Reclamo contro introduzione CANONE Widiba: come muoversi? Cap. II - Pagina 114
Impennata rendimenti Btp si farà sentire su debito, ma non subito. Mazziero: prossime emissioni saranno sempre più impegnative
Il debito a luglio ha segnato un nuovo record dal quale solo ora inizierà a scendere, mentre rendimenti dei Btp sono sempre più elevati.
Abbiamo gas (russo) da vendere. La spiegazione del paradosso Italia in attesa del tanto temuto inverno al freddo
In attesa della possibile stangata autunnale delle bollette, una parziale buona notizia arriva dalle quotazioni italiane del gas. Negli ultimi due giorni, il prezzo del gas sul mercato italiano è di quasi due terzi inferiore alle quotazioni sul mercato europeo. Mentre difatti il prezzo TTF, quotato alla Borsa di Amsterdam e punto di riferimento per
Governo Meloni e debito: ‘rischio Italia pesa su UniCredit e Intesa SanPaolo. Bce e legge bilancio fattori chiave’
Non solo Mps: la fiammata dei tassi dei BTP e dello spread che torna sopra la soglia pericolo della Bce mette gli investitori sull'attenti anche di fronte
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1131

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    25,092
    Mentioned
    72 Post(s)
    Quoted
    9023 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da ceck78 Visualizza Messaggio
    Chi come me, aveva il conto smart e a suo tempo come molti ricevette la comunicazione di variazione e senza inviare reclami e/o altro, aveva da lì a poco semplicemente chiuso il c/c nei tempi per non accettazione della modifica e non si è visto quindi addebitare nulla ed il conto gli è stato chiuso prima dell'entrata in vigore della pmu e oggi, a distanza di qualche anno, si ritrova inaspettatamente questa raccomandata da questa banca a cui manco pensava più, come dovrebbe procedere in merito allo scritto ricevuto?

    a) lo butta e ciao (che pare non consigliato)
    b) opta per la risposta per quieto vivere ma con quale dicitura corretta? (che poi...è sufficiente via posta non certificata?) O bisogna riaprirsi una pec o spendere pure soldi per inviargli una raccomandata?
    c) gli si comunica l'iban (via posta non pec),come richiesto e si aspetta risposta che (quasi certamente), nulla è dovuto e finisce semplicemente lì?
    Per logica "a".
    Se però ti fai troppe paranoie allora la "b".
    Scrivi 4 righe dicendo che la raccomandata nulla c'entra con te in quanto hai chiuso il conto per:
    "Non accettazione della PMU del 14.5.2021" - conto chiuso nella giusta tempistica senza aver mai avuto alcun addebito.

  2. #1132

    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    1,193
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    684 Post(s)
    Potenza rep
    38640218
    Citazione Originariamente Scritto da ceck78 Visualizza Messaggio
    Io vorrei venisse fatta una semplice chiarezza.

    Chi come me, aveva il conto smart e a suo tempo come molti ricevette la comunicazione di variazione e senza inviare reclami e/o altro, aveva da lì a poco semplicemente chiuso il c/c nei tempi per non accettazione della modifica e non si è visto quindi addebitare nulla ed il conto gli è stato chiuso prima dell'entrata in vigore della pmu e oggi, a distanza di qualche anno, si ritrova inaspettatamente questa raccomandata da questa banca a cui manco pensava più, come dovrebbe procedere in merito allo scritto ricevuto?

    a) lo butta e ciao (che pare non consigliato)
    b) opta per la risposta per quieto vivere ma con quale dicitura corretta? (che poi...è sufficiente via posta non certificata?) O bisogna riaprirsi una pec o spendere pure soldi per inviargli una raccomandata?
    c) gli si comunica l'iban (via posta non pec),come richiesto e si aspetta risposta che (quasi certamente), nulla è dovuto e finisce semplicemente lì?

    Grazie
    Se ritieni di non dover ricevere restituzioni (chi meglio di te lo sa) non dovrai fare nulla.
    Questa lettera la conserverai assieme alle altre carte del già conto, per ogni evenienza futura.

    PS. La banca sa bene chi rimborsare. Se pure dovesse intervenire qualche errore (sempre possibile) ci saranno modi e tempi per chiarire.

  3. #1133
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    52,237
    Mentioned
    476 Post(s)
    Quoted
    12039 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da algoritmogoloso Visualizza Messaggio
    ps: lottiamo!!!


  4. #1134

    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    536
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    317 Post(s)
    Potenza rep
    12387133
    Citazione Originariamente Scritto da eles Visualizza Messaggio

    1. Sì, uno solo dei cointestatari può presentare ricorso; nella guida all'Abf , trovi la specifica per i cointestatari, leggila!
    Grazie per il link, mi pare di capire che una volta inoltrato il ricorso, le repliche di Widiba e controrepliche avverranno per mezzo portale in momenti differenti e non ci sarà un vero e proprio contraddittorio live (come tempo fa si faceva con le conciliazioni con operatori telefonici), corretto?

  5. #1135

    Data Registrazione
    Aug 2001
    Messaggi
    652
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    313 Post(s)
    Potenza rep
    15962249
    Citazione Originariamente Scritto da Checklist Visualizza Messaggio
    La domanda o meglio le domande da fare, pressappoco dovevano essere:

    - se rifiuto di chiudere la pratica emettete il verdetto o rischio di passare dalla parte del torto? Cosa mi converrebbe?
    Mi ricordo che il mio grande problema fu la massima lunghezza dei caratteri da scrivere che ra un numero veramente esiguo (se non erro circa 100-150 caratteri massimo) e quindi optai per capire se avessi potuto riaprire un ricorso sullo stesso argomento o se doveva passare un tempo minimo.
    In merito alla tua domanda, non penso che mi avrebbero risposto su questo quesito, è come chiedere "Vincerò il ricorso?"
    - la banca può comportarsi nuovamente male in futuro sullo stesso argomento, non avendo avuto una sanzione con decisione definitiva?

    Nel primo caso io temo di sì, nel secondo invece ritengo di no.
    Dovresti specificare che intendi per "comportarsi male"..Non a caso la banca mi diede quello che chiedevo, ma sottolineandomi che non costituiva nessun riconoscimento.Come dice fallen è una forma di legalese standard e proforma, ma tradotto in italiano significa "te lo do, fino al prossimo cambiamento che farò"; purtroppo nessuno può impedire alla banca tale comportamento.
    Ovviamente potrei anche sbagliare. Sulla seconda, comunque, come hai scritto chiarirai a breve il tuo dubbio.

    Per il resto, come tu stesso hai osservato, è come ti ha detto fallen.
    Staremo a vedere che succederà a settembre

  6. #1136
    L'avatar di eles
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    2,746
    Mentioned
    94 Post(s)
    Quoted
    871 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Quanti altri utenti hanno segnalato di essere nella tua condizione? Non avendo seguito moltro il thread negli ultimi mesi, vorrei farmi un'idea.

    Citazione Originariamente Scritto da KrapFin Visualizza Messaggio
    Gli devi INTIMARE di non rimborsarti nulla, altrimenti sei dalla parte del torto, e loro ti possono trascinare in tribunale da qui a 10 anni ... lo capisci questo? E magari sei uno di quelli che butta via le carte ... peggio per te!
    Per chi bazzica il Fol da anni, sa perfettamente che @KrapFin è solito fare battute ironiche!

    Citazione Originariamente Scritto da fallen Visualizza Messaggio
    No, nessun infatti, non sono collegate le due cose. Non è che ti è arrivata la PEC perché stanno ignorando il tuo ricorso: ti è arrivata semplicemente perché fai parte di chi aveva aperto il conto nel periodo del gratis per sempre. E l'hanno inviata a tutti, anche quelli che non avevano mai fatto nemmeno un reclamo, o come abbiamo visto anche a quelli che il conto l'avevano chiuso, semplicemente perché l'impegno AGCM consiste nell'informare questa fascia di clienti, a costo di creare confusione e di annunciare rimborsi pure a coloro a cui non spettano perché hanno chiuso prima dell'entrata in vigore della "prima" PMU. E' una comunicazione automaitca puramente generica.
    E' così semplice da capire; non fatevi problemi dove non ce ne sono.

    Citazione Originariamente Scritto da Amraam Visualizza Messaggio
    Grazie per il link, mi pare di capire che una volta inoltrato il ricorso, le repliche di Widiba e controrepliche avverranno per mezzo portale in momenti differenti e non ci sarà un vero e proprio contraddittorio live (come tempo fa si faceva con le conciliazioni con operatori telefonici), corretto?
    Si svolge tutto tramite portale; hai trovato il fac-simile di dichiarazione cointestatario? E' qui.

  7. #1137

    Data Registrazione
    Oct 2017
    Messaggi
    4,024
    Mentioned
    42 Post(s)
    Quoted
    2681 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da pizzetta72 Visualizza Messaggio
    In merito alla tua domanda, non penso che mi avrebbero risposto su questo quesito, è come chiedere "Vincerò il ricorso?"
    Dipende da come la domanda viene posta. Ad esempio: "qualora rifiutassi ma voi accertare che ho ragione..", oppure "qualora rifiutassi questo inciderebbe sul vostro giudizio?"... Insomma, come dissi anche allora non capisco che senso ha per ABF chiedere conferma a te se accettare dal momento che la banca aveva accettato...
    Ad ogni modo, colgo l'occasione per ricordare a tutti che, in caso di necessità a interpellare l'assistenza ABF, dato che i caratteri del form sono limitati, si può anche mandare una mail all'indirizzo della segreteria di riferimento, oppure contattarli telefonicamente.

    Dovresti specificare che intendi per "comportarsi male"..
    Le mie domande erano molto schematiche e non certo formali giusto per far capire il senso. Per "comportarsi male" intendo ovviamente il comportamento reiterato ossia la reintroduzione identica della pmu oggetto del ricorso.

    Non a caso la banca mi diede quello che chiedevo, ma sottolineandomi che non costituiva nessun riconoscimento.
    La banca ha detto così perché la verità le fa male e lo sa...

    Come dice fallen è una forma di legalese standard e proforma, ma tradotto in italiano significa "te lo do, fino al prossimo cambiamento che farò"; purtroppo nessuno può impedire alla banca tale comportamento.
    Appunto, ma come detto più volte qualsiasi banca può introdurre quando vuole una pmu, l'importante è che sia lecita (giustificato motivo, non violazione di principi giuridici, ecc...)

  8. #1138

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    106
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    27 Post(s)
    Potenza rep
    6137969
    Citazione Originariamente Scritto da Atakanoseki Visualizza Messaggio
    Capisco che avendo buttato nella spazzatura la raccomandata ora stai andando a memoria.

    Dice:

    ... la banca ... ha comunque ritenuto opportuno rimborsarLe le spese fisse di liquidazione e/o eventuali canoni ....

    Le spese di liquidazione ti erano arrivate dopo più di un mese dalla chiusura in una bella letterina cartacea che presumo sia finita anch'essa nella spazzatura


    P.S.: anch'io come te e molti altri abbiamo chiuso per non accettazione PMU. La banca pretendeva spese di chiusura non dovute. Non era in grado di discernere se era una chiusura standard con spese di chiusura dovute o una chiusura per non accettazione PMU con spese chiusura non dovute. Per non aver rogne in futuro in molti abbiamo mandato una PEC, era stato discusso a suo tempo. Non hanno tracciato queste eccezioni.
    Ora a tutti arriva la raccomandata anche a chi ha chiuso per non accettazione PMU e non ha avuto addebiti essenzialmente perchè non c'era capienza, ma chi l'aveva gli erano state addebitate le spese, nonostante non accettazione di PMU. Poi correggevano manualmente, pastrocchi a non finire. Se ne era discusso a suo tempo.
    Adesso ti dicono che ti rimborsano le spese di chiusura che ti avevano calcolato (ma non ti avevano addebitato).
    Questo perchè non avendo tracciato nulla non sono in grado di sapere in automatico come era andata a finire e quindi in automatico a chi avevano calcolato le spese di chiusura (comprese le non accettazione PMU) ora stanno mandando le raccomandate.
    Grazie mille per il riepilogo! In quel periodo non seguii la discussione sul forum. Semplicemente ad un conto che rimodula i suoi costi, generalmente rispondo con un bel "next, avanti il prossimo", chiusura ed apertura di un conto gratuito (vedi anche Fineco). Anche se con Widiba devo ammettere che mi dispiacque perdere la carta di credito gratuita che pochi offrivano ed offrono, una bella comodità ma non abbastanza da giustificare per me un canone così corposo in un periodo un po' di austerity personale.
    Ammiro molto infatti chi qui dentro si è sbattuto per il ricorso alla banca, perché in linea di principio è giusto controbattere ad un mancato rispetto di un claim, pratica scorretta, se non sei in grado di mantenere una condizione quel claim non lo fai.

    Ah ovviamente presumi bene! Anche quella letterina finì nella monnezza, com'è giusto che fosse. Primo perché le spese non erano dovute (mai sentito di spese di chiusura dai tempi del decreto Prodi e, non avendo accettato la PMU si applicano le vecchie condizioni: costi zero); secondo perché il mio tempo è prezioso, ma ti pare che devo mettermi lì a intavolare una lettera di risposta per spiegare quella che dovrebbero sapere già?! No way!
    Last but not least: sfido chiunque ad avviare un recupero crediti per sì e no 2-3 euro...
    Peace and love!

  9. #1139
    L'avatar di eles
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    2,746
    Mentioned
    94 Post(s)
    Quoted
    871 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Ho trovato anche la Decisione N. 6231 del 19 aprile 2022.

    Questa è diversa perché la parte ricorrente avrebbe vinto se non fosse che, nel frattempo, ha chiuso il conto e perciò:

    'L’intermediario afferma, quindi,che in ragione dell’avvenuta estinzione del rapporto, l’accoglimento della domanda della ricorrente assumerebbe natura costitutiva, configurandosi quale richiesta di ricostituzione di un rapporto ormai estinto. L’eccezione coglie nel segno e va pertanto accolta. Si deve infatti escludere che questo Collegio possa emanare una decisione costitutiva del rapporto stesso (cfr. Collegio di Coordinamento, n. 6182/2013) o che possa condannare l’intermediario ad un qualunque facere (di recente, v. Collegio di Milano, n. 1275/2022 resa nei confronti del medesimo intermediario in un caso simile).
    Per tutto quanto sopra esposto il Collegio ritiene che il ricorso sia inammissibile.

    PER QUESTI MOTIVI

    Il Collegio dichiara il ricorso inammissibile.'

  10. #1140
    L'avatar di eles
    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    2,746
    Mentioned
    94 Post(s)
    Quoted
    871 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Tornando al discorso di @pizzetta72, al mio collegio farei queste domande:

    1. se non accettassi l'offerta dell'intermediario e volessi portare a termine il ricorso, perderei il diritto al rimborso delle 20 €?
    2. se accettassi l'offerta dell'intermediario e questo si dimostrasse inadempiente, verrebbe inserito ugualmente, per i cinque anni, nell'elenco degli inadempienti?
    3. se accettassi l'offerta dell'intermediario e questo si dimostrasse inadempiente, potrei rifare nuovamente reclamo e ricorso contro la medesima Pmu?

Accedi