Assicurazione sulla Casa - Pagina 5
Trump SPACca a Wall Street, il titolo della sua piattaforma social raddoppia ancora dopo folgorante +350% di giovedì
Rialzo stellare quello che sta registrando a Wall Street un titolo, quello della società SPAC Digital World Acquisition Corp che ha chiuso ieri le contrattazioni a +350%e oggi preannuncia un …
Societe Generale: sei nuovi certificati Cash Collect Plus+ su valute emergenti
Societe Generale, banca leader nel mercato degli strumenti quotati in Italia, porta su EuroTLX di Borsa Italiana sei nuovi certificati Cash Collect PLUS+ su valute emergenti. Grazie a questi nuovi …
Bce, altro che tapering. Lagarde pronta a ricaricare bazooka o a lanciarne uno nuovo. Senza Weidmann un futuro ancora più dovish?
Tapering PEPP solo di facciata da parte della Bce di Christine Lagarde? Più che lecito porsi questo interrogativo, in attesa del prossimo meeting del Consiglio direttivo, in calendario il prossimo …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41

    Data Registrazione
    Jun 2009
    Messaggi
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    859006
    Ho Aliianz, da diversi anni (prima Genyalloid) e mi sono sempre trovato bene. L'assicurazione è personalizzabile in fase di preventivo

  2. #42
    L'avatar di salsipuede
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    6,258
    Mentioned
    36 Post(s)
    Quoted
    1920 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Il tetto della mia abitazione è realizzato in legno massello. Ho fatto un preventivo con Allianz Direct ma nel fascicolo informativo leggo "l’assicurazione è prestata a condizione che [...] il fabbricato, di cui fanno parte i locali assicurati, e le pertinenze siano costruiti, per quanto riguarda le strutture portanti verticali, il tetto e il manto esterno, in materiali incombustibili [...] La presenza di legno lamellare utilizzato in edilizia nelle suddette strutture non pregiudica l’assicurabilità dell’immobile". Perciò la mia casa non è assicurabile. Questa esclusione è comune a tutte le Compagnie? Nel caso, quali non la prevedono (o consentono di non includere il rischio incendio nella assicurazione)?

    [edit] : in realtà anche molti tetti in lamellare prevedono perlinature in legno, che certamente non sono incombustibili...

  3. #43
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    17,320
    Mentioned
    646 Post(s)
    Quoted
    9706 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da salsipuede Visualizza Messaggio
    Il tetto della mia abitazione è realizzato in legno massello. Ho fatto un preventivo con Allianz Direct ma nel fascicolo informativo leggo "l’assicurazione è prestata a condizione che [...] il fabbricato, di cui fanno parte i locali assicurati, e le pertinenze siano costruiti, per quanto riguarda le strutture portanti verticali, il tetto e il manto esterno, in materiali incombustibili [...] La presenza di legno lamellare utilizzato in edilizia nelle suddette strutture non pregiudica l’assicurabilità dell’immobile". Perciò la mia casa non è assicurabile. Questa esclusione è comune a tutte le Compagnie? Nel caso, quali non la prevedono (o consentono di non includere il rischio incendio nella assicurazione)?

    [edit] : in realtà anche molti tetti in lamellare prevedono perlinature in legno, che certamente non sono incombustibili...
    In senso assoluto non è detto che una casa con il tetto in legno massello o prefabbricata in legno non sia assicurabile .

    Il problema non è il legno in se , bensi il malfunzionamento degli impianti domestici, l'assicurabilità dipende da una valutazione soggettiva della compagnia , dal premio e dalle esclusioni:

    . come ad esempio la non copertura in caso di scoppio e incendio.

    Prova a contattare le agenzie di zona .

  4. #44
    L'avatar di samuele.soardo
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    1,189
    Mentioned
    21 Post(s)
    Quoted
    673 Post(s)
    Potenza rep
    23284879
    Citazione Originariamente Scritto da salsipuede Visualizza Messaggio
    Il tetto della mia abitazione è realizzato in legno massello. Ho fatto un preventivo con Allianz Direct ma nel fascicolo informativo leggo "l’assicurazione è prestata a condizione che [...] il fabbricato, di cui fanno parte i locali assicurati, e le pertinenze siano costruiti, per quanto riguarda le strutture portanti verticali, il tetto e il manto esterno, in materiali incombustibili [...] La presenza di legno lamellare utilizzato in edilizia nelle suddette strutture non pregiudica l’assicurabilità dell’immobile". Perciò la mia casa non è assicurabile. Questa esclusione è comune a tutte le Compagnie? Nel caso, quali non la prevedono (o consentono di non includere il rischio incendio nella assicurazione)?

    [edit] : in realtà anche molti tetti in lamellare prevedono perlinature in legno, che certamente non sono incombustibili...
    esistono le classi costruttive apposta.
    si assicurano pure le classi 3 completamente in materiali combustibili volendo.
    Nel caso specifico da te riportato invece e' pacifico che ne derivino problemi in sede liquidativa dato che il legno massello e' materiale diverso (e per certi versi meno trattabile con impregnanti e/o resine ignifughe) rispetto al lamellare.
    L'unica e' o trovare un modello di polizza che ti permetta cio' o prendere atto delle differenti tipologie costruttive a testo libero.

  5. #45

    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    131
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    99 Post(s)
    Potenza rep
    3692617
    Ciao a tutti, qualcuno è assicurato con allianz direct?
    Cosa ne pensate della loro polliza casa?
    Grazie

  6. #46
    L'avatar di gallardo984
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    188
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    2282526
    Ciao, io settimana scorsa ho stipulato nuova polizza completa, leggendo in rete ho trovato un bel pò di pareri negativi....speriamo di non averne mai bisogno cmq.....

  7. #47

    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    131
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    99 Post(s)
    Potenza rep
    3692617
    Citazione Originariamente Scritto da gallardo984 Visualizza Messaggio
    Ciao, io settimana scorsa ho stipulato nuova polizza completa, leggendo in rete ho trovato un bel pò di pareri negativi....speriamo di non averne mai bisogno cmq.....
    con allianz direct? cosa dicevano?

    io sto facendo un po' di preventivi in giro, allianz direct mi sembra l'unica a buon prezzo, poi con la convenzione con sky e l'opzione più polizze, il prezzo è nettamente migliore

  8. #48
    L'avatar di gallardo984
    Data Registrazione
    Nov 2008
    Messaggi
    188
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    15 Post(s)
    Potenza rep
    2282526
    Si anche io ho usato codice convenzione,.... non dicono niente fai da solo tutto, a secondo delle tue esigenze (massimali, garanzie...).

    Chiamai callcenter solo per conferma a dubbi, ma chi mi rispose non mi fece una buona impressione rispondendo alla mia domanda....
    Sarò esagerato io, oppure sono loro che sono troppo tartassati, oppure chissà...

    Il prezzi e le garanzie che propongo sono super, l'area personale riservata Allianz Direct scarno e totalmente diverso Allianz Now

  9. #49
    L'avatar di 123abc
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    3,721
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2970 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Le CGA di Allianz Direct prevedono condizioni nella media, alcuni massimali e garanzie sono più bassi o meno coprenti rispetto ad altre polizze casa* (a fronte di un risparmio economico), ma il succo direi che c'è.
    Certo che devi saperti configurare le varie garanzie da solo (sia nella scelta sia nei valori assicurati e massimali). C'è però da dire che tutte le garanzie operano a primo rischio assoluto e quindi non corri il rischio della sottoassicurazione e dell'applicabilità della regola proporzionale.
    Un aspetto che non mi piace è che sulla base dell'ubicazione e dei mq dichiarati il massimale assicurato per la sezione "danni ai locali" è deciso dalla compagnia e, nel mio specifico caso sarebbe troppo basso per un eventuale valore di ricostruzione a nuovo (180k per 150 mq dichiarati, a parer mio servirebbe un massimale di almeno 200k, diciamo anche 250k (ovvero il 20%) considerando che nel suddetto massimale a PRA sono ricompresi anche eventuali indennizzi per extra)

    * ad esempio le spese di demolizione e sgombero in caso di evento assicurato sono coperte, ma solo all'interno del massimale, mentre nelle polizze casa di altre compagnie l'assicuratore garantisce un indennizzo extra rispetto al valore assicurato, oppure per esempio il valore assicurato per fenomeno elettrico è fisso e pari a 1500 euro, per qualcuno magari è troppo poco, ancora le eventuali spese di albergo sono limitate a 2500 euro, molto poco se l'evento associato è grave (incendio esteso per esempio)...etc.etc.
    Ultima modifica di 123abc; 09-09-21 alle 14:01

  10. #50
    L'avatar di 123abc
    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    3,721
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    2970 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da salsipuede Visualizza Messaggio
    Il tetto della mia abitazione è realizzato in legno massello. Ho fatto un preventivo con Allianz Direct ma nel fascicolo informativo leggo "l’assicurazione è prestata a condizione che [...] il fabbricato, di cui fanno parte i locali assicurati, e le pertinenze siano costruiti, per quanto riguarda le strutture portanti verticali, il tetto e il manto esterno, in materiali incombustibili [...] La presenza di legno lamellare utilizzato in edilizia nelle suddette strutture non pregiudica l’assicurabilità dell’immobile". Perciò la mia casa non è assicurabile. Questa esclusione è comune a tutte le Compagnie? Nel caso, quali non la prevedono (o consentono di non includere il rischio incendio nella assicurazione)?

    [edit] : in realtà anche molti tetti in lamellare prevedono perlinature in legno, che certamente non sono incombustibili...
    Quali componenti ha in legno massello? Se non si tratta di strutture portanti non è pregiudicata l'assicurabilità.
    In caso contrario per esempio la polizza della capogruppo Allianz suddivide gli edifici in 3 diverse classi e il tuo sarebbe sicuramente assicurabile in classe 2 o 3 (ovviamente con sovrapremio).

    Oppure per esempio Reale Mutua Casa Mia prevede che
    "Le garanzie della presente sezione sono prestate a condizione che il fabbricato sia: A costruito in materiali incombustibili. È tuttavia ammessa la presenza di materiali combustibili nei solai, nell’armatura e nella copertura del tetto. Nelle pareti esterne la presenza di materiali combustibili è invece ammessa con una tolleranza del 30%. Il legno lamellare è considerato materiale incombustibile ai fini dell’assicurazione;". L'armatura è la struttura portante, quindi la suddetta compagnia ti assicurerebbe senza problemi.

    Anche Unipol, per fare in altro nome, ti assicurerebbe senza problemi perché prevede che:

    Caratteristiche costruttive dell’Abitazione: • Cemento armato: Abitazione in buone condizioni di statica e manutenzione con:- strutture portanti verticali in cemento armato;- - pareti esterne e manto del tetto in materiali incombustibili; strutture portanti del tetto, solai, soffittature, rivestimenti interni e/o esterni, coibentazionianchein materiali combustibili. E’ tollerato che:- vi sia la presenza di materiali combustibili nelle pareti esterne e nel manto del tetto in misura rispettivamente non superiore al 15% del loro totale;- vi sia la presenza di cappotto termico realizzato anche in materiali combustibili. • Muratura: Abitazione in buone condizioni di statica e manutenzione con:- strutture portanti verticali, pareti esterne e manto del tetto in materiali incombustibili;- strutture portanti del tetto, solai, soffittature, rivestimenti interni e/o esterni, coibentazionianchein materiali combustibili. E’ tollerato che vi sia:- la presenza di materiali combustibili nelle pareti esterne e nel manto del tetto in misura rispettivamente non superiore al 25% del loro totale;- - il manto esterno di copertura del tetto totalmente in tegole bituminose o materiali catramati; la presenza di cappotto termico realizzato anche in materiali combustibili. Relativamente alle Abitazioni tipo Cemento armato e Muratura è tollerato che:- le Dipendenze siano costruite anche in materiali combustibili, purché la loro area coperta non superi il 15% dell’area coperta dell’intera Abitazione assicurata. • Bioedilizia: Abitazione in buone condizioni di statica e manutenzione con:- Strutture realizzate con elementi portanti verticali ed orizzontali incombustibili o in linea con quanto previsto dalla UNI 1995 1-2 ed elementi di collegamento non protetti dotati di una resistenza al fuoco pari ad almeno 20 min (Rif. Eurocodice 5). La capacità portante degli elementi primari e meccanica e degli elementi secondari è garantita per un tempo minimo di 30 minuti (R/REI30) per costruzioni ad un solo piano fuori terra, senza piani interrati. Per tutte le altre tipologie (altezza < 32 m) gli elementi costruttivi di cui sopra è garantita una resistenza pari a R/REI 60 (nel rispetto del D.M. 16 maggio 1987 n.246) . Tutti gli elementi non portanti (disimpegni e vani scala) sono in possesso di una certificazione di reazione al fuoco secondo quanto previsto dalla EN 13501-1 (D.M. 15 MARZO 2005 ) e impiegati secondo le norme di buona tecnica. Le connessioni tra elementi verticali ed orizzontali garantiscono l’interruzione di cavedi ed intercapedini. Gli elementi costruttivi contenenti elementi combustibili sono protetti con isolanti classificati in A1 come previsto dal D.M. 15 marzo 2005.- - Le coperture in materiale con isolante più esterno (A1 D.M. 15 MARZO 2005 ) , legno lamellare o massello. Gli impianti elettrici sono conformi a quanto previsto dal D.M. 37/2008 (ex 46/90). Per strutture realizzate in solo legno in completa assenza di elementi incombustibili si fa riferimento al quanto previsto dalla CEI 64-8;- In presenza di impianti termici superiori ai 35 kW gli stessi sono conformi a quanto previsto dal D.M. 12 aprile 1996; e a quanto previsto al punto 74 del d.P.R. 151/2011 per impianti superiori ai 116 kW; Gli impianti fotovoltaici devono essere conformi a quanto previsto dalla Circolare del ministero dell’Interno n. 5158 26/2010. • Legno: Abitazione comunque costruita, in buone condizioni di statica e manutenzione.
    Ultima modifica di 123abc; 09-09-21 alle 14:34

Accedi