Consigli per apertura conto corrente a zero spese - Cap. III - Pagina 179
Goldman su dividendi banche: un miraggio anche nel 2021. Da check up a 5 fattori è Unicredit l’unica top in Italia
La carestia di dividendi per il settore bancario potrebbe durare ben più a lungo di quello che ci si aspetti.  Oggi il ceo di Intesa Sanpaolo, Carlo Messina, ha legato la …
Chiusura Borsa Italiana: Diasorin vola ai massimi storici, Banca Generali +8,5%. Tonfo di Bper e Banco
Piazza Affari lima il negativo sul finale e il Ftse Mib chiude a -0,18% a quota 17.380 punti. Sponda dal rally di Wall Street che sale al momento di oltre …
Ubi Banca rivendica valore autonomia in tempi COVID, Messina (Intesa): ‘Ops più che mai valida, deciderà il mercato’
Nel giorno dell’assemblea annuale degli azionisti – rigorosamente a porte chiuse per l’emergenza COVID – Ubi Banca rivendica la propria solidità anche senza Intesa SanPaolo, e anche in tempi di …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1781
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    48,741
    Mentioned
    355 Post(s)
    Quoted
    11234 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da clash4 Visualizza Messaggio
    Io cerco un cc con deposito titoli, ma non ho intenzione di operare in prima persona, vorrei appoggiarmi ad un consulente della banca, ma allo stesso tempo vorrei poter controllare la mia situazione in qualsiasi momento. E magari se reputo di spostare della liquidità in un conto deposito poterlo fare autonomamente.
    Essendo libero professionista, ho necessità di fare bonifici, MAV, F24, PagoPa.

    Quale potrebbe essere un istituto serio a cui appoggiarmi?
    vedi Fineco
    Il posto giusto per investire - Fineco Bank

    gratuito per il primo anno


  2. #1782

    Data Registrazione
    Feb 2020
    Messaggi
    106
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    79 Post(s)
    Potenza rep
    858994
    grazie lampadino.

    Una domanda magari banale, guardando i costi tra Banca Generali (costi gestione conto gratuito) che citavo nel post precedente e Fineco (47,4 €/anno) perchè dovrei scegliere la seconda? Che plus ha secondo te?

  3. #1783

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    18,620
    Mentioned
    120 Post(s)
    Quoted
    6961 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Se la tua intestazione è avvalerti della consulenza anche con Fineco puoi azzerare il canone ,per essere precisi ci sono due opzioni : Consulenza Plus e Advice (che non so per cosa differiscono)

  4. #1784
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    48,741
    Mentioned
    355 Post(s)
    Quoted
    11234 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da clash4 Visualizza Messaggio
    grazie lampadino.

    Una domanda magari banale, guardando i costi tra Banca Generali (costi gestione conto gratuito) che citavo nel post precedente e Fineco (47,4 €/anno) perchè dovrei scegliere la seconda? Che plus ha secondo te?
    valuta te,
    non so nulla di Generali

  5. #1785

    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    5,682
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    821 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Il 3 marzo mi scade un vincolo su GBM banca.
    Volevo rivincolare a 3 anni su GBM ma trasferire gli interessi su FCA che ho vuoto ma attivo.

    Sapete se devo passare per il conto di appoggio oppure posso direttamente bonificare su un conto monointestato FCA a partire da un conto biintestato GBM (non di appoggio) dove compare anche il nome del monointestatario FCA?

  6. #1786
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    48,741
    Mentioned
    355 Post(s)
    Quoted
    11234 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Paolo Vittori Visualizza Messaggio
    Il 3 marzo mi scade un vincolo su GBM banca.
    Volevo rivincolare a 3 anni su GBM ma trasferire gli interessi su FCA che ho vuoto ma attivo.

    Sapete se devo passare per il conto di appoggio oppure posso direttamente bonificare su un conto monointestato FCA a partire da un conto biintestato GBM (non di appoggio) dove compare anche il nome del monointestatario FCA?
    vedi l'ottima prima pagina
    Conto deposito Libero, Tempo, Tempo + di FCA Bank - Cap. IX [INFO: post #1]

  7. #1787

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Apertura conto cointestato

    Ciao a tutti, vorrei aprire un conto cointestato e la possibilità di utilizzarlo da due telefoni diversi.

    In pratica la soluzione perfetta sarebbe:
    - 2 bancomat/carte (possibilmente con nomi dei cointestanti e con 16 cifre per i pagamenti online)
    - 2 app su due telefoni diversi
    - 1 conto cointestato unico

    Usarlo un po' come conto per suddividere le spese tra me e un'altra persona.

    Ogni mese lo ricaricheremmo di un tot dai nostri conti originari.

    Ci sono soluzioni migliori che suggerite per gestire al meglio questa situazione?
    Se questa è la soluzione migliore, qual è il miglior conto secondo voi?

    Grazie!

  8. #1788

    Data Registrazione
    Oct 2019
    Messaggi
    701
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    470 Post(s)
    Potenza rep
    12388411
    Citazione Originariamente Scritto da skate107 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti, vorrei aprire un conto cointestato e la possibilità di utilizzarlo da due telefoni diversi.

    In pratica la soluzione perfetta sarebbe:
    - 2 bancomat/carte (possibilmente con nomi dei cointestanti e con 16 cifre per i pagamenti online)
    - 2 app su due telefoni diversi
    - 1 conto cointestato unico

    Usarlo un po' come conto per suddividere le spese tra me e un'altra persona.

    Ogni mese lo ricaricheremmo di un tot dai nostri conti originari.

    Ci sono soluzioni migliori che suggerite per gestire al meglio questa situazione?
    Se questa è la soluzione migliore, qual è il miglior conto secondo voi?

    Grazie!
    Parere personale, nell'epoca dei conti online e conti smart fai prima ad aprire 3 conti monointestati (uno a testa più uno intestato ad una persona sola ma solo di nome).
    Ad esempio:
    - Conto N26 con carta di debito collegata a google pay intestato ad una sola persona ma con google pay collegato ai telefoni di entrambi.
    - 2 carte conto revolut (una a testa) da ricaricare a piacere da n26 tramite google pay.

    Ad N26 puoi sostituire un qualsiasi conto compatibile con google pay che sia però anche compatibile con revolut.
    Revolut non serve ricaricarla mensilmente... si può anche caricare di quanto serve al momento del pagamento.

    Nota bene: se non vuoi usare google pay o revolut, N26 e altri mettono a disposizione degli "spazi" che puoi condividere con altri che hanno lo stesso conto. In pratica una sorta di conto dentro il conto condiviso con altri. Anche questa potrebbe essere una buona soluzione.

    Un conto cointestato significa sottoporsi ad un sacco di limitazioni nella scelta (n26, revolut e simili sono tutti monointestati e basta quindi non si possono scegliere) e un sacco di limiti tecnologici... portando la scelta obbligata su conti classici e costosi. Viste tutte le limitazioni presenti tanto vale sottostare alle limitazioni dei conti monointestati (che sono molte meno).

  9. #1789

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    2 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Lay Visualizza Messaggio
    Parere personale, nell'epoca dei conti online e conti smart fai prima ad aprire 3 conti monointestati (uno a testa più uno intestato ad una persona sola ma solo di nome).
    Ad esempio:
    - Conto N26 con carta di debito collegata a google pay intestato ad una sola persona ma con google pay collegato ai telefoni di entrambi.
    - 2 carte conto revolut (una a testa) da ricaricare a piacere da n26 tramite google pay.

    Ad N26 puoi sostituire un qualsiasi conto compatibile con google pay che sia però anche compatibile con revolut.
    Revolut non serve ricaricarla mensilmente... si può anche caricare di quanto serve al momento del pagamento.

    Nota bene: se non vuoi usare google pay o revolut, N26 e altri mettono a disposizione degli "spazi" che puoi condividere con altri che hanno lo stesso conto. In pratica una sorta di conto dentro il conto condiviso con altri. Anche questa potrebbe essere una buona soluzione.

    Un conto cointestato significa sottoporsi ad un sacco di limitazioni nella scelta (n26, revolut e simili sono tutti monointestati e basta quindi non si possono scegliere) e un sacco di limiti tecnologici... portando la scelta obbligata su conti classici e costosi. Viste tutte le limitazioni presenti tanto vale sottostare alle limitazioni dei conti monointestati (che sono molte meno).
    Intanto grazie per la risposta @Lay

    Per quanto riguarda le tue soluzioni mi sembrano interessanti e soprattutto l'ultima tua in cui sconsigli conti classici e costosi a vantaggio di quelli online con limitazioni.

    A tal proposito ho pensato di fare così:
    1 conto Revolut (intestato a una persona)
    2 carte Revolut sullo stesso conto (entrambe intestate alla stessa persona del conto, ma tant'è...)
    2 conti separati (quelli originari) dai quali ricarichiamo l'unico conto Revolut.

    Unico inconveniente: impossibile controllare lo stesso conto da due telefoni diversi.
    O meglio: è possibile ma l'utente a cui non è intestato il conto deve "chiedere" il pin e l'autenticazione all'utente titolare del conto.

    Di meglio non saprei fare, al momento.

    Che ne dici?

  10. #1790

    Data Registrazione
    Mar 2020
    Messaggi
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    13 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buonasera,
    Dovrei chiudere un conto unicredit poiché ci sono solo aumenti.
    Che conto mi consigliate, sono uno studente quindi ho un reddito ma non fisso occasionale, stavo pensando a widiba o ing, altrimenti avevo preso in considerazione credite agricole.
    Considerando che ha la possibilità di versamento.
    Grazie

Accedi