Intesa San Paolo non mi rilascia le minusvalenze residue!
Telecom, lo scenario di Grillo? Per Equita improbabile. Tra analisti prevalgono i buy
Resta una 'calda estate' per Telecom Italia. Proprio ieri si è aggiunto un nuovo capitolo alla storia delle rete unica, con l'incursione di Beppe Grillo che in un video pubblicato …
Re dollaro e la sua debolezza: per Credit Suisse l’inizio di un lungo bear market
Ancora una seduta all’insegna della debolezza per il dollaro. Questa mattina il Dollar Index, che misura il valore del dollaro statunitense in relazione a un paniere di valute straniere, si …
Dazi: Trump conferma tariffe sui prodotti Ue. Graziata l’Italia, colpite Francia e Germania
Italia graziata dall'amministrazione Trump sulle tariffe. Niente nuovi dazi Usa sui prodotti agroalimentari Made in Italy rispetto all’ipotesi iniziale di estendere gli aumenti tariffari anche a vino, olio e pasta. …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    656
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    562 Post(s)
    Potenza rep
    5223574

    Intesa San Paolo non mi rilascia le minusvalenze residue!

    Ho un grosso problema con ISP. Nonostante abbia richiesto pi volte la certificazione in originale delle minusvalenze residue di un deposito titoli estinto da esportare ad altra banca, si sono limitati a mandarmi tale documentazione in formato digitale, formato che la banca ricevente non accetta.

    Nonostante le mie numerose richieste non riesco a ottenere l'originale cartaceo. Sono obbligati a fornirmelo? Se si, in che modi e tempi?

    Come posso fare per ottenerlo?

    Grazie!

  2. #2
    L'avatar di JohannesBrahms
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    4,600
    Mentioned
    44 Post(s)
    Quoted
    2860 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Dovendo essere un esemplare unico e non ripetibile, suppongo che debba essere cartaceo.
    Un file in formato digitale per sua natura ripetibile.

  3. #3
    L'avatar di Atakanoseki
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    4,206
    Mentioned
    23 Post(s)
    Quoted
    2548 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da JohannesBrahms Visualizza Messaggio
    Dovendo essere un esemplare unico e non ripetibile, suppongo che debba essere cartaceo.
    Un file in formato digitale per sua natura ripetibile.
    Certo che questa regola mi pare un po' antiquata, fatta per un dialogo tra sordi e muti, scatole chiuse come una volta.

    Ora che da una banca puoi vedere online le operazioni di un tuo cc di un'altra banca, chi di dovere dovrebbe darsi anche una mossa per regolamentare questa documentazione.

    Per risolvere, penso occorra certificare l'utilizzo univoco di quel documento elettronico fornito a disposizione.

    Magari mandando una pec alla nuova banca con autocertificazione dichiarando che il documento fornito verr usato solo per questo trasferimento e con in copia Banca d'Italia.


    In ogni caso, come Cliente hai diritto di ricevere tutta la documentazione, EC, comunicazioni, altro anche in cartaceo. Quindi vai in Filiale e non esci fintanto che non trovate un accordo.
    Ultima modifica di Atakanoseki; 31-07-20 alle 11:57

  4. #4
    L'avatar di gianni marco
    Data Registrazione
    Jun 2017
    Messaggi
    6,160
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    2338 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da brandnewlife Visualizza Messaggio
    Ho un grosso problema con ISP. Nonostante abbia richiesto pi volte la certificazione in originale delle minusvalenze residue di un deposito titoli estinto da esportare ad altra banca, si sono limitati a mandarmi tale documentazione in formato digitale, formato che la banca ricevente non accetta.

    Nonostante le mie numerose richieste non riesco a ottenere l'originale cartaceo. Sono obbligati a fornirmelo? Se si, in che modi e tempi?

    Come posso fare per ottenerlo?

    Grazie!
    vai in banca, cerca il tuo gestore personale ISP, chiedi il certificato minusvalenze collegato al dossier titoli estinto, chiedi sua firma e timbro ISP sul certificato e poi consegnalo alla banca dove hai traslocato.
    te lo deve consegnare subito o almeno il giorno dopo se sono state fatte operazioni titoli di recente.
    la copia digitale e' inutile.

  5. #5

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    656
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    562 Post(s)
    Potenza rep
    5223574
    Citazione Originariamente Scritto da Atakanoseki Visualizza Messaggio
    Magari mandando una pec alla nuova banca con autocertificazione dichiarando che il documento fornito verr usato solo per questo trasferimento e con in copia Banca d'Italia.
    Questo era possibile in periodo di emergenza sanitaria. Emergenza terminata, si tornati al medioevo.

    Citazione Originariamente Scritto da gianni marco Visualizza Messaggio
    vai in banca, cerca il tuo gestore personale ISP, chiedi il certificato minusvalenze collegato al dossier titoli estinto, chiedi sua firma e timbro ISP sul certificato e poi consegnalo alla banca dove hai traslocato.
    te lo deve consegnare subito o almeno il giorno dopo se sono state fatte operazioni titoli di recente.
    la copia digitale e' inutile.
    E se fossi impossibilitato? Perch non me lo spediscono? Questo trattamento che mi stanno riservando, essendo ormai ex cliente mi da sui i nervi. Sono l l per prenderla sul principio e obbligarli a spedire per vie legali. C' un organismo al quale posso fare leva?

  6. #6

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    656
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    562 Post(s)
    Potenza rep
    5223574
    Allora in banca ricevono solo su appuntamento ma non rispondono al telefono... ma cosa devo fare? E incredibile stiamo parlando di ISP non della banca di arlecchino...

  7. #7
    L'avatar di Folletto5
    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    156
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    110 Post(s)
    Potenza rep
    7719096
    Citazione Originariamente Scritto da brandnewlife Visualizza Messaggio
    Allora in banca ricevono solo su appuntamento ma non rispondono al telefono... ma cosa devo fare? E incredibile stiamo parlando di ISP non della banca di arlecchino...
    Credo tu abbia due possibili alternative:
    1) ti presenti nella filiale, esponi le tue ragioni lamentando l'impossibilita' di ottenere un appuntamento, e minacciano di fare una scenata davanti a tutti (prima pero' hai verificato il numero di tel. o che eventualmente ne abbiano istituito uno nuovo ad hoc?)
    2) pazienti e aspetti qualche giorno provando ripetutamente a telefonare.
    La scelta dipende essenzialmente dal tuo carattere e dalla urgenza del tuo caso.
    Auguri di risolvere presto.

Accedi