Bunq.com la apple delle mobile bank? - Pagina 45
Scossa green e non solo, BlackRock indica gli effetti di una vittoria di Joe Biden anche su tech e petrolio
I potenziali risultati delle elezioni americane del 3 novembre potrebbero avere ramificazioni politiche molto diverse, ma che cosa significherà questo per i mercati azionari? Risponde a questa domanda il report …
BTP Futura, il Tesoro annuncia il bis a novembre. Domanda monstre da 233 mld per bond SURE
Vera e propria ondata di ordini per i primi social bond offerti dall'Unione europea, al fine di finanziare il programma SURE da 100 miliardi di euro volto a sostenere il …
ETF: nuovo record di asset in gestione sul mercato italiano. Boom di strumenti ESG
Nuovo record per l?AUM di ETFplus, il mercato di Borsa Italiana dedicato a ETF, ETC ed ETN. Il terzo trimestre del 2020 conferma il trend di crescita e secondo i …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #441

    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    573
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    454 Post(s)
    Potenza rep
    16653193
    Citazione Originariamente Scritto da Juunij Visualizza Messaggio
    Dalle T&C dei conti bunq Personal:
    "La bunq Travel Card è una carta di credito MasterCard, ma è specialmente progettata per funzionare come una carta di debito. Ogni pagamento effettuato con la tua bunq Travel Card viene immediatamente prelevato dal tuo conto e sarà possibile solo se il saldo è sufficiente a coprire interamente l'importo del pagamento della Travel Card. Ciò significa nessun rischio e sorprese inaspettate alla fine del mese, ma tutti i vantaggi che una normale carta di credito può offrire allo stesso tempo!"


    In realtà, c'è una situazione dove la Travel Card permette di ottenere credito: i pagamenti offline. Con questo tipo di operazione si possono spendere soldi non presenti sul conto, de facto andando a credito.
    La Travel Card differisce dalla tradizionale carta di credito nel fatto che quanto dovuto va saldato immediatamente invece del solito 10-15 del mese successivo.

    Sempre dalle T&C che citavo prima:
    "Saldo negativo
    Imagina di essere partito per una vacanza molto costosa e sei a corto di soldi. Addebitiamo il tuo conto e di conseguenza il tuo saldo sarà negativo. Nessun problema, può succedere anche ai migliori, tuttavia ti invitiamo a saldare l’importo non appena possibile (almeno entro un mese).
    Non appena il tuo saldo andrà in negativo, inizieremo a riscuotere l’importo. Questa procedura potrebbe risultare un un blocco (parziale) del tuo conto o del tuo accesso all’API. Se non ricarichi un saldo negativo entro un mese, potremmo chiudere il tuo conto e/o avviare una procedura di recupero credito.
    La circostanza sopracitata è un’eccezione, in generale non ammettiamo un saldo negativo.

    Pagamenti anticipati
    Solitamente saldiamo l’ammontare che ci devi solo nel momento in cui viene raggiunta la data di pagamento concordata. Tuttavia, se abbiamo ragione di credere che potresti non essere in grado di pagarci (ad esempio, in caso i tuoi fondi siano stati confiscati o tu abbia dichiarato bancarotta), potremmo addebitare in anticipo. In questa situazione, l’importo che ci devi deve essere restituito immediatamente.
    "


    Come regola generale diciamo che bunq non accetta e non permette il credito.







    @stenickmav e le carte base American Express cosa sarebbero, allora?


    Battute a parte, cosa contraddistingue veramente una carta di credito da una carta di debito (o una prepagata, o una carta-conto)?
    Il buon @giamre ha centrato il punto, è una questione di garanzie.
    L'istituto di credito garantisce all'esercente quanto gli spetta in luogo del cliente; se questi dovesse risultare inadempiente sarà onere e diritto esclusivo dell'istituto riscuotere quanto dovuto.
    Non c'è preautorizzazione che tenga, queste sono tutele per il merchant che la comune carta di debito non può garantire.
    Puntualizziamo infine aggiungendo che una carta di debito risulta essere validissima per garantire qualunque importo nel breve termine e non sapete quanto ritengo indietrissimo (per non dire anacronistici) gli hotel e i noleggiatori che ancora oggi le rifiutano, senza una *vera* motivazione.
    Te lo spiego io perché. La preautorizzazione sulla carta è estendibile, immagina di avere un hotel, di far dormire qualcuno, questo paga e va via, torni in stanza, bagno tutto distrutto, chi paga? Tu.

    Con la carta di credito comunque puoi recuperare gran parte, o pagare l'assicurazione col recupero, magari la franchigia.

    Stessa roba vale per i noleggi, anche se in teoria dovrebbero controllare tutta la macchina al rientro, in pratica si rendono più cauti.

    Posso confermarti che, per lavoro giro il mondo, quando vado in nuovi hotel che hanno un certo stellaggio, mi chiedono subito la cdc e la strisciano subito, e generalmente si preautorizzano cifre astronomiche (tipo 1000€) per 4 notti a 1000€ a notte. Idem per il noleggio auto.

    Difatti girare con 2000€ di plafond è impossibile, anche ora sono in spagna, è il 14, e mi hanno allargato il plafond a 5000€, praticamente fra ste 2 settimane di alloggio e il rinnovo del noleggio auto, avevo 100€ disponibili, tutte pre autorizzazioni di cifre più alte che poi non risquoteranno

  2. #442
    L'avatar di Juunij
    Data Registrazione
    Jul 2019
    Messaggi
    861
    Mentioned
    42 Post(s)
    Quoted
    597 Post(s)
    Potenza rep
    29595223
    “Estendibile”?
    Forse mi sfugge il senso del termine?

    La pratica che hai descritto non è altro che la preautorizzazione e sai bene che è possibile farla anche con una prepagata. Alle pompe di benzina con la cassa non presidiata qui in Italia succede la stessa cosa (e mi ricordo del tumulto nel Regno Unito quando le grandi catene hanno iniziato a introdurla non più di un anno fa).
    La preautorizzazione con una cifra elevata messa in “hold” è in grado di restituire al POS del commerciante una serie di informazioni, non ultima l’importantissima conferma che sulla carta di credito o di debito ci sono fondi sufficienti a coprire i costi della cauzione (inserita appunto nella preautorizzazione).

    Nel tuo esempio la situazione può essere capovolta e tu come cliente puoi certamente preferire la CdC: a seconda delle proprie disponibilità, 5.000€ bloccati sui propri fondi possono fare una certa differenza.

    La carta di credito inizia ad avere valore per il merchant nel caso di rapporti continuativi nel tempo (penso al pagamento ricorrente di una bolletta, il leasing di un bene, ecc), in questo caso l’issuer si fa garante del cliente e il merchant può avere quanto gli spetta anche se noi non arriviamo a fine mese e abbiamo il conto prosciugato.

  3. #443

    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    676
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    406 Post(s)
    Potenza rep
    23306047
    Da uomo antico, per anagrafe ed educazione, a me già dà fastidio che la preautorizzazione mi metta in ostaggio dell'esercente disonesto (contestare un indebito prelievo preautorizzato è piuttosto difficile); però è nella natura delle cose, non ci si può fare nulla. Ma psicologicamente (di qui l'essere antico), l'idea di anticipare il denaro per un servizio che non ho (o che ho solo parzialmente), anche se dopo qualche settimana mi verrà restituito, mi fa uscire di cotenna Per quello preferisco pagare le preautorizzazioni con cdc "vere", e pagare subito per ciò che subito ottengo, o che sicuramente spenderò.
    Comunque si voglia definire la Travel Card, per me resta solo e semplicemente una ricaricabile, e come tale ho intenzione di usarla: all'estero magari farò prenotazioni con la cdc, ma poi per risparmiare sulle commissioni pagherò con la Travel Card, altrimenti non aveva senso attivarla. Ma non affiderei 5000-10000€ di liquidità ad un prodotto di questo tipo, per ritrovarmene la maggior parte dopo un mese come autorizzazioni non riscosse.

  4. #444
    L'avatar di stenickmav
    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    5,868
    Mentioned
    46 Post(s)
    Quoted
    3862 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Quindi fatemi capire. Non lo farò, ma se volessi usare la Travel Card per fare noleggi auto o prenotazioni di alberghi, dovrei avere sulla carta fondi forse ben maggiori rispetto a quanto poi effettivamente andrò a pagare, non bastano i soldi giusti per effettuare l'acquisto o la prenotazione.
    Intendo solo nel caso di uso di questa carta come se fosse una carta di credito vera.

  5. #445

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    273
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    180 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Beh ovvio che devi coprire tu le garanzie, di certo non lo fa bunq. Bunq ti garantisce esclusivamente che la carta ti verrà accettata ma non fa credito. Basta chiedere al noleggio o agli hotel di quanto sarà il deposito di garanzia.

    Citazione Originariamente Scritto da maimo Visualizza Messaggio
    Ma non affiderei 5000-10000€ di liquidità ad un prodotto di questo tipo, per ritrovarmene la maggior parte dopo un mese come autorizzazioni non riscosse.
    Nemmeno io, ho una carta di credito e uso quella per queste cose. La travelCard è un prodotto pensato a chi non può o non vuole averla. Per chi ha già una credit vera i benefici sono altri: permette grosse spese (il plafond è virtualmente illimitato, avere una MaterCard che striscia 5000 o più in un colpo è cosa rara) e non ha commissioni di cambio.

  6. #446

    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    10
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da giamre Visualizza Messaggio
    La differenza è questa:
    con una carta di credito la banca garantisce per te una determinata cifra (plafond) al mese.
    con una carta di debito la banca non garantisce nulla, ma vengono utilizzati direttamente i tuoi soldi.
    Siccome alcune tipologie merceologiche (tipo autonoleggio, abbonamenti ecc) vogliono che i tuoi soldi siano ben garantiti accettando solo credit.
    bunq sfrutta l'aggiornamento in tempo reale del plafond in base a quanto è disponibile sul conto: praticamente è una credit a tutti gli effetti con plafond "dinamico" in base a quanti soldi hai, e decide di addebitarti tutto subito (senza estratti conto ecc). Come dice @maimo per te utente cambia poco da una debit, ma per esercente e banca è completamente diverso (anche le commissioni possono essere diverse).



    Si funziona, ma alcune compagnie non accettano carte estere.
    Tu hai provato per il telefono?

  7. #447

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    273
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    180 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ho contratti addebitati sopra, ma non di telefonia.

  8. #448

    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    676
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    406 Post(s)
    Potenza rep
    23306047
    Citazione Originariamente Scritto da giamre Visualizza Messaggio
    Per chi ha già una credit vera i benefici sono altri: permette grosse spese (il plafond è virtualmente illimitato, avere una MaterCard che striscia 5000 o più in un colpo è cosa rara)
    Bisogna sempre vedere se la banca che fornisce la provvista, vedendo l'importo elevato, non ti blocca l'operazione di ricarica, magari nel corso del week-end dove nessuno te la può sbloccare!

    Circa il mio blocco per un bb da 50€, il mio gestore ISP, dopo consulto con antifrode, mi ha fornito le solite spiegazioni di circostanza e non ha potuto escludere che questo intervenga anche in futuro, riferendo che l'importo non è dirimente, ma può essere corroborante nel classificare un'operazione come "sospetta"... Ovviamente, nel mio interesse! .

  9. #449

    Data Registrazione
    Sep 2019
    Messaggi
    10
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da giamre Visualizza Messaggio
    Ho contratti addebitati sopra, ma non di telefonia.
    Grazie mille per le info! Appena arriva la carta proveró anche se credo che essendo estera non verrà accettata da nessun operatore

  10. #450

    Data Registrazione
    Sep 2009
    Messaggi
    379
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    163 Post(s)
    Potenza rep
    7204203
    Citazione Originariamente Scritto da obe21 Visualizza Messaggio
    Grazie mille per le info! Appena arriva la carta proveró anche se credo che essendo estera non verrà accettata da nessun operatore
    Ma non dovrebbe essere accettata comunque pena la violazione della direttiva per pagamenti SEPA, o quella direttiva vale solo per addebiti SDD?

Accedi