Stanno chiudendo non poche filiali bancarie?
Il metaverso non salva Zuckerberg, ecco di quanto è precipitata la sua ricchezza
Mark Zuckerberg, il fondatore di Facebook, ora Meta, ha visto il suo patrimonio assottigliarsi notevolmente quest?anno. In un anno difficile per quasi tutti i titani della tecnologia statunitense, a spiccare è la ricchezza andata in fumo dell?amministratore delegato di Meta Platforms Inc. La sua fortuna si è dimezzata e non poco, con un calo di
Panetta, Tremonti e gli altri papabili: mercati aspetteranno al varco la Meloni per il nome del prossimo ministro dell’Economia
Una delle scelte più importanti che dovrà affrontare il nuovo premier italiano dopo le elezioni politiche di domenica 25 settembre è la nomina del titolare del dicastero di via XX settembre, il ministro dell?Economia che avrà il compito di guidare le finanze del Paese attraverso una crisi energetica senza precedenti e l?aumento dei tassi d?interesse.I
Tagliola inflazione da 110 miliardi l’anno e ritorno dei BOT People. Spauracchio Great Reset per il risparmio gestito
Il decennio d?oro del risparmio gestito è probabilmente agli sgoccioli e siamo sull?orlo di quella che qualcuno ha definito ?the biggest tightening in history?, che non sarà priva di conseguenze per i gestori patrimoniali.Mediobanca Securities in un report dal titolo ?The Great Reset? rimarca come l?aumento dell?inflazione sta avendo un impatto sui consumi e prolungati
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di Opinionista
    Data Registrazione
    Jul 2002
    Messaggi
    14,343
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    5980 Post(s)
    Potenza rep
    42949693

    Stanno chiudendo non poche filiali bancarie?

    Stanno chiudendo non poche filiali bancarie?

    È mia opinione che in tutta Italia stiano chiudendo non poche filiali bancarie.

    Il progresso dei sistemi informatici di autonomo pagamento e investimento da casa direi sia inarrestabile ma è mia opinione che la sparizione degli sportelli bancari fisici nei paesi e nelle vie delle città non sia una fenomeno positivo per tutta una serie di aspetti occupazionali, immobiliari, territoriali, di degrado urbanistico, eccetera.
    Ultima modifica di Opinionista; 24-11-20 alle 07:50

  2. #2
    L'avatar di twentysense
    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    6,311
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    1958 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Opinionista Visualizza Messaggio
    Stanno chiudendo non poche filiali bancarie?

    È mia opinione che in tutta Italia stiano chiudendo non poche filiali bancarie.

    Il progresso dei sistemi informatici di autonomo pagamento e investimento da casa direi sia inarrestabile ma è mia opinione che la sparizione degli sportelli bancari fisici nei paesi e nelle vie delle città non sia una fenomeno positivo per tutta una serie di aspetti occupazionali, immobiliari, territoriali, di degrado urbanistico, eccetera.
    Sto in un paese in cui diverse vie del centro e aree lì vicine erano piene di sportelli bancari: non so giudicare a livello immobiliare e urbanistico, ma a mio gusto vedo meglio la presenza anche di altri esercizi. Poi che spariscano del tutto non va bene neanche, sono d'accordo.

    Poi io personalmente ho poca esperienza di sportello, le poche volte che mi sono dovuto recare in banca è sempre stato una perdita di tempo rispetto alle mie necessità oppure rischio di raggiro; ultimamente il maggior rapporto ce l'ho telefonico con degli operatori che non mi fanno proposte, ma rispondono alle mie domande e / o eseguono le mie richieste e la cosa mi soddisfa molto.

    Sarà anche vero che ognuno fa il proprio mestiere, ma se si fosse optato per stabilire un legame di fiducia forse la mia opinione oggi sarebbe diversa.

  3. #3

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    26,900
    Mentioned
    177 Post(s)
    Quoted
    10394 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Che stiano chiudendo molte filiali non è un opinione ma un dato di fatto ,il motivo principale non è tanto l’affermazione del homebanking ovvero l’accesso ai servizi bancari tramite internet ,anche se è ovviamente rilevante,quanto il processo di concentrazione bancaria che si è avviato ormai da molti anni e che direi ha subito una accelerazione negli ultimi dieci anni ; la riduzione di filiali ha sulle città un effetto simile ,anche se minore ,della riduzione dell’attività del commercio al dettaglio : a spanne per 10/15 fondi sfitti 1 può essere ricondotto alla chiusura di una filiale bancaria

  4. #4

    Data Registrazione
    Sep 2020
    Messaggi
    790
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    468 Post(s)
    Potenza rep
    16747036
    sì, e ce ne saranno sempre meno.
    E meno male, perché le Banche sono state da sempre un ufficio di collocamento<->voti politici.

  5. #5
    L'avatar di Opinionista
    Data Registrazione
    Jul 2002
    Messaggi
    14,343
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    5980 Post(s)
    Potenza rep
    42949693
    Citazione Originariamente Scritto da Opinionista Visualizza Messaggio
    Stanno chiudendo non poche filiali bancarie?

    È mia opinione che in tutta Italia stiano chiudendo non poche filiali bancarie.

    .....

    Ritengo che nel frattempo tale tendenza sia incrementata.

  6. #6

    Data Registrazione
    Jul 2020
    Messaggi
    3,054
    Mentioned
    39 Post(s)
    Quoted
    2074 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    ce ne faremo una ragione.
    anzi, con la possibilità di firma digitale per sottoscrivere tutto a distanza, diminuzione (prima o poi si spera anche che spariscano) dell'uso del contante e bonifici istantanei come sostituti agli assegni (che pian piano prende piede) le motivazioni per andare in filiale diminuiscono sempre di più.
    Cosa rimane da fare in filiale?

    La disoccupazione di posti di lavoro non utili non va difesa a tutti i costi, i soldi che si possono spendere per conservare quei posti non produttivi andrebbero invece investiti nella formazioni di tali lavoratori in altri campi con più possibilità di lavoro oggi (in modo che anche i lavoratori possano essere più tutelati senza dover contare necessariamente su sussidi e simili... in un posto di lavoro molto richiesto infatti il lavoratore ha più margine di trattativa perché è più difficile trovare persone e anche se si perde lavoro è più facile trovarne un altro).
    Il decoro urbano non c'entra nulla con la presenza/assenza di una filiale. Una volta dismessa la filiale dovrebbe crearsi uno spazio per un'altra attività che dovrebbe dare altrettanto decoro al vicinato.

    Insomma meno luddismo, bisogna concentrarsi sul risolvere i problemi senza fermare il progresso.

  7. #7

    Data Registrazione
    Mar 2014
    Messaggi
    365
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    92 Post(s)
    Potenza rep
    4807222
    Il vero problema, è che, non trovando sportelli bancomat, diventa difficile reperire contanti. Nel mio paese non ci sono banche, nel paese affianco, prima c'erano 4 banche ora solo 2, di cui una nella piazza del paese, quindi, difficile se non impossibile trovare parcheggio. In più ci si mette che spesso, nei negozi nelle vicinanze, dicono che non funziona il pos e sei costretto a pagare in contanti.

  8. #8
    L'avatar di Loki
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    4,690
    Mentioned
    13 Post(s)
    Quoted
    989 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Maestr Visualizza Messaggio
    ce ne faremo una ragione.
    anzi, con la possibilità di firma digitale per sottoscrivere tutto a distanza, diminuzione (prima o poi si spera anche che spariscano) dell'uso del contante e bonifici istantanei come sostituti agli assegni (che pian piano prende piede) le motivazioni per andare in filiale diminuiscono sempre di più.
    Cosa rimane da fare in filiale?

    La disoccupazione di posti di lavoro non utili non va difesa a tutti i costi, i soldi che si possono spendere per conservare quei posti non produttivi andrebbero invece investiti nella formazioni di tali lavoratori in altri campi con più possibilità di lavoro oggi (in modo che anche i lavoratori possano essere più tutelati senza dover contare necessariamente su sussidi e simili... in un posto di lavoro molto richiesto infatti il lavoratore ha più margine di trattativa perché è più difficile trovare persone e anche se si perde lavoro è più facile trovarne un altro).
    Il decoro urbano non c'entra nulla con la presenza/assenza di una filiale. Una volta dismessa la filiale dovrebbe crearsi uno spazio per un'altra attività che dovrebbe dare altrettanto decoro al vicinato.

    Insomma meno luddismo, bisogna concentrarsi sul risolvere i problemi senza fermare il progresso.
    ti racconto questa, nel mio paese di residenza (6.500 abitanti) c'era una delle poche filiali di Unicredit che ho mai visto senza il POS, ha chiuso circa 4 anni fa e il locale è tuttora sfitto.

    personalmente mi era inutile quando era aperta, e all'epoca avevo Unicredit e non potevo prelevare, ed è tuttora uno spazio inutile perchè nessuno manco ci pensa ad aprire un'attività.

    frequento molto poco le filiali ma credo che se vengono utilizzate in maniera razionale abbiano tuttora una funzione utile (penso ai mutui, ai prestiti, alle persone anziane che desiderano avere un contatto personale con la banca) purtroppo, almeno dalle mie parti, in passato c'è stato un super affollamento di filiali inutili sorte in ogni piccolo paese anche se distante meno di 10 km dalla filiale successiva...

    ora paghiamo gli errori di questo recente passato

  9. #9

    Data Registrazione
    Jan 2021
    Messaggi
    1,091
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    634 Post(s)
    Potenza rep
    36992290
    Citazione Originariamente Scritto da francesco7575 Visualizza Messaggio
    Il vero problema, è che, non trovando sportelli bancomat, diventa difficile reperire contanti. Nel mio paese non ci sono banche, nel paese affianco, prima c'erano 4 banche ora solo 2, di cui una nella piazza del paese, quindi, difficile se non impossibile trovare parcheggio. In più ci si mette che spesso, nei negozi nelle vicinanze, dicono che non funziona il pos e sei costretto a pagare in contanti.
    In genere il medico prescrive 9.000 passi al giorno per prevenire i problemi vascolari.
    La difficoltà di parcheggio vicinissimo allo sportello bancomat (tipo casello autostradale ) aiuta (4 passi non hanno fatto mai male a nessuno).
    Io avevo una banca nello stesso palazzo dove abito adesso non più. Me ne sono fatto una ragione .

  10. #10

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    25,059
    Mentioned
    71 Post(s)
    Quoted
    9002 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Sta parlando del paese "affianco" che non vuol dire che si trovi a 1km di distanza, altrimenti non penso si lamenterebbe dei parcheggi.

Accedi