Vivere senza carta di credito? - Pagina 4
Per la cannabis è buio pesto in Borsa, ma con Bernie Sanders (o la Warren) potrebbe riaccendersi
E? una delle industrie in più rapida crescita al mondo, ma dopo il boom è arrivata la doccia fredda. Parliamo del mercato della cannabis terapeutica e dei prodotti al cannabidiolo …
Bazooka XXL della Bce contro il virus, ecco quali carte può giocare la Lagarde
Tutto tace all’Eurotower, ma gli ultimi sviluppi sul fronte coronavirus costringeranno la Bce a fare la sua mossa. La diffusione del virus anche in Europa, con epicentro l’Italia, rende molto …
Enel ed Eni zavorrano Piazza Affari, maglia nera di giornata è però Banco BPM
Piazza Affari non si riprende dal colpo da ko della vigilia con i colossi Enel ed Eni che con i loro cali contribuiscono all’ennesima giornata no del listino milanese. Dopo …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #31
    L'avatar di ...
    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    420
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    227 Post(s)
    Potenza rep
    10555822
    La carta di credito è indispensabile per chiunque abbia un lavoro che richieda trasferte e missioni all'estero o, più semplicemente, chiunque viaggi molto per svago.
    Abbinateci il fatto che è più sicura rispetto a una carta di debito.

  2. #32

    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,488
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    592 Post(s)
    Potenza rep
    33069806
    Citazione Originariamente Scritto da marcellomoini Visualizza Messaggio
    più riconosciuta degli USD?
    Gli usd non sono così accettati come valuta universale, al massimo li possono prendere come eccezione, ma il cambio è sempre molto sfavolevole in quel caso.
    Se viaggi e vuoi pagare in contanti è sempre meglio avere valuta locale.

  3. #33
    L'avatar di nexus 7
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    5,303
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1175 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    personalmente la cdc la uso pochissimo, ovvero solo quando la cdd non viene accettata (oltre a qualche hotel e noleggio auto, aggiungo pure pagamenti di polizze auto/moto di assicurazioni che operano on-line)
    Ultima modifica di nexus 7; 13-01-20 alle 15:13

  4. #34

    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,488
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    592 Post(s)
    Potenza rep
    33069806
    Citazione Originariamente Scritto da Lay Visualizza Messaggio
    ti sfugge il fatto che quell'assicurazione alla fin fine la paghi. le CdC o hanno un canone, o il bollo o richiedono azzeramento spendendo parecchio o hanno un plafond ridicolo (non dico che siano tutte così... però la stra-grande maggioranza delle CdC hanno almeno uno di questi difetti).
    Poi sarà anche vero che con la carta di debito paghi subito e per disconoscere gli addebiti e riavere i soldi indietro ci vuole di più...
    Però è altrettanto vero che pagando subito hai più controllo sulle spese che fai e disconoscere gli addebiti in fondo non capita tutti i giorni (negli ultimi 3 anni non l'ho dovuto fare neanche una volta anche se uso la carta online molto spesso... è però molto raro che io decida di farlo su siti nuovi che non so se sono sicuri), ora poi che in negozio si paga tutto con google/apple pay (e, nel peggiore dei casi, il chip) le possibilità di subire clonazione immagino siano davvero basse.
    Se a tutto questo aggiungiamo i nuovi sistemi di sicurezza 3D secure, carta in pausa ecc... le possibilità che si debba ricorrere al disconoscimento di un addebito si abbassano ancora.

    Vale davvero la pena spendere X euro annui per farsi prestare soldi che già si ha per 30 giorni?
    Personalmente parlando non penso, poi ognuno ovviamente valuta per se.

    Piccola parentesi: i numeri in rilevo non vogliono dir nulla. Ad oggi anche le carte di debito e prepagate sono spesso in rilievo.
    Il disconoscimento degli addebiti serve ancora per le cdc che funzionano con la firma.
    Mi è successo un paio di anni fa con la cdc chebanca, tempo che mi sono accorto che mi avevano rubato il portafogli, mi avevano svuotato il plafond.
    Ovviamente con denuncia e disconoscimento non mi è stato addebitato nulla.
    Fortunatamente adesso anche la cdc chebanca è chip+pin.

    Comunque personalmente ho 2 carte di credito, chebanca e amex blu, non spendo nulla per averle e ho più di 10k di plafond in tasca per qualsiasi evenienza. Mi sento molto più sicuro a viaggiare avendole in tasca.

  5. #35

    Data Registrazione
    Mar 2019
    Messaggi
    442
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    327 Post(s)
    Potenza rep
    3144626
    Citazione Originariamente Scritto da Rand0m Visualizza Messaggio
    Premesso che i presupposti della domanda secondo me sono sbagliati (il lato acuto della crisi è passato, la disoccupazione è ai minimi, ma la nostra percezione personale delle cose molto spesso non rispecchia la realtà), la risposta è si, si può vivere tranquillamente senza. Si può fare praticamente tutto con una carta di debito. I casi in cui sia richiesta espressamente una carta di credito sono pochi (noleggio auto, a volte hotel) e a volte sono limiti anche aggirabili. La carta di credito rimane una comodità a mio avviso per altri aspetti: non devi pensare o preoccuparti di quanti soldi ci sono sopra, a differenza di una carta di debito non devi fare riferimento a quanti soldi ci siano sul conto collegato, il che la rende pronta all’uso in ogni momento senza il problema di dover ricaricarla, mettere soldi sul conto etc (ovviamente a meno che non abbiamo esaurito il plafond mensile della carta). Hai un pagamento posticipato di un mese, come se avessi un pagamento a 30 giorni, e spostare gli addebiti in avanti è sempre finanziariamente vantaggioso (il che non significa che bisogna spendere più di quello che si guadagna, significa che pagare dopo è più vantaggioso finanziariamente di pagare subito). Si ha una maggiore protezione contro le frodi, ottenere un rimborso su una carta di credito è molto più facile rispetto ad ottenerlo su una carta di debito. Insomma, è uno strumento migliore e che porta dei vantaggi, ma certamente si può vivere senza e fare praticamente tutto o quasi con una carta di debito
    Concordo su tutta la linea

  6. #36

    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    636
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    486 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da porf Visualizza Messaggio
    Gli usd non sono così accettati come valuta universale, al massimo li possono prendere come eccezione, ma il cambio è sempre molto sfavolevole in quel caso.
    Se viaggi e vuoi pagare in contanti è sempre meglio avere valuta locale.
    si no infatti io oramai viaggio poco se non per lavoro e mai fuori UE, se non rarissimamente.

    In ogni modo sempre portato dietro CDC e cash in abbondanza

  7. #37

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    778
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    513 Post(s)
    Potenza rep
    6327988
    Citazione Originariamente Scritto da ik8vwa Visualizza Messaggio
    Parole sante. Avevo un amico, ma forse è meglio dire un conoscente, con entrate di 8000 euro netti al mese che diceva di stare tirato, impiccato. Parliamo di uno con auto aziendale, rendite da immobili commerciali di pregio, collezioni di orologi di lusso, casa di lusso con colf. Però ci teneva a umiliarmi ogni volta, io che con dignità guadagno i miei 1600 euro al mese. Ho preferito tagliarlo, piuttosto che essere anche canzonato da uno così.
    Piccolo aneddoto. Nei primi anni 90 la persona più ricca del mondo era il sultano del Brunei. Il fratellastro un po' spendaccione ai cavalli gli aveva ridimensionato il patrimonio spendendo l'equivalente di 1500 miliardi di lire in un anno.
    "D'ora in poi ti darò solo un miliardo al giorno".
    "Ecco mi fai vivere in miseria"
    .....tutto è relativo....

Accedi