Reclamo contro introduzione CANONE Widiba: come muoversi? Cap. II - Pagina 118
Gas TTF oltre -50% dai massimi, ecco cosa lo sta spingendo giù. Report IEA indica la strada maestra per superare indenni l’inverno
Prosegue anche oggi lo sgonfiamento dei prezzi del gas in Europa. Nonostante gli ultimi sviluppi della crisi energetica, con stop dei flussi russi verso l?Italia (con oggi sono quattro giorni che i flussi di gas russo attraverso il punto di ingresso di Tarvisio sono a zero), il prezzo del gas TTF è sceso oggi ai
Da Banca Akros arrivano gli Equity Premium Accelerator Coupon Certificates con durata 18 mesi su singole azioni italiane ed europee
Banca Akros (Gruppo Banco BPM) ha emesso e quotato in direct listing su Cert-X di Borsa Italiana una nuova serie di Investment Certificate destinati ai ?self directed investors?. Si tratta di 15 Equity Premium Accelerator Coupon Certificates con durata di 18 mesi su singole azioni italiane ed europee.L?emissione di oggi rappresenta una novità sul mercato
Mps: dall’Ue tutti i No e i diktat a fronte ulteriore presenza Stato
Che la Commissione Ue avesse dato il via libera alla permanenza del Tesoro nel capitale di Mps apponendo precise condizioni, era qualcosa che i mercati ave
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1171
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    52,242
    Mentioned
    476 Post(s)
    Quoted
    12039 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Greg Lemond Visualizza Messaggio
    Anche io ho fatto ricorso alcuni giorni fa
    più siamo e meglio è

  2. #1172
    L'avatar di eles
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    2,748
    Mentioned
    94 Post(s)
    Quoted
    872 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Sicuramente, ai tempi, avrà fatto pure lui reclamo banca + segnalazione Agcm; a questo punto, con Agcm arrivata al pronunciamento, non pienamente soddisfacente, si va avanti.

  3. #1173
    L'avatar di jackis
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    3,676
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    2101 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da Checklist Visualizza Messaggio
    Bravi ragazzi, sono orgoglioso di voi.... e il prode jackis? Lo fa o non lo fa?
    ognuno ragazzi ha le proprie esigenze, i propri tempi, e si fa le proprie seghe mentali

    lo farò!

    ma arrivati a questo punto lo inoltrerò 1 settimana prima che mi scada il reclamo fatto ad ottobre 2021.

  4. #1174
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    52,242
    Mentioned
    476 Post(s)
    Quoted
    12039 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da jackis Visualizza Messaggio
    ognuno ragazzi ha le proprie esigenze, i propri tempi, e si fa le proprie seghe mentali

    lo farò!

    ma arrivati a questo punto lo inoltrerò 1 settimana prima che mi scada il reclamo fatto ad ottobre 2021.
    l'importante è inoltrarlo

  5. #1175

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    3,494
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1524 Post(s)
    Potenza rep
    18973462
    dubbio:
    per chi aveva pacchetto smart e poi e' passato a premium ,dopo aver ricevuto la pec di modifica unilaterale di contratto ,ha sempre il diritto di tornare a smart con le vecchie condizioni?
    presentando il ricorso non possono dire che ormai sei passato a premium.

  6. #1176
    L'avatar di eles
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    2,748
    Mentioned
    94 Post(s)
    Quoted
    872 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Vai, ritorna a smart e fai il ricorso (prima il reclamo se non già presentato)!

    E' un tuo diritto passare da un pacchetto all'altro, questo dice una delle decisioni Abf trovate (Decisione N. 7459 del 11 maggio 2022); la banca c'ha provato, ma l'Abf ha dato ragione alla parte ricorrente:

    'Sempre in via preliminare, non può condividersi peraltro l’eccezione di Parte resistente
    circa l’inammissibilità del ricorso in quanto, in data 23.9.2021, parte ricorrente avrebbe
    mutato il proprio pacchetto di conto corrente, passando dal Pacchetto Smart al Pacchetto
    “Premium NEW” (che prevede “spese fisse di liquidazione pari a zero”, come da estratti
    conto versati in atti del terzo e quarto trim. 2021) per poi, in data 22.01.2022, nuovamente
    cambiare il pacchetto da Premium a Smart, verosimilmente <<al solo ed evidente fine di
    tentare di creare ex post un fondamento giuridico (o meglio una giustificazione
    mistificatoria) e di sanare, in modo del tutto maldestro>>.
    Né potrebbe quanto sopra valere a giustificare di per sé – e fuori da ogni considerazione
    circa la legittimità dell’esercizio dello ius variandi – l’applicazione del regolamento
    contrattuale “mutato”, atteso che appare evidente come il “passaggio” da un “pacchetto”
    all’altro, a iniziativa del ricorrente, non comporta affatto recesso dal contratto e contestuale
    nuova conclusione di un contratto a condizioni diverse: i “pacchetti” altro non sono che
    regolamenti contrattuali alternativi del medesimo e unico contratto di conto corrente, la cui
    applicazione è frutto dell’esercizio di un peculiare diritto di scelta, assimilabile a
    un’opzione, da parte del cliente. Ne deriva che non si potrebbe ritenere che, introdotta in
    ipotesi una modifica contrattuale illegittima, da parte dell’intermediario, con riferimento a
    uno dei “pacchetti”, la decisione del cliente di aderire al pacchetto medesimo valga in
    qualche modo a preservarne l’efficacia: da un lato, non si tratta dell’adesione, ex nunc, a
    un contratto diverso, con quel contenuto nuovo, frutto della modifica unilaterale (e, del
    resto, lo stesso riferirsi a una “modifica” non avrebbe più alcun senso; dall’altro, la scelta di
    ritornare al “pacchetto” modificato illegittimamente, non potrebbe valere di per sé a sanare
    l’invalidità delle clausole inserite illegittimamente (stante l’inammissibilità di una convalida,
    in ipotesi di nullità).'
    Ultima modifica di eles; 15-08-22 alle 19:57

  7. #1177

    Data Registrazione
    Oct 2013
    Messaggi
    3,494
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1524 Post(s)
    Potenza rep
    18973462
    @eles
    credo che non c'e' bisogno che ripasso a smart ,posso gia presentare ricorso ABF perche' se domani voglio tornare a Smart doveva rimanere a "gratis per sempre " come pubblicizzato in fase di sottoscrizione. reclamo presentato a widiba via pec gennaio 2022.

  8. #1178
    L'avatar di eles
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    2,748
    Mentioned
    94 Post(s)
    Quoted
    872 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Beh, forse non è essenziale ripassare a smart, ma io lo farei prima di presentare ricorso che, ricordo, si vince per ius variandi illecito, non per il gratis per sempre e lo possono fare tutti i clienti, anche quelli che non rientrano nell'apertura gratis per sempre.
    Riepilogo post 1072 pag 108 e prima pagina.

  9. #1179

    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    1,197
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    685 Post(s)
    Potenza rep
    38640218
    Citazione Originariamente Scritto da webmobile Visualizza Messaggio
    @eles
    credo che non c'e' bisogno che ripasso a smart ,posso gia presentare ricorso ABF perche' se domani voglio tornare a Smart doveva rimanere a "gratis per sempre " come pubblicizzato in fase di sottoscrizione. reclamo presentato a widiba via pec gennaio 2022.
    Per reclamare/ricorrere devi possedere il "requisito", cioè essere nella condizione di ricevere un "danno reale" dalla PMU (un maggiore costo, prima inesistente) e non "danno potenziale" (se decidessi di cambiare pagherei di più).
    Per come la vedo io.

  10. #1180
    L'avatar di jackis
    Data Registrazione
    Mar 2003
    Messaggi
    3,676
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    2101 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Citazione Originariamente Scritto da cliente Visualizza Messaggio
    Per reclamare/ricorrere devi possedere il "requisito", cioè essere nella condizione di ricevere un "danno reale" dalla PMU (un maggiore costo, prima inesistente) e non "danno potenziale" (se decidessi di cambiare pagherei di più).
    Per come la vedo io.
    concordo!

    buongiorno a tutti

Accedi