Assicurazioni e condomini
Ftse Mib chiude a un soffio dai 27.000 punti. Interpump, ENI, Poste e Banca Generali tra i protagonisti di oggi
Nuovo allungo per Piazza Affari sulla scia ai nuovi record di Wall Street e all?ottimismo dettato dalla tornata positiva di trimestrali. In Europa bene oggi i numeri di UBS. Il …
Preview trimestrali Piazza Affari: Telecom Italia cerca sponda nei conti, ecco cosa dice consensus per 3° trimestre e sull’intero 2021
Entra nel vivo la stagione delle trimestrali anche a Piazza Affari e da domani si inizierà a fare sul serio con i cda per l’approvazione dei conti del 3° trimestre …
Certificate Academy 2021: torna l’iniziativa educational di Unicredit per fare conoscere il mondo dei certificati
Dopo il successo riscontrato l?anno scorso, UniCredit ha deciso di lanciare l?iniziativa formativa ?Certificate Academy 2021?, dedicata agli investitori e ai consulenti finanziari italiani con l?obiettivo di accrescere la conoscenza …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    271
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    48 Post(s)
    Potenza rep
    2342334

    Assicurazioni e condomini

    Carissimi amici, a proposito di assicurazioni e condomini vi pongo un quesito:nel mio condominio,una signora, mentre scendeva le scale che portavano ai garage e' inciampata nei gradini,leggermente lesionati,e si e' procurata una frattura al piede e alla caviglia.In seguito a cio' ha denunciato il sinistro alla Assicurazione del condominio chiedendo i danni .La stessa Assicurazione,pero', nonostante le lesioni evidenti, si e' rifiutata di pagare.In seguito a cio' la stassa sign.ha denunciato il nostro Amministratore che ha convocato l'Assemblea per nominare un Avvocato a nostre spese.Ma e' legale tutto cio'?Non dovrebbe essere lo stesso nostro Amministratore ad avere un legale con cui difendersi?E quale puo essere il seguito? processo civile a ns spese con pagamento del danno alla signora e successiva ns rivalsa sull'Assicurazione? Grazie a chi puo delucidarmi sulla faccenda.

  2. #2
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    17,387
    Mentioned
    647 Post(s)
    Quoted
    9757 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da luideca Visualizza Messaggio
    Carissimi amici, a proposito di assicurazioni e condomini vi pongo un quesito:nel mio condominio,una signora, mentre scendeva le scale che portavano ai garage e' inciampata nei gradini,leggermente lesionati,e si e' procurata una frattura al piede e alla caviglia.In seguito a cio' ha denunciato il sinistro alla Assicurazione del condominio chiedendo i danni .La stessa Assicurazione,pero', nonostante le lesioni evidenti, si e' rifiutata di pagare.In seguito a cio' la stassa sign.ha denunciato il nostro Amministratore che ha convocato l'Assemblea per nominare un Avvocato a nostre spese.Ma e' legale tutto cio'?Non dovrebbe essere lo stesso nostro Amministratore ad avere un legale con cui difendersi?E quale puo essere il seguito? processo civile a ns spese con pagamento del danno alla signora e successiva ns rivalsa sull'Assicurazione? Grazie a chi puo delucidarmi sulla faccenda.
    Per prima cosa, dovete verificare:

    . se la polizza è coperta
    . se la polizza prevede la copertura dell'evento
    . lo stato d'uso e di manutenzione dell'edificio

    La sig.ra non ha denunciato l'amministratore, ha denunciato i condomini. Non necessariamente le evidenti lesioni portano all'indennizzo, deve essere provato il nesso causa ed effetto.

    L'amministratore è tenuto ad essere coperto per la rc professionale che non ha niente a che vedere con l'episodio

  3. #3

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    271
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    48 Post(s)
    Potenza rep
    2342334
    Grazie per le spiegazioni. La polizza copre infortuni verso esterni. Quale puo' essere l'evoluzione?

  4. #4
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    17,387
    Mentioned
    647 Post(s)
    Quoted
    9757 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da luideca Visualizza Messaggio
    Grazie per le spiegazioni. La polizza copre infortuni verso esterni. Quale puo' essere l'evoluzione?
    Posto che esiste la copertura e che il premio sia stato pagato.

    Le polizze di responsabilità civile terzi prevedono, generalmente, nella clausola contrattuale che definisce il “rischio assicurato”, l’obbligo per l’assicuratore di tenere indenne l’assicurato “….per danni involontariamente cagionati a terzi.…in conseguenza di un fatto accidentale….”

    Ai fini della risarcibilità di un sinistro occorre quindi stabilire la sussistenza o meno del carattere di accidentalità dell’evento dannoso.

    In parole povere, l'assicurazione ritiene che nell'evento il condominio non abbia alcuna responsabilità ovvero nulla c'entrano i gradini leggermente lesionati con la caviglia fratturata della signora.

    Se cosi stanno davvero le cose , l'amministratore può decidere di lasciare alla assicurazione il compito della difesa e aspettare la sentenza che può essere favorevole al condominio o sfavorevole. Se favorevole la storia finisce li, se sfavorevole l'assicurazione paga il risarcimento e le spese processuali.

    Insomma stai sereno e aspetta .

  5. #5

    Data Registrazione
    Jan 2011
    Messaggi
    271
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    48 Post(s)
    Potenza rep
    2342334
    Grazie Mander er la tua gentilezza e professionalita'

Accedi