Finanziare lo stato
Valentine, la nuova tegola sulla testa di MPS vale 1,4 MLD. Si complica ulteriormente processo privatizzazione
“Crediamo che il processo di privatizzazione di MPS sia indebolito dai diversi rischi finanziari che incombono sulla banca”. Così commentano gli analisti di Banca IMI, facendo riferimento agli ultimi rumor …
BTP: tassi sui minimi sia nel secondario che in asta. Bce avanti tutta con i buy, pronta a fare incetta anche di questi bond ENEL
I BTP continuano a confermarsi tra i principali beneficiari, tra i bond sovrani dell’Eurozona, dell’effetto combinato del bazooka PEPP della Bce e delle aspettative sull’impatto che il Recovery Fund avrà …
Plastic tax e Piazza Affari: guerra a plastica monouso sarà driver positivo per questi titoli
Torna in auge l'argomento plastic tax che aveva tenuto a lungo banco lo scorso autunno. La plastic tax italiana partirà a gennaio 2021 prevede il pagamento di 45 centesimi ogni …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    508
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    361 Post(s)
    Potenza rep
    2825715

    Finanziare lo stato

    Buona sera a tutti amici,
    in questo periodo che tutti stiamo passando con notevole disagio, si sta facendo il conto dei morti che è una vera strage.
    Sono sicuro che una volta passato il contagio di massa, ci sarà un assestamento ma non una soluzione, la soluzione avverrà solo con la cura di questo virus.
    Una volta che passerà questo contagio, conteremo le vittime che la crisi economica farà emergere (parlo di chiusura bar, ristoranti, etc etc).
    Mi chiedo, ascoltando i vari tg che tra l'altro sembra che la BCE sta rispondendo alle richieste dell'Italia, ma perchè non stampiamo denaro da destinare alle nazione colpite, non sarebbe tutto più semplice?
    E se proprio la BCE ci riconosce dei soldi a un tasso di % non molto economico, perchè lo stato italiano non chiede soldi ai cittadini italiani che è un popolo di risparmiatori riconoscendogli un tasso discreto d'interesse e nello stesso tempo l'italiano da questo introito può destinarlo a spenderlo sempre in italia o investendo ancora lo stesso denaro come meglio crede ma con introito per lo stato?
    E' così difficile prendere soluzioni?
    Siete d'accordo?
    Confrontiamoci.
    Un abbraccio virtuale a tutti e W L'ITALIA.

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    19,422
    Mentioned
    128 Post(s)
    Quoted
    7397 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Semplificando ,se oggi la base monetaria è 100 e il PIL è 1000 con il raddoppio della base monetaria ,stampando banconote ,anche il PIL dovrebbe raddoppiare ovvero crescere del 100% altrimenti il Valore della moneta ,con cui i beni e i servizi che si comprano,si dimezza

  3. #3

    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    109
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    63 Post(s)
    Potenza rep
    1918808
    Se COME ALCUNI IPOTIZZANO poi ci sarà deflazione il valore totale della produzione italiana non può salire.
    Anche se tu, risparmiatore e consumatore, magari paghi qualcosina meno la mortadella al supermercato.

  4. #4

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    508
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    361 Post(s)
    Potenza rep
    2825715
    Potrebbe chiederli ai risparmiatori italiani, saremmo ben lieti di dare i nostri risparmi con un tasso modesto ma sicuro (ovvio non tassi da morti di fame come gli attuali).

  5. #5

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    19,422
    Mentioned
    128 Post(s)
    Quoted
    7397 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Si deve considerare che sul attuale Debito Pubblico rappresentato da Titoli di Stato ,il cui tasso di interesse medio mi sembra ritieni insufficienti,si pagano già complessivamente annualmente interessi enormi ; in questo frangente sarà necessario aumentare il Debito Pubblico ma lo stato deve cercare di indebitarsi al più basso tasso possibile

  6. #6

    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    2,425
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    1037 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Bose Visualizza Messaggio
    ma perchè non stampiamo denaro da destinare alle nazione colpite, non sarebbe tutto più semplice?
    Lo facciamo già: la bce ci compra titoli di stato e li rinnova automaticamente a scadenza, cioè ci presta soldi senza chiederceli indietro... questo è equivalente a stampare denaro.

  7. #7
    L'avatar di soho
    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    3,804
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    134 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Bose Visualizza Messaggio
    Potrebbe chiederli ai risparmiatori italiani, saremmo ben lieti di dare i nostri risparmi con un tasso modesto ma sicuro (ovvio non tassi da morti di fame come gli attuali).
    io non mi fiderei, fate vobis

  8. #8

    Data Registrazione
    Apr 2011
    Messaggi
    2,425
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    1037 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da soho Visualizza Messaggio
    io non mi fiderei, fate vobis
    Se hanno bisogno di soldi dai risparmiatori italiani, se ne fanno nulla della nostra fiducia, li prendono forzosamente come ha fatto Amato. Altro che prestito remunerato a tasso fuori mercato come vorrebbe Bose.

  9. #9
    L'avatar di @ntonio
    Data Registrazione
    Feb 2012
    Messaggi
    6,252
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    1861 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da soho Visualizza Messaggio
    io non mi fiderei, fate vobis
    alla fine, perdendo anche il letto, finirai per dormirci sui tuoi soldi

  10. #10
    L'avatar di capibara
    Data Registrazione
    Jun 2014
    Messaggi
    5,119
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    1322 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Prestare soldi ad un paese sull'orlo di una crisi di nervi ?

Accedi