Libretto di Risparmio Postale di Cassa Depositi e Prestiti - Cap. VI - Pagina 115
Intesa Sanpaolo sforna il dividendo d’autunno, rendimento da prima della classe e a novembre concederà il bis
Intesa Sanpaolo si appresta a distribuire un generoso dividendo ai propri azionisti. Lunedì 18 ottobre ci sarà infatti lo stacco della corposa cedola di 0,0996 euro per azione. La distribuzione avrà …
Carne coltivata prossima frontiera degli investimenti sostenibili. Le realtà più promettenti finite nel mirino di DiCaprio e Kutcher
Per ora la carne coltivata è disponibile solo a Singapore, ma in futuro i consumatori di tutto il mondo avranno la possibilità di addentare hamburger, costolette e filetti che non …
Vietnam e Arabia alla guida dei VARPS. Focus su cinque paesi decorrelati dai mercati emergenti principali
Di seguito pubblichiamo il commento a cura di Tim Love, Investment Director responsabile delle strategie azionarie dei paesi emergenti di GAM Nel 2016 abbiamo identificato cinque mercati chiave all’interno dell’universo …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1141

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    167
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    120 Post(s)
    Potenza rep
    3435982

    Storico Estratto Conto Libretto Ordinario

    E' possibile richiedere lo storico dell'estratto conto del libretto ordinario degli ultimi 10 anni?

  2. #1142
    L'avatar di 4€verDepecheMode
    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    3,585
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    745 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Non esiste un estratto conto del libretto. Per le operazioni antecedenti a quelle riportate sul cartaceo, qualora non si possieda la fotocopia dei precedenti cartacei, va fatta richiesta allo sportello di un qualsiasi ufficio postale.

  3. #1143

    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    1,729
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    404 Post(s)
    Potenza rep
    19535585

    impossibile chiudere il libretto postale

    Buongiorno, mi trovo nell'impossibilita' di chiudere un libretto postale.

    Ho prelevato 600 euro da un Postamat il 01/09. La transazione non e' pero' apparsa nello storico ma riflessa solo nel saldo disponibile e non in quello contabile. Un'altra transazione analoga fatta questa mattina e' gia' presente e correttamente contabilizzata.

    Quindi, l'operatore allo sportello ed io tramite app Bancoposta vedo saldo aggiornato (disponibile e contabile) mentre sul cartaceo del libretto risultano 600 euro di troppo e pertanto non me lo fanno chiudere.

    Che voi sappiate, possono aggiornare manualmente il saldo contabile facendo comparire l'operazione mancante? Nel caso, devo riandare all'UP dove ho fatto il prelievo? Ed infine, non possono effettivamente chiudere il libretto oppure sono gli operatori a cui ho chiesto un po 'pigri'?

    Grazie in anticipo!

  4. #1144
    L'avatar di Atakanoseki
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    5,007
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    3061 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da pasquale83 Visualizza Messaggio
    Buongiorno, mi trovo nell'impossibilita' di chiudere un libretto postale.

    Ho prelevato 600 euro da un Postamat il 01/09. La transazione non e' pero' apparsa nello storico ma riflessa solo nel saldo disponibile e non in quello contabile. Un'altra transazione analoga fatta questa mattina e' gia' presente e correttamente contabilizzata.

    Quindi, l'operatore allo sportello ed io tramite app Bancoposta vedo saldo aggiornato (disponibile e contabile) mentre sul cartaceo del libretto risultano 600 euro di troppo e pertanto non me lo fanno chiudere.

    Che voi sappiate, possono aggiornare manualmente il saldo contabile facendo comparire l'operazione mancante? Nel caso, devo riandare all'UP dove ho fatto il prelievo? Ed infine, non possono effettivamente chiudere il libretto oppure sono gli operatori a cui ho chiesto un po 'pigri'?

    Grazie in anticipo!
    Non ho capito cosa ti hanno stampato sul libretto e di quanto era l'importo dell'altra transazione.
    Oggi è solo il 2 settembre.

  5. #1145
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    20,145
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    8127 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Buonasera, posso trasferire i soldi dal libretto di risparmio (Postale) ad una ricaricabile (nominativa), dove entrambe le carte sono intestate alla stessa persona?
    Se la risposta è affermativa, vi è un limite d'importo nel fare il "girofondo"?

    Per chiudere il libretto postale, è sufficiente averlo "svuotato" oppure serve altra azione?

    Grazie.

  6. #1146

    Data Registrazione
    Nov 2020
    Messaggi
    73
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    51 Post(s)
    Potenza rep
    1639891
    Buonasera,
    Ma i girofondi online da conto verso Libretto Smart stanno andando?

  7. #1147

    Data Registrazione
    May 2021
    Messaggi
    195
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    149 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Buonasera, posso trasferire i soldi dal libretto di risparmio (Postale) ad una ricaricabile (nominativa), dove entrambe le carte sono intestate alla stessa persona?
    Se la risposta è affermativa, vi è un limite d'importo nel fare il "girofondo"?

    Per chiudere il libretto postale, è sufficiente averlo "svuotato" oppure serve altra azione?

    Grazie.
    Si,da libretto SMART a Postepay intestati alla stessa persona si può fare, c'è un limite di 3000€ a ricarica (se giornaliero o mensile questo non lo so). Non serve svuotarlo..puoi anche lasciare i soldi nel libretto e quando andrai in posta a chiuderlo ti farai fare un vaglia postale,bonifico(quello che preferisci) da versare su un tuo conto o anche in contanti se la somma non è elevata

  8. #1148

    Data Registrazione
    Nov 2018
    Messaggi
    9,650
    Mentioned
    82 Post(s)
    Quoted
    6258 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Buonasera, posso trasferire i soldi dal libretto di risparmio (Postale) ad una ricaricabile (nominativa), dove entrambe le carte sono intestate alla stessa persona?
    Se la risposta è affermativa, vi è un limite d'importo nel fare il "girofondo"?

    Per chiudere il libretto postale, è sufficiente averlo "svuotato" oppure serve altra azione?

    Grazie.
    Cosa intendi con "ricaricabile"? Se intendi una PostePay, si, puoi farlo, l'operazione costa 1€ (sarà una ricarica, non un girofondo) e puoi trasferire fino a 3000€ se l'operazione è fatta online o fino al plafond della carta se l'operazione è fatta da ufficio postale. Se si tratta di una carta esterna alle Poste, no, non puoi farlo, ma, se devi chiudere il libretto, nel modulo di chiusura potrai indicare un IBAN a cui farti bonificare il saldo residuo una volta che il libretto sarà chiuso (ci mettono solitamente sulle 2-3 settimane), così facendo non pagherai alcuna commissione e potrai fare il bonifico anche su conti o carte esterne alle Poste.

  9. #1149
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    20,145
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    8127 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Sav9 Visualizza Messaggio
    Si,da libretto SMART a Postepay intestati alla stessa persona si può fare, c'è un limite di 3000€ a ricarica (se giornaliero o mensile questo non lo so). Non serve svuotarlo..puoi anche lasciare i soldi nel libretto e quando andrai in posta a chiuderlo ti farai fare un vaglia postale,bonifico(quello che preferisci) da versare su un tuo conto o anche in contanti se la somma non è elevata
    Citazione Originariamente Scritto da emanu37429 Visualizza Messaggio
    Cosa intendi con "ricaricabile"? Se intendi una PostePay, si, puoi farlo, l'operazione costa 1€ (sarà una ricarica, non un girofondo) e puoi trasferire fino a 3000€ se l'operazione è fatta online o fino al plafond della carta se l'operazione è fatta da ufficio postale. Se si tratta di una carta esterna alle Poste, no, non puoi farlo, ma, se devi chiudere il libretto, nel modulo di chiusura potrai indicare un IBAN a cui farti bonificare il saldo residuo una volta che il libretto sarà chiuso (ci mettono solitamente sulle 2-3 settimane), così facendo non pagherai alcuna commissione e potrai fare il bonifico anche su conti o carte esterne alle Poste.
    Intanto Grazie ad entrambi per i chiarimenti.
    Mi spiego, l'intendimento è quello di chiudere il libretto Smart (quello la cui carta/plastica riporta il logo/lettere di CDP), questo perché è già attiva una carta PostePay (di quelle con IBAN, e sulla quale viene accreditata la pensione).
    Si tratta quindi, di spostare quei soldi presenti sulla carta libretto Smart, sulla PostePay e poi procedere alla chiusura della Smart.
    Si vorrebbe utilizzare gli ATM dai quali è possibile effettuare la ricarica, la somma da spostare è dell'ordine dei 1500/2000€, (al momento ignoro se sono state effettuati prelievi in questo mese, o in altri, e se essi eventualmente riducono l'importo trasferibile sulla PostePay).

    Ultimo punto, laddove l'intestatario sia della carta Smart che della PostePay (dove preciso che entrambe riportano la stessa persona come intestatario), sia impossibilitato a recarsi presso l'UP (perchè attualmente è all'estero e rientrare in Italia solo per fare quest'operazione avrebbe un costo significativo), chiedo di sapere se esiste un modo egualmente valido legalmente affinchè deleghi persona di sua fiducia a curare il tutto.

  10. #1150
    L'avatar di Atakanoseki
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    5,007
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    3061 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Intanto Grazie ad entrambi per i chiarimenti.
    Mi spiego, l'intendimento è quello di chiudere il libretto Smart (quello la cui carta/plastica riporta il logo/lettere di CDP), questo perché è già attiva una carta PostePay (di quelle con IBAN, e sulla quale viene accreditata la pensione).
    Si tratta quindi, di spostare quei soldi presenti sulla carta libretto Smart, sulla PostePay e poi procedere alla chiusura della Smart.
    Si vorrebbe utilizzare gli ATM dai quali è possibile effettuare la ricarica, la somma da spostare è dell'ordine dei 1500/2000€, (al momento ignoro se sono state effettuati prelievi in questo mese, o in altri, e se essi eventualmente riducono l'importo trasferibile sulla PostePay).

    Ultimo punto, laddove l'intestatario sia della carta Smart che della PostePay (dove preciso che entrambe riportano la stessa persona come intestatario), sia impossibilitato a recarsi presso l'UP (perchè attualmente è all'estero e rientrare in Italia solo per fare quest'operazione avrebbe un costo significativo), chiedo di sapere se esiste un modo egualmente valido legalmente affinchè deleghi persona di sua fiducia a curare il tutto.
    Se è all'estero, come fa a delegare ?

Accedi