Evitare commissioni di prelievo all'estero
Enel si risveglia dal letargo, per il peso massimo di Piazza Affari sponda da rumor in Spagna. Analisti vedono upside di almeno il 25%
Ulteriore accelerazione a Piazza Affari per il titolo Enel che arriva a segnare oltre +2% in area 7,05 euro. A dare slancio all'utility guidata da Francesco Starace sono le notizie …
Squid Game effect anche a Wall Street, riflettori su Netflix. Attese per 3° trimestre e analisi tecnica del titolo
La tornata di trimestrali di Wall Street in arrivo nei prossimi giorni vede in primo piano i numeri di Netflix che alzerà il velo sui conti oggi a mercati chiusi. …
Gestione Covid, Draghi, calcio e Maneskin: cocktail vincente che mette le ali al brand Italia
Quest’anno il valore originato dall’immagine e dalla reputazione italiana nel mondo è cresciuto del 12%, molto più velocemente della media dei paesi del G20, cresciuti del 6%. Nel dettaglio, con …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Sep 2016
    Messaggi
    234
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    193 Post(s)
    Potenza rep
    7661653

    Evitare commissioni di prelievo all'estero

    è possibile evitare le commissioni di prelievo che vengono applicate dalla banca locale negli atm all'estero? Magari utilizzando qualche carta in particolare?
    Ad esempio quest'estate in Grecia ho prelevato 100€ utilizzando la carta di debito di youbanking, e quindi senza commissioni di prelievo all'estero da parte di bancobpm, ma comunque mi sono stati applicati 3€ di commissioni dalla banca locale dell'atm.

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    240
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    151 Post(s)
    Potenza rep
    10384792
    Citazione Originariamente Scritto da limoncelloverde Visualizza Messaggio
    è possibile evitare le commissioni di prelievo che vengono applicate dalla banca locale negli atm all'estero? Magari utilizzando qualche carta in particolare?
    Ad esempio quest'estate in Grecia ho prelevato 100€ utilizzando la carta di debito di youbanking, e quindi senza commissioni di prelievo all'estero da parte di bancobpm, ma comunque mi sono stati applicati 3€ di commissioni dalla banca locale dell'atm.
    Se le commissioni sono applicate dall'ATM presso cui si preleva e non dalla propria banca, allora non c'è modo di evitarle se non quello di trovare un ATM che non ne applichi.
    Viceversa, se è la propria banca ad applicare commissioni la soluzione migliore è Curve (rimando all'apposita discussione per ulteriori info Carta curve)

  3. #3
    L'avatar di un_passante
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    3,000
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    1547 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    se l'atm chiede soldi per il prelievo c'è poco da fare, la commissione la pagano pure i residenti con carte di quello Stato (tranne se delle banca specifica immagino).

  4. #4
    L'avatar di fallen
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    757
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    484 Post(s)
    Potenza rep
    32587342
    Esiste la carta bnc10, che prevede 3 prelievi gratuiti al mese in cui loro dichiarano di rimborsarti in automatico entro 24/48 ore la commissione.
    Soltanto un utente qui sul thread ha provato, ma non ha avuto il rimborso e poi mi sembra che abbia rinunciato a insistere col servizio clienti. Cerca il thread per informazioni in più.
    Andrebbe comunque testato meglio, purtroppo è una startup abbastanza acerba, non è comunque una soluzione affidabile.

  5. #5

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    1,579
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    670 Post(s)
    Potenza rep
    26143060
    Citazione Originariamente Scritto da limoncelloverde Visualizza Messaggio
    è possibile evitare le commissioni di prelievo che vengono applicate dalla banca locale negli atm all'estero? Magari utilizzando qualche carta in particolare?
    Ad esempio quest'estate in Grecia ho prelevato 100€ utilizzando la carta di debito di youbanking, e quindi senza commissioni di prelievo all'estero da parte di bancobpm, ma comunque mi sono stati applicati 3€ di commissioni dalla banca locale dell'atm.
    Nei casi come la Grecia l’unica soluzione è cercare un ATM di una banca anziché quelli tipo Euronet che trovi in giro.

  6. #6
    L'avatar di Oudi
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    3,473
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    1835 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da fallendaydreamer Visualizza Messaggio
    Esiste la carta bnc10, che prevede 3 prelievi gratuiti al mese in cui loro dichiarano di rimborsarti in automatico entro 24/48 ore la commissione.
    Soltanto un utente qui sul thread ha provato, ma non ha avuto il rimborso e poi mi sembra che abbia rinunciato a insistere col servizio clienti. Cerca il thread per informazioni in più.
    Andrebbe comunque testato meglio, purtroppo è una startup abbastanza acerba, non è comunque una soluzione affidabile.
    Forse ti riferisci a me

    Loro reclamizzavano uno pseudo rimborso: in realtà il "rimborso" era solo della commissione che la banca proprietaria dell'ATM addebita alla banca che emette la carta. Cioè era più semplice dire: "primi 3 prelievi gratuiti". Era osceno il loro modo di fare ed infatti BNC10 aveva chiuso, mi ha chiuso il conto senza avvertirmi. Dopo qualche tempo mi è arrivata una email che mi avvertiva che BNC10 fosse tornata operativa. Ma in realtà il mio conto era stato chiuso definitivamente. Meglio così.

  7. #7

    Data Registrazione
    May 2021
    Messaggi
    215
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    130 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Oudi Visualizza Messaggio
    Forse ti riferisci a me

    Loro reclamizzavano uno pseudo rimborso: in realtà il "rimborso" era solo della commissione che la banca proprietaria dell'ATM addebita alla banca che emette la carta. Cioè era più semplice dire: "primi 3 prelievi gratuiti". Era osceno il loro modo di fare ed infatti BNC10 aveva chiuso, mi ha chiuso il conto senza avvertirmi. Dopo qualche tempo mi è arrivata una email che mi avvertiva che BNC10 fosse tornata operativa. Ma in realtà il mio conto era stato chiuso definitivamente. Meglio così.
    Ma potevano chiudere il conto senza avvisare il cliente? Tu hai fatto reclamo?

  8. #8

    Data Registrazione
    Apr 2000
    Messaggi
    31,220
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    3393 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    Che io sappia carta hype (ricaricabile di Sella) non fa pagare i prelievi all'estero.
    Mi Pare anche Revolut (non sono sicuro al 100%, da considerare anche il fatto che é banca inglese e che quindi ci si mette in mezzo anche la brexit)

  9. #9
    L'avatar di fallen
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    757
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    484 Post(s)
    Potenza rep
    32587342
    Citazione Originariamente Scritto da Oudi Visualizza Messaggio
    Forse ti riferisci a me

    Loro reclamizzavano uno pseudo rimborso: in realtà il "rimborso" era solo della commissione che la banca proprietaria dell'ATM addebita alla banca che emette la carta. Cioè era più semplice dire: "primi 3 prelievi gratuiti". Era osceno il loro modo di fare ed infatti BNC10 aveva chiuso, mi ha chiuso il conto senza avvertirmi. Dopo qualche tempo mi è arrivata una email che mi avvertiva che BNC10 fosse tornata operativa. Ma in realtà il mio conto era stato chiuso definitivamente. Meglio così.
    No, non eri tu, sono andato a vedere nel thread, era @digitalnomad. Per quanto riguarda la chiusura del conto, avevano introdotto una clausola di chiusura per inattività: "verranno disattivati i conti che hanno saldo 0 per tre mesi o se non si fa login per 6 mesi". Sicuro non sia dovuto semplicemente a questo e quindi la questione dei prelievi non c'entra niente?

  10. #10

    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    710
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    405 Post(s)
    Potenza rep
    25520168
    Citazione Originariamente Scritto da neuromante Visualizza Messaggio
    Che io sappia carta hype (ricaricabile di Sella) non fa pagare i prelievi all'estero.
    Mi Pare anche Revolut (non sono sicuro al 100%, da considerare anche il fatto che é banca inglese e che quindi ci si mette in mezzo anche la brexit)
    "La banca di Revolut" non è più inglese. E' comunitaria.

Accedi