Matthias Sammer, 1996: il Pallone d'Oro più Scandaloso della Storia del Calcio
Rissa sul MES, Gualtieri risponde ad accuse Salvini e Meloni. I punti del documento approvato dall’Eurogruppo e il rebus Eurobond
Tre misure dal valore complessivo di 540 miliardi più l’incognita del Recovery Fund che dovrà essere affrontata dal Consiglio Europeo. L’Eurogruppo di ieri, dopo il flop di martedì scorso, ha …
Tecnologia a prova di Covid-19: i titoli più sottovalutati sul price/book value (P/Bv)
In linea con i due articoli dedicati al settore delle Utilities e dell?HealthCare europeo, vi proponiamo uno studio sui titoli del settore tecnologico europeo mirato ad evidenziare quelli che sono …
FCA prepara la ripartenza produttiva in Italia, i punti dell’accordo con i sindacati
Fiat Chrysler Automobiles ha siglato oggi un accordo con le organizzazioni sindacali nazionali FIM-CISL, UILM-UIL, FISMIC, UGLM, AQCFR e FIOM-CGIL per attuare in tutte le proprie sedi italiane ogni possibile …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    2,398
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2198 Post(s)
    Potenza rep
    42949676

    Matthias Sammer, 1996: il Pallone d'Oro più Scandaloso della Storia del Calcio

    Pallone d'Oro:un trofeo che dice tutto e niente.

    Molti ritengono che venga assegnato al giocatore più forte dell'anno. Ma i criteri di assegnazione del trofeo sono sempre cambiati negli anni. Per molto tempo destinato solo a giocatori europei. In seguito, nel 1995, diventa alla portata di tutti: e in quell'anno sarà un ormai parigino George Weah a vincerlo. Non senza destare scandalo. Infatti ai tempi c'era anche un giovanissimo Alessandro Del Piero il quale però non arriverà oltre il quarto posto, Alan Shearer, bomber inglese e un certo Luis Nazario da Lima, detto Ronaldo (Il Fenomeno).

    La lista dei vincitori del pallone d'oro è lunga e annovera campioni di grandissimo talento. Ma quasi sempre questi campioni ricoprono ruoli avanzati nell'11 in campo. È molto raro che un difensore, o un portiere, possa vincerlo.

    Ma andiamo a noi.

    La premessa fatta è fondamentale per capire di cosa voglio parlavi: siamo nel 1996 e la Germania vince a sorpresa l'Europeo di quell'anno, anche grazie ad un ritrovato Juergen Klinsmann e Andreas Moeller, i quali hanno trascinato la Germania alla vittoria finale (con un po' di fortuna, complici anche le incompetenze di tecnici sopravvalutati - vedi Sacchi).
    Nelle linee davanti la porta gioca un tale Matthias Sammer, libero tedesco in passato giocatore dell'Inter (nel 1993), ma la breve parentesi in Serie A non sarà ben ricordata se non per uno dei peggiori acquisti della storia recente nerazzurra (forse solo Vampeta, Pacheco e Gresko potrebbero essere dichiarati peggiori).

    La Juventus nello stesso anno batte l'Ajax in finale trascinata da un grandissimo Alessandro Del Piero che con una punizione da urlo fa fuori il Real Madrid ai quarti di finale e poi ancora in semifinale col Nantes.
    Curioso far notare che nella champions league 1995-96 Del Piero sfida proprio due volte Sammer nella fase a gironi: furono le partite "dei goal alla Del Piero", i quali castigarono il Borussia Dortmund (sconfitto e fatto fuori anche l'anno precedente in Coppa UEFA) nel girone.

    In Olanda invece c'è il Fenomeno, Ronaldo. Al PSV Eindhoven segna 19 reti in 23 partite trascinando il PSV in finale di coppa e vittorioso nella massima competizione olandese. Ronaldo è semplicemente devastante: velocità, finte, dribbling e una tecnica mai viste prima in Europa. Molti resteranno impressionati finché un infortunio soltanto potrà trattenere la sua potenza devastatrice in campo.


    Per molti non ci sono dubbi quindi: il Pallone d'Oro è affare di Del Piero e Ronaldo.

    Siamo alla fine del 1996, si aprono le buste e, con lo stupore di tutti, è un mediocre Matthias Sammer a vincere con 144 punti, tre in più del brasiliano in forza al PSV e Alessandro Del Piero, fresco di Coppa Intercontinentale conquistata con un suo goal tra i più memorabili, non è nemmeno terzo!

    I giornali italiani gridarono allo scandalo. Come poteva essere altrimenti? Il pallone d'Oro non l'aveva vinto nemmeno Baresi, uno dei difensori più forti della storia. Come poteva vincerlo uno come Sammer? Come poteva un giocatore di scarsa tecnica e prestanza atletica scavalcare un seppur giovanissimo Ronaldo? Come poteva superare la classe di Del Piero?

    Gli sportivi andarono su tutte le furie. Le critiche furono feroci. Matthias Sammer, stupito anch'egli di quel trofeo, non saprà come gestire le critiche: è nell'imbarazzo più totale che riceve la palla dorata, conscio di stare sui palchi con giocatori di ben altro livello.

    Questo, a mio parere, è la testimonianza diretta di come il Pallone d'Oro sia un affare di sponsor/interessi politici ed economici, oltre al fatto che ai tempi di Blatter, ossia di uno che più di altri aveva in antipatia l'Italia, gli italiani hanno subito furti clamorosi prima con palloni d'oro negati (vedasi Papin - altro scandalo - quando avrebbe dovuto vincerlo Baresi o Savicevic) che di coppe campioni truffate (Marsiglia-Milan 1993 o Juventus-Borussia D. nel 1997). Partite palesemente truccate/da annullare per antisportività.

    Sammer è senz'altro il pallone d'oro più scandaloso del calcio. Un furto tra i peggiori, il quale macchia la competizione di un inquietante alone che si rivedrà, per esempio, nel 2010, ovvero quando Snejider sprofonderà nella classifica a ragione di Messi, reduce quella volta di una annata mediocre.

  2. #2
    L'avatar di MauroFra
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    201
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    17 Post(s)
    Potenza rep
    1924592
    dovevano darlo a Vialli

  3. #3
    L'avatar di andersen1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    15,251
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4362 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    C'e' uno ancora piu' scarso che ha vinto: igor belanov nel 1986.

  4. #4

    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    2,398
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2198 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da andersen1 Visualizza Messaggio
    C'e' uno ancora piu' scarso che ha vinto: igor belanov nel 1986.
    Ma Belanov almeno giocava avanti. Quando lo diedero a Papin saltarono fuori scuse della serie che Baresi, in quanto difensore, non avrebbe mai potuto vincerlo.

    Il pallone d'oro di Sammer invece è scandaloso perché fu dato ad un difensore nemmeno tra i più forti quando c'erano Del Piero e Ronaldo nei loro anni d'oro.

  5. #5

    Data Registrazione
    Feb 2016
    Messaggi
    19
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    9 Post(s)
    Potenza rep
    0
    che non abbia fatto bene all'inter ok, che non sia stato un buon difensore non sono d'accordo. anzi.
    e non discuterei neppure sul suo palmares, che praticamente si equivale a quello di del piero (5 campionati e una coppa campioni vinti per entrambi).
    che poi baresi prima e maldini nel mentre gli fossero superiori.. sfondi una porta aperta.

  6. #6

    Data Registrazione
    Aug 2000
    Messaggi
    1,206
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    691 Post(s)
    Potenza rep
    12936464
    L'ha vinto pure Cannavaro .......

  7. #7

    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    2,398
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2198 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da owk Visualizza Messaggio
    che non abbia fatto bene all'inter ok, che non sia stato un buon difensore non sono d'accordo. anzi.
    e non discuterei neppure sul suo palmares, che praticamente si equivale a quello di del piero (5 campionati e una coppa campioni vinti per entrambi).
    che poi baresi prima e maldini nel mentre gli fossero superiori.. sfondi una porta aperta.
    Non li ha certo vinti per merito suo ...

    Sammer era uno scarsone. I Serie A e in Bundesliga c'erano difensori molto più forti di lui. Ha vinto un pallone d'oro inspiegabile perché Del Piero e Ronaldo gli erano immensamente superiori e non di poco, parliamo di due giocatori che hanno monopolizzato il triennio 1996-1999 con distacco tecnico impietoso rispetto a tutti gli altri.

    Per fare un paragone, è come se oggi assegnassero il pallone d'oro a Caldara con C. Ronaldo e Messi ai loro tempi d'oro. Questo paragone non è affatto esagerato.

  8. #8
    L'avatar di Steinmann
    Data Registrazione
    Oct 2004
    Messaggi
    15,998
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    989 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    Citazione Originariamente Scritto da owk Visualizza Messaggio
    che non abbia fatto bene all'inter ok, che non sia stato un buon difensore non sono d'accordo. anzi.
    e non discuterei neppure sul suo palmares, che praticamente si equivale a quello di del piero (5 campionati e una coppa campioni vinti per entrambi).
    che poi baresi prima e maldini nel mentre gli fossero superiori.. sfondi una porta aperta.
    Del Piero di scudetti ne ha vinti 8, che poi gliene abbiano tolti 2 non vuol dire che non li abbia vinti. E ha vinto un mondiale, contro l'Europeo di Sammer.
    Il 1996 è l'anno dei "gol alla Del Piero" in Champions, due segnati proprio al Borussia di Sammer, champions vinta, supercoppa vinta, e intercontinentale vinta con suo gol... Quarto nel pallone d'oro con meno della metà dei punti di Sammer, e ben dietro anche a Shearer capocannoniere agli europei.
    In pratica, Ronaldo a parte, contarono solo gli europei. Dove Sacchi ci fece fare un vero figurone. Del Piero giocò solo mezza partita, e Vialli, nominato più sopra, non c'era.
    Ultima modifica di Steinmann; 24-12-19 alle 01:15

  9. #9

    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    2,398
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2198 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da Steinmann Visualizza Messaggio
    Del Piero di scudetti ne ha vinti 8, che poi gliene abbiano tolti 2 non vuol dire che non li abbia vinti. E ha vinto un mondiale, contro l'Europeo di Sammer.
    Il 1996 è l'anno dei "gol alla Del Piero" in Champions, due segnati proprio al Borussia di Sammer, champions vinta, supercoppa vinta, e intercontinentale vinta con suo gol... Quarto nel pallone d'oro con meno della metà dei punti di Sammer, e ben dietro anche a Shearer capocannoniere agli europei.
    In pratica, Ronaldo a parte, contarono solo gli europei. Dove Sacchi ci fece fare un vero figurone. Del Piero giocò solo mezza partita, e Vialli, nominato più sopra, non c'era.
    Infatti questa è la cosa più clamorosa di tutte. Del Piero addirittura quarto ... Quando quell'anno fu l'anno di Del Piero per antonomasia: due goal pazzeschi rifilati proprio al borussia di Sammer, protagonista indiscusso in Champions League con rete al Real Madrid di punizione e poi intercontinentale e supercoppa finita in goleada (9 goal in 2 partite per la juve).

    Addirittura dietro a Alan Shearer che con tutto il rispetto quell'anno non era ai livelli di Del Piero.

    Solo Ronaldo avrebbe potuto meritarlo più di Del Piero, anche se per me quell'anno Del Piero gli fu superiore.

    Lo scandalo vergognoso fu darlo a Sammer che non ha nessun particolare merito, ma proprio nessuno. E tecnicamente è di livello infimo.

  10. #10

    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    2,398
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2198 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Attenzione, questo è uno di quel goal di Del Piero di quella stagione. Fase a gironi, Borussia Dortmund - Juventus, è l'epopea dei "goal alla Del Piero".

    Gol di Del Piero / Borussia Dortmund - Juventus 1-3 (13.09.1995) - YouTube

Accedi