Bonifico in entrata di Dollari
I bond Tesla non seguono la volatilità del titolo e svelano un altro traguardo del gioiello di Musk
Nel corso di quest?anno, la crescita vertiginosa del valore delle azioni di Tesla sui mercati ha contribuito al miglioramento del suo profilo creditizio. Secondo il punto di vista del Centro …
Intesa Sanpaolo snellisce le fila con 5.000 uscite volontarie. Messina: ‘Posto stabile a 2.500 giovani’
Intesa Sanpaolo non perde tempo e in anticipo sulla tabella di marcia trova l'intesa con i sindacati per le 5000 uscite volontarie previste entro il 2023 in seguito all'acquisizione di UBI Banca. …
BTP magneti per investitori affamati di rendimenti. Ecco il bond ‘perfetto’ anti-volatilità, falco Weidmann permettendo
“L’Italia è un magnete per gli investitori affamati di rendimenti nel mondo dei bond”. E’ quanto sottolinea un articolo di Bloomberg, che presenta una operazione di trading adatta a chi …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    4294973

    Bonifico in entrata di Dollari

    Salve avrei bisogno di consigli riguardo un bonifico in entrata in DOLLARI che devo ricevere da un paese non EU.
    Sono titolare di vari conti correnti (IWBank, CheBanca, Ing Direct, Hello Bank, Widiba e Santander) però tutti in Euro.
    Pensate che una delle suddette banche al ricevere i Dollari li convertano automaticamente in Euro o rischio che non accettino l'operazione?
    Cosa suggerite?
    Grazie

  2. #2

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    19,427
    Mentioned
    128 Post(s)
    Quoted
    7398 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Non conosco tutti i conti ma in generale non dovrebbero esserci problemi e il bonifico sarà accettato e il controvalore ,previa conversione,accreditato in Euro ; verrà applicata una commissione all’operazione che ,ad esempio,con Widiba è pari allo 0,10% (poi potrebbero esserci altre commissioni ,ma li devi vedere i FI dei singoli conti)

  3. #3
    L'avatar di JohannesBrahms
    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    4,826
    Mentioned
    52 Post(s)
    Quoted
    3005 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Sicuramente escluderei Santander, che, andando a memoria, mi sembra che accetti bonifici in entrata solo da IBAN italiani. Per gli altri non so.

  4. #4

    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    4294973
    Citazione Originariamente Scritto da Leo2015 Visualizza Messaggio
    Non conosco tutti i conti ma in generale non dovrebbero esserci problemi e il bonifico sarà accettato e il controvalore ,previa conversione,accreditato in Euro ; verrà applicata una commissione all’operazione che ,ad esempio,con Widiba è pari allo 0,10% (poi potrebbero esserci altre commissioni ,ma li devi vedere i FI dei singoli conti)
    Chiedevo consigli a chi è già passato per una situazione simile... magari con una delle banche di cui sono correntista.
    Comunque grazie

  5. #5

    Data Registrazione
    Jan 2015
    Messaggi
    19,427
    Mentioned
    128 Post(s)
    Quoted
    7398 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Nel mio post una risposta c’è ,su Widiba può ricevere bonifici in dollari al momento del accredito ,che avverrà in euro con un cambio che non se sia quello del giorno valuta e di due giorni precedenti,verrà addebitata una commissione dello 0,10% ovvero 1€ ogni 1000€
    Per gli altri conti ,ad esclusione di Santander come è stato fatto notare (considerato anche che suppongo si parli del CD e non di un c/c),ho espresso un opinione che riformulo : su un conto corrente ,salvo che sia escluso espressamente,si possono ricevere bonifici esteri e sono convertiti in euro ; per i costi bisogna vedere i FI (io ho solo Widiba)
    Ultima modifica di Leo2015; 25-07-18 alle 13:41

  6. #6

    Data Registrazione
    Jul 2015
    Messaggi
    177
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    4294973
    Citazione Originariamente Scritto da Leo2015 Visualizza Messaggio
    Nel mio post una risposta c’è ,su Widiba può ricevere bonifici in dollari al momento del accredito ,che avverrà in euro con un cambio che non se sia quello del giorno valuta e di due giorni precedenti,verrà addebitata una commissione dello 0,10% ovvero 1€ ogni 1000€
    Per gli altri conti ,ad esclusione di Santander come è stato fatto notare (considerato anche che suppongo si parli del CD e non di un c/c),ho espresso un opinione che riformulo : su un conto corrente ,salvo che sia escluso espressamente,si possono ricevere bonifici esteri e sono convertiti in euro ; per i costi bisogna vedere i FI (io ho solo Widiba)
    Grazie Leo

  7. #7

    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    8
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Salve, sono un nuovo utente e per il momento non posso postare domande.. quindi vi chiedo aiuto sotto questo post..

    Devo ricevere almeno una volta al mese degli accrediti/bonifici in Dollari ( USD ).

    Al momento sto usando Genius Card di Unicredit, ma non conosco le tasse che applicano sulla conversione o i loro tassi di cambio, credo che non siano economiche comunque..
    Se qualcuno conosce questi dettagli cortesemente potrebbe fornirmeli ?

    Quale conto/carta mi conviene per ricevere accrediti e bonifici in USD ( dollari americani )?
    Il conto con tassi di conversione e tassi di cambio il più bassi possibile..
    E' frustrante perdere denaro ogni volta..

    Grazie mille

  8. #8
    L'avatar di Ned92
    Data Registrazione
    Jan 2020
    Messaggi
    816
    Mentioned
    9 Post(s)
    Quoted
    497 Post(s)
    Potenza rep
    35183758
    Citazione Originariamente Scritto da CukiErbaAlta Visualizza Messaggio
    Salve, sono un nuovo utente e per il momento non posso postare domande.. quindi vi chiedo aiuto sotto questo post..

    Devo ricevere almeno una volta al mese degli accrediti/bonifici in Dollari ( USD ).

    Al momento sto usando Genius Card di Unicredit, ma non conosco le tasse che applicano sulla conversione o i loro tassi di cambio, credo che non siano economiche comunque..
    Se qualcuno conosce questi dettagli cortesemente potrebbe fornirmeli ?

    Quale conto/carta mi conviene per ricevere accrediti e bonifici in USD ( dollari americani )?
    Il conto con tassi di conversione e tassi di cambio il più bassi possibile..
    E' frustrante perdere denaro ogni volta..

    Grazie mille
    Dai un occhio a Transferwise - ottieni delle coordinate bancarie US e puoi convertire a piacere nella valuta che preferisci (incluso euro). Ci sono delle commissioni, ma il tasso di cambio in genere è molto più generoso di quello offerto da altri. Unico neo, i bonifici in uscita costano 63 centesimi - fai il calcolo e vedi se ti conviene

  9. #9

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    971
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    616 Post(s)
    Potenza rep
    6806515
    Citazione Originariamente Scritto da CukiErbaAlta Visualizza Messaggio
    Salve, sono un nuovo utente e per il momento non posso postare domande.. quindi vi chiedo aiuto sotto questo post..

    Devo ricevere almeno una volta al mese degli accrediti/bonifici in Dollari ( USD ).

    Al momento sto usando Genius Card di Unicredit, ma non conosco le tasse che applicano sulla conversione o i loro tassi di cambio, credo che non siano economiche comunque..
    Se qualcuno conosce questi dettagli cortesemente potrebbe fornirmeli ?

    Quale conto/carta mi conviene per ricevere accrediti e bonifici in USD ( dollari americani )?
    Il conto con tassi di conversione e tassi di cambio il più bassi possibile..
    E' frustrante perdere denaro ogni volta..

    Grazie mille
    Consiglio Revolut o Transfertwise.
    Valuta conto Fineco.

  10. #10

    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    8
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Grazie mille per le risposte.. Io devo solo ricevere, non inviare.. ho visto che purtroppo Transfertwise ha una commissione del 2% su i ritiri in contanti oltre le 200 sterline al mese.. e questa cosa mi costringe a non ritirarli mai.. e non mi convince molto come cosa il fatto di non poterli ritirare..

    Non conosco che tipo di commissioni applichino sulla ricevuta del bonifico.. qualcuno lo sa?

    Guarderò widiba, fineco, e revoult come da vostro consiglio..

Accedi