Juve, calciomercato invernale (2-31 gennaio) - Pagina 8
Bond emergenti molto meno rischiosi di quel che si pensi, il caso Cina ai tempi del coronavirus
Ci sono molte idee sbagliate sugli investimenti nel debito dei mercati emergenti, ma una delle più diffuse è che si tratti di un asset class intrinsecamente rischiosa. Eppure, se si …
Branson è già nello spazio: la sua Virgin Galactic fa +400% in 2 mesi. Ma Musk non è da meno con Space X
Un vero e proprio exploit quello registrato dalle azioni della Virgin Galactic a Wall Street, salite del 400% da dicembre. Un anno fa il miliardario britannico Richard Branson era sulla …
Stangata bollette voce per voce: in 10 anni sono scese solo le tariffe telefoniche
Non si arresta l'ondata di rincari delle tariffe in Italia. Nel 2019 le uniche in controtendenza sono state il gas (-0,9%) e i servizi telefonici (-6,1%); queste voci, assieme alle …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #71
    L'avatar di andersen1
    Data Registrazione
    Feb 2006
    Messaggi
    14,961
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4184 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    .....io vorrei vedere solo 18-19 top player, 4 ctp anche modesti e 2 o 3 giovani decenti in under 23 da utilizzare solo in caso di emergenza.

  2. #72
    L'avatar di asqueldaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    18,658
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1081 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Willian è in scadenza e non si sa se rinnoverà col Chelsea.
    È preferibilmente un esterno offensivo per il 4-2-3-1 o per il 4-3-3 ( o 3-4-3) ma può giocare anche da trequartista dietro 2 punte. Ha 31 anni.

    Willian: <<Rimarrei al Chelsea fino a 40 anni, ma sara difficile>>



    Erling Håland è acquistabile con clausola di 30 milioni in gennaio.
    Non ricordo un centravanti così giovane che avesse segnato altrettanto in Champions.
    Considerando l'altezza (m. 1,94 ) è abbastanza veloce.

    Calciomercato Juventus, Haaland in arrivo: operazione da 30 milioni | Goal.com
    Ultima modifica di asqueldaz; 26-12-19 alle 14:42

  3. #73

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    7,342
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2832 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Si dice che Beppe Furino abbia ropreso ad allenarsi e a metà gennaio torni titolare da mediano.

  4. #74
    L'avatar di Sara78
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    7,185
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    2337 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Non discuto il valore di Halland soprattutto in chiave futura. E' una ottima operazione, ma qui qualcosa non torna.
    L'operazione Mandzukic (o meglio la sua archiviazione dalla rosa) è stata a mio avviso una precisa scelta della juve, ponderata e finalizzata al tentativo di rilancio di Higuain, che poteva costare una minusvalenza ben più onerosa di quella per mandzukic.
    Dove va a parare l'operazione Halland, volendo trovarci un senso? In uno di questi due casi:
    a) la possibilità di liberarsi di Higuain senza la minusvalenza preventivabile in estate
    b) una clamorosa cessione di Ronaldo.
    La matematica non è un opinione, ma un fronte offensivo composto da Dybala, Ronaldo, Higuain e Halland è decisamente troppo oneroso e numericamente eccessivo. Senza dimenticare che nell'ipotetico tridente ci sono anche Douglas Costa e Bernardeschi.
    Tatticamente il tridente si è dimostrato insostenibile.
    Il reparto di centrocampo non è all'altezza di supportare alcun tridente.
    Quindi l'arrivo di un nuovo attaccante presuppone l'uscita di uno se non due dei nomi sopra citati.
    L'altra opzione è una mini rivoluzione a centrocampo. Difficile e rischiosa a campionato in corso, trattandosi del reparto nevralgico di una squadra, tuttavia io ritengo che è la strada che riterrei giusto percorrere.
    Can non convince, Rabiot ancora meno (e io su questo non ho mai nutrito dubbi, da ben prima del suo approdo a Torino)Khedira unisce alla sua incostanza di rendimento anche una salute sempre più cagionevole, Matuidi fa il suo assieme a Betancur, ma sia uno che l'altro per differenti motivi (il primo limiti tecnici evidenti, il secondo giovanissimo va aspettato e l'incostanza è normale alla sua età) non possono essere fari di un centrocampo con ambizioni di vertice europeo.
    per Ramsey, ritengo presto per dare un giudizio sommario oggi.
    Va bene Paredes, se si riesce a prenderlo, anche se poi a quel punto, va risolto il problema della sua coesistenza con Pjanic.
    Fondamentalmente sono due vertici bassi di centrocampo, Paredes con più spiccate doti di interdizione, anche se tecnicamente c'è, e pjanic più regista di impostazione.
    Diciamo che, non per caratteristiche, ma per posizione si pestano i piedi i due. Ed uno dei due dovrebbe adattarsi al ruolo di mezzala pur non avendone le caratteristiche.
    L'abilità negli inserimenti e il dinamismo tipico della mezzala moderne non è nelle loro corde (come non lo è per Rabiot né Can). Non c'è il passo né la gamba di Vidal, Nedved, ma nemmeno di Zaniolo o Barella. Senza farne un confronto in valore assoluto...mi limito alla valutazione delle caratteristiche.
    Sotto il punto di vista del ritmo, ne pJanic né Paredes possono essere mezzali moderne. La coesistenza dei due va verificata.
    Certo che in interdizione complessivamente sarebbe un bell'apporto al reparto.
    manca un tassello. L'altra mezzala. Qui serve uno di passo e ritmo.
    Non è possibile applicare il gioco di Sarri senza il pressing alto, sin dalla trequarti avversaria.-
    Prendersela con il mister è pretestuoso.
    Manca il pressing alto, perché ad eccezione di matuidi (al prezzo dei suoi limiti tecnici) nessun altro è in grado di effettuarlo senza lasciare poi scoperta la squadra. fattore ulteriormente esasperato con il tridente.
    Non confondiamo il pressing alto, con la situazione in cui l'Higuain o il Dybala di turno vanno a pressare sul portatore di palla, facendo di fatto il torello verso i difensori avversari che si passano la palla agevolmente. Quella è proprio viceversa, la manifestazione palese dell'assenza di pressing alto, che invece prevede lo "scalo" progressivo in avanti nel limitare fino a precludere le soluzioni facili agli avversari a partire dalla propria area di rigore, crando una situzione dove in 40 metri c'è una concentrazione di 20 giocatori, spazi ridotti e sovraffollati, fiato addosso perenne agli avversari, dove non si concede loro spazio di manovra, ma li si costringe allo "spazzare" la palla (che è l'esatto opposto del costruire una manovra).
    Il pressing alto non è una impostazione individuale dove fai sputare sangue in maniera sterile ai tuoi attaccanti, ma è, incontrovertibilmente una impostazione corale. Servono caratteristiche atletiche, e di passo per impostarlo.
    Eccezion fatta per Matuidi (che ha altri limiti), ritengo nessun centrocampista bianconero possieda le caratteristiche adatte.
    In questo senso, non ha alcun senso pretendere un modello di gioco sarriano, senza elementi in grado di attuarlo.
    O sarri è incompatibile con questo centrocampo, o questo centrocampo è incompatibile con Sarri. Sembra la stessa cosa, ma non è esattamente così per le scelte che si impongono alla società. Quale dei due fattori incompatibili tra loro va rimosso/smantellato?

  5. #75
    L'avatar di asqueldaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    18,658
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1081 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Sara78 Visualizza Messaggio
    Non discuto il valore di Halland soprattutto in chiave futura. E' una ottima operazione, ma qui qualcosa non torna.
    L'operazione Mandzukic (o meglio la sua archiviazione dalla rosa) è stata a mio avviso una precisa scelta della juve, ponderata e finalizzata al tentativo di rilancio di Higuain, che poteva costare una minusvalenza ben più onerosa di quella per mandzukic.
    Dove va a parare l'operazione Halland, volendo trovarci un senso? In uno di questi due casi:
    a) la possibilità di liberarsi di Higuain senza la minusvalenza preventivabile in estate
    b) una clamorosa cessione di Ronaldo.
    La matematica non è un opinione, ma un fronte offensivo composto da Dybala, Ronaldo, Higuain e Halland è decisamente troppo oneroso e numericamente eccessivo. Senza dimenticare che nell'ipotetico tridente ci sono anche Douglas Costa e Bernardeschi.
    ...
    Bisogna considerare l'eventualità di avere 2 infortunati o indisponibili per reparto: se CR7 e Higuain fossero indisponibili contemporaneamente la Juventus non avrebbe un centravanti o una punta forte di testa da mettere in campo.

    Inoltre se la Juventus non ingaggiasse Håland in gennaio, potrebbe acquistarlo un altro club e CR7 ed Higuain a causa dell'età stanno entrando nella fase di declino del rendimento.

    Fox Sports

  6. #76
    L'avatar di Droppe
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    3,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    768 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Sara78 Visualizza Messaggio
    Non discuto il valore di Halland soprattutto in chiave futura. E' una ottima operazione, ma qui qualcosa non torna.
    L'operazione Mandzukic (o meglio la sua archiviazione dalla rosa) è stata a mio avviso una precisa scelta della juve, ponderata e finalizzata al tentativo di rilancio di Higuain, che poteva costare una minusvalenza ben più onerosa di quella per mandzukic.
    Dove va a parare l'operazione Halland, volendo trovarci un senso? In uno di questi due casi:
    a) la possibilità di liberarsi di Higuain senza la minusvalenza preventivabile in estate
    b) una clamorosa cessione di Ronaldo.
    La matematica non è un opinione, ma un fronte offensivo composto da Dybala, Ronaldo, Higuain e Halland è decisamente troppo oneroso e numericamente eccessivo. Senza dimenticare che nell'ipotetico tridente ci sono anche Douglas Costa e Bernardeschi.
    Tatticamente il tridente si è dimostrato insostenibile.
    Il reparto di centrocampo non è all'altezza di supportare alcun tridente.
    Quindi l'arrivo di un nuovo attaccante presuppone l'uscita di uno se non due dei nomi sopra citati.
    L'altra opzione è una mini rivoluzione a centrocampo. Difficile e rischiosa a campionato in corso, trattandosi del reparto nevralgico di una squadra, tuttavia io ritengo che è la strada che riterrei giusto percorrere.
    Can non convince, Rabiot ancora meno (e io su questo non ho mai nutrito dubbi, da ben prima del suo approdo a Torino)Khedira unisce alla sua incostanza di rendimento anche una salute sempre più cagionevole, Matuidi fa il suo assieme a Betancur, ma sia uno che l'altro per differenti motivi (il primo limiti tecnici evidenti, il secondo giovanissimo va aspettato e l'incostanza è normale alla sua età) non possono essere fari di un centrocampo con ambizioni di vertice europeo.
    per Ramsey, ritengo presto per dare un giudizio sommario oggi.
    Va bene Paredes, se si riesce a prenderlo, anche se poi a quel punto, va risolto il problema della sua coesistenza con Pjanic.
    Fondamentalmente sono due vertici bassi di centrocampo, Paredes con più spiccate doti di interdizione, anche se tecnicamente c'è, e pjanic più regista di impostazione.
    Diciamo che, non per caratteristiche, ma per posizione si pestano i piedi i due. Ed uno dei due dovrebbe adattarsi al ruolo di mezzala pur non avendone le caratteristiche.
    L'abilità negli inserimenti e il dinamismo tipico della mezzala moderne non è nelle loro corde (come non lo è per Rabiot né Can). Non c'è il passo né la gamba di Vidal, Nedved, ma nemmeno di Zaniolo o Barella. Senza farne un confronto in valore assoluto...mi limito alla valutazione delle caratteristiche.
    Sotto il punto di vista del ritmo, ne pJanic né Paredes possono essere mezzali moderne. La coesistenza dei due va verificata.
    Certo che in interdizione complessivamente sarebbe un bell'apporto al reparto.
    manca un tassello. L'altra mezzala. Qui serve uno di passo e ritmo.
    Non è possibile applicare il gioco di Sarri senza il pressing alto, sin dalla trequarti avversaria.-
    Prendersela con il mister è pretestuoso.
    Manca il pressing alto, perché ad eccezione di matuidi (al prezzo dei suoi limiti tecnici) nessun altro è in grado di effettuarlo senza lasciare poi scoperta la squadra. fattore ulteriormente esasperato con il tridente.
    Non confondiamo il pressing alto, con la situazione in cui l'Higuain o il Dybala di turno vanno a pressare sul portatore di palla, facendo di fatto il torello verso i difensori avversari che si passano la palla agevolmente. Quella è proprio viceversa, la manifestazione palese dell'assenza di pressing alto, che invece prevede lo "scalo" progressivo in avanti nel limitare fino a precludere le soluzioni facili agli avversari a partire dalla propria area di rigore, crando una situzione dove in 40 metri c'è una concentrazione di 20 giocatori, spazi ridotti e sovraffollati, fiato addosso perenne agli avversari, dove non si concede loro spazio di manovra, ma li si costringe allo "spazzare" la palla (che è l'esatto opposto del costruire una manovra).
    Il pressing alto non è una impostazione individuale dove fai sputare sangue in maniera sterile ai tuoi attaccanti, ma è, incontrovertibilmente una impostazione corale. Servono caratteristiche atletiche, e di passo per impostarlo.
    Eccezion fatta per Matuidi (che ha altri limiti), ritengo nessun centrocampista bianconero possieda le caratteristiche adatte.
    In questo senso, non ha alcun senso pretendere un modello di gioco sarriano, senza elementi in grado di attuarlo.
    O sarri è incompatibile con questo centrocampo, o questo centrocampo è incompatibile con Sarri. Sembra la stessa cosa, ma non è esattamente così per le scelte che si impongono alla società. Quale dei due fattori incompatibili tra loro va rimosso/smantellato?

    tanti dubbi strani .... risposte semplici

    se, e sottolineo SE, si prende haaland c'è l'ovvia ragione di fare il colpo del giocatore giovane che a comprarlo l'anno prossimo ti costa 100+ mln. E' il tipico giocatore in target juve ovvio che ci provano e se possono affondano il colpo. Anche perchè comprarlo a soli 30 mln lascia lo spazio per un grande colpo in estate.

    Higuain al di là di quello che può fare quest'anno è chiaro che è in lista per andare via. Ronaldo, e qui esprimo una mia considerazione personale, non se ne andrà e arriverà a scadenza di contratto, è troppo forte la sua presenza anche extra calcistica per la squadra. E mi verrebbe da dire che finita la carriera non escluderei di vederlo cmq nell'entourage juve.

    Per il centrocampo non è possibile neanche una ''mini'' rivoluzione a gennaio, al massimo si vendono gli esuberi e si fa arrivare un uomo in più con caratteristiche di cui si ha bisogno, per il resto si va avanti così e si cambia in estate.

    Per quanto riguarda il tridente sarri ha già dichiarato dopo la supercoppa che va avanti così (e quando non sarà tridente sarà con il trequartista aggiungo io), per il pressing alto non è proprio quello il problema visto che anche nella partita storta contro la lazio l'abbiamo fatto eccome e abbiamo chiuso l'avversario nella sua area, il problema era che la palla non filtrava mai per le caratteristiche che hanno i nostri centrocampisti. Pressing lo facciamo eccome.

    Il problema sono gli intasamenti di fronte all'area avversaria e i gol che prendiamo da polli nella nostra area.

    EDIT: aggiungo anche che haaland ha le carattersitiche che nessun altro ha nella juve.... sarebbe l'unica vera prima punta.

  7. #77
    L'avatar di Sara78
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    7,185
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    2337 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da asqueldaz Visualizza Messaggio
    Bisogna considerare l'eventualità di avere 2 infortunati o indisponibili per reparto: se CR7 e Higuain fossero indisponibili contemporaneamente la Juventus non avrebbe un centravanti o una punta forte di testa da mettere in campo.

    Inoltre se la Juventus non ingaggiasse Håland in gennaio, potrebbe acquistarlo un altro club e CR7 ed Higuain a causa dell'età stanno entrando nella fase di declino del rendimento.

    Fox Sports
    Secondo questa logica però non capisco l'archiviazione sin dall'inizio stagione di mandzukic.
    E' un esubero numerico per il reparto.
    Svendere Higuain costava più di regalare Mandzukic. Abbiamo scelto di regalare Mandzukic.
    Questo scorcio di stagione, ti ha dato la possibilità (forse) di non dover svendere Higuain (parliamoci chiaro, era lui l'esubero in estate), ora va capitalizzato, non per pretesa di guadagnarci, ma per non perderci, o limitare comunque la perdita.
    Certo che se arriva Haland e Higuain marcisce in panchina, in quanto esubero numerico, stante l'arrivo del nuovo attaccante, ripercorrendo il percorso di mandzukic siamo punto e a capo.
    O prendi Haland, e Higuain lo vendi adesso...oppure finisci a regalare Higuain per liberarti dal suo ingaggio non indifferente.

  8. #78
    L'avatar di asqueldaz
    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    18,658
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1081 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Sara78 Visualizza Messaggio
    Secondo questa logica però non capisco l'archiviazione sin dall'inizio stagione di mandzukic.
    E' un esubero numerico per il reparto.
    Svendere Higuain costava più di regalare Mandzukic. Abbiamo scelto di regalare Mandzukic.
    Questo scorcio di stagione, ti ha dato la possibilità (forse) di non dover svendere Higuain (parliamoci chiaro, era lui l'esubero in estate), ora va capitalizzato, non per pretesa di guadagnarci, ma per non perderci, o limitare comunque la perdita.
    Certo che se arriva Haland e Higuain marcisce in panchina, in quanto esubero numerico, stante l'arrivo del nuovo attaccante, ripercorrendo il percorso di mandzukic siamo punto e a capo.
    O prendi Haland, e Higuain lo vendi adesso...oppure finisci a regalare Higuain per liberarti dal suo ingaggio non indifferente.
    Giocando in campionato , Coppa Italia, Champions ( sperando di andare avanti ) c'è spazio per tutti e 3, anche se non con minutaggio uguale. Nel Real Madrid CR7 saltava qualche partita e se gioca frequentemente il suo rendimento cala.
    Mandzukic era stato lasciato fuori per scelta, ma se avessero deciso di tenerlo avrebbe giocato qualche partita: nella passata stagione aveva giocato anche Kean.
    Che Higuain giochi spesso o no, non ha bisogno di farsi conoscere e l'età non è un segreto. Non so a chi possa interessare. Non so se a Higuain interesserebbe trasferirsi in Nord America, Cina o qualche emirato.

    Mandzukic va verso fine carriera. Invece Håland è molto giovane, verrebbe acquistato soprattutto per il futuro. Altrimenti potrebbe essere acquistato da un altro club e per la Juventus prima o poi si riproporrebbe il problema di acquistare un centravanti. Bisogna anche vedere che stipendio chiede Raiola per Håland, ma leggo che la quotazione di Timo Werner ad es., è intorno a 75 milioni, mentre la clausola di Håland sarebbe di circa 30.
    Håland sarebbe un acquisto nella prospettiva di diversi anni.
    Ultima modifica di asqueldaz; 26-12-19 alle 15:41

  9. #79
    L'avatar di Sara78
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    7,185
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    2337 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da asqueldaz Visualizza Messaggio
    Giocando in campionato , Coppa Italia, Champions ( sperando di andare avanti ) c'è spazio per tutti e 3, anche se non con minutaggio uguale. Nel Real Madrid CR7 saltava qualche partita e se gioca frequentemente il suo rendimento cala.
    Mandzukic era stato lasciato fuori per scelta, ma se avessero deciso di tenerlo avrebbe giocato qualche partita: nella passata stagione aveva giocato anche Kean.
    Presupponendo il tridente (che io non do per scontato, affatto) e riducendo lo spazio a Dybala, Douglas Costa e Bernardeschi.
    A cominciare dalla lista Champions qualche problemino lo intravedo.
    Non sono giocatori in cui una simile esclusione può essere priva di ripercussioni.
    Ed è un po' diverso dal ragazzino del vivaio che arriva dopo una stagione al verona. Sono tutti giocatori di livello (e costo di bialncio coneguente e consolidato) di livello internazionale.
    Inutile negarlo, la campagna cessioni bianconera è stata fallimentare. Ha identificato degli esuberi e non è riuscita a piazzarli.
    Higuain su tutti.

  10. #80
    L'avatar di Droppe
    Data Registrazione
    Dec 2007
    Messaggi
    3,123
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    768 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Sarri: 'Juve, voglio vincere dominando' - La Gazzetta dello Sport - Tutto il rosa della vita

    cit. dall'articolo:

    "Il tridente? Giocheremo così, è sicuro. Poi sulla tipologia di schieramento, con il trequartista con Bernardeschi oppure Ramsey o i tre in linea, dipenderà dalla situazione dei vari giocatori”.

    ma tutto sommato ha detto una cosa abbastanza ovvia.... visto il tipo di giocatori che ha la juve è banale che ti porta a giocare o con i 3 attaccanti o con il trequartista.

Accedi