Bunq.com la apple delle mobile bank? - Pagina 144
Scossa green e non solo, BlackRock indica gli effetti di una vittoria di Joe Biden anche su tech e petrolio
I potenziali risultati delle elezioni americane del 3 novembre potrebbero avere ramificazioni politiche molto diverse, ma che cosa significherà questo per i mercati azionari? Risponde a questa domanda il report …
BTP Futura, il Tesoro annuncia il bis a novembre. Domanda monstre da 233 mld per bond SURE
Vera e propria ondata di ordini per i primi social bond offerti dall'Unione europea, al fine di finanziare il programma SURE da 100 miliardi di euro volto a sostenere il …
ETF: nuovo record di asset in gestione sul mercato italiano. Boom di strumenti ESG
Nuovo record per l?AUM di ETFplus, il mercato di Borsa Italiana dedicato a ETF, ETC ed ETN. Il terzo trimestre del 2020 conferma il trend di crescita e secondo i …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1431

    Data Registrazione
    Jul 2014
    Messaggi
    38
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    30 Post(s)
    Potenza rep
    7
    Peccato per i bonifici istantanei, era comodo.
    Conoscete qualche altra carta/conto (senza canoni) dai quali è possibile inviarli gratuitamente ?

  2. #1432
    L'avatar di Oudi
    Data Registrazione
    Sep 2010
    Messaggi
    2,828
    Mentioned
    32 Post(s)
    Quoted
    1397 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da ErnyTech Visualizza Messaggio
    Sofort
    Grazie! Proverò ma penso che non ci sarà nulla da fare perchè BPM è disabilitata da Sofort. Non è un bug o un problema, dicono proprio che la banca non è supportata.

  3. #1433

    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    573
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    454 Post(s)
    Potenza rep
    16653193
    Citazione Originariamente Scritto da stenickmav Visualizza Messaggio
    Sarà per questo che è notevolmente cambiata e applica anche costi nascosti?
    Perdonami, ma quali?

  4. #1434

    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    573
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    454 Post(s)
    Potenza rep
    16653193
    Citazione Originariamente Scritto da Nicos18 Visualizza Messaggio
    Bunq nell'anno 2019 ha perso quasi 14 milioni di € in liquidità. Durerà ancora o fallirà presto? Io spero che non fallisca.

    https://www.bunq.com/assets/media/le...9-bunq-B.V.pdf
    Secondo me un flop di questa carta sta nell'impossibilità di ricaricare tramite altre carte. È figo poter usare la carta come cdc, effettivamente ha dei vantaggi esponenziali rispetto una prepagata, per dire, fare benzina, niente preautorizzazione di 100€, paghi quello che devi pagare, oppure in autostrada mai nessun problema.
    Se avesse il top-up via cdc sarebbe usata moltissimo, sopratutto per non esporre la cdc nel mondo.

    Magari un top-up semplice.

    Non tutti vogliono esporre direttamente la propria cdc, sopratutto se ha plafond alti. Questo quantomeno credo valga per tutti quelli a cui hanno clonato la carta.

    Poi queste fintech hanno dei sistemi di sicurezza innovativi, es, il cvv che cambia dinamicamente, oppure possibilità di congelare/bloccare varie sicurezze e/o la carta.

    Per dire la mia cdc webank non ha nessuna di queste, è chip e firma, della serie, se me la clonassero, col piffero che me ne accorgerei subito, sopratutto perché l'sms arriva oltre i 50€
    Ultima modifica di Iba21; 08-07-20 alle 11:30

  5. #1435

    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    676
    Mentioned
    26 Post(s)
    Quoted
    406 Post(s)
    Potenza rep
    23306047
    Sono d’accordo che non sia uno strumento perfetto, o quantomeno polivalente, come del resto ogni prodotto analogo e gratuito attualmente in pista. Ciascuno poi sceglie in base alle proprie esigenze, cercando di evitare gli assoluti, perché, leggendo fra le righe, ho l’impressione che molti utenti di questo forum abbiano a disposizione ben più strumenti di spesa che effettive sostanze da spendere; e questo rischia di vanificare, a volte, l’attendibilità della discussione.

    Io penso che l’ottimo sia nemico del bene. Il tutto gratis non è sostenibile nel lungo termine, sempre che di gratuità effettiva si parli, né ci si illuda che il rientro dalle spese derivi a queste fintech dalla sola commissione nelle transazioni. Solo per fare un esempio: anche per Revolut abbiamo più volte detto che la ricarica con carta non potrà avvenire a tempo indeterminato, perché è un costo per l’emittente che difficilmente viene compensato dalle commissioni di transazione, almeno per i piccoli importi (la maggioranza delle ricariche e delle transazioni): al momento non hanno messo fees alle ricariche (sempre che, specie di recente, queste vadano a buon fine...), ma hanno raddoppiato quelle del week-end e ridotto drasticamente il massimale di valuta estera scambiabile gratuitamente; dopo quel massimale diventa più conveniente perfino la DB Contocarta (1,75% vs il 2% di Revolut). Se decido all’improvviso di fare un salto in Svizzera nel week-end senza avere giacenze sulla Travel o su Revolut (cosa che, andandoci spesso, mi capita di rado, e di norma provvedo con bonifico ordinario gratuito), mi costerà meno caricare la Travel (sotto i 100€) con carta, spendendo 50 cents, inviare un bonifico istantaneo da ISP (per importi maggiori) a 60 cents, oppure caricare Revolut con carta gratuitamente e poi pagare l’1% di maggiorazione su tutte le transazioni?

    Resta il fatto che, qualunque mezzo avrò scelto, avrò comunque risparmiato rispetto all’utilizzo di uno strumento più tradizionale, e su cifre consistenti avrò anche un margine non risibile. Il criterio di scelta successivo, passato in secondo piano il margine di risparmio, è l’affidabilità dello strumento nei pagamenti, anche (non solo) grazie al circuito utilizzato. Questo è il motivo per cui, alle condizioni attuali, io ritengo pur con tutti i limiti la Travel card ancora preferibile per viaggiare. Il resto, lasciatemelo dire, è pura teoria, perché quando vado in vacanza, possibilmente, mi preoccupo di guardare il panorama, non di spuntare il risparmio all’ultimo cent...
    Ultima modifica di maimo; 08-07-20 alle 09:54

  6. #1436
    L'avatar di Ned92
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    944
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    591 Post(s)
    Potenza rep
    42318550
    Citazione Originariamente Scritto da theal Visualizza Messaggio
    Peccato per i bonifici istantanei, era comodo.
    Conoscete qualche altra carta/conto (senza canoni) dai quali è possibile inviarli gratuitamente ?
    Non credo ne esistano attualmente. C'è la versione Plus di Illimity, azzerabile, che li ha gratis (ma solo verso l'Italia) e il piano Friend di Flowe (che attualmente non li ha ancora implementati, è stato gratis per le aperture entro una certa data, ma attualmente è 10 euro al mese). Tutti gli altri conti che conosco li hanno a pagamento, a prescindere dal canone. Intesa, in ogni caso, li fa pagare molto poco.

    Citazione Originariamente Scritto da Iba21 Visualizza Messaggio
    Secondo me un flop di questa carta sta nell'impossibilità di ricaricare tramite altre carte. È figo poter usare la carta come cdc, effettivamente ha dei vantaggi esponenziali rispetto una prepagata, per dire, fare benzina, niente preautorizzazione di 100€, paghi quello che devi pagare, oppure in autostrada mai nessun problema.
    Se avesse il top-up via cdc sarebbe usata moltissimo, sopratutto per non esporre la cdc nel mondo.

    Magari un top-up semplice.

    Non tutti vogliono esporre direttamente la propria cdc, sopratutto se ha plafond alti. Questo quantomeno credo valga per tutti quelli a cui hanno mai clonato la carta.

    Poi queste fintech hanno dei sistemi di sicurezza innovativi, es, il cvv che cambia dinamicamente, oppure possibilità di congelare/bloccare varie sicurezze e/o la carta.

    Per dire la mia cdc webank non ha nessuna di queste, è chip e firma, della serie, se me la clonassero, col piffero che me ne accorgerei subito, sopratutto perché l'sms arriva oltre i 50€
    Per quello che descrivi c'è Curve: una carta che copre le informazioni delle carte sottostanti, tra l'altro senza dati esposti sulla carta stessa. Non credo bunq voglia competere direttamente con Curve.

    Citazione Originariamente Scritto da maimo Visualizza Messaggio
    Sono d’accordo che non sia uno strumento perfetto, o quantomeno polivalente, come del resto ogni prodotto analogo e gratuito attualmente in pista. Ciascuno poi sceglie in base alle proprie esigenze, cercando di evitare gli assoluti, perché, leggendo fra le righe, ho l’impressione che molti utenti di questo forum abbiano a disposizione ben più strumenti di spesa che effettive sostanze da spendere; e questo rischia di vanificare, a volte, l’attendibilità della discussione.

    Io penso che l’ottimo sia nemico del bene. Il tutto gratis non è sostenibile nel lungo termine, sempre che di gratuità effettiva si parli, né ci si illuda che il rientro dalle spese derivi a queste fintech dalla sola commissione nelle transazioni. Solo per fare un esempio: anche per Revolut abbiamo più volte detto che la ricarica con carta non potrà avvenire a tempo indeterminato, perché è un costo per l’emittente che difficilmente viene compensato dalle commissioni di transazione, almeno per i piccoli importi (la maggioranza delle ricariche e delle transazioni): al momento non hanno messo fees alle ricariche (sempre che, specie di recente, queste vadano a buon fine...), ma hanno raddoppiato quelle del week-end e ridotto drasticamente il massimale di valuta estera scambiabile gratuitamente; dopo quel massimale diventa più conveniente perfino la DB Contocarta. Se decido all’improvviso di fare un salto in Svizzera nel week-end senza avere giacenze sulla Travel o su Revolut (cosa che, andandoci spesso, mi capita di rado, e di norma provvedo con bonifico ordinario gratuito), mi costerà meno caricare la Travel (sotto i 100€) con carta, spendendo 50 cents, inviare un bonifico istantaneo da ISP (per importi maggiori) a 60 cents, oppure pagare l’1% di maggiorazione su tutte le transazioni fatte con Revolut?

    Resta il fatto che, qualunque mezzo avrò scelto, avrò comunque risparmiato rispetto all’utilizzo di uno strumento più tradizionale, e su cifre consistenti avrò anche un margine non risibile. Il criterio di scelta successivo di scelta, passato in secondo piano il margine di risparmio, è l’affidabilità dello strumento nei pagamenti, anche (non solo) grazie al circuito utilizzato. Questo è il motivo per cui, alle condizioni attuali, io ritengo pur con tutti i limiti la Travel card ancora preferibile per viaggiare. Il resto, lasciatemelo dire, è pura teoria, perché quando vado in vacanza, possibilmente, di guardare il panorama, non di spuntare il risparmio all’ultimo cent...
    Sono d'accordo con te: nulla è veramente gratis, a volte si pagano prezzi indiretti in disservizi o in complicazioni. Poi predico bene e razzolo male - tendo ad ottimizzare anche piccoli importi, il che certamente non è salutare. Ciò che conta, in ogni caso, è di avere chiaro qual è il trade-off che si sottoscrive - anche io preferisco, in linea di massima pagare mediamente di più e non avere il pensiero dei weekend, o di eventuali limiti al transato esente da commissioni. La Travel card, pur con i suoi limiti, è un buon prodotto, se è questo l'uso che se ne vuole fare.

  7. #1437

    Data Registrazione
    Dec 2018
    Messaggi
    573
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    454 Post(s)
    Potenza rep
    16653193
    Citazione Originariamente Scritto da Ned92 Visualizza Messaggio
    Per quello che descrivi c'è Curve: una carta che copre le informazioni delle carte sottostanti, tra l'altro senza dati esposti sulla carta stessa. Non credo bunq voglia competere direttamente con Curve.
    Però Bunq è una cdc, su internet viene vista come cdc, mentre la mia numerazione di curve, no.

    E poi, a mio avviso, usare curve per eludere i problemi della cdc non è propriamente la soluzione, perché, un conto è avere una bunq con 50€ dentro, un conto è avere una curve allacciata ad una cdc con 2000€ di plafond.

    Nel primo caso, un transato maggiore di 50€ non verrà mai accettato, nel secondo caso, si, eccome...

  8. #1438
    L'avatar di Ned92
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    944
    Mentioned
    11 Post(s)
    Quoted
    591 Post(s)
    Potenza rep
    42318550
    Citazione Originariamente Scritto da Iba21 Visualizza Messaggio
    Però Bunq è una cdc, su internet viene vista come cdc, mentre la mia numerazione di curve, no.

    E poi, a mio avviso, usare curve per eludere i problemi della cdc non è propriamente la soluzione, perché, un conto è avere una bunq con 50€ dentro, un conto è avere una curve allacciata ad una cdc con 2000€ di plafond.

    Nel primo caso, un transato maggiore di 50€ non verrà mai accettato, nel secondo caso, si, eccome...
    Ma puoi associare più carte a Curve e selezionare la carta di credito solo quando intendi effettivamente usarla - un po' come con Google Pay. Se la carta di default è un'altra, il danno sarà limitato, come per una debit, all'importo che ci hai caricato. E puoi anche congelare rapidamente Curve, mentre non mi pare si possa fare altrettanto con Cartaimpronta.

    Il fatto che la numerazione sia da credito o debito per i pagamenti online non dovrebbe fare alcuna differenza, per le transazioni in hotel idem (in ogni caso la preautorizzazione non comporta il pagamento anticipato).

  9. #1439
    L'avatar di TenTrader
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    2,847
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    1867 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da TenTrader Visualizza Messaggio
    ho appena provato a mandare una richiesta per chiudere definitivamente il conto, con cancellazione del mio utente (autonomamente, da app, si può "sospendere" ma basta un click per riattivare tutto ... alias per loro si rimane clienti).
    Vediamo se rispondono e che succede...
    passato un giorno e mezzo, nessun cenno di vita, conto ancora attivo (per scrivere al supporto bisogna riattivarlo)...

  10. #1440

    Data Registrazione
    Feb 2018
    Messaggi
    689
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    445 Post(s)
    Potenza rep
    8962872
    Ho un paio di domande ai possessori di Travel Card

    Qualcuno di voi ha mai avuto modo di aver bisogno di fare un chargeback con questa carta? Se si che procedura bisogna fare?

    C'è modo di far calcolare automaticamente la giacenza media da Bunq? Avete avuto risposte in merito?

    Ci sono state delle compagnie di noleggio che non hanno voluto accettare per nessun motivo la Travel Card?

Accedi