BTP ITALIA rideterminerà un aumento dei tassi dei CD - Pagina 4
I titoli più amati dai trader italiani: a tutta FAANG, ma a svettare è un’altra super big
Microsoft, Facebook, Apple. Ma anche Disney, Mastercard e Netflix. Sono solo alcuni dei titoli su cui gli investitori italiani e globali hanno puntato a giugno secondo eToro. Il portale di …
UBI boccia l’OPS di Intesa: non è conveniente per 6 motivi. Messina medita sul rilancio
L’ops lanciata da Intesa Sanpaolo non è conveniente. E’ il responso del cda odierno di UBI Banca, che conferma le attese della vigilia e apre le strade a due possibili …
BTP Futura, Mef alza velo su tassi cedolari minimi. Tesoro chiama investitori retail, la tentazione del premio fedeltà
ll Mef ha finalmente comunicato i tassi cedolari minimi garantiti della prima emissione del BTP Futura, il titolo di stato italiano offerto interamente agli investitori retail. L'emissione partirà lunedì 6 …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #31
    L'avatar di raziel
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    1,300
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    591 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Leo2015 Visualizza Messaggio
    Con le obbligazioni (TdS) gli interessi non si perdono in ogni caso mai (escluso ovviamente il default) ; nel caso dei BTP ,che sono obbligazioni a cedola ,ogni 6 mesi gli interessi ,rappresentati dalle cedole, sono pagate ,nel caso che si venda nel periodo tra una cedola e l’altra i soldi ricevuti dalla vendita saranno il capitale ,il cui valore è dato dal prezzo del BTP al momento della vendita,che può essere superiore o inferiore al capitale iniziale ,e il “rateo” della cedola ovvero la parte di interessi maturata fino a quel momento
    Non è questa la sezione per parlarne ,quello che si può dire che i CD sono strumenti più semplici di cui si può sapere si dal inizio il “guadagno” ,con le obbligazioni il guadagno è deterministico (calcolabile e certo) se questa viene portata a scadenza (e in questo caso è equivalente a un CD) mentre se si vende prima non lo è
    La mia osservazione, se non è errata, era relativa al fatto che ci si potrebbe trovare a vendere il BTP ad un prezzo abbastanza inferiore a quello a cui è stato comprato. In questo caso non è che si perdono gli interessi già accreditati, ma su un bilancio totale si potrebbe aver perso interessi e molto più. Sbaglio ?

  2. #32
    L'avatar di raziel
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    1,300
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    591 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da tbtcot Visualizza Messaggio
    Concordo, considerando anche che qui non è quantificabile il guadagno portandolo a scadenza (anche se fortunatamente in meglio)..
    E' uno strumento in cui si potrebbe guadagnare di più di un conto deposito.. ma anche meno, soprattutto se il titolare ha bisogno di liquidità prima dei 5 anni. Se poi uno è sicuro di poter tenere ferme le somme, e qui si entra nel soggettivo perché esprimo un opinione personale, un conto deposito a tassi attuali non regge la sfida... si parla di inflazione stimata fra 0.8 e 1%, tassazione più favorevole, premio per chi tiene. Ripeto a mia opinione, fra vincolare oggi così a lungo e questo btp.... chi sceglie oggi un conto deposito di pari durata rischia molto probabilmente di trovarsi perdente nel confronto.
    Anche perché all'obiezione se i tassi salgono, uno potrebbe rispondere: ma se l'inflazione sale, chi sceglie il conto deposito potrebbe perdere in valore reale.
    Ora non vorrei demonizzare io i conti deposito che anzi amo moltissimo, ma vorrei solo aiutare a far riflettere.
    Sicuramente il discorso inflazione può giocare a favore del BTP. Ma proviamo ad essere pratici, per quanto possibile
    Ipotizziamo di voler portare l'investimento a scadenza e quindi confrontiamolo con un cd a 5 anni.
    Ad oggi il top è rendimax, che fornisce un tasso netto su 5 anni di 1.65%.
    Ipotizzando un tasso per il BTP di 5 anni di 1.4%, quale valore dovrebbe assumere l'inflazione mediamente in questi 5 anni per ottenere un rendimento paragonabile a quello di Rendimax?

  3. #33

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    19,240
    Mentioned
    126 Post(s)
    Quoted
    7308 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da raziel Visualizza Messaggio
    La mia osservazione, se non è errata, era relativa al fatto che ci si potrebbe trovare a vendere il BTP ad un prezzo abbastanza inferiore a quello a cui è stato comprato. In questo caso non è che si perdono gli interessi già accreditati, ma su un bilancio totale si potrebbe aver perso interessi e molto più. Sbaglio ?
    Non sbagli ,la mia puntualizzazione era in riferimento alla frase in cui si diceva che si potevano perdere gli interessi

  4. #34
    L'avatar di raziel
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    1,300
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    591 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Leo2015 Visualizza Messaggio
    Non sbagli ,la mia puntualizzazione era in riferimento alla frase in cui si diceva che si potevano perdere gli interessi
    Ok
    Grazie per la precisazione, sto iniziando ora a cercare di capirci qualcosa sui BTP

  5. #35
    L'avatar di raziel
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    1,300
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    591 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Vuvuzela Visualizza Messaggio
    nessuno ha pensato al fatto che il rendimento del btp italia all' 1,4% sia falsato dal QE in atto da parte della BCE, che ha ridimensionato di parecchio lo spread in questi giorni? Sarebbe plausibile acquistare gli stessi BTP italia in un secondo momento, che ne so, alla fine del QE oppure prima delle prossime elezioni, entrambi momenti in cui storicamente i TDS convengono maggiormente? Nel frattempo ci si mantiene liquidi sui CD, tanto non è che si perda parecchio...
    Sono dell'avviso che questo btp italia sia una fesseria per un correntista. Alla prossima inevitabile crisi italica (politica, economica, o indotta dalla BCE per cedere sovranità) sono sicuro che ci mangeremo le mani per non avere liquidità da investire in TDS in svendita. Il tutto per qualche zero virgola di rendimento in piu' rispetto agli attuali conti deposito.
    Capisco il tuo ragionamento, ma non pensi (è una domanda, non una provocazione) che, con un atto "patriottistico", si potrebbe pensare di investire almeno un minimo in questo BTP? Non sarà il tasso migliore del mondo, e sicuramente in seguito a mutate condizioni politiche si potranno avere tassi maggiori, ma penso che un investimento minimo fatto da tutti potrebbe "aiutare" il governo a scendere meno a compromessi con l'Europa e sentirsi più forte in Europa in questo particolare momento storico.
    Faccio un esempio estremo... In Italia siamo 60 milioni. Se tutti investissero 1000 euro ci sarebbe una sottoscrizione di BTP per 60 miliardi, ovvero pari all'attuale manovra di bilancio. Non pensi che l'Italia uscirebbe "rafforzata" da una simile risposta dei propri cittadini?

  6. #36
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    49,803
    Mentioned
    385 Post(s)
    Quoted
    11754 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da investi Visualizza Messaggio
    Alcuni riferimenti per capire come lo stato non sia particolarmente 'generoso' neppure con questa offerta del BTP Italia.
    Il Conto deposito Esagon di Credito Fondiario offre fino al 29 Maggio una promozione sui vincoli a 36 mesi (3 anni) col 2,15% annuo lordo (e bolli a carico della banca). Al netto questo corrisponde all'1,591%
    Il Conto deposito Rendimax della Banca Ifis a 60 mesi (5 anni) offre il 2,5% lordo (bolli a carico cliente). Al netto questo corrisponde ad un 1,65%.
    Il Conto deposito Deposito102 della Banca Guber a 60 mesi (5 anni) offre il 2,4% lordo (bolli a carico banca). Al netto questo corrisponde ad un 1,776%.

    E così via.... Dal foglio di Lampadino già ora oltre 25 conti deposito offrono tassi netti annui migliori di quelli del BTP Italia.
    Se le ragioni dell'investimento sono invece legate a maggiore teorica sicurezza o un senso di patriotticità, allora il discorso è diverso.
    Ma dal punto di vista prettamente finanziario, questo BTP non attira.
    precisazione,
    il foglio Excel è dell'autore @sallo,
    io l'ho solo aggiornato

  7. #37
    L'avatar di raziel
    Data Registrazione
    Apr 2015
    Messaggi
    1,300
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    591 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Ciao lampadino! Perché non esprimi anche tu un parere su questo BTP?
    Mi piacerebbe sentire cosa ne pensi in merito... sei totalmente disinteressato al prodotto ?

  8. #38
    L'avatar di Andrea4891
    Data Registrazione
    Dec 2004
    Messaggi
    25,913
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    1675 Post(s)
    Potenza rep
    42949688
    un capitale investito in BTP probabilmente resterebbe ESENTE da un eventuale futuro PRELIEVO SCHERZOSO da parte dello stato su tutti i ns conti, correnti e deposito

  9. #39
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    49,803
    Mentioned
    385 Post(s)
    Quoted
    11754 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da raziel Visualizza Messaggio
    Ciao lampadino! Perché non esprimi anche tu un parere su questo BTP?
    Mi piacerebbe sentire cosa ne pensi in merito... sei totalmente disinteressato al prodotto ?
    potrebbe essere una scelta per diversificare
    BTP ITALIA, tutte le emissioni, caratteristiche, pregi e difetti Vol.13

  10. #40
    L'avatar di JohannesBrahms
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    4,426
    Mentioned
    43 Post(s)
    Quoted
    2758 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da raziel Visualizza Messaggio
    Sicuramente il discorso inflazione può giocare a favore del BTP. Ma proviamo ad essere pratici, per quanto possibile
    Ipotizziamo di voler portare l'investimento a scadenza e quindi confrontiamolo con un cd a 5 anni.
    Ad oggi il top è rendimax, che fornisce un tasso netto su 5 anni di 1.65%.
    Ipotizzando un tasso per il BTP di 5 anni di 1.4%, quale valore dovrebbe assumere l'inflazione mediamente in questi 5 anni per ottenere un rendimento paragonabile a quello di Rendimax?
    Tasso netto di Rendimax: 2,5%*(1-26%)-0,2%=1,65%.
    Tasso equivalente per un titolo di Stato: (1,65%+0,2%)/(1-12,5%)≈2,115%.
    Tasso medio di inflazione per ottenere lo stesso rendimento (tenendo conto anche del premio fedeltà dello 0,8%): 2,115%-1,4%-0,8%/5=0,555%.

Accedi