Conto deposito "Conto Progetto" di Banca Progetto - Cap. VII [FAQ: post #1]
Fuga dal progetto Libra, buona o cattiva notizia per il Bitcoin?
Prima PayPal e poi a seguire a ruota Visa, Mastercard, eBay, Stripe, Mercado Pago e da ultimo Booking.com. Sta collezionando una defezione dietro l?altra il progetto Libra, la moneta virtuale …
Carrellata bilanci dal colossi di Wall Street: JP Morgan vince prima battaglia contro virata dovish Fed
Il margine di interesse netto di JP Morgan ce la fa, e cresce a dispetto della virata dovish della Federal Reserve: è in questo parametro (sigla NNI: net interest income) …
Umiliazione per l’ex star dei gestori: fine dei giochi per il fondo flagship di Neil Woodford
All'apice della sua storia, il fondo Woodford Equity Income Fund contava asset per un valore superiore a 10 miliardi di sterline. Ora vale appena 3,1 miliardi di sterline, e gli …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di ale83_webmaster
    Data Registrazione
    Sep 2012
    Messaggi
    3,676
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    1705 Post(s)
    Potenza rep
    42949680

    Conto deposito "Conto Progetto" di Banca Progetto - Cap. VII [FAQ: post #1]

    -
    Si proviene da qui: Conto deposito "Conto Progetto" di Banca Progetto - Cap. VI [FAQ: post #1]

    ▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

    Si ringraziano @dario lapi ed @eles per aver scritto il post di riepilogo ed informazioni su questo conto deposito nel primo capitolo del thread e aver, quindi, iniziato questo lavoro che ora mi sono preso io l'onore e l'onere di portare avanti.
    E grazie anche a tutti gli altri utenti non citati che con i loro interventi e segnalazioni hanno contribuito e contribuiranno a migliorarlo.

    Qui di seguito trovate tutte le FAQ su questo conto deposito presenti sul sito della banca, che verranno man mano integrate e corrette con le informazioni che tutti noi utenti segnaleremo con la nostra esperienza diretta.


    FAQ conto deposito


    (ultimo aggiornamento: 14/12/2018)

    Definizioni prodotti

    Cosa s’intende per conto deposito?
    Il conto deposito è un prodotto bancario che offre una remunerazione sul denaro depositato.
    Generalmente è caratterizzato da un tasso d’interesse superiore a quello dei conti correnti, ma non prevede di norma servizi, quali carte di credito, assegni, domiciliazioni, ecc.
    Il conto deposito si appoggia ad un conto corrente del Cliente (c.d. conto d’appoggio), attraverso cui è possibile effettuare tutte le operazioni di prelievo e versamento.
    In virtù delle loro caratteristiche, i conti deposito on line sono la migliore soluzione per un’agevole ed immediata gestione del proprio denaro.

    Che cos’è il Conto Progetto?
    È un deposito di risparmio libero in cui le somme versate non sono vincolate e possono essere prelevate in qualsiasi momento, con preavviso di 32 giorni, senza spese e senza penalizzazioni in termini di tasso corrisposto.


    Modalità di apertura Conto Progetto

    Quali requisiti sono necessari per aprire Conto Progetto?
    L’apertura del Conto Progetto è concessa a persone fisiche maggiorenni aventi residenza italiana ed un preesistente conto corrente.

    Per aprire il Conto Progetto si devono fornire:
    • copia di un documento d’identità in corso di validità (carta d’identità, passaporto italiano o patente di guida);
    • copia del codice fiscale (tessera sanitaria o tesserino codice fiscale);
    • IBAN del proprio conto corrente (conto d’appoggio);
    • numero di cellulare;
    • indirizzo e-mail.

    Il Conto Progetto può essere cointestato ad un’altra persona?
    Sì, il conto può essere intestato al massimo a due persone.
    Ciascuno dei titolari può operare disgiuntamente.

    Quanti Conti Progetto è possibile aprire?
    Ogni Cliente può aprire al massimo un Conto Progetto mono-intestato. Ciascun cliente, oltre al Conto Progetto personale mono-intestato può aprire al massimo un altro Conto Progetto cointestato.

    Quando è considerato attivo il Conto Progetto?
    Il Conto Progetto è considerato attivo dal momento in cui il Cliente riceve l’e-mail contenente il codice utente e, contestualmente, via SMS, la password per accedere all’Home Banking. Ultimamente qualche utente del forum ci segnala che questo avviene a prescindere dalla ricezione da parte di Banca Progetto S.p.A. del contratto firmato inviato dal cliente (che comunque è necessario inviare).

    Com’è possibile aprire il Conto Progetto?
    È possibile aprire il Conto Progetto collegandosi al sito internet www.contoprogetto.it, cliccando su “Attivalo subito” e compilando i campi nell’apposito modulo.

    Inoltre si dovrà:
    • effettuare un “bonifico di riconoscimento” (minimo 1 €) dal conto corrente d’appoggio sulle nuove coordinate del Conto Progetto. Per maggiori informazioni sul bonifico di riconoscimento, si legga sotto;
    • spedire il contratto firmato in tutte le sue parti (bastano soltanto le pagine dove sono necessarie le firme), accompagnato dai documenti richiesti, al seguente indirizzo (non sono accettati contratti inviati via PEC):

    Banca Progetto S.p.A.
    Servizio Clienti
    Piazza A. Diaz, 1
    20123 Milano (MI)

    Ad avvenuta apertura del Conto Progetto, si riceveranno il codice utente e la password per accedere all’Area Clienti (Internet Home Banking). All’atto di attivazione del Conto Progetto verranno inviata una e-mail e un SMS automatizzati con le suddette credenziali.
    Fino al 10/05/2017 veniva inviato, inoltre, tramite corriere espresso il “Kit di Benvenuto” contenente gli strumenti per operare sul nuovo Conto Progetto (dispositivo Token fisico per la generazione di OTP). Salvo intoppi, la spedizione partiva il giorno lavorativo successivo all’avvenuta apertura del conto e arrivava dopo un ulteriore giorno lavorativo. Era comunque possibile contattare il Servizio Clienti per chiedere il numero di spedizione (che avveniva tramite il corriere BRT), di cui si poteva visualizzare il tracking da qui inserendo il codice fornito nel secondo campo del form, oppure chiedere direttamente data e fascia oraria di consegna.
    Per chi richiede l’apertura del Conto Progetto a partire dall’11/05/2017, invece, una volta ricevuti il codice utente e la password, non dovrà attendere più nulla, ma al primo accesso all’Home Banking, dopo aver inserito le credenziali, il sistema chiederà di creare un PIN alfanumerico di 10 cifre, di cui poi ogni volta che si accede all’Area Clienti ne verranno chieste soltanto 2, scelte di volta in volta dal sistema.

    Quanti conti d’appoggio è possibile registrare?
    È possibile registrare solamente un conto d’appoggio, anche qualora il Conto Progetto sia cointestato. Anche nel caso in cui il cliente sia titolare di due rapporti di Conto Progetto, il conto d’appoggio dovrà essere unico. In questo caso, viene lasciata la possibilità al cliente di modificare il conto d’appoggio. Per modificarlo non è possibile farlo autonomamente attraverso l’Home Banking, ma è necessario rivolgersi al Servizio Clienti inviando questo modulo (che è valido anche per aggiornare l’indirizzo di residenza o il documento d’identità fornito alla banca).

    Cosa s’intende per “bonifico di riconoscimento”?
    Il bonifico di riconoscimento è un bonifico proveniente da un conto corrente di altra Banca o conto corrente postale (conto d’appoggio) avente le caratteristiche necessarie ad adempiere agli obblighi di adeguata verifica della clientela previsti dalla normativa antiriciclaggio (D.Lgs. 231/2007 e s.m.i.) per identificare la Clientela a distanza.

    Come si esegue il “bonifico di riconoscimento”?
    1) In caso di Conto Progetto intestato ad una sola persona, il “bonifico di riconoscimento” può avvenire solamente dal conto corrente d’appoggio comunicato in fase di apertura del Conto Progetto.
    2) In caso di Conto Progetto cointestato è possibile effettuare:
    • o un “bonifico di riconoscimento” da un conto d’appoggio cointestato ad entrambi i titolari del Conto Progetto;
    • o due “bonifici di riconoscimento” da due conti correnti bancari o postali intestati rispettivamente a ciascun titolare del Conto Progetto (purché uno dei due bonifici provenga dal conto d’appoggio, che può essere, quindi, anche mono-intestato).
    Il bonifico di riconoscimento, contraddistinto da un codice IBAN che abbia la sigla IT quale codice paese e dell’importo minimo di 1 €, verso il codice IBAN del nuovo Conto Progetto, dovrà essere così impostato:
    • Causale: “Apertura Conto Progetto”;
    • Beneficiario: intestatario, ed eventuale cointestatario, del Conto Progetto.
    Qualora sia necessario indicarlo, il codice BIC/SWIFT di Banca Progetto S.p.A. è: POPHIT21XXX.

    Non si ha la possibilità di stampare il contratto. Cosa si può fare?
    Se non si dispone di una stampante si può selezionare l’opzione “non dispongo di una stampante” e ricevere direttamente a casa il contratto precompilato.

    Com’è possibile alimentare il proprio Conto Progetto?
    L’alimentazione del Conto Progetto potrà avvenire da:
    • conto corrente d’appoggio intestato o cointestato al titolare del Conto Progetto, comunicato in sede di apertura del conto;
    • conto corrente d’appoggio cointestato ad entrambi i titolari del Conto Progetto, comunicato in sede di apertura del Conto Progetto;
    • conto corrente d’appoggio intestato ad uno dei due cointestatari del Conto Progetto.
    Il Conto Progetto, in aggiunta al conto d’appoggio, può inoltre essere alimentato tramite bonifici provenienti da altri conti di qualsiasi tipo (vanno bene anche da carte conto prepagate o libretti di risparmio con IBAN o anche da conti deposito, ma solo se questi ultimi non richiedono prima un bonifico di riconoscimento in entrata per effettuarne poi uno in uscita).
    Non è contrattualmente prevista la possibilità di alimentare il Conto Progetto anche da conti intestati o cointestati a terzi. Nel caso ciò dovesse comunque avvenire, per evitare lo storno dei bonifici già accreditati sul Conto Progetto, la Banca invierà al cliente un modulo in cui il titolare del Conto Progetto dovrà indicare tutti i dati degli intestatari dei conti da cui sono pervenuti i bonifici, il proprio grado di relazione con questi e allegare una copia di un documento d’identità degli stessi.

    Entro quanti giorni dalla richiesta bisogna far pervenire il contratto?
    Entro il termine massimo di 30 giorni dalla data di completamento della richiesta di attivazione on line.

    Entro quanti giorni è necessario provvedere al bonifico di riconoscimento?
    Entro il termine massimo di 30 giorni dalla data di completamento della richiesta di attivazione on line.


    Caratteristiche di Conto Progetto
    Il tasso d’interesse offerto sul Conto Progetto è stato del 2,50% annuo lordo, in via promozionale, per coloro che hanno completato l’apertura entro il 15/02/2017 ed è stato valido per un periodo di tre mesi solari dalla data di attivazione. Successivamente per tali clienti è stato applicato il tasso “standard” offerto per le nuove aperture fino al 17/09/2017, pari all’1,60% annuo lordo, che è stato poi variato per i vecchi clienti solo dopo almeno due mesi di preavviso dalla comunicazione contenente “Proposta di modifica unilaterale delle condizioni contrattuali”, ai sensi dell’art. 118 del T.U.B. (D.Lgs. 385/1993 e s.m.i.), arrivata in data 15/01/2018 e con effetto dal 20/03/2018, scendendo all’1,00% lordo.
    Anche per le nuove aperture, già a partire dal 18/09/2017, invece, il tasso offerto è pari all’1,00% annuo lordo.
    Come detto, i tassi offerti potranno variare per i vecchi clienti soltanto dopo almeno due mesi da una nuova comunicazione contenente “Proposta di modifica unilaterale delle condizioni contrattuali”, mentre per i nuovi clienti in qualsiasi momento.
    Per maggiori informazioni sulle condizioni economiche del prodotto si rinvia al Foglio informativo disponibile sul sito www.bancaprogetto.it.

    Qual è l’importo minimo e massimo che è possibile versare sul Conto Progetto?
    Il versamento minimo iniziale sul Conto Progetto deve essere pari ad almeno 1 €.
    L’importo massimo che si può depositare sul Conto Progetto è pari a 1.000.000 €.

    I soldi depositati sono garantiti dal Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi?
    Il conto di deposito è un prodotto sicuro. Il rischio principale è il rischio di controparte, coincidente nell’impossibilità da parte di Banca Progetto S.p.A. di rimborsare al Cliente, in tutto o in parte, il saldo disponibile. Per effetto dell’adesione di Banca Progetto S.p.A. al “sistema di garanzia Fondo Interbancario di Tutela dei Depositi”, è garantita ad ogni Cliente una copertura massima dell’importo di 100.000 € della disponibilità risultante dal conto. Nel caso in cui un depositante sia titolare, oltre che di un conto cointestato, anche di altri conti presso la stessa banca, la copertura massima di 100.000 € si applica al cumulo dei depositi intestati e cointestati.

    Una volta effettuata la richiesta di apertura, dove trovo il codice IBAN del mio Conto Progetto?
    Il codice IBAN verrà stampato al completamento della procedura di apertura conto sul contratto, al fine di poter effettuare il primo “bonifico di riconoscimento” e così completare la procedura di sottoscrizione del Conto Progetto.

    Quanto costa aprire Conto Progetto?
    L’apertura del Conto Progetto è a zero spese.
    Sono a carico del Cliente gli oneri fiscali (imposta di bollo e ritenuta sugli interessi), come previsti dalla vigente normativa, e le spese postali per l’invio del contratto firmato.

    Quando iniziano a maturare gli interessi?
    Gli interessi iniziano a maturare dalla data di attivazione del Conto Progetto, la quale coincide con l’invio al cliente del codice utente e della password per l’Home Banking, oppure dalla data valuta di accredito sul Conto Progetto del bonifico di riconoscimento, se questa è antecedente alla data di attivazione.

    I tassi d’interesse pubblicizzati sono lordi o netti?
    I tassi d’interesse pubblicizzati sono al lordo della ritenuta fiscale, che è attualmente pari al 26%.

    Quando vengono liquidati gli interessi di Conto Progetto?
    Gli interessi maturati saranno accreditati alla fine di ogni trimestre ed alla chiusura del conto.

    Dove vengono accreditati gli interessi di Conto Progetto?
    Gli interessi sono accreditati direttamente sul Conto Progetto.

    Chi paga l’imposta di bollo?
    L’imposta di bollo è a carico del Cliente, tranne per il 2016, il 2017 e il 2018 in cui in via promozionale è stata a carico della Banca.

    Come viene calcolato il bollo? A quale data fa riferimento il capitale su cui è calcolato?
    L’imposta di bollo su Conto Progetto è calcolata nella misura pro tempore in vigore.
    A norma di legge, al momento, l’imposta è proporzionale alla giacenza del deposito ed è pari allo 0,20%, calcolato sulle giacenze di fine periodo rendicontato (saldo contabile al 31 marzo, 30 giugno, 30 settembre e 31 dicembre) o sulle giacenze in essere al momento dell’estinzione.

    Quando viene trasmesso l’estratto conto?
    Attualmente l’estratto conto viene reso disponibile all’interno dell’Internet Home Banking allo scadere di ogni trimestre o emesso al momento dell’estinzione.
    Da notare, però, che per i primi clienti era contrattualmente previsto che l’emissione degli estratti conto avvenisse a cadenza annuale (il 31 dicembre di ogni anno), ma ciononostante la Banca ha sempre emesso gli estratti conto con cadenza trimestrale. Tutto ciò, ai fini pratici, non ha fatto alcuna differenza fin quando la Banca ha continuato a farsi carico dell'imposta di bollo, ma, poiché dal 2019 non sarà più così, se dovesse essere addebitato al Cliente l'imposta di bollo sull'estratto conto al 31 marzo, 30 giugno o 30 settembre, ciò costituirà una violazione contrattuale contro cui potrà essere presentato reclamo.
    Ad ogni modo sembra che adesso la Banca abbia dato la possibilità ai clienti di scegliere con quale cadenza ricevere la rendicontazione periodica, inviando una richiesta scritta e corredata di una copia di un documento d’identità valido.

    Come è possibile ritirare le proprie somme?
    Attraverso l’apposita funzionalità disponibile all’interno dell’Home Banking è possibile richiedere in qualsiasi momento il ritiro, anche parziale, delle somme disponibili sul proprio Conto Progetto. Le somme prenotate verranno bonificate dalla Banca dopo 32 giorni solari (se la data ricade in un giorno lavorativo, altrimenti il primo giorno lavorativo successivo) e accreditate sul conto d’appoggio dopo un ulteriore giorno lavorativo.

    Durante il termine di preavviso per i prelievi si maturano interessi?
    Certamente! Con Conto Progetto non si rinuncia agli interessi nemmeno per un giorno e questo vale anche durante il termine di preavviso.

    Esistono eventuali limiti ai bonifici in uscita?
    No. L’unico limite fa riferimento al saldo disponibile sul proprio Conto Progetto al momento della prenotazione delle somme.

    Cosa si deve fare se si desidera chiudere il Conto Progetto?
    Chiudere Conto Progetto è semplice. È sufficiente contattare il Servizio Clienti di Banca Progetto S.p.A. al numero 800.06.09.09 e farsi inviare, tramite e-mail, il modulo da compilare e firmare.
    Il Cliente dovrà poi rinviarlo in originale mediante raccomandata A/R all’indirizzo:

    Banca Progetto S.p.A.
    Servizio Clienti
    Piazza A. Diaz, 1
    20123 Milano (MI)

    o attraverso PEC all’indirizzo [email protected]
    Nel caso in cui il Conto Progetto abbia un cointestatario, il modulo deve riportare anche la firma di quest’ultimo.
    Il recesso avrà efficacia decorsi 15 giorni dalla ricezione del modulo da parte della Banca, ma sarà necessario comunque attendere 32 giorni per il rimborso di eventuali somme ancora presenti sul Conto Progetto al momento dell’estinzione (compresi eventuali interessi maturati e non ancora accreditati).


    Sicurezza ed Area Clienti (Internet Home Banking)

    Come vengono trattati i propri dati personali?
    I propri dati sono trattati secondo la normativa vigente di protezione dei dati personali (Regolamento UE 2016/679 “GDPR”).
    Per maggiori informazioni si rimanda al documento “Informativa sulla Privacy”.

    Una volta aperto il conto è possibile iniziare ad operare subito online?
    Sì. All’atto della ricezione del codice utente e della password (e anche del Kit di Benvenuto per chi ha effettuato l’apertura entro il 10/05/2017), si avranno a disposizione tutte le credenziali per accedere all’Area Clienti (Internet Home Banking), per consultare il saldo ed effettuare bonifici verso il conto d’appoggio.

    Come si accede all’Area Clienti di Conto Progetto (Internet Home Banking)?
    Per accedere all’Area Clienti di Conto Progetto, si può andare sul sito www.bancaprogetto.it oppure, più semplicemente, cliccare (e magari salvare nei preferiti del proprio browser) direttamente su questo link.
    Per accedere alla propria Area Clienti di Conto Progetto è necessario disporre delle credenziali di accesso inviate via e-mail/SMS e con il Kit di Benvenuto (per chi ha effettuato l’apertura entro il 10/05/2017). Il meccanismo di accesso al portale Internet Home Banking richiede l’utilizzo di 3 fattori di autenticazione:
    • Codice utente numerico (user ID);
    • Password;
    • OTP (one time password) generata dal dispositivo Token fisico (per chi ha effettuato l’apertura entro il 10/05/2017) oppure PIN alfanumerico di 10 cifre scelto dall’utente al primo accesso (per chi ha richiesto l’apertura dall’11/05/2017).
    Il dispositivo Token fisico è identico a quello raffigurato in questa foto (modello RSA SecurID 700). Esso genera una password numerica di 6 cifre ogni minuto ed è possibile visualizzare sul display, oltre all’OTP stessa, sul lato sinistro fino a 6 tacche che indicano quanto tempo manca alla generazione di una nuova password (una ogni 10 secondi) e sul lato destro un puntino che lampeggia ogni secondo. È normale che il token rimanga sempre acceso (non ci sono pulsanti per spegnerlo) e sul retro è comunque indicata anche la data in cui si spegnerà automaticamente e cesserà di funzionare.
    Per quanto riguarda il PIN, invece, come detto in precedenza, ad ogni accesso verranno richieste soltanto 2 cifre (scelte a caso di volta in volta dal sistema) delle 10 di cui è composto, come mostrato in questa immagine di esempio.
    Per chi volesse, è possibile contattare il Servizio Clienti di Banca Progetto S.p.A. per richiedere la disabilitazione della modalità di accesso all’Area Clienti tramite OTP generato dal dispositivo Token fisico e l’abilitazione della modalità di accesso tramite PIN. Si precisa, però, che, per chi utilizza la OTP, questa viene chiesta anche per autorizzare un’operazione dispositiva (come la prenotazione di un bonifico in uscita verso il conto d’appoggio o la modifica dei dati personali), mentre, per chi utilizza il PIN, questo non viene richiesto nei casi appena citati.

    Come e quando si ricevono i codici di accesso al conto?
    Subito dopo l’apertura del conto, verrà inviato:
    • tramite e-mail: codice utente per l’Internet Home Banking;
    • tramite SMS: la password iniziale dell’Internet Home Banking;
    • tramite corriere: Kit di Benvenuto con Token dispositivo (solo per chi ha effettuato l’apertura entro il 10/05/2017).
    In caso di conto cointestato la Banca attiverà il servizio di Internet Home Banking solo a favore del primo cointestatario, inviando le relative credenziali d’accesso. Resta inteso che il secondo cointestatario, contattando il Servizio Clienti di Banca Progetto S.p.A. al numero verde 800.06.09.09, potrà sempre richiedere l’attivazione dei suddetti servizi anche a proprio favore ed il conseguente invio gratuito delle relative credenziali d’accesso.

    Cosa è possibile fare in caso di mancata ricezione delle credenziali e/o del Token per accedere all’Area Personale?
    È possibile richiedere all’assistenza Clienti, contattando il numero verde 800.06.09.09, l’invio di una nuova e-mail per accedere alla propria Area Personale.

    Al primo accesso all’Area Clienti devo modificare la password?
    Sì, la password deve essere cambiata al primo accesso tenendo conto delle seguenti regole:
    • la lunghezza minima è di 8 caratteri;
    • deve essere cambiata almeno ogni 180 giorni;
    • non può contenere la “username”, il nome o cognome né la data di nascita dell’utente;
    • il sistema non permettere di inserire credenziali già utilizzate in passato, in quanto vengono tenute in memoria le ultime 10 credenziali inserite.
    II sistema Internet Home Banking è case-sensitive, pertanto la password deve essere creata considerando la distinzione tra caratteri minuscoli e maiuscoli.

    Cosa si deve fare se non si ricorda più la password di accesso all’Area Clienti?
    È importante conservare la password ricevuta per compiere il primo accesso in modo che, in caso di dimenticanza della tua password personale, sia possibile ripristinare quella iniziale:
    • contattando il Servizio Clienti di Banca Progetto S.p.A. al numero 800.06.09.09;
    • mediante SELF RESET – se bloccati, compare link – pagina con domande di sicurezza.

    Come mai non è possibile accedere all’Area Clienti?
    In caso vengano effettuati dieci tentativi di accesso consecutivi utilizzando una Password errata (anche attraverso più collegamenti), il servizio viene bloccato automaticamente. Per sbloccare il servizio è necessario contattare il Servizio Clienti di Banca Progetto S.p.A.

    Cos’è possibile fare nell’Area Clienti?
    Accedendo all’Area Clienti dedicata è possibile verificare il saldo del proprio Conto Progetto (se non dovesse risultare aggiornato a causa di un bonifico in entrata non visualizzato, provare ad estrarre un file PDF della lista dei movimenti e guardare in basso la voce “Saldo Disponibile” per assicurarsi che è solo un ritardo di contabilizzazione, ma non di valuta), gli interessi maturati giorno per giorno (aggiornati al primo giorno lavorativo precedente e che verranno accreditati al termine del trimestre in corso o al momento dell’estinzione) ed effettuare o annullare bonifici verso il proprio conto d’appoggio. È, inoltre, possibile visualizzare e scaricare le comunicazioni periodiche prodotte dalla Banca (estratti conto e documenti di sintesi) e aggiornare l’indirizzo e-mail o il numero di cellulare forniti per le comunicazioni (modifica possibile anche attraverso l’invio al Servizio Clienti di questo modulo).


    ▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

    CRONOLOGIA TASSI OFFERTI PER I NUOVI CLIENTI
    dal 18/10/2016 al 15/02/2017: 2,50% (in promozione per 3 mesi solari dalla data di attivazione, poi 1,60%)
    dal 16/02/2017 al 17/09/2017: 1,60%
    dal 18/09/2017 ad oggi: 1,00%


    CRONOLOGIA VARIAZIONE TASSI PER I VECCHI CLIENTI
    20/03/2018: da 1,60% a 1,00% (data comunicazione 15/01/2018)


    N.B.: Tutti i tassi indicati sono da intendersi annui lordi.

    ▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

    CONTATTI UTILI

    telefono: numero verde 800.06.09.09 (gli operatori rispondono dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:30 alle 16:30)

    e-mail: [email protected], [email protected] (si consiglia la prima, alla seconda non rispondono velocemente)

    PEC: [email protected]

    indirizzo postale:
    Banca Progetto S.p.A.
    Servizio Clienti
    Piazza A. Diaz, 1
    20123 Milano (MI)

    reclami: [email protected]

    ▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

    COLLEGAMENTI ESTERNI E MODULISTICA

    Pagina web ufficiale di Conto Progetto

    Sito web ufficiale di Banca Progetto S.p.A.

    Pagina per la richiesta di apertura

    FAQ della banca

    Foglio informativo

    Condizioni generali di contratto

    Informazioni sulla garanzia dei depositi da parte del FITD

    Informativa sulla privacy

    Accesso diretto all’Home Banking

    • App per dispositivi Android e iOS (al momento inutile da scaricare e installare, poiché priva di alcuna funzione di consultazione o dispositiva)

    ▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬▬

    INFORMAZIONI SULLA BANCA



    denominazione / ragione sociale: Banca Progetto S.p.A.

    sede legale / direzione generale: piazza gen. Armando Diaz, 1 - 20123 Milano (MI)

    codice fiscale / partita IVA: 02261070136

    codice ABI: 05015

    capitale sociale: € 10.404.418,17 i.v.

    breve cronistoria:

    - 25/05/1996: inizio attività e apertura partita IVA
    - 17/02/1997: costituzione con la denominazione “Banca Popolare Provinciale Lecchese S.c.r.l.p.A.” e iscrizione all’albo delle banche con matricola 5332
    - 24/11/1997: inizio operatività
    - 16/09/2005: modifica denominazione in “Banca Popolare Provinciale Lecchese S.c.p.A.”
    - 30/05/2006: modifica denominazione in “Banca Popolare Lecchese S.c.p.A.”
    - 13/06/2008: modifica denominazione in “Banca Popolare Lecchese S.p.A.” e iscrizione nel Gruppo Banca Etruria
    - 18/12/2015: cancellazione dal Gruppo Banca Etruria e acquisizione da parte di “BPL Holdco S.à.r.l.” (controllata dal fondo “Oaktree Capital Management L.P.”)
    - 14/12/2016: modifica denominazione in “Banca Progetto S.p.A.”

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    17 Post(s)
    Potenza rep
    8346975
    Stamattina non si riusciva ad aprire il conto, dava sempre errore.
    Qualcuno ha provato?

  3. #3
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    45,432
    Mentioned
    291 Post(s)
    Quoted
    9454 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da danp Visualizza Messaggio
    Stamattina non si riusciva ad aprire il conto, dava sempre errore.
    Qualcuno ha provato?
    ho provato adesso e funziona
    Conto Progetto - Banca Progetto
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Conto deposito "Conto Progetto" di Banca Progetto - Cap. VII [FAQ: post #1]-cattura.jpg  

  4. #4

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    17 Post(s)
    Potenza rep
    8346975
    Citazione Originariamente Scritto da lampadino Visualizza Messaggio
    ho provato adesso e funziona
    Conto Progetto - Banca Progetto
    A me continua a dare questo errore:
    Immagini Allegate Immagini Allegate Conto deposito "Conto Progetto" di Banca Progetto - Cap. VII [FAQ: post #1]-errore-conto-progetto-2.png 

  5. #5
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    45,432
    Mentioned
    291 Post(s)
    Quoted
    9454 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da danp Visualizza Messaggio
    A me continua a dare questo errore:
    prova ad usare un altro browser

  6. #6

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    17 Post(s)
    Potenza rep
    8346975
    Citazione Originariamente Scritto da lampadino Visualizza Messaggio
    prova ad usare un altro browser
    Dallo smartphone mi funziona anche con Chrome dal PC no, mistero.

  7. #7
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    45,432
    Mentioned
    291 Post(s)
    Quoted
    9454 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da danp Visualizza Messaggio
    Dallo smartphone mi funziona anche con Chrome dal PC no, mistero.
    prova cancellare la cache

  8. #8

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    17 Post(s)
    Potenza rep
    8346975
    Citazione Originariamente Scritto da lampadino Visualizza Messaggio
    Fatto.
    Nessun risultato, ci sarà qualche altro problema.
    proverò domani.
    Grazie

  9. #9
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    45,432
    Mentioned
    291 Post(s)
    Quoted
    9454 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da danp Visualizza Messaggio
    Fatto.
    Nessun risultato, ci sarà qualche altro problema.
    proverò domani.
    Grazie
    prego,
    ultima prova,
    cambiare DNS
    Nuovi DNS veloci e sicuri 1.1.1.1 e 1.0.0.1

  10. #10

    Data Registrazione
    Sep 2008
    Messaggi
    3,098
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    1366 Post(s)
    Potenza rep
    36916966

    Conto progetto, calcolo interessi ..

    ciao


    vi risulta sia cambiata la modalità conteggio interessi?
    perchè sino ai mesi scorsi io facevo il tasso /365 per i giorni di competenza

    ora invece noto questo:

    il mio saldo di oggi al 1,25% / 365 x tot.giorni (luglio) non sono corretti !!
    Ho scoperto che invece coincide facendo saldo al 1,25% diviso 4 (i trimestri) poi diviso 92 (i giorni del trimestre) x tot.giorni (luglio)

    come mai questo cambio di conteggio?
    E' corretto?
    grazie

Accedi