Riparte anche la Liga - Pagina 7
Titoli FAANG e i tanti rischi non riflessi nei prezzi, solo uno è ‘invincibile’ nel lungo periodo
Amazon questa settimana è entrata nel gotha dei titoli da 1,5 trilioni di dollari e non si è fermata con il balzo ieri fino a 1,6 trilioni, tallonando Apple (1,66 …
Programma Biden incombe su Wall Street, rischio listini giù fino a -20%. Gli scenari con lui alla Casa Bianca
Entra nel vivo la campagna elettorale per le presidenziali 2020 negli Stati Uniti con l?annuncio da parte del candidato democratico, l’ex vicepresidente Joe Biden, delle misure da adottare per far …
BTP Futura troppo avaro e complesso per essere amato dagli italiani bramosi di rendimenti. I motivi del mancato boom del bond anti-MES
Gli italiani non hanno fatto la fila per accaparrarsi il nuovo BTP Futura, destinato ai soli risparmiatori retail e che sarà interamente destinato a finanziare misure quali il rafforzamento del …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #61
    L'avatar di gioviale56
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    10,839
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    4713 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da Cholo Simeone Visualizza Messaggio
    Ebola non è, per fortuna, pandemica.
    Hiv vive tantissimi anni nell'organismo.
    l'ebola è pandemica eccome ,in africa fa crepare tanta gente.




    La prima epidemia A è avvenuta il 26 agosto, 1976, a Yambuku, una città a nord dello Zaire. Il primo caso registrato fu un insegnante di 44 anni, Mabalo Lokela, che era di ritorno da un viaggio nel nord dello stato. La sua febbre era altissima e gli fu inizialmente diagnosticata la malaria, quindi gli fu somministrato del chinino. Lokela si recava in ospedale ogni giorno; una settimana dopo i suoi sintomi comprendevano vomito incontrollabile, feci diarroiche miste a sangue, cefalea, vertigini, problemi respiratori. Più tardi cominciò a sanguinare dal naso, dalla bocca e dall'ano. Lokela morì l'8 settembre del 1976, circa 14 giorni dopo la comparsa dei sintomi. Successivamente, numerosi pazienti mostrarono sintomi analoghi come febbre, cefalea, dolori muscolo-scheletrici, stanchezza, nausea e vertigini fino a mostrare i sintomi finali del primo paziente colpito. Inizialmente si pensò che la diffusione virale fosse dovuta all'uso ripetuto degli aghi non sterili utilizzati per Lokela. Successivamente si pensò anche allo scarso rispetto dei protocolli di sicurezza nell'assistenza dei pazienti colpiti da malattie infettive e ai riti funebri tradizionali che prevedono, prima della sepoltura, il lavaggio del tratto gastrointestinale. Due infermiere che lavoravano a Yambuku morirono nella medesima epidemia.[20] Tale variante del virus sembra quella che ha scatenato nella primavera 2014 la nuova epidemia in Guinea[21].

  2. #62
    L'avatar di gioviale56
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    10,839
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    4713 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da Lorenzo Garavinі Visualizza Messaggio
    Non parliamo dell’HIV che reputo la più grossa bufala degli ultimi quarant’anni

    So solo che ha rovinato un paio d’anni della mia esistenza, poi mi sono sbattuto i ******** e ho trombato senza nessuna precauzione di tutto, drogate comprese

    L’AIDS viene riconosciuta ufficialmente nel 1981 quindi sono passati quarant’anni

    Le vittime di AIDS sono state fino ad oggi intorno ai 30 milioni, in 40 anni

    Diciamo quindi 750.000 all’anno nel mondo

    I Casi di tumore sono intorno ai 18 milioni all’anno, 350.000 in Italia

    E uno si dovrebbe preoccupare dell’AIDS ?
    Provoca ancora tanti morti e sofferenze ,i primi tempi dovevi prendere 30 pasticche al giorno...oggi molto meno ,ma è una grana grossa ancora oggi ,poi ti accorcia la vita di sicuro.

  3. #63

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    2,831
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1457 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da sigmund1 Visualizza Messaggio
    Io ho un dubbio sui numeri delle terapie intensive.

    Ci comunicano ogni giorno il saldo NETTO della variazione dei ricoverati.

    Sarebbe più corretto dire quanti ne entrano e quanti ne escono.

    Vale a dire se oggi il saldo netto fisse zero, un conto sarebbe se fosse dovuto a nessuna entrata e nessuna uscita, altro conto se, ad es., vi fossero 25 nuovi entrati e 25 uscite dovute a gente magari ricoverata un mese fa.

    Come insegnava Tremonti non contano i numeri assoluti ma la tendenza.
    ci dicono i numeri che gli pare

    a me ad esempio non frega un mazzo sapere i nuovi positivi ma interessa sapere il numero dei ricoverati (dato calante da settimane ma mai comunicato) oltre al numero di TI e ai casi di decesso senza patologie ....

    altra cosa che all'inizio dicevano mentre oggi no : età media dei contagiati (62) e dei deceduti (80). Informazioni necessarie non per sminuire , ma sicuramente per capire dove intervenire

    comunque io sono per la riapertura di tutti gli sport ad esclusione di bocce, curling e altri giocati anche da anziani

  4. #64
    L'avatar di gioviale56
    Data Registrazione
    Jan 2006
    Messaggi
    10,839
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    4713 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Citazione Originariamente Scritto da Maramald Visualizza Messaggio
    ci dicono i numeri che gli pare

    a me ad esempio non frega un mazzo sapere i nuovi positivi ma interessa sapere il numero dei ricoverati (dato calante da settimane ma mai comunicato) oltre al numero di TI e ai casi di decesso senza patologie ....

    altra cosa che all'inizio dicevano mentre oggi no : età media dei contagiati (62) e dei deceduti (80). Informazioni necessarie non per sminuire , ma sicuramente per capire dove intervenire

    comunque io sono per la riapertura di tutti gli sport ad esclusione di bocce, curling e altri giocati anche da anziani
    non colpisce solo i vecchi ,sfatiamo questo mito ,un cinquantenne in buona salute è vecchio?

  5. #65
    L'avatar di s-moderato
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    26,577
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    11719 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Lorenzo Garavinі Visualizza Messaggio
    Non parliamo dell’HIV che reputo la più grossa bufala degli ultimi quarant’anni

    So solo che ha rovinato un paio d’anni della mia esistenza, poi mi sono sbattuto i ******** e ho trombato senza nessuna precauzione di tutto, drogate comprese

    L’AIDS viene riconosciuta ufficialmente nel 1981 quindi sono passati quarant’anni

    Le vittime di AIDS sono state fino ad oggi intorno ai 30 milioni, in 40 anni

    Diciamo quindi 750.000 all’anno nel mondo

    I Casi di tumore sono intorno ai 18 milioni all’anno, 350.000 in Italia

    E uno si dovrebbe preoccupare dell’AIDS ?
    In verità c'è cmq sempre il rischio di prendere tutta una serie di malattie a buttarlo dentro alla prima latrina che si trova libera, aids a parte

  6. #66

    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    16,782
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    4205 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Maramald Visualizza Messaggio
    ci dicono i numeri che gli pare

    a me ad esempio non frega un mazzo sapere i nuovi positivi ma interessa sapere il numero dei ricoverati (dato calante da settimane ma mai comunicato) oltre al numero di TI e ai casi di decesso senza patologie ....

    altra cosa che all'inizio dicevano mentre oggi no : età media dei contagiati (62) e dei deceduti (80). Informazioni necessarie non per sminuire , ma sicuramente per capire dove intervenire

    comunque io sono per la riapertura di tutti gli sport ad esclusione di bocce, curling e altri giocati anche da anziani
    A parte che il totale dei ricoverati viene dato tutto i giorni insieme alla variazione NETTA rispetto al giorno precedente, ripeto che anche in questo caso il dato netto dice poco : importante è conoscere il numero dei
    NUOVI ricoveri di giorno in giorno.

    PS
    Ieri su tutti i TG notizia di un trapianto di doppio polmone a un 18enne cui il coronavirus ha bruciato i polmoni.

  7. #67

    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    16,782
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    4205 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da s-moderato Visualizza Messaggio
    In verità c'è cmq sempre il rischio di prendere tutta una serie di malattie a buttarlo dentro alla prima latrina che si trova libera, aids a parte
    Non cercare scuse..

  8. #68
    L'avatar di s-moderato
    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    26,577
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    11719 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da sigmund1 Visualizza Messaggio
    Non cercare scuse..
    Non ho capito, cerco scuse per non volerlo buttare dentro a una latrina?
    Meglio no, c'è più posto per gli altri

  9. #69

    Data Registrazione
    Jan 2018
    Messaggi
    2,831
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1457 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da gioviale56 Visualizza Messaggio
    non colpisce solo i vecchi ,sfatiamo questo mito ,un cinquantenne in buona salute è vecchio?
    Un cinquantenne in buona salute rischia pochissimo (rischia di più se va al lavoro in macchina tutti i giorni) , un cinquantenne con patologie rischia (io ho scritto "numero di deceduti senza patologie")

  10. #70

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    5,559
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    1056 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da sigmund1 Visualizza Messaggio
    A parte che il totale dei ricoverati viene dato tutto i giorni insieme alla variazione NETTA rispetto al giorno precedente, ripeto che anche in questo caso il dato netto dice poco : importante è conoscere il numero dei
    NUOVI ricoveri di giorno in giorno.

    PS
    Ieri su tutti i TG notizia di un trapianto di doppio polmone a un 18enne cui il coronavirus ha bruciato i polmoni.
    Ssshhhhh
    Non si dice!
    Colpisce solo gli anziani!

Accedi