Consigli per apertura conti deposito e domande generiche - Pagina 185
Bce conferma effetto Recovery Fund sui BTP ma chiede sostenibilità bilancio nonostante pausa Patto Stabilità. Avviso all’Italia?
Negli ultimi tre mesi i tassi dei BTP e in generale dei titoli dell’Eurozona hanno continuato a scendere. E il merito è stato, tra i diversi fattori, sicuramente del Next …
Per Stephen Roach crash dollaro ormai assicurato: “2021 anno brutale, sale rischio double-dip recession’
Il 2021 sarà un anno brutale per il dollaro. Parola di Stephen Roach, professore alla Yale University ed ex presidente di Morgan Stanley Asia, tuttora tra le voci più ascoltate …
Banche del Ftse Mib provano rimbalzo, Banco BPM scatta a +3%. Pressioni al ribasso su Eni
Il nuovo sell-off sui titoli tecnologici a Wall Street condiziona l'umore di Piazza Affari che comunque contiene le perdite. Ieri sera il Nasdaq è sceso di oltre 3 punti percentuali. …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1841
    L'avatar di aleksic
    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    1,048
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    578 Post(s)
    Potenza rep
    24584614
    Citazione Originariamente Scritto da soria Visualizza Messaggio
    si ma il tasso annuo lordo è ridicolo
    Conto Deposito Arancio online a Zero Spese e Interessi sicuri | ING

    come si passa da un conto deposito ad un altro conto deposito? devo passare sempre per il c/c intesa?

    quanto tempo devono giacere sul c/c somme superiori a 5000€ per maturare la commissione annuale ? cioè se supero 5000€ per 1 giorno o 1 settimana e poi prelevo pago ?
    Se hai le somme sul conto deposito Arancio le devi richiedere indietro su quello di appoggio, che sarà nel tuo caso Intesa e poi bonificarle sul nuovo conto deposito e chiudere il vecchio se non serve più; ovviamente prima apri il nuovo conto deposito e poi richiedi indietro le somme da bonificare nel nuovo CD, perché se richiedi indietro le somme sul c/c e il nuovo CD non è aperto, fanno giacenza sul c/c rischiando di superare il limite per il bollo. Ti metto un esempio per calcolare la giacenza media che in questo caso è annuale, ma siccome in genere sul c/c è trimestrale devi dividere per i GG del trimestre. Ovviamente se superi per 1 giorno i 5k non succede nulla, conta la giacenza del periodo di rendiconto che nel caso di Intesa Sanpaolo sarà trimestrale .
    Anteprime Allegate Anteprime Allegate Consigli per apertura conti deposito e domande generiche-img_20200702_100152.jpg  

  2. #1842

    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    66
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    18 Post(s)
    Potenza rep
    858999

    Cambio condizioni conto corrente. Da quando?

    Ciao
    Volevo farvi una domanda
    Se il 15 maggio ho cambiato le condizioni del conto corrente in modo più vantaggioso
    Quando viene conteggiato effettivamente?
    Cioè le nuove condizioni sono valide dal 15 maggio o bisogna aspettare il mese successivo quindi dal 1 giugno?

  3. #1843
    L'avatar di lampadino
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    49,809
    Mentioned
    395 Post(s)
    Quoted
    11762 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    è possibile sapere di quale banca si tratta ?

  4. #1844

    Data Registrazione
    Jun 2015
    Messaggi
    116
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    64 Post(s)
    Potenza rep
    5153967
    Secondo voi conviene vincolare per 3 anni a 1,6% anticipati 50.000euro con Banca Privata Leasing (conto e soldi sono già su questo conto) oppure aprire nuovo conto Rendimax, spostare i soldi, sempre a 3 anni al 2% ma interessi trimestrali?

  5. #1845
    L'avatar di Yubb
    Data Registrazione
    May 2017
    Messaggi
    352
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    188 Post(s)
    Potenza rep
    8029789
    Citazione Originariamente Scritto da next100years Visualizza Messaggio
    Secondo voi conviene vincolare per 3 anni a 1,6% anticipati 50.000euro con Banca Privata Leasing (conto e soldi sono già su questo conto) oppure aprire nuovo conto Rendimax, spostare i soldi, sempre a 3 anni al 2% ma interessi trimestrali?
    Dipende dalle tue esigenze, e da come sei organizzato con i tuoi risparmi in generale.
    Detta così conviene più la seconda opzione, per il semplice fatto che 2% > 1,6%.

  6. #1846

    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    82
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    53 Post(s)
    Potenza rep
    863756
    Ciao scusate mi sapete consigliare un buon conto deposito libero da affiancare a fca, findomestic e conto progetto? Grazie

  7. #1847

    Data Registrazione
    Aug 2014
    Messaggi
    1,834
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    543 Post(s)
    Potenza rep
    40511770
    Citazione Originariamente Scritto da Intellego Visualizza Messaggio
    Ciao scusate mi sapete consigliare un buon conto deposito libero da affiancare a fca, findomestic e conto progetto? Grazie
    Santander

  8. #1848

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    41
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    27 Post(s)
    Potenza rep
    858995

    Conti deposito aperti e trasferimento residenza all'estero

    Ciao a tutti,
    vorrei sottoporvi un quesito a cui non ho trovato risposta su internet.
    Ho due conti deposito aperti, con capitale vincolato a 5 anni, e probabilmente trasferirò la residenza all'estero prima della fine del vincolo.

    Visto che, se la cosa va in porto, andrò in un paese UE, quali alternative posso seguire?

    • Caso 1: non comunico nulla alle banche italiane, continuo a pagare il 26% sugli interessi e il bollo in Italia. Il nuovo paese di residenza potrebbe obiettare? o il caso è coperto dagli accordi per le doppie imposizioni? (paese UE)
    • Caso 2: comunico il cambio residenza alle banche, che mi chiuderanno i conti. Quali alternative al conto deposito posso avere, rimanendo a pari rischio (basso) e pari rendimento (2%) senza dover avere la residenza in Italia?
    • Caso 3: metto tutto in buoni fruttiferi postali; il rendimento è risibile, ma posso spostarmi dove voglio senza vincoli di residenza


    Grazie
    Ultima modifica di botti1234; 14-07-20 alle 16:19

  9. #1849

    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    52
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    21 Post(s)
    Potenza rep
    2893845
    Il caso uno ha molte variabili. Da contratto con la banca tu saresti tenuto a comunicare il cambio di residenza, ma non vi è alcuna normativa in essere che io sappia. Normativa invece chiara sulle tempistiche di iscrizione all’aire. (Anagrafe italiani residenti all’estero) La quale dice che devi risiedere all’estero per un periodo non inferiore e continuativo di 183/184 giorni... il caso 1 così come il caso 2 hanno questi sei mesi di tempo per il tuo orizzonte temporale. Il caso 3 non saprei invece come commentarlo. Salvo reali necessità eviterei di spostare capitali da un paese all’altro...

  10. #1850

    Data Registrazione
    Jun 2006
    Messaggi
    6,046
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    1102 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    Il caso 1) senza dubbio.
    Sperando che la banca, come fanno periodicamente alcune banche, non ti chiedano l’aggiornamento della tua anagrafica.
    Facendo finta di niente non rendi false dichiarazioni alla banca, fai scadere il vincolo e poi deciderai il da farsi.

    Il problema della doppia tassazione non si pone perché tu paghi le tasse su un patrimonio non su un reddito prodotto all’estero, in Italia in questo caso.
    Se non cambiassi residenza dovresti pagare, salvo accordi fra Italia e il paese estero, le tasse in Italia sul reddito prodotto all estero e le tasse sulla casa posseduta all’estero.

Accedi