Conto Corrente Fineco - Cap. XVII
Anche per l’Italia sorpresa Pil: +16,1% nel III trimestre grazie a ripresa estiva
Mentre in Italia come in altri Paesi europei è in corso la seconda ondata Covid, che vede un aumento rapido dei contagi, arriva un segnale positivo per sul tavolo del …
Intesa Sanpaolo sotto la lente di S&P: al top tra le banche per asset quality e resilienza utili, ma tegola Covid peserà ancora
Niente miglioramento delle prospettive sulle due big bancarie Intesa Sanpaolo e Unicredit. S&P Global Ratings conferma il rating sulle due banche (“BBB” e “A-2” a lungo e breve termine) senza …
Barriera al 70%, effetto memoria e autocallability per i nuovi certificati Multi Express su panieri di indici firmati Leonteq
I principali mercati azionari internazionali stanno attraversando un momento difficile. Mentre negli Usa ormai gli operatori sono focalizzati sulle elezioni presidenziali americane del prossimo 3 novembre, il vero grande catalyst …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jun 2008
    Messaggi
    1,066
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    393 Post(s)
    Potenza rep
    18827830

    Conto Corrente Fineco - Cap. XVII

    Completo il vecchio:

    si proviene da :

    Fineco - Cap. XVI

  2. #2
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    49,809
    Mentioned
    406 Post(s)
    Quoted
    11763 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da jackis Visualizza Messaggio
    non ha proprio senso!
    ha senso eccome,
    vedi come si comporta un consulente personale,
    quali sono le sue scelte

  3. #3

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    743
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    547 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Se è acquisto una tantum e poi basta, ha molto senso. Al punto che mi sembra una cazzata da parte di Fineco.
    In caso di PAC mensile allora dipende molto dalle varie commissioni. Ho miei dubbi che possa convenire, però servirebbero i dati precisi per calcolarlo.

  4. #4

    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    2,405
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    477 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    @lampadino che fondo ti ha fatto sottoscrivere? quali sono le commissioni di gestione e quali sono quelle di consulenza?

  5. #5
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    49,809
    Mentioned
    406 Post(s)
    Quoted
    11763 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da tobyy Visualizza Messaggio
    @lampadino che fondo ti ha fatto sottoscrivere? quali sono le commissioni di gestione e quali sono quelle di consulenza?
    senza offesa,
    ma per privacy non lo dico,
    verrei subito riconosciuto.

    Attendi gughic
    Citazione Originariamente Scritto da gughic Visualizza Messaggio
    Ragazzi, la settimana prossima vi saprò dire se anche a marzo il conto risulta a canone zero, manca poco, pazientate

  6. #6

    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    13,787
    Mentioned
    111 Post(s)
    Quoted
    5993 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Va beh, l'idea che sta dietro il PAC è che ti tolgono il canone e recuperano attraverso commissioni, tra percentuali di gestione e commissioni fisse.
    In fin dei conti come idea forse non è nemmeno tanto male, nel senso che se i fondi non sono troppo costi e sono ben studiati (e sono due grandi SE) a lungo andare anche il cliente ci guadagna qualcosa, ma a me l'idea di fare un tuo fondo per risparmiare un costo che tu hai introdotto non mi va giù.
    Io pensavo di fare qualche eseguito ogni tanto per ridurmi il canone, ma l'app non è proprio immediata e mi è scomodo operare così, quindi o mi becco i 3,95€ al mese oppure chiudo e passo ad altro. Per l'uso che ne faccio certo i 3,95€ non sono giustificabili, solo che mi rode cambiare e per il momento vado avanti per inerzia.

  7. #7
    L'avatar di ricdeckard
    Data Registrazione
    Nov 2009
    Messaggi
    7,706
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    2472 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da lampadino Visualizza Messaggio
    ha senso eccome,
    vedi come si comporta un consulente personale,
    quali sono le sue scelte
    beh se hai deciso di testare il servizio di consulenza e' un altro discorso, che puo' anche starci: gli affidi pochi euro (sempre tu abbia scelto i 50 euro al mese) e tra 1 o 2 anni puoi valutare se ha saputo dare un rendimento soddisfacente al netto delle laute commissioni che dovrai scucire

  8. #8
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    49,809
    Mentioned
    406 Post(s)
    Quoted
    11763 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da ricdeckard Visualizza Messaggio
    beh se hai deciso di testare il servizio di consulenza e' un altro discorso, che puo' anche starci: gli affidi pochi euro (sempre tu abbia scelto i 50 euro al mese) e tra 1 o 2 anni puoi valutare se ha saputo dare un rendimento soddisfacente al netto delle laute commissioni che dovrai scucire
    precisamente

  9. #9

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    19,619
    Mentioned
    128 Post(s)
    Quoted
    7489 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    OT
    Facendo un discorso che travalica l’opportunità data da Fineco di azzerare il canone tramite la Consulenza quello che mi domando è se sia chiaro che un consulente ,in generale (non so se si può estendere la cosa a Fineco), svolge un’attività più vicina a quella autonoma che dipendente : lo “stipendio” è direttamente proporzionale a quanti contratti su prodotti di investimento riesce a far firmare ai clienti ,si può immaginare che ci siano consulenti che hanno così tanti clienti che si possano permettere di averne qualcuno a cui fanno il “favore” di limitarsi a far sottoscrivere un fondo comune in forma di PIC (in contrapposizione a un PAC),ma se lo facesse per tutti da un lato lui vedrebbe ridursi notevolmente i guadagni e penso che la Banca ,a un certo punto,gli chiederebbe come,a fronte di un elevato numero di clienti seguiti,i contratti su Fondi,Sicav,e affini,siano così pochi
    Fine OT

  10. #10

    Data Registrazione
    Nov 2006
    Messaggi
    13,787
    Mentioned
    111 Post(s)
    Quoted
    5993 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da Leo2015 Visualizza Messaggio
    OT
    Facendo un discorso che travalica l’opportunità data da Fineco di azzerare il canone tramite la Consulenza quello che mi domando è se sia chiaro che un consulente ,in generale (non so se si può estendere la cosa a Fineco), svolge un’attività più vicina a quella autonoma che dipendente : lo “stipendio” è direttamente proporzionale a quanti contratti su prodotti di investimento riesce a far firmare ai clienti ,si può immaginare che ci siano consulenti che hanno così tanti clienti che si possano permettere di averne qualcuno a cui fanno il “favore” di limitarsi a far sottoscrivere un fondo comune in forma di PIC (in contrapposizione a un PAC),ma se lo facesse per tutti da un lato lui vedrebbe ridursi notevolmente i guadagni e penso che la Banca ,a un certo punto,gli chiederebbe come,a fronte di un elevato numero di clienti seguiti,i contratti su Fondi,Sicav,e affini,siano così pochi
    Fine OT
    In genere dovrebbe essere il contrario, ovvero un consulente con pochi clienti dovrebbe essere più propenso a farti aprire un piano a basso costo per acquisire il cliente e successivamente rifilargli qualche bella polizza o altro prodotto più remunerativo, mentre il consulente con più clienti potrebbe anche farne a meno.
    Ma praticamente non penso sia così perché Fineco sicuramente non mette i consulenti in conflitto tra di loro ed avranno un mandato su base territoriale o altro per non pestarsi troppo i piedi ed avere una decente base di clienti e poi un cliente in più non si rifiuta mai.
    C'è da aggiungere che questa politica di spostare i clienti sul risparmio gestito è stata adottata da diverse banche in questo periodo.
    Sul risparmio gestito la banca guadagna su tre fronti: incassa le commissioni di gestione che a lungo andare diventano soddisfacenti (600 euro l'anno per dieci anni sono 6.000 euro che all'1% rendono 60 euro l'anno senza fare nulla ad es.) in più riducono la liquidità depositata presso Bce che in questi anni ha rendimento regativo ed infine mi risulta che i titoli presenti nei fondi vengano prestati a terzi per consentire vendite allo scoperto o acquisti in marginazione (non so se nel caso di fondi di questa tipologia sia possibile) dove incassano commissioni sul prestito dei titoli.

Accedi