Come togliere un correntista da conto cointestato
PIL USA strabilia nonostante omicron, ecco perché. Fed pronta a ‘digerire’ anche un inizio 2022 a crescita negativa, priorità è scalfire l’inflazione
Debolezza dietro la facciata di un dato scintillante. Il PIL statunitense segna +6,9% nel quarto trimestre del 2021, ben oltre il +5,5% atteso. Il 2021 si chiude così con un corposo …
Non solo bitcoin ed ether, VanEck propone un ETN esposto su sei criptovalute
Investire in più criptovalute per diversificare l’esposizione implica la sfida di identificare quelle più rilevanti tra le tante disponibili. Per andare incontro a tale esigenza VanEck ha quotato sulla borsa …
IG vara il cash-back per chi fa trading con i Turbo24
IG ha presentato la sua iniziativa ?cash-back?, che permette ai trader di ricevere un rimborso mensile in base all?operatività. I clienti che operano sulla piattaforma proprietaria Spectrum Markets riceveranno infatti …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    109
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    107 Post(s)
    Potenza rep
    1474485

    Come togliere un correntista da conto cointestato

    Buongiorno,
    nel caso di conto cointestato tra familiari, che ora è praticamente alimentato solo da uno dei due correntisti, è possibile togliere un intestatario (che rinuncia alla sua quota di comune accordo con l'altro intestatario) senza chiudere il conto?
    Esistono degli articoli sul web che sostengono sia possibile ma non trovo i riferimenti normativi e so che le banche tendono a imporre la chiusura del conto e la riapertura di un altro conto.
    Nel caso la banca obblighi i contraenti a chiudere e riaprire, è possibile chiedere le stesse condizioni del conto cointestato anche se la banca nel frattempo è cambiata, perché da UBI è diventata BPER?


    Grazie mille!

  2. #2
    L'avatar di bobsinclair
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    9,588
    Mentioned
    43 Post(s)
    Quoted
    4731 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Nadia84 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    nel caso di conto cointestato tra familiari, che ora è praticamente alimentato solo da uno dei due correntisti, è possibile togliere un intestatario (che rinuncia alla sua quota di comune accordo con l'altro intestatario) senza chiudere il conto?
    Esistono degli articoli sul web che sostengono sia possibile ma non trovo i riferimenti normativi e so che le banche tendono a imporre la chiusura del conto e la riapertura di un altro conto.
    Nel caso la banca obblighi i contraenti a chiudere e riaprire, è possibile chiedere le stesse condizioni del conto cointestato anche se la banca nel frattempo è cambiata, perché da UBI è diventata BPER?


    Grazie mille!
    A me non risulta sia possibile ma magari sbaglio

  3. #3
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    50,225
    Mentioned
    459 Post(s)
    Quoted
    11950 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Nadia84 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    nel caso di conto cointestato tra familiari, che ora è praticamente alimentato solo da uno dei due correntisti, è possibile togliere un intestatario (che rinuncia alla sua quota di comune accordo con l'altro intestatario) senza chiudere il conto?
    Esistono degli articoli sul web che sostengono sia possibile ma non trovo i riferimenti normativi e so che le banche tendono a imporre la chiusura del conto e la riapertura di un altro conto.
    Nel caso la banca obblighi i contraenti a chiudere e riaprire, è possibile chiedere le stesse condizioni del conto cointestato anche se la banca nel frattempo è cambiata, perché da UBI è diventata BPER?


    Grazie mille!
    per non disperdere informazioni,
    meglio postare nella discussione esistente
    Togliere intestatario da conto cointestato, la banca vuole chiudere il conto

Accedi