Come togliere un correntista da conto cointestato
Stellantis, Unicredit e e le altre: ecco le top pick 2022 di Piazza Affari secondo Mediobanca
La prima seduta della settimana, orfana della bussola di Wall Street – chiusa in occasione del Martin Luther King day – vede Piazza Affari muoversi in buon rialzo e riavvicinare …
Economia, nel 2022 sarà crescita per l’89% dei CEO: da informatica e sanità i rischi principali
L’economia nel 2022 sarà in crescita, ma le imprese dovranno fare attenzione soprattutto alle minacce sanitarie e informatiche. Potrebbero riassumersi così le posizioni espresse dai CEO, raccolte nella 25a Annual …
Caos Quirinale, rischio elezioni anticipate, spread BTP-Bund: Mario Draghi non più Mr Whatever It Takes per l’Italia?
Mario Draghi non più Mr Whatever It Takes per l'Italia; non più paladino dei BTP, scudo anti-spread, Re Mida dei bond, come qualcuno era arrivato a ribattezzarlo? E soprattutto noi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    109
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    106 Post(s)
    Potenza rep
    1474485

    Come togliere un correntista da conto cointestato

    Buongiorno,
    nel caso di conto cointestato tra familiari, che ora è praticamente alimentato solo da uno dei due correntisti, è possibile togliere un intestatario (che rinuncia alla sua quota di comune accordo con l'altro intestatario) senza chiudere il conto?
    Esistono degli articoli sul web che sostengono sia possibile ma non trovo i riferimenti normativi e so che le banche tendono a imporre la chiusura del conto e la riapertura di un altro conto.
    Nel caso la banca obblighi i contraenti a chiudere e riaprire, è possibile chiedere le stesse condizioni del conto cointestato anche se la banca nel frattempo è cambiata, perché da UBI è diventata BPER?


    Grazie mille!

  2. #2
    L'avatar di bobsinclair
    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    9,454
    Mentioned
    43 Post(s)
    Quoted
    4626 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da Nadia84 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    nel caso di conto cointestato tra familiari, che ora è praticamente alimentato solo da uno dei due correntisti, è possibile togliere un intestatario (che rinuncia alla sua quota di comune accordo con l'altro intestatario) senza chiudere il conto?
    Esistono degli articoli sul web che sostengono sia possibile ma non trovo i riferimenti normativi e so che le banche tendono a imporre la chiusura del conto e la riapertura di un altro conto.
    Nel caso la banca obblighi i contraenti a chiudere e riaprire, è possibile chiedere le stesse condizioni del conto cointestato anche se la banca nel frattempo è cambiata, perché da UBI è diventata BPER?


    Grazie mille!
    A me non risulta sia possibile ma magari sbaglio

  3. #3
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    50,201
    Mentioned
    459 Post(s)
    Quoted
    11946 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Nadia84 Visualizza Messaggio
    Buongiorno,
    nel caso di conto cointestato tra familiari, che ora è praticamente alimentato solo da uno dei due correntisti, è possibile togliere un intestatario (che rinuncia alla sua quota di comune accordo con l'altro intestatario) senza chiudere il conto?
    Esistono degli articoli sul web che sostengono sia possibile ma non trovo i riferimenti normativi e so che le banche tendono a imporre la chiusura del conto e la riapertura di un altro conto.
    Nel caso la banca obblighi i contraenti a chiudere e riaprire, è possibile chiedere le stesse condizioni del conto cointestato anche se la banca nel frattempo è cambiata, perché da UBI è diventata BPER?


    Grazie mille!
    per non disperdere informazioni,
    meglio postare nella discussione esistente
    Togliere intestatario da conto cointestato, la banca vuole chiudere il conto

Accedi