Correntista Fineco, suggerimento per Carta Conto o ricaricabile da abbinare
Investimenti: incertezza da Covid e caccia a maggiori rendimenti alimenta la richiesta di consulenza
Le elezioni del 3 novembre si avvicinano e tanti investitori sono pronti a movimentare il loro portafoglio prima del voto. E’ quanto emerge dall’UBS Investor Sentiment, che ha visto la …
Scossa elettrica per FCA: è il titolo più caldo del Ftse Mib (+100% da marzo) e per analisti la corsa continuerà
Il titolo FCA si conferma tra i più caldi di Piazza Affari con il newsflow legato alla nuova 500 elettrica che ha dato nuova linfa al titolo che viaggia sui …
M&A banche, Goldman Sachs: prede perfette Mps e Banco BPM, ma non solo. Risiko bancario e la ‘sorpresa’ UniCredit
Mps, Banco BPM, Bper: qual è la banca che, secondo gli analisti di Goldman Sachs, rappresenta la preda perfetta in una eventuale operazione di M&A tra le banche italiane? Si …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    280
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    14 Post(s)
    Potenza rep
    5388217

    Correntista Fineco, suggerimento per Carta Conto o ricaricabile da abbinare

    Salve, sono correntista Fineco da anni, per esigenze di acquisti online su siti non italiani dove non è disponibile PayPal, sto pensando di abbinare una carta ricaricabile o una carta conto da ricaricare dell'importo esatto da spendere con un bonifico dal Conto Fineco, escludendo la ricaricabile Fineco che costa 10 euro l'anno, quale carta mi consigliate da ricaricare all'occorrenza che non abbia costi fissi o costi di ricarica tramite bonifico? Sarebbe interessante anche una carta conto che abbia le carte "virtuali" per l'acquisto online. Dato che ci sono decine di Thread su questo sito su queste carte conto, mi potete consigliare la migliore? Vi ringrazio in anticipo per l'aiuto! Buona giornata

  2. #2
    L'avatar di Ned92
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    946
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    595 Post(s)
    Potenza rep
    42318550
    Citazione Originariamente Scritto da vinci91 Visualizza Messaggio
    Salve, sono correntista Fineco da anni, per esigenze di acquisti online su siti non italiani dove non è disponibile PayPal, sto pensando di abbinare una carta ricaricabile o una carta conto da ricaricare dell'importo esatto da spendere con un bonifico dal Conto Fineco, escludendo la ricaricabile Fineco che costa 10 euro l'anno, quale carta mi consigliate da ricaricare all'occorrenza che non abbia costi fissi o costi di ricarica tramite bonifico? Sarebbe interessante anche una carta conto che abbia le carte "virtuali" per l'acquisto online. Dato che ci sono decine di Thread su questo sito su queste carte conto, mi potete consigliare la migliore? Vi ringrazio in anticipo per l'aiuto! Buona giornata
    Revolut permette di ricaricare direttamente da carta e offre anche la possibilità di generare carte virtuali per i pagamenti - il limite è che è soggetto a legge UK o lituana, il supporto clienti è scarso e l'invio della carta fisica è a pagamento (anche se non so se è obbligatorio).

    Un'alternativa italiana è Tinaba: permette ricariche dalla carta verso il conto; la prepagata è separata dal conto e può essere ricaricata gratuitamente da questo. Non è come avere una carta generata ad hoc, ma non ci vedo una grande differenza. Non ci sono costi, né per l'invio della carta, né per le ricariche. È anche presente una promozione con codici d'invito; qui trovi i codici degli utenti di FOL: https://www.finanzaonline.com/forum/...-invitato.html

    Invece, ricaricabili gratuitamente via bonifici, ci sono dbContocarta, N26 (che è un conto corrente) e Flowe (che dovrebbe a breve integrare un sistema di prepagate). Le informazioni a riguardo le trovi nei rispettivi thread

  3. #3

    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    78
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    38 Post(s)
    Potenza rep
    485335
    Citazione Originariamente Scritto da vinci91 Visualizza Messaggio
    escludendo la ricaricabile Fineco che costa 10 euro l'anno
    Io ci ripenserei alla prepagata Fineco, hai la gestione completa da app e sito, quello è il solo costo fisso che avresti dato che non si pagano le ricariche, poi certo dipende quanti di questi acquisti fai, se ne fai uno all'anno 10 euro possono essere scoccianti, ma se gia ne fai uno al mese ne apprezzerai la comodità, tra l'altro la ricarica è istantanea puoi ricaricare la carta 10 sec prima di fare il tuo acquiso e quando non ti interesserà più la chiudi con una semplice telefonata al call center

  4. #4

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    863
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    348 Post(s)
    Potenza rep
    26900522
    Citazione Originariamente Scritto da Melandir Visualizza Messaggio
    Io ci ripenserei alla prepagata Fineco, hai la gestione completa da app e sito, quello è il solo costo fisso che avresti dato che non si pagano le ricariche, poi certo dipende quanti di questi acquisti fai, se ne fai uno all'anno 10 euro possono essere scoccianti, ma se gia ne fai uno al mese ne apprezzerai la comodità, tra l'altro la ricarica è istantanea puoi ricaricare la carta 10 sec prima di fare il tuo acquiso e quando non ti interesserà più la chiudi con una semplice telefonata al call center
    La prepagata Fineco ha anche un costo di scarico. Ed e' problematica da usare all'estero perche' non ha nome e cognome scritti sopra, cosa che ha anche la postepay e ho detto tutto.

  5. #5

    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    78
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    38 Post(s)
    Potenza rep
    485335
    Citazione Originariamente Scritto da briciola82 Visualizza Messaggio
    La prepagata Fineco ha anche un costo di scarico. Ed e' problematica da usare all'estero perche' non ha nome e cognome scritti sopra, cosa che ha anche la postepay e ho detto tutto.
    Vero ha il costo di scarico, ma se la carichi giusto di quello che ti serve non hai quel problema, sul fatto del nome scritto non ricordo, onestamente è passatto un bel po di tempo da quando l'ho avuta, ricordo che non aveva i numeri in rilievo come le normali CDC.
    Il messaggio iniziale parla di acquisti online dove non è presente Paypal quindi il nome sulla carta non rappresenta un problema per l'uso che ne è stato prospettato

  6. #6
    L'avatar di Ned92
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    946
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    595 Post(s)
    Potenza rep
    42318550
    Citazione Originariamente Scritto da Melandir Visualizza Messaggio
    Vero ha il costo di scarico, ma se la carichi giusto di quello che ti serve non hai quel problema, sul fatto del nome scritto non ricordo, onestamente è passatto un bel po di tempo da quando l'ho avuta, ricordo che non aveva i numeri in rilievo come le normali CDC.
    Il messaggio iniziale parla di acquisti online dove non è presente Paypal quindi il nome sulla carta non rappresenta un problema per l'uso che ne è stato prospettato
    Premesso che le carte prepagate non sono carte di credito, non vedo perché sottoscrivere un prodotto costoso e vincolato ad un conto quando è possibile averne uno economico e slegato da questo. Tinaba, Revolut e gli altri prodotti che accettano ricariche via carta si ricaricano istantaneamente, non hanno canone annuale e sono più flessibili (se uno, ad esempio, decidesse di chiudere i rapporti con Fineco, non perderebbe anche la carta per gli acquisti online). Si possono anche effettuare e ricevere bonifici, senza pagare nulla.

  7. #7

    Data Registrazione
    Aug 2010
    Messaggi
    280
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    14 Post(s)
    Potenza rep
    5388217
    Grazie ragazzi mi informerò, evito la carta ricaricabile di Fineco in quanto mi serve per 2-3 operazioni l'anno, e 10 euro mi sembrano troppi. Pago già la carta di credito base Fineco a 20 euro l'anno. Ma secondo voi la carta classica Fineco credit si può usare tranquillamente per le operazioni che devo fare io? in caso di problemi sono tutelato?

  8. #8
    L'avatar di Ned92
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    946
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    595 Post(s)
    Potenza rep
    42318550
    Citazione Originariamente Scritto da vinci91 Visualizza Messaggio
    Grazie ragazzi mi informerò, evito la carta ricaricabile di Fineco in quanto mi serve per 2-3 operazioni l'anno, e 10 euro mi sembrano troppi. Pago già la carta di credito base Fineco a 20 euro l'anno. Ma secondo voi la carta classica Fineco credit si può usare tranquillamente per le operazioni che devo fare io? in caso di problemi sono tutelato?
    Tecnicamente si può sempre chiedere il rimborso in caso di truffe - su carta di credito si ha il vantaggio di non doverle neppure anticipare, almeno fino al giorno del saldo. Detto questo, se un sito web non supporta PayPal (e non è Amazon, o un altro sito altrettanto affidabile), io preferirei utilizzare una carta con disponibilità limitata, o che comunque posso bloccare a piacere. Il problema non è riavere indietro i soldi, ma rischiare di ritrovarsi senza carta in un momento in cui è necessaria E questa è una buona ragione per avere comunque una carta di riserva.

  9. #9

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    2,528
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    963 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da vinci91 Visualizza Messaggio
    Grazie ragazzi mi informerò, evito la carta ricaricabile di Fineco in quanto mi serve per 2-3 operazioni l'anno, e 10 euro mi sembrano troppi. Pago già la carta di credito base Fineco a 20 euro l'anno. Ma secondo voi la carta classica Fineco credit si può usare tranquillamente per le operazioni che devo fare io? in caso di problemi sono tutelato?
    Ma se hai già la carta di credito, perché non usare quella? È il miglior strumento per gli acquisti online, nonché il più tutelato sulle truffe (ben più delle ricaricabili). Personalmente uso sempre la carta di credito per tutto, è anche vero che acquisto solo da nomi grossi e affidabili (Amazon, Apple, compagnie aeree tramite i siti ufficiali etc) e non mi metto a usare la carta su siti per i quali mi possano venire dei dubbi. Ma su siti dubbi non acquisterei neppure con una ricaricabile

  10. #10

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    863
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    348 Post(s)
    Potenza rep
    26900522
    Citazione Originariamente Scritto da Ned92 Visualizza Messaggio
    Tecnicamente si può sempre chiedere il rimborso in caso di truffe - su carta di credito si ha il vantaggio di non doverle neppure anticipare, almeno fino al giorno del saldo. Detto questo, se un sito web non supporta PayPal (e non è Amazon, o un altro sito altrettanto affidabile), io preferirei utilizzare una carta con disponibilità limitata, o che comunque posso bloccare a piacere. Il problema non è riavere indietro i soldi, ma rischiare di ritrovarsi senza carta in un momento in cui è necessaria E questa è una buona ragione per avere comunque una carta di riserva.
    Come carta di riserva c'e' la carta di debito.

Accedi