Come togliere un correntista da conto cointestato
Larry Fink (BlackRock) sta dalla parte dei lavoratori: è giusto chiedano di più, salari più alti per un capitalismo efficace
Puntuale arriva come ogni anno la lettera del CEO di BlackRock Larry Fink agli amministratori delegati di tutte le aziende nelle quali investe, Piazza Affari inclusa.  L’Ad del più grande …
Spectrum Markets: investitori individuali in fuga dalla sterlina e dall?azionario del Regno Unito
Spectrum Markets ha pubblicato i dati del SERIX, il sentiment degli investitori individuali europei, riferiti al mese di dicembre. I rilevamenti mostrano come, di tutti gli indici azionari su cui …
Generali: ora Del Vecchio e Caltagirone possono scalarla al buio. Intanto ipotesi Del Fante spiazza Poste italiane
Generali: sembra una lotta senza fine quella tra Mediobanca maggior azionista e i pattisti Caltagirone, Del Vecchio e Fondazione Crt. Una lotta che si arricchirà oggi di un nuovo capitolo, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    109
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    107 Post(s)
    Potenza rep
    1474485

    Come togliere un correntista da conto cointestato

    Buongiorno,
    nel caso di conto cointestato tra familiari, che ora è praticamente alimentato solo da uno dei due correntisti, è possibile togliere un intestatario (che rinuncia alla sua quota di comune accordo con l'altro intestatario) senza chiudere il conto?
    Esistono degli articoli sul web che sostengono sia possibile ma non trovo i riferimenti normativi e so che le banche tendono a imporre la chiusura del conto e la riapertura di un altro conto.
    Nel caso la banca obblighi i contraenti a chiudere e riaprire, è possibile chiedere le stesse condizioni del conto cointestato anche se la banca nel frattempo è cambiata, perché da UBI è diventata BPER?


    Grazie mille!

  2. #2
    L'avatar di bobsinclair
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    9,460
    Mentioned
    43 Post(s)
    Quoted
    4634 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Nadia84 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    nel caso di conto cointestato tra familiari, che ora è praticamente alimentato solo da uno dei due correntisti, è possibile togliere un intestatario (che rinuncia alla sua quota di comune accordo con l'altro intestatario) senza chiudere il conto?
    Esistono degli articoli sul web che sostengono sia possibile ma non trovo i riferimenti normativi e so che le banche tendono a imporre la chiusura del conto e la riapertura di un altro conto.
    Nel caso la banca obblighi i contraenti a chiudere e riaprire, è possibile chiedere le stesse condizioni del conto cointestato anche se la banca nel frattempo è cambiata, perché da UBI è diventata BPER?


    Grazie mille!
    A me non risulta sia possibile ma magari sbaglio

  3. #3
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    50,203
    Mentioned
    459 Post(s)
    Quoted
    11946 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Nadia84 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    nel caso di conto cointestato tra familiari, che ora è praticamente alimentato solo da uno dei due correntisti, è possibile togliere un intestatario (che rinuncia alla sua quota di comune accordo con l'altro intestatario) senza chiudere il conto?
    Esistono degli articoli sul web che sostengono sia possibile ma non trovo i riferimenti normativi e so che le banche tendono a imporre la chiusura del conto e la riapertura di un altro conto.
    Nel caso la banca obblighi i contraenti a chiudere e riaprire, è possibile chiedere le stesse condizioni del conto cointestato anche se la banca nel frattempo è cambiata, perché da UBI è diventata BPER?


    Grazie mille!
    per non disperdere informazioni,
    meglio postare nella discussione esistente
    Togliere intestatario da conto cointestato, la banca vuole chiudere il conto

Accedi