Carte, circuiti, e diffusione nel mondo
BNP Paribas quota una nuova serie di Memory Cash Collect su panieri di azioni di società europee ESG
BNP Paribas annuncia l?emissione sul segmento SeDeX di Borsa Italiana di una nuova gamma di Certificate Memory Cash Collect su panieri di azioni ESG. Questa serie si aggiunge alle tre …
Investire sulle assicurazioni con un certificato Cash Collect su ESG
Basket altamente correlato, volatilità implicita dei sottostanti particolarmente contenuta e fondamentali solidi. Il tutto condito poi nel pieno rispetto dei parametri ESG (Enviromental, Social e Governance). Questa è la formula …
Debito pubblico alle stelle, come rientrare? Ecco un aspetto spesso trascurato
La pandemia ha messo fuori controllo il debito pubblico, che è schizzato a livelli record. In Italia, ma non solo. Le preoccupazioni per le conseguenze di un indebitamento eccessivo sono …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    1,602
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    639 Post(s)
    Potenza rep
    42949683

    Carte, circuiti, e diffusione nel mondo

    Ogni tanto mi perdo un po' tra i vari circuiti delle varie carte.... vediamo se ho capito bene (metto i numerini così è più facile per voi commentare e dirmi giusto o sbagliato)

    1) Ci sono sostanzialmente 3 circuiti per carte di credito: mastercard, visa, american express. I primi due sono accettati più o meno ovunque nel mondo (?), amex è più problematica.. giusto?

    2) C'è qualche vantaggio ad avere una amex magari come seconda o terza carta? ovvero, c'è qualche posto del mondo dove la amex è più diffusa delle altre due?

    3) Per quanto riguarda le carte di debito, ci sono parecchi "marchi" ma mi pare che alla fine tutto si riduca sempre a visa e mastercard, no?
    Intendo: V-pay è sostanzialmente il circuito ATM di Visa, e cirrus/maestro (perchè sono due? uno per i prelevamenti un altro peri pagamenti?) di Mastercard.

    4)A livello nazionale abbiamo bancomat/pagobancomat e circuito postamat, ma ormai non esistono carte con solo questi circuiti, perchè hanno sempre abbinato uno di quelli internazionali di cui sopra... giusto? Al massimo ci può interessare in termini di costo del prelievo in base alle condizioni della nostra banca..

    5) In questo caso possiamo praticamente non considerare il circuito nazionale.. a parte forse il caso delle poste: se ho capito bene sono collegate al circuito maestro quindi, correggetemi se sbaglio, non potrò prelevare ad un postamat con una carta del circuito V-Pay, ma potrò farlo con una del circuito Maestro... giusto?

    6) La madre di tutte le domande (nel senso che è la cosa che alla fine mi ha portato a chiedermi tutto il resto): nel mondo, com'è la diffusione di questi circuiti? Per uno che viaggia relativamente spesso e non vuole doversi ricordare di fare ricerche particolari prima di partire, basta avere una carta per circuito (diciamo due di debito, v-pay e maestro, e due di credito, visa e mastercard) per non avere grossi problemi almeno nelle città principali dei vari paesi del mondo?

    Grazie ^_^

  2. #2

    Data Registrazione
    Sep 2015
    Messaggi
    56
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Carte, circuiti, e diffusione nel mondo

    Mi hai steso...

  3. #3
    L'avatar di Jnani
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    7,927
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    43 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Visa e MC come cdc, più due carte di debito maestro, il vpay è un circuito ciofeca.

  4. #4

    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    1,602
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    639 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Jnani Visualizza Messaggio
    Visa e MC come cdc, più due carte di debito maestro, il vpay è un circuito ciofeca.
    beh, ma per quanto ciofeca è comunque un circuito diverso (di circuiti maestro ne ho già un po'.. non è un problema ), no?

    Potresti dirmi perchè è ciofeca?

    Tutto quello che ho scritto su è giusto? Sto cercando di farmi il quadro della situazione. Grazie.

  5. #5
    L'avatar di Parnas
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    19,553
    Mentioned
    128 Post(s)
    Quoted
    7809 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Non rispondo punto per punto, comunque cerco di sfoltire tutti i tuoi dubbi:

    - I circuiti internazionali sono più di 3, ma quelli che citi tu sono certamente i più diffusi.
    - Amex non è più diffusa di VISA/MC in nessuna parte del mondo; i vantaggi di avere un American Express sono altri (che si possono riassumere in una maggiore qualità del servizio, poi nei thread su Amex se vuoi si può approfondire)
    - Agli ATM postamat puoi usare sia V-Pay che Maestro, ma da qualche mese a questa parte anche il circuito nazionale Bancomat (magari ad oggi non ancora in tutti gli ATM, comunque a tendere sì)
    - Ci sono anche banche (vedi ING) che danno carte di debito con il solo circuito internazionale senza Bancomat
    - V-Pay è usabile solo in Europa, nel resto del mondo non funziona
    - In tutto il mondo industrializzato VISA e MC sono parimenti accettate; se vai in qualche area rurale o paese in via di sviluppo, può darsi che magari troverai il negozietto che ti accetta solo VISA o solo MC, ma non è certo la regola. Diciamo che se devi fare due carte può essere una bella idea prenderle di due circuiti diversi, ma nelle "città principali" come dici tu non fa differenza.

    Aggiungo io:
    se devi viaggiare all'estero premunisciti di almeno due carte, così da avere un backup, e fuori UE tieni conto che le commissioni bancarie sul cambio possono essere molto diverse da una banca all'altra, quindi scegli con oculatezza.

  6. #6
    L'avatar di Jnani
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    7,927
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    43 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Perchè il circuito vpay sia una ciofeca ti ha risposto Parnas.

  7. #7

    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    1,602
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    639 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Grazie.. quindi V-pay non serve a molto in sostanza, o almeno non fuori europa.

    La mia situazione è questa: al momento ho 6 banche e relativi bancomat (la maggior parte aperte per promo e praticamente inutilizzate), e due cdc.

    La mia banca principale è ancora IWbank, dove ho pure la cdc principare mastercard, ma chiuderò tutto a breve. L'altra cdc è di webank, la uso come "riserva" ed è su circuito mastercard.

    Come banca principale penso di aprire Chebanca, con il cui bancomat avrei prelievi gratuiti nel mondo su circuito credo maestro. La carta di credito sarebbe su circuito mastercard... quindi mi troverei due cdc mastercard.

    Volendo ottimizzare il tutto al massimo, dovrei quindi cercare:

    * una cdc di riserva su circuito visa - ne conoscete qualcuna a zero canone e zero costi almeno in europa?

    * un altro bancomat a costo zero o il più basso possibile fuori europa su circuito maestro (avendone già un po' di carte, faccio prima a vedere quale costa meno fuori europa tra quelle che già ho) .

    Grazie per avermi chiarito un po' le idee
    Ultima modifica di guidoz; 18-10-15 alle 13:45

  8. #8
    L'avatar di Jnani
    Data Registrazione
    Sep 2013
    Messaggi
    7,927
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    43 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Per la Visa c'è quella di ING, come carta di debito quella di YB.

  9. #9
    L'avatar di Parnas
    Data Registrazione
    Jul 2007
    Messaggi
    19,553
    Mentioned
    128 Post(s)
    Quoted
    7809 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da guidoz Visualizza Messaggio
    * una cdc di riserva su circuito visa - ne conoscete qualcuna a zero canone e zero costi almeno in europa?
    Boh, quasi tutti i conti online ti fanno scegliere tra VISA e MC; sicuramente con webank, fineco, widiba puoi scegliere il circuito. Se hai già Cartimpronta puoi chiedere di cambiare circuito da MC a VISA, ad esempio, senza richiedere una carta nuova.
    Naturalmente "zero costi" vale solo in area euro, e non per l'anticipo contante (che si paga con qualunque cdc).

    un altro bancomat a costo zero o il più basso possibile fuori europa su circuito maestro (avendone già un po' di carte, faccio prima a vedere quale costa meno fuori europa tra quelle che già ho) .
    Confermo Youbanking, o anche Chebanca.

  10. #10

    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    1,602
    Mentioned
    16 Post(s)
    Quoted
    639 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da Parnas Visualizza Messaggio
    Boh, quasi tutti i conti online ti fanno scegliere tra VISA e MC; sicuramente con webank, fineco, widiba puoi scegliere il circuito. Se hai già Cartimpronta puoi chiedere di cambiare circuito da MC a VISA, ad esempio, senza richiedere una carta nuova.
    Naturalmente "zero costi" vale solo in area euro, e non per l'anticipo contante (che si paga con qualunque cdc).


    Confermo Youbanking, o anche Chebanca.
    perfetto.. quindi aprirò chebanca (cdc mastercad e atm gratuito nel mondo), chiederò a webank di cambiarmi circuito per avere una visa come seconda carta (altrimenti valuto anche ing), e casomai aprirò youbanking per una seconda carta bancomat gratuita nel mondo.

    grazie

Accedi