Bonifico con iban messo dal destinatario. - Pagina 2
Nuovi record di scambi per Spectrum, il mercato pan-europeo dei certificates
Il calo della volatilità dei mercati a giugno non ha scalfito la voglia di trading degli investitori che sempre più numerosi stanno apprezzando Spectrum, il mercato pan-europeo dove gli investitori …
Italia fanalino di coda in Ue: Bruxelles taglia stime, Pil 2020 atteso a -11,2%
Italia ultima della classe in Europa. Secondo le previsioni estive presentate oggi dalla Commissione europea, il Belpaese mostrerà la crescita più moderata del 2020 all'interno dell’area. In uno scenario stravolto …
Tesla ogni giorno sale quanto l’intero valore di FCA, la spiegazione di una valutazione ‘senza senso’
Nuova fiammata per il titolo Tesla, che continua a stupire in questo primo scorcio di luglio sull’onda anche delle vendite oltre le attese nel secondo trimestre, nel bel mezzo del …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11

    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    230
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    139 Post(s)
    Potenza rep
    3192411
    Se a Candido Biancaneve, Bruto Torbidoni gli frega l'assegno, e lo da ad una banca che glielo fa incassare la responsabilità sicuro non è mia che ho fatto l'assegno a Biancaneve.

  2. #12
    L'avatar di lastrico
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    3,092
    Blog Entries
    7
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    1656 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da FrancYescO Visualizza Messaggio
    Se a Candido Biancaneve, Bruto Torbidoni gli frega l'assegno, e lo da ad una banca che glielo fa incassare la responsabilità sicuro non è mia che ho fatto l'assegno a Biancaneve.
    Certo, se hai intestato l’assegno al Biancaneve, tu non hai alcun rapporto col Torbidoni. Se però consegni l’assegno senza intestazione, il nome lo scrive qualcun altro, e in quel caso risulterebbe un tuo assegno intestato al Torbidoni.
    Idem con l’IBAN di un bonifico se lo lasci inserire da terzi.

  3. #13

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    267
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    180 Post(s)
    Potenza rep
    10485506
    In realtà è la stessa cosa. Con la PSD utilizzando l'IBAN per le banche non c'è obbligo di verifica dell'intestatario. Basta che Biancaneve che dovrei pagare mi da l'IBAN di Torbidoni e il problema è sempre lo stesso: come beneficiario posso scrivere anche Satana, se l'iban è valido il pagamento avviene.
    Per me quindi sarebbe una gran comodità l'oggetto del post.

  4. #14

    Data Registrazione
    Oct 2010
    Messaggi
    230
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    139 Post(s)
    Potenza rep
    3192411
    Appunto stavo paragonando con l'assegno che lo si consegna con nome, importo e firma, il conto su cui posarlo lo decide il destinatario e può posarlo dove gli pare a prescindere dall'intestazione, sta alla banca ricevente accettare o meno di accreditarlo/addebbitare il mittente.

    Qui si sta chiedendo praticamente la stessa cosa, in pratica un assegno digitale, senza mettere nemmeno il nominativo è appunto come un assegno in bianco con solo la firma e importo: illegale. (poi ci sarebbe un'ulteriore eccezzione degli assegni trasferibili)

  5. #15

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    267
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    180 Post(s)
    Potenza rep
    10485506
    Rispetto a un assegno sicuramente hai ragione. Sicuramente va categorizzata come tipologia di pagamento: se devo pagare Satana il meccanico è mio interesse fare il bonifico con tutti i crismi (oggettivamente lo pagherei con la carta: solo così hai la certezza del pagamento immediato e a buon fine) ma se devo dare 100 euro a un amico per smezzare le spese di una vacanza preferisco di gran lunga mandargli un link con 100 euro preautorizzati e se lo compila da solo.

  6. #16
    L'avatar di lastrico
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    3,092
    Blog Entries
    7
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    1656 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da giamre Visualizza Messaggio
    In realtà è la stessa cosa. Con la PSD utilizzando l'IBAN per le banche non c'è obbligo di verifica dell'intestatario. Basta che Biancaneve che dovrei pagare mi da l'IBAN di Torbidoni e il problema è sempre lo stesso: come beneficiario posso scrivere anche Satana, se l'iban è valido il pagamento avviene.
    Per me quindi sarebbe una gran comodità l'oggetto del post.
    Però, lasciando l’assegno senza intestazione, e il bonifico senza codice IBAN, si rende più facile l’intestazione a terzi, fatta magari anche in buona fede (uso il tuo assegno / bonifico “in bianco” per saldare i conti con qualcun altro).

  7. #17
    L'avatar di Oudi
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    2,639
    Mentioned
    31 Post(s)
    Quoted
    1288 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Una volta volevo utilizzarlo ma la persona che doveva riceverlo non si fidava a mettere i suoi dati

  8. #18
    L'avatar di lastrico
    Data Registrazione
    Dec 2011
    Messaggi
    3,092
    Blog Entries
    7
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    1656 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da giamre Visualizza Messaggio
    Rispetto a un assegno sicuramente hai ragione. Sicuramente va categorizzata come tipologia di pagamento: se devo pagare Satana il meccanico è mio interesse fare il bonifico con tutti i crismi (oggettivamente lo pagherei con la carta: solo così hai la certezza del pagamento immediato e a buon fine) ma se devo dare 100 euro a un amico per smezzare le spese di una vacanza preferisco di gran lunga mandargli un link con 100 euro preautorizzati e se lo compila da solo.
    Su piccole somme non mi farei troppi problemi.

    Per importi più impegnativi invece preferisco controllare per quanto possibile.
    Ultima modifica di lastrico; 27-06-20 alle 18:29

  9. #19

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    267
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    180 Post(s)
    Potenza rep
    10485506
    Certo, non è per tutte le occasioni, ma l'idea è buona. Avevo specificato che non lo userei con uno sconosciuto, ma con amici si. Prevederei comunque che almeno il nome del beneficiario (anche se non vincolante ai fini del bonifico) sia immesso da chi genera il link di pagamento, in modo da avere traccia che se chi riceve il denaro fa il furbo pagando lo strozzino erano destinati ad altra persona che per sua scelta ha poi deciso di girarli.

    La comodità è psicologica: chi riceve ha tutto l'interesse a ricevere e se lo compila subito. Chi paga invece non ha voglia di star li a contare quanti zeri scritti piccoli ci sono

Accedi