Conto Deposito di CheBanca! - Cap. IX
Italia insiste su eurobond, Bce salva BTP e apre a idea anti COVID. Ultima chiamata all’Eurogruppo
Se il piano Marshall anti-COVID che l’Eurogruppo si appresta – così sembra – a lanciare includerà gli eurobond auspicati dall’asse Italia-Francia, che si chiamino coronabond o meno, è ancora tutto …
FCA vede ripartenza più vicina: +30% dai minimi, focus su iniezione liquidità e addio al dividendo
In volata anche oggi i titoli della galassia Agnelli, in particolare FCA, che cavalcano la speranza che il periodo di lockdown finisca prima del previsto alla luce del rallentamento dei …
Goldman Sachs: due nuove emissioni a capitale protetto 100% su indici
La banca d?affari americana lancia sul mercato due nuovi certificati a capitale protetto su indici azionari. In particolare, Goldman Sachs propone due prodotti con sottostante il Ftse Mib e ISIN …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di nexus 7
    Data Registrazione
    Feb 2010
    Messaggi
    5,340
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1195 Post(s)
    Potenza rep
    42949683

    Conto Deposito di CheBanca! - Cap. IX

    si proviene da qui:
    Conto Deposito di CheBanca! - Cap. VIII

  2. #2
    L'avatar di Atakanoseki
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    3,998
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    2424 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da soros75 Visualizza Messaggio
    Con tassi di interesse cosí bassi, il bollo dello 0,2% finisce per portarsi via il 50% del rendimenot netto.
    Da evitare.

    Allegato 2615726

    si porta via esattamente lo 0,4% (doppio bollo) da qualsiasi percentuale annua netta su vincoli a 6 mesi nel secondo semestre, quindi dal netto di 0,74% (1% lordo) è più della metà, ti rimane netto annuo 0,34%.


    1,00% lordo annuale, netto è 0,74% annuale, su sei mesi la metà quindi 0,37% netto, togli lo 0,2% di bollo annuale con rendicontazione annuale ed hai 0,17% netto per i sei mesi del vincolo.
    Se rapporti ad annuale moltiplichi per 2 ed hai il corrispondente tasso netto annuo pari a 0,34%
    Ultima modifica di Atakanoseki; 19-07-19 alle 23:41

  3. #3

    Data Registrazione
    Sep 2014
    Messaggi
    531
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    164 Post(s)
    Potenza rep
    6012961
    Scusate la domanda stupida, ho letto il foglio informativo ma non ho capito:
    Se adesso si vincola una somma si riceve l'1% subito, poi se un mese prima della scadenza, per esempio, si ha bisogno di soldi e si svincola come funzione, si ha il tasso base per tutti i 6 mesi o solo per il mese dello svincolo?
    Grazie

  4. #4

    Data Registrazione
    Jun 2011
    Messaggi
    724
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    296 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Se il cliente svincola le somme prima del termine pattuito, le stesse, meno l’intero importo anticipato che viene trattenuto da CheBanca,
    sono remunerate al tasso base del Conto Deposito tempo per tempo vigente dal momento dell’operazione di vincolo,
    e gli interessi vengono poi liquidati secondo la periodicità ordinaria prevista nelle condizioni economiche.

  5. #5

    Data Registrazione
    Feb 2001
    Messaggi
    1,199
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    150 Post(s)
    Potenza rep
    17474456
    Chebanca è il mio con principale. Conto yellow tutti gratis compreso carta di credito che non addebita i 2,00 al mese di bollo. Ma per il conto depositosono andato da altre parti.

  6. #6
    L'avatar di Atakanoseki
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    3,998
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    2424 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da mimmi Visualizza Messaggio
    Scusate la domanda stupida, ho letto il foglio informativo ma non ho capito:
    Se adesso si vincola una somma si riceve l'1% subito, poi se un mese prima della scadenza, per esempio, si ha bisogno di soldi e si svincola come funzione, si ha il tasso base per tutti i 6 mesi o solo per il mese dello svincolo?
    Grazie
    Se vincoli all'1% ricevi lo 0,37% netto subito.

  7. #7
    L'avatar di nocchiero
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    2,061
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    414 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Stamani ho ascoltato lo spot radiofonico sulla nuova liquidita' all'1% a radio24, si vede che gli abbiamo prosciugato i depositi

  8. #8
    L'avatar di Bonxi
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    299
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    145 Post(s)
    Potenza rep
    10266118

    Arrivata oggi la modifica unilaterale

    Gentile Cliente,

    negli ultimi anni le condizioni di mercato in cui la Banca opera sono mutate e il sistema finanziario è stato interessato da una significativa variazione dei propri indicatori di riferimento. Contestualmente le banche hanno registrato una crescita di costi determinata dal sostenimento di oneri incrementali legati all'entrata in vigore di novità normative in tema di tutela dei depositanti.

    In tale contesto si è, quindi, modificato l'equilibrio del rapporto fra le parti, il che ha reso necessario adeguare il suo tasso di interesse creditore.

    La presente comunicazione illustra nel seguito, in maggior dettaglio, le ragioni alla base dell'intervento di modifica unilaterale in oggetto e le variazioni contrattuali proposte.

    Discesa dei tassi di riferimento
    Nel periodo compreso tra giugno 2016 e maggio 2019 le condizioni di mercato in cui la Banca opera sono mutate. In particolare il tasso Euribor a 3 mesi ha registrato una flessione (come rilevato dalla Banca Centrale Europea, European Central Bank) passando da -0,26% a -0,31%, registrando quindi una variazione pari a -0,05%. Tale discesa dei tassi ha fatto venir meno l'equilibrio economico e finanziario tra il costo del servizio offerto e le condizioni economiche applicate ai Conti Deposito. A seguito di un periodo di monitoraggio da parte della Banca è emersa la natura duratura del mutato quadro economico.

    Nuova modalità di contribuzione al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD)
    Con la direttiva 2014/49/UE relativa ai sistemi di garanzia dei depositi (DGSD), recepita nell'ordinamento italiano tramite il D.Lgs. 30/2016, sono stati modificati taluni rilevanti aspetti connessi all'adesione al FITD finalizzato ad intervenire a tutela dei clienti, fino ad un limite massimo di 100.000€, in caso di dissesto degli istituti di credito.

    Nell'ottica di assicurare la pronta disponibilità delle risorse finanziarie necessarie per rimborsare le somme ivi depositate, la normativa ha introdotto l'obbligo per le banche di provvedere - su base preventiva - ad un conferimento annuale ulteriore, calcolato sulla base di diversi parametri, tra cui l'importo complessivo delle somme depositate dai clienti protette dal FITD.

    Al riguardo si precisa che l'incremento dei costi annui, sostenuti dalla Banca per far fronte a quanto sopra, è stato crescente a far data dall'avvio della nuova contribuzione, attestandosi nel 2018 su valori superiori a 10 milioni di Euro.

    Tali maggiori oneri si traducono, con riferimento ai rapporti di Conto Deposito oggetto della presente proposta di modifica unilaterale, in un incremento medio dei costi annuali relativi alla raccolta complessiva effettuata tramite il Conto Deposito (sia per giacenze vincolate che per quelle non vincolate) pari allo 0,05%. Come illustrato nel seguente paragrafo, la modifica unilaterale proposta riguarderà (invece) esclusivamente il tasso applicabile alle somme non vincolate.

    Modifiche proposte e decorrenza
    Quanto precede costituisce un giustificato motivo per modificare, in misura coerente, le condizioni relative al suo Conto Deposito al fine di ripristinare l'equilibrio contrattuale.

    Per le motivazioni sopra citate, ai sensi dell'art. 118 del D.Lgs. 385/93 (Testo Unico Bancario), si propone la modifica unilaterale indicata di seguito.

    A partire dal 1º novembre 2019 il tasso creditore relativo al suo Contratto sarà modificato come illustrato nella tabella.


    CONDIZIONI ECONOMICHE

    Tasso base

    CONDIZIONE IN ESSERE

    0,25%

    Variazione legata all'andamento del tasso Euribor a 3 mesi

    -0,05%

    Variazione legata all'introduzione della nuova modalità di contribuzione al FITD

    -0,05%

    TOTALE VARIAZIONE

    -0,10%

    NUOVA CONDIZIONE

    0,15%



    Nel caso in cui non approvasse le modifiche sopra indicate, potrà esercitare il diritto di recesso, senza spese, entro il 31 ottobre 2019, come previsto dalla vigente normativa. In questo caso, in fase di liquidazione del rapporto, avrà diritto all'applicazione delle condizioni in essere fino al momento del recesso. Qualora non esercitasse il diritto di recesso entro la data indicata, le suddette modifiche si intenderanno approvate.

    Le ricordiamo che per ulteriori informazioni o per richieste di supporto sono a sua disposizione le Filiali CheBanca!, il suo Consulente Finanziario di riferimento e/o il Servizio Clienti (numero gratuito: 800.10.10.30 - numero dall'estero: +39 02.32.00.4141).


    Cordiali Saluti
    -

  9. #9
    L'avatar di Atakanoseki
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    3,998
    Mentioned
    22 Post(s)
    Quoted
    2424 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da lostivve2 Visualizza Messaggio
    Gentile Cliente,

    negli ultimi anni le condizioni di mercato in cui la Banca opera sono mutate e il sistema finanziario è stato interessato da una significativa variazione dei propri indicatori di riferimento. Contestualmente le banche hanno registrato una crescita di costi determinata dal sostenimento di oneri incrementali legati all'entrata in vigore di novità normative in tema di tutela dei depositanti.

    In tale contesto si è, quindi, modificato l'equilibrio del rapporto fra le parti, il che ha reso necessario adeguare il suo tasso di interesse creditore.

    La presente comunicazione illustra nel seguito, in maggior dettaglio, le ragioni alla base dell'intervento di modifica unilaterale in oggetto e le variazioni contrattuali proposte.

    Discesa dei tassi di riferimento
    Nel periodo compreso tra giugno 2016 e maggio 2019 le condizioni di mercato in cui la Banca opera sono mutate. In particolare il tasso Euribor a 3 mesi ha registrato una flessione (come rilevato dalla Banca Centrale Europea, European Central Bank) passando da -0,26% a -0,31%, registrando quindi una variazione pari a -0,05%. Tale discesa dei tassi ha fatto venir meno l'equilibrio economico e finanziario tra il costo del servizio offerto e le condizioni economiche applicate ai Conti Deposito. A seguito di un periodo di monitoraggio da parte della Banca è emersa la natura duratura del mutato quadro economico.

    Nuova modalità di contribuzione al Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi (FITD)
    Con la direttiva 2014/49/UE relativa ai sistemi di garanzia dei depositi (DGSD), recepita nell'ordinamento italiano tramite il D.Lgs. 30/2016, sono stati modificati taluni rilevanti aspetti connessi all'adesione al FITD finalizzato ad intervenire a tutela dei clienti, fino ad un limite massimo di 100.000€, in caso di dissesto degli istituti di credito.

    Nell'ottica di assicurare la pronta disponibilità delle risorse finanziarie necessarie per rimborsare le somme ivi depositate, la normativa ha introdotto l'obbligo per le banche di provvedere - su base preventiva - ad un conferimento annuale ulteriore, calcolato sulla base di diversi parametri, tra cui l'importo complessivo delle somme depositate dai clienti protette dal FITD.

    Al riguardo si precisa che l'incremento dei costi annui, sostenuti dalla Banca per far fronte a quanto sopra, è stato crescente a far data dall'avvio della nuova contribuzione, attestandosi nel 2018 su valori superiori a 10 milioni di Euro.

    Tali maggiori oneri si traducono, con riferimento ai rapporti di Conto Deposito oggetto della presente proposta di modifica unilaterale, in un incremento medio dei costi annuali relativi alla raccolta complessiva effettuata tramite il Conto Deposito (sia per giacenze vincolate che per quelle non vincolate) pari allo 0,05%. Come illustrato nel seguente paragrafo, la modifica unilaterale proposta riguarderà (invece) esclusivamente il tasso applicabile alle somme non vincolate.

    Modifiche proposte e decorrenza
    Quanto precede costituisce un giustificato motivo per modificare, in misura coerente, le condizioni relative al suo Conto Deposito al fine di ripristinare l'equilibrio contrattuale.

    Per le motivazioni sopra citate, ai sensi dell'art. 118 del D.Lgs. 385/93 (Testo Unico Bancario), si propone la modifica unilaterale indicata di seguito.

    A partire dal 1º novembre 2019 il tasso creditore relativo al suo Contratto sarà modificato come illustrato nella tabella.


    CONDIZIONI ECONOMICHE

    Tasso base

    CONDIZIONE IN ESSERE

    0,25%

    Variazione legata all'andamento del tasso Euribor a 3 mesi

    -0,05%

    Variazione legata all'introduzione della nuova modalità di contribuzione al FITD

    -0,05%

    TOTALE VARIAZIONE

    -0,10%

    NUOVA CONDIZIONE

    0,15%



    Nel caso in cui non approvasse le modifiche sopra indicate, potrà esercitare il diritto di recesso, senza spese, entro il 31 ottobre 2019, come previsto dalla vigente normativa. In questo caso, in fase di liquidazione del rapporto, avrà diritto all'applicazione delle condizioni in essere fino al momento del recesso. Qualora non esercitasse il diritto di recesso entro la data indicata, le suddette modifiche si intenderanno approvate.

    Le ricordiamo che per ulteriori informazioni o per richieste di supporto sono a sua disposizione le Filiali CheBanca!, il suo Consulente Finanziario di riferimento e/o il Servizio Clienti (numero gratuito: 800.10.10.30 - numero dall'estero: +39 02.32.00.4141).


    Cordiali Saluti
    -
    Mi era preso un colpo, pensavo fosse diventato negativo il tasso base, invece diventa 0,15%

    Conto Deposito di CheBanca! - Cap. IX-nuovo-tasso-base-chebanca.png

  10. #10
    L'avatar di un_passante
    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    2,012
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    956 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    anche io scorrendo l'email velocemente avevo per un attimo pensato lo stesso

Accedi