Conto corrente per PIVA
Petrolio esposto a rischio nuovi shock, ma nessuna fiammata duratura
Gli eventi accaduti domenica scorsa in Medio Oriente hanno provocato una riduzione della produzione di petrolio stimata tra i 5 e i 6 milioni di barili al giorno, generando uno …
Posizioni nette corte: Bio-on sale al quarto posto dei più shortati, dentro Italgas
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è UBI Banca con 7 posizioni short aperte per una …
Carige è salva: svanisce l’incubo liquidazione grazie a passo indietro di Malacalza
Alla fine Malacalza Investimenti ha disertato l'assemblea dei soci di Banca Carige permettendo che il piano di rafforzamento patrimoniale non incontrasse ostacoli. L'assemblea degli azionisti di Carige ha infatti approvato …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Rispondi alla Discussione

  1. #1

    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    945
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    38 Post(s)
    Potenza rep
    14204691

    Conto corrente per PIVA

    Ciao,

    mi sapete indicare se esiste qualche conto corrente senza spese per chi aderisce al regime forfettario?

    So che potrei usare anche il conto personale ma preferisco separare il flusso di soldi.

    Grazie per i numerosi commenti che riceverà questa discussione

  2. #2

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da frederickk Visualizza Messaggio
    Ciao,

    mi sapete indicare se esiste qualche conto corrente senza spese per chi aderisce al regime forfettario?

    So che potrei usare anche il conto personale ma preferisco separare il flusso di soldi.

    Grazie per i numerosi commenti che riceverà questa discussione
    Quoto e seguo.

    Nel frattempo vedo che una delle opzioni plausibili potrebbe essere quella di N26 Business, ma resta il problema dell'IBAN tedesco. Se renderanno disponibile l'IBAN italiano, come sembra abbiano intenzione di fare, potrebbe essere la soluziuone ideale.

    Ma vediamo se ci sono altre risposte...

  3. #3

    Data Registrazione
    Nov 2011
    Messaggi
    945
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    38 Post(s)
    Potenza rep
    14204691
    Citazione Originariamente Scritto da rtcz Visualizza Messaggio
    Quoto e seguo.

    Nel frattempo vedo che una delle opzioni plausibili potrebbe essere quella di N26 Business, ma resta il problema dell'IBAN tedesco.
    Il problema maggiore è l'impossibilità di far transitare F24

  4. #4
    L'avatar di sinemetu
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    1,368
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    789 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da frederickk Visualizza Messaggio
    mi sapete indicare se esiste qualche conto corrente senza spese per chi aderisce al regime forfettario?
    So che potrei usare anche il conto personale ma preferisco separare il flusso di soldi.
    Da possessore di Partita IVA, spero che siate entrambi dei troll.

  5. #5

    Data Registrazione
    Aug 2019
    Messaggi
    7
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    0
    @sinemetu
    La prego, colmi le lacune della nostra ignoranza...
    E sine malitiae, per cortesia, chè non credo sia nello spirito del forum...

  6. #6

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    254
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    163 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da rtcz Visualizza Messaggio
    @sinemetu
    La prego, colmi le lacune della nostra ignoranza...
    E sine malitiae, per cortesia, chè non credo sia nello spirito del forum...


    Forse intendeva questo :

    "Il Regime Forfettario tra le sue caratteristiche non prevede nessun obbligo di apertura di un Conto Corrente Aziendale. L’incertezza a riguardo nasce dal fatto che nel 2006 il Decreto Bersani (Decreto Legge del 4/7/2006 n.223), istituì il vincolo, da parte di chi fosse stato titolare di Partita IVA, di possedere un Conto Corrente Bancario dove far confluire i movimenti finanziari originati dalla propria attività."


    Conto Corrente e Partita IVA

  7. #7

    Data Registrazione
    Oct 2012
    Messaggi
    94
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    47 Post(s)
    Potenza rep
    1717994
    ma @frederickk preferisce separare i flussi. La domanda mi sembra legittima

  8. #8

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    254
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    163 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Certo che è legittima, ma associata al senza spese, ne consegue che se non c'è una obbligatorietà di aprire un conto corrente per partita iva (con conseguenti costi) può ovviare alla sua necessità aprendo uno dei diversi conti online a zero spese come un correntista privato.

  9. #9
    L'avatar di stenickmav
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    2,077
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    1372 Post(s)
    Potenza rep
    35901024
    In effetti la soluzione migliore non sarebbe aprire un secondo conto corrente a zero spese, di quelli che normalmente sono ad uso "personale", e destinarlo alla propria attività? Mi sembra la soluzione più logica, senza stare ad impelagarsi con conti esteri.

Accedi