RENDIMENTI CONTI DEPOSITO - Foglio Excel per calcolo interessi effettivi - Cap. III - Pagina 2
Mattone, azioni, oro o bitcoin? La classifica delle differenti preferenze d’investimento di Millennials, donne e Over 55
Nonostante il lockdown e l’emergenza Covid, gli italiani continuano a considerare il mattone come un investimento sicuro e redditizio. Il settore sta vivendo un importante rilancio che gli ha permesso …
Ftse Mib: chi vince e chi perde, solo 7 titoli immuni da bufera Covid
La pandemia ha copito duramente economia e mercati. Per le aziende le ricadute del lockdown si sono fatte sentire soprattutto sui dati del secondo trimestre. Le aziende che generano la …
Posizioni nette corte: Maire la più shortata di Piazza Affari, tra i primi 4 anche Bper e Banco
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è Maire Tecnimont con 2 posizioni short aperte per una quota …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11

    Data Registrazione
    Apr 2019
    Messaggi
    107
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    85 Post(s)
    Potenza rep
    1860923
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo Vittori Visualizza Messaggio
    Volete paragonare 2 depositi per i quali in uno il bollo e a carico banca e nell altro a carico cliente? Fate così, a mente:
    prendete il Tasso del deposito dove il bollo è a carico cliente e sottraete 0,27. Se il risultato è inferiore al tasso offerto dal deposito il cui bollo è a carico banca, allora quest ultimo e il più conveniente.
    Bisogna anche tener conto che in un arco temporale lungo, come ad esempio 36, 48 o 60 mesi, possono anche cambiare le condizioni come era successo per Rendimax qualche anno fa che aveva deciso di far iniziare a pagare il bollo a vincolo in corso. Così come potrebbe cambiare il tasso del bollo. E di questi tempi la probabilità non è nemmeno remota. In genere, se cambiano le condizioni, sono sempre a sfavore del cliente.

  2. #12

    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    242
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    132 Post(s)
    Potenza rep
    6940673
    Citazione Originariamente Scritto da Michele_Verona Visualizza Messaggio
    Bisogna anche tener conto che in un arco temporale lungo, come ad esempio 36, 48 o 60 mesi, possono anche cambiare le condizioni come era successo per Rendimax qualche anno fa che aveva deciso di far iniziare a pagare il bollo a vincolo in corso. Così come potrebbe cambiare il tasso del bollo. E di questi tempi la probabilità non è nemmeno remota. In genere, se cambiano le condizioni, sono sempre a sfavore del cliente.
    Mai che invece cambiassero in corso d'opera a favore del cliente

  3. #13
    L'avatar di JohannesBrahms
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    4,584
    Mentioned
    44 Post(s)
    Quoted
    2851 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo Vittori Visualizza Messaggio
    Volete paragonare 2 depositi per i quali in uno il bollo e a carico banca e nell altro a carico cliente? Fate così, a mente:
    prendete il Tasso del deposito dove il bollo è a carico cliente e sottraete 0,27. Se il risultato è inferiore al tasso offerto dal deposito il cui bollo è a carico banca, allora quest ultimo e il più conveniente.
    Stiamo parlando di un PAC, il discorso è completamente diverso. Gli interessi li maturi mese per mese, quindi puoi considerarli maturati sulla giacenza media, mentre il bollo lo paghi sul saldo finale, che è ovviamente maggiore.

  4. #14

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    210
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    135 Post(s)
    Potenza rep
    5995223
    Citazione Originariamente Scritto da JohannesBrahms Visualizza Messaggio
    Stiamo parlando di un PAC, il discorso è completamente diverso. Gli interessi li maturi mese per mese, quindi puoi considerarli maturati sulla giacenza media, mentre il bollo lo paghi sul saldo finale, che è ovviamente maggiore.
    Si effettivamente il bollo (essendo calcolato sul saldo al 31.12 di ogni anno, o all'ultimo giorno lavorativo dell'anno) va ad incidere non poco sul rendimento, soprattutto nei primi anni dove il tasso a favore del cliente è basso (e poi sale ogni anno che passa).

  5. #15
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    49,809
    Mentioned
    388 Post(s)
    Quoted
    11759 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da 3mercanti Visualizza Messaggio
    Si effettivamente il bollo (essendo calcolato sul saldo al 31.12 di ogni anno, o all'ultimo giorno lavorativo dell'anno) va ad incidere non poco sul rendimento, soprattutto nei primi anni dove il tasso a favore del cliente è basso (e poi sale ogni anno che passa).
    hai il vantaggio d'avere i soldi sempre disponibili,
    è una scelta per chi ha bisogno di diversificare

  6. #16

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    210
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    135 Post(s)
    Potenza rep
    5995223
    Citazione Originariamente Scritto da lampadino Visualizza Messaggio
    hai il vantaggio d'avere i soldi sempre disponibili,
    è una scelta per chi ha bisogno di diversificare
    Perfettamente d'accordo con te. La mia era solo una constatazione.
    Bastava prevedere pagamento del bollo ogni tre mesi...
    Ultima modifica di 3mercanti; 28-05-20 alle 16:34

  7. #17

    Data Registrazione
    Feb 2013
    Messaggi
    1,239
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    37 Post(s)
    Potenza rep
    8990209
    ciao a tutti, il mese prossimo mi scade il vincolo a 24 mesi con esagon e vorrei sapere se mi conviene rinnovarlo con o se c'è di meglio. inoltre come CD libero ho Santander che però rende quasi zero quindi vorrei un suggerimento su quale CD aprire. grazie

  8. #18

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    1,816
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    535 Post(s)
    Potenza rep
    40511770
    Citazione Originariamente Scritto da turtuv Visualizza Messaggio
    ciao a tutti, il mese prossimo mi scade il vincolo a 24 mesi con esagon e vorrei sapere se mi conviene rinnovarlo con o se c'è di meglio. inoltre come CD libero ho Santander che però rende quasi zero quindi vorrei un suggerimento su quale CD aprire. grazie
    Dipende dalle tue esigenze...

  9. #19
    L'avatar di gbuttit
    Data Registrazione
    Apr 2003
    Messaggi
    5,856
    Mentioned
    56 Post(s)
    Quoted
    3341 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da turtuv Visualizza Messaggio
    ciao a tutti, il mese prossimo mi scade il vincolo a 24 mesi con esagon e vorrei sapere se mi conviene rinnovarlo con o se c'è di meglio. inoltre come CD libero ho Santander che però rende quasi zero quindi vorrei un suggerimento su quale CD aprire. grazie
    Se ti riferisci al 24 mesi di meglio c'é igea banca che a parità di tasso e di bollo a carico banca é svincolabile (sia pure dopo 12 mesi), ma magari la differenza non é tale da farti spostare i soldi.
    Però restando ad esagon mi sembra migliore l'offerta a 36 mesi al 2,15% (ammesso che tu sia disposto a lasciare i soldi 3 anni in un vincolo non svincolabile).
    Per quanto riguarda il libero santander non rende proprio zero, certo se avessi aderito alla promozione di fine 2019 avesti un discreto tasso fino al 30/6 (io ho l' 1,25%), avendo il tasso base sicuramente meglio fca. (ma non chiuderei santander anche perchè é fra le poche banche attente alla situazione "salto della quaglia" e verso fine anno solitamente fa delle promozioni interessanti).

  10. #20
    L'avatar di TestaQ
    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    1,255
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    751 Post(s)
    Potenza rep
    42949673
    Citazione Originariamente Scritto da 3mercanti Visualizza Messaggio
    Si effettivamente il bollo (essendo calcolato sul saldo al 31.12 di ogni anno, o all'ultimo giorno lavorativo dell'anno) va ad incidere non poco sul rendimento, soprattutto nei primi anni dove il tasso a favore del cliente è basso (e poi sale ogni anno che passa).
    A tal fine, converrebbe aprire il PAC a Novembre, in modo da limitare le giacenze nei vari 31/12. Ovviamente si compenserebbe con il bollo all'estinzione che sarebbe su 11 mesi...

Accedi