Consiglio conto o valida alternativa
Coronabond, ultimatum Conte all’Ue. Merkel si becca strigliata Der Spiegel: così faranno festa populisti e hedge fund
Il premier Giuseppe Conte lancia un ultimatum all’Ue e ai suoi falchi, in particolare di Germania e Olanda e, a sorpresa, riceve l’assist della rivista settimanale tedesca Der Spiegel, che …
Societe Generale quota nove nuovi certificati a leva fissa long 5x su singole azioni
Societe Generale mette a disposizione sul SeDeX di Borsa Italiana nove nuovi Certificati a Leva Fissa Long 5x su singole azioni del listino italiano (Unicredit, Intesa Sanpaolo, Eni, Fiat Chrysler, …
FCA scatenata sul Ftse Mib, Elkann tira dritto su fusione con PSA. Rimane rebus maxi-dividendo
FCA in pole position in avvio di giornata con un balzo di oltre il 6,5% in area 7,59 euro, portando a +38% circa il balzo dai minimi a 5,51 toccati …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    45
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    21 Post(s)
    Potenza rep
    3435975

    Consiglio conto o valida alternativa

    Buongiorno,

    Sono un nuovo utente e un neofita del settore,faccio i complimenti al Forum,perchè mi sembra molto solido e soprattutto civile,cosa molto rara a volte da trovare online.

    Detto questo,sto cercando di aiutare la mia ragazza a trovare la soluzione migliore per lei,con l'intento di approfondire il mondo della finanza che mi ha sempre affascinato,ma che onestamente non ho mai approfondito..che sia la volta buona?

    Dunque lei ha subito un sinistro e prossimamente la compagnia assicurativa dovrà liquidarle la somma;attualmente non ha un C/C e quindi stavamo valutando come muoverci.

    L'idea sarebbe quella di tenere la somma per un futuro quindi valutando le varie soluzioni sono arrivato a cio':

    -Ci sono conti zero spese,ideali,visto che non deve fare operazioni,ma dove ci sarà un canone annuo di bollo,oltre discorso inflazione

    -Ho guardato i buoni fruttiferi,ma credo non ne valga la pena

    -Metterli in cassetta di sicurezza non ho ben capito se sia legale o meno e tramutarli in oro non ho ben capito se ha vantaggi o no,chi dice si chi dice no..

    -I vari libretti anche loro,considerando il bollo e gli interessi pari a zero credo non valgano la pena

    -I vari fondi comuni,Pac,obbligazioni e titoli,per quel poco che ho capito seguono l'andamento del mercato e non hanno capitale garantito,quindi se così fosse sarebbero da escludere in quanto non sarebbe disposta a perdere il capitale o comunque andarci sotto

    -Sulle polizze vita,forse ci sono troppe spese di gestione?

    -Per il momento l'unica via mi sembra quella del conto deposito,anche se le Banche fisiche ormai non ne offrono piu'...su quelle online è molto diffidente,ma non trovo valide alternative,ho trovato Banca Carige (che avrebbe sotto casa) che offre il conto deposito ma dove credo debba essere associato ad un CC e quindi con dei costi,ho visto ancheil conto Twist,che non mi sembra affatto male, poi so che ci sono le varie Ifis,Gmp,Ibl ecc ma onestamente non sono convintissimo...preferirei una banca solida con buone recensioni e assistenza...rimango invece in dubbio per Privata Leasing che offre addirittura il 3%...l'idea è di non utilizzare l'importo per un paio di anni,ma con la possibilità di svincolare se strettamente necessario...

    Questo è quanto,una bella confusione vero?

    Come ho detto ne approfitto per iniziare a farmi una cultura in merito...ho letto tonnellate di cose,ma davvero ci sono grossi dubbi in merito...

    Ovviamente se ci fossero altre strade che non ho considerato,le terrò in considerazione con molto piacere!

    Grazie a tutti

  2. #2
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    48,748
    Mentioned
    355 Post(s)
    Quoted
    11234 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da fra55 Visualizza Messaggio


    L'idea sarebbe quella di tenere la somma per un futuro quindi valutando le varie soluzioni sono arrivato a cio':
    nel frattempo vedi questo
    RENDIMENTI CONTI DEPOSITO - Foglio Excel per calcolo interessi effettivi - Cap II


  3. #3

    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    45
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    21 Post(s)
    Potenza rep
    3435975
    Grazie mille lampadino!

  4. #4

    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    45
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    21 Post(s)
    Potenza rep
    3435975

    [Ripropongo] Consiglio Conto deposito o valida alternativa

    Ripropongo il post,poichè mi è stata chiusa la discussione,senza una valida motivazione..invito i moderatori a riferire se si sbaglia,dove si sbaglia,altrimenti per i nuovi utenti è impossibile rimediare,non avendo notizie a riguardo.Grazie


    Buongiorno,

    Sono un nuovo utente e un neofita del settore,faccio i complimenti al Forum,perchè mi sembra molto solido e soprattutto civile,cosa molto rara a volte da trovare online.

    Detto questo,sto cercando di aiutare la mia ragazza a trovare la soluzione migliore per lei,con l'intento di approfondire il mondo della finanza che mi ha sempre affascinato,ma che onestamente non ho mai approfondito..che sia la volta buona?

    Dunque lei ha subito un sinistro e prossimamente la compagnia assicurativa dovrà liquidarle la somma;attualmente non ha un C/C e quindi stavamo valutando come muoverci.

    L'idea sarebbe quella di tenere la somma per un futuro quindi valutando le varie soluzioni sono arrivato a cio':

    -Ci sono conti zero spese,ideali,visto che non deve fare operazioni,ma dove ci sarà un canone annuo di bollo,oltre discorso inflazione

    -Ho guardato i buoni fruttiferi,ma credo non ne valga la pena

    -Metterli in cassetta di sicurezza non ho ben capito se sia legale o meno e tramutarli in oro non ho ben capito se ha vantaggi o no,chi dice si chi dice no..

    -I vari libretti anche loro,considerando il bollo e gli interessi pari a zero credo non valgano la pena

    -I vari fondi comuni,Pac,obbligazioni e titoli,per quel poco che ho capito seguono l'andamento del mercato e non hanno capitale garantito,quindi se così fosse sarebbero da escludere in quanto non sarebbe disposta a perdere il capitale o comunque andarci sotto

    -Sulle polizze vita,forse ci sono troppe spese di gestione?

    -Per il momento l'unica via mi sembra quella del conto deposito,anche se le Banche fisiche ormai non ne offrono piu'...su quelle online è molto diffidente,ma non trovo valide alternative,ho trovato Banca Carige (che avrebbe sotto casa) che offre il conto deposito ma dove credo debba essere associato ad un CC e quindi con dei costi,ho visto ancheil conto Twist,che non mi sembra affatto male, poi so che ci sono le varie Ifis,Gmp,Ibl ecc ma onestamente non sono convintissimo...preferirei una banca solida con buone recensioni e assistenza...rimango invece in dubbio per Privata Leasing che offre addirittura il 3%...l'idea è di non utilizzare l'importo per un paio di anni,ma con la possibilità di svincolare se strettamente necessario...

    Questo è quanto,una bella confusione vero?

    Come ho detto ne approfitto per iniziare a farmi una cultura in merito...ho letto tonnellate di cose,ma davvero ci sono grossi dubbi in merito...

    Ovviamente se ci fossero altre strade che non ho considerato,le terrò in considerazione con molto piacere!

    Grazie a tutti

  5. #5
    L'avatar di perez61
    Data Registrazione
    Jan 2013
    Messaggi
    1,706
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    520 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da fra55 Visualizza Messaggio
    Ripropongo il post,poichè mi è stata chiusa la discussione,senza una valida motivazione..invito i moderatori a riferire se si sbaglia,dove si sbaglia,altrimenti per i nuovi utenti è impossibile rimediare,non avendo notizie a riguardo.Grazie


    Buongiorno,

    Sono un nuovo utente e un neofita del settore,faccio i complimenti al Forum,perchè mi sembra molto solido e soprattutto civile,cosa molto rara a volte da trovare online.

    Detto questo,sto cercando di aiutare la mia ragazza a trovare la soluzione migliore per lei,con l'intento di approfondire il mondo della finanza che mi ha sempre affascinato,ma che onestamente non ho mai approfondito..che sia la volta buona?

    Dunque lei ha subito un sinistro e prossimamente la compagnia assicurativa dovrà liquidarle la somma;attualmente non ha un C/C e quindi stavamo valutando come muoverci.

    L'idea sarebbe quella di tenere la somma per un futuro quindi valutando le varie soluzioni sono arrivato a cio':

    -Ci sono conti zero spese,ideali,visto che non deve fare operazioni,ma dove ci sarà un canone annuo di bollo,oltre discorso inflazione

    -Ho guardato i buoni fruttiferi,ma credo non ne valga la pena

    -Metterli in cassetta di sicurezza non ho ben capito se sia legale o meno e tramutarli in oro non ho ben capito se ha vantaggi o no,chi dice si chi dice no..

    -I vari libretti anche loro,considerando il bollo e gli interessi pari a zero credo non valgano la pena

    -I vari fondi comuni,Pac,obbligazioni e titoli,per quel poco che ho capito seguono l'andamento del mercato e non hanno capitale garantito,quindi se così fosse sarebbero da escludere in quanto non sarebbe disposta a perdere il capitale o comunque andarci sotto

    -Sulle polizze vita,forse ci sono troppe spese di gestione?

    -Per il momento l'unica via mi sembra quella del conto deposito,anche se le Banche fisiche ormai non ne offrono piu'...su quelle online è molto diffidente,ma non trovo valide alternative,ho trovato Banca Carige (che avrebbe sotto casa) che offre il conto deposito ma dove credo debba essere associato ad un CC e quindi con dei costi,ho visto ancheil conto Twist,che non mi sembra affatto male, poi so che ci sono le varie Ifis,Gmp,Ibl ecc ma onestamente non sono convintissimo...preferirei una banca solida con buone recensioni e assistenza...rimango invece in dubbio per Privata Leasing che offre addirittura il 3%...l'idea è di non utilizzare l'importo per un paio di anni,ma con la possibilità di svincolare se strettamente necessario...

    Questo è quanto,una bella confusione vero?

    Come ho detto ne approfitto per iniziare a farmi una cultura in merito...ho letto tonnellate di cose,ma davvero ci sono grossi dubbi in merito...

    Ovviamente se ci fossero altre strade che non ho considerato,le terrò in considerazione con molto piacere!

    Grazie a tutti
    Non ha un conto corrente?
    E che cosa aspetta ad aprirne uno, che arrivino gli alieni sulla terra?
    Dopo averlo aperto, decidete quale conto deposito è più adatto alle sue esigenze,
    mi pare che abbia un po' troppi dubbi e pretese,
    di questi tempi bisogna accontentarsi di poco...

  6. #6

    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    45
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    21 Post(s)
    Potenza rep
    3435975
    Certo,ma è anche giusto capire che strada prendere e informarsi prima in modo adeguato..per esempio leggo in continuazione che i conti deposito non sono consigliati sul lungo termine,mentre qui l'orizzonte temporale sarebbe appunto quello medio lungo...anche il discorso diversificazione magari su due conti differenti potrebbe essere una soluzione migliore?

Accedi