Esiste un prodotto assicurativo completo? - Pagina 5
Analisi stagionalità non lascia dubbi: concentrarsi su Piazza Affari grave errore. Nasdaq e S&P 500 rulli compressori
Riprendiamo l?analisi recentemente pubblicata sulla stagionalità degli indici europei per analizzare quella degli indici USA (S&P 500 e Nasdaq 100) e tirare le fila del discorso. Il risultato dell?analisi dell?Ufficio …
Tesoretto spread: Bankitalia quantifica l’effetto del calo di 100 pb
Pil in crescita dello 0,9% quest’anno, dello 0,9% nel 2021 e in lieve e ulteriore accelerazione nel 2022 all'1,1 per cento. Così La Banca d'Italia nel suo ultimo Bollettino in …
Posizioni nette corte: si aggiungono due shortisti su Ubi Banca, ingresso di Fincantieri
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è UBI Banca con 8 posizioni short aperte per una …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #41
    L'avatar di Mojito F.C.
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    95,641
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    553 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da samuele.soardo Visualizza Messaggio
    Apri il fascicolo informativo e leggilo.
    Tra l’altro c’è scritto pure sulla scheda di prodotto oltre che sul fascicolo.
    Per il resto mi sembra tu non abbia una grande stima di chi fa il mio mestiere.
    Penso pertanto tu sia perfettamente in grado di arrangiarti a Cercarti la polizza che fa per te (come da te scritto qualche messaggio addietro).
    Sono solito dare una mano a tutti (gratis tra l’altro) come più d’uno sa qua dentro.
    Beh, questo giro evito.

    no problem ma le polemiche le hai fatte tu, ed hai postato un allegato che non si apre

    ho chiesto consigli su una selezione di buone polizze, se avessi voluto cercarmi la polizza da solo guardandomele tutte non avrei scritto in questo thread, comunque il tuo atteggiamento è quello di chi vuole fare tante chiacchiere senza far vedere le carte che ha in mano e soprattutto senza far capire nulla nel merito

    non sarà che preferisci dare una mano a gente meno sveglia e con portafoglio più grosso? domando eh... saluti e buone vendite

  2. #42
    L'avatar di samuele.soardo
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    884
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    479 Post(s)
    Potenza rep
    18271144
    Citazione Originariamente Scritto da Mojito F.C. Visualizza Messaggio
    no problem ma le polemiche le hai fatte tu, ed hai postato un allegato che non si apre

    ho chiesto consigli su una selezione di buone polizze, se avessi voluto cercarmi la polizza da solo guardandomele tutte non avrei scritto in questo thread, comunque il tuo atteggiamento è quello di chi vuole fare tante chiacchiere senza far vedere le carte che ha in mano e soprattutto senza far capire nulla nel merito

    non sarà che preferisci dare una mano a gente meno sveglia e con portafoglio più grosso? domando eh... saluti e buone vendite
    Beh non metto in dubbio il fatto che si possa essere sveglio quando si perde per strada delle franchigie del genere, scritte a caratteri cubitali, tra l’altro...figurati...
    Buona serata, la notte porta consiglio (e magari anche una mezz’ora per leggersi delle condizioni di polizza).
    Ciao
    Ultima modifica di samuele.soardo; 21-11-19 alle 00:18

  3. #43

    Data Registrazione
    Jul 2016
    Messaggi
    1,240
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    961 Post(s)
    Potenza rep
    33904193
    Citazione Originariamente Scritto da samuele.soardo Visualizza Messaggio
    Basta lavorare con le supervalutazioni.
    Ah, va sempre valutata l’attività professionale.
    Una ip 30 da perdita di un piede ad un impiegato non cambia niente lavorativamente parlando, ad un muratore cambia.
    Quindi la valutazione su franchigie o meno è sempre qualcosa di personale.
    Rimane comunque una coperta corta, spulciando un po' in giro la supervalutazione che si può ottenere al 66% di IP è nell'ordine del 30/40% (che nell'esempio di prima significa far scendere il capitale da 500k a 350k) e con le tariffe che mi hai dato tu facendo circa 70 euro ogni 100k vengono ancora 200/250 euro annui di premio annuo aggiuntivo. Costi/benefici a sfavore dell'assicurato. Meglio franchigia fissa al 10%.

    Ps. Addirittura nel caso del dipendente che svolge un lavoro impiegatizio in ufficio la franchigia migliore è quella del 60/65%. Cioè la polizza diventa operativa quando il posto del lavoratore diventa a rischio licenziamento secondo le norme vigenti.
    Ultima modifica di 123abc; 21-11-19 alle 08:48

  4. #44
    L'avatar di Mojito F.C.
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    95,641
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    553 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da samuele.soardo Visualizza Messaggio
    Beh non metto in dubbio il fatto che si possa essere sveglio quando si perde per strada delle franchigie del genere, scritte a caratteri cubitali, tra l’altro...figurati...
    Buona serata, la notte porta consiglio (e magari anche una mezz’ora per leggersi delle condizioni di polizza).
    Ciao

    senti simpaticone, a caratteri cubitali ci sono solo le chiacchiere che stai facendo dal principio da bravo venditore del nulla

    impara almeno a mettere gli allegati sul forum, ho chiesto nomi di polizze e relativi costi per capire dove andare a guardare, se non vuoi rispondere non sei obbligato, se la mia richiesta da fastidio a quelli come te è un vostro problema, adesso smettila di cianciare e prima di parlare la prossima volta ricordati che nel mondo c'è gente che fa lavori seri non sono tutti azzecca garbugli come te

  5. #45

    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    2,442
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    599 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da Artiglio1981 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti.
    Esiste un prodotto assicurativo a 360 gradi che copra tutte questi eventi?

    *infortunio
    *malattia
    *decesso
    E che lo faccia per l'intera famiglia?
    Secondo voi esiste? Se si quale?

    ...Da parte mia, sempre mooolto empaticamente......Mi accontenterei che esistesse un prodotto 'sensato', ossia da sottoscrivere per l'area "almeno alcune malattie SERIE"...

    ...In altri 3d ho provato a riflettere sul fatto che dovrebbe interessare più gente...Almeno tutti quelli senza figli da mantenere fino a 35 anni abbondanti per certi commenti che leggo da tempo ESCLUSIVAMENTE in forum italiani......Chi è senza mutuo quindi non ha bisogno di TCM, anche perché "magari" ha altra liquidità investita anche in ramo I (nel mio caso la sicuramente 1.0 copyright follico appena depositato sul nome, MAGARI per evitare altri anni di fraintendimenti sulla ritenuta )...

  6. #46

    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    2,442
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    599 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    ...La sicuramente 1.0 serve parecchio come benchmark non solo qui:

    ...I 3 consul assicurativi con cui mi sono interfacciato in questi mesi, che avevano promesso solennemente DA SUBITO preventivi per mail, prima di farmi parlare 15 secondi su cosa già ho...Forse forse dopo aver sentito di quella polizza...SPARITI. PREVENTIVI MAI RICEVUTI.

    Allora mi sono detto BOVINAMENTE...Proviamo ad integrare con la stessa genertel. Parlo col consulente che si interfaccia con me, e non è stato per niente facile capirsi...:

    Ho fatto l'esempio di qualsiasi calciatore professionista che, prima di eventuali passaggi di proprietà, è soggetto a visita medica SERIA per vedere se è SANO DAVVERO, quindi quanto vale DAVVERO. L'esempio mi è stato tradotto con:"Abbiamo opzioni per azzerare il periodo di CARENZA di 6 mesi."
    ...Chissenefrega della carenza per un non fumatore, e che pur non essendo vegano cerca di condurre vita sana con alimentazione variegata, senza strafogarsi di grassi e dolciumi.
    Non mi sono avventurato quindi nel chiedere in cosa consiste il check-up medico previsto dalla ilove ogni 2anni per avere sconto sul premio; invertirò l'ordine dei fattori provando a chiedere direttamente in 2 grossi poliambulatori privati che conosco in città, con quali coperture assicurative si interfacciano più spesso. Già mi immagino le faccie stranite delle tizie che troverò ai banchi info...Spero non sarà impresa TITANICA come sempre più spesso avviene con call center vari ITALIOTI...Capirsi davvero in lingua italiana, o inglese. (Con i call center in Albania o Romania di società italiane invece, chissà come mai pur non parlando gli addetti italiano perfetto, ci si capisce AL VOLO. Ennesima riprova della supremazia della SEMANTICA sulla grammatica di base... )


    Mi ha mandato preventivo genertel ilove dove l'art.24 sulle "malattie gravi" è "interessante": si parla di tumore, ictus e infarto MA...

    ...Copio e incollo un pezzetto:"Al momento della sottoscrizione del modulo di proposta, il contraente può integrare la predetta prestazione princi-pale con la garanzia complementare Malattie Gravi che assicura il pagamento all’assicurato di un capitale in caso di insorgenza di alcune patologie gravi a titolo di rimborso delle spese sostenute per ricoveri, interventi chirurgici, visite specialistiche ed esami diagnostici.Il capitale assicurato è pari a euro 30.000,00 ed è costante per tutta la durata della garanzia".

    Avevo chiesto preventivi per coperture fino a 80 anni se ci sono, il consul mi dice sì sì le abbiamo glielo mando a breve...E coprirebbe fino a 78 anni, vabbè.

    Ma i soliti problemucci di assicurazioni italiane sono altri: 30mila euro COSTANTI quindi fra 20 e più anni...Quante spese mediche per eventuali patologie gravi coprirebbero...
    Eppoi...Quelle 3 malattie gravi, okkei MA...Vogliamo parlare delle ESCLUSIONI come al solito...?

    ...Non ricordo se si può postare il pdf originale di una polizza sul fol, se si può fare magari lo mando nella parte di questo art.24 che è SINTOMATICO ...: le ESCLUSIONI sono talmente vaste leggendo che, in pratica, finiscono con ESCLUDERE le stesse 3 malattie gravi...
    Ultima modifica di Empatico; 21-11-19 alle 14:30

  7. #47
    L'avatar di Mojito F.C.
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    95,641
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    553 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da Empatico Visualizza Messaggio
    ...La sicuramente 1.0 serve parecchio come benchmark non solo qui:

    ...I 3 consul assicurativi con cui mi sono interfacciato in questi mesi, che avevano promesso solennemente DA SUBITO preventivi per mail, prima di farmi parlare 15 secondi su cosa già ho...Forse forse dopo aver sentito di quella polizza...SPARITI. PREVENTIVI MAI RICEVUTI.

    Allora mi sono detto BOVINAMENTE...Proviamo ad integrare con la stessa genertel. Parlo col consulente che si interfaccia con me, e non è stato per niente facile capirsi...:

    Ho fatto l'esempio di qualsiasi calciatore professionista che, prima di eventuali passaggi di proprietà, è soggetto a visita medica SERIA per vedere se è SANO DAVVERO, quindi quanto vale DAVVERO. L'esempio mi è stato tradotto con:"Abbiamo opzioni per azzerare il periodo di CARENZA di 6 mesi."
    ...Chissenefrega della carenza per un non fumatore, e che pur non essendo vegano cerca di condurre vita sana con alimentazione variegata, senza strafogarsi di grassi e dolciumi.
    Non mi sono avventurato quindi nel chiedere in cosa consiste il check-up medico previsto dalla ilove ogni 2anni per avere sconto sul premio; invertirò l'ordine dei fattori provando a chiedere direttamente in 2 grossi poliambulatori privati che conosco in città, con quali coperture assicurative si interfacciano più spesso. Già mi immagino le faccie stranite delle tizie che troverò ai banchi info...Spero non sarà impresa TITANICA come sempre più spesso avviene con call center vari ITALIOTI...Capirsi davvero in lingua italiana, o inglese. (Con i call center in Albania o Romania di società italiane invece, chissà come mai pur non parlando gli addetti italiano perfetto, ci si capisce AL VOLO. Ennesima riprova della supremazia della SEMANTICA sulla grammatica di base... )


    Mi ha mandato preventivo genertel ilove dove l'art.24 sulle "malattie gravi" è "interessante": si parla di tumore, ictus e infarto MA...

    ...Copio e incollo un pezzetto:"Al momento della sottoscrizione del modulo di proposta, il contraente può integrare la predetta prestazione princi-pale con la garanzia complementare Malattie Gravi che assicura il pagamento all’assicurato di un capitale in caso di insorgenza di alcune patologie gravi a titolo di rimborso delle spese sostenute per ricoveri, interventi chirurgici, visite specialistiche ed esami diagnostici.Il capitale assicurato è pari a euro 30.000,00 ed è costante per tutta la durata della garanzia".

    Avevo chiesto preventivi per coperture fino a 80 anni se ci sono, il consul mi dice sì sì le abbiamo glielo mando a breve...E coprirebbe fino a 78 anni, vabbè.

    Ma i soliti problemucci di assicurazioni italiane sono altri: 30mila euro COSTANTI quindi fra 20 e più anni...Quante spese mediche per eventuali patologie gravi coprirebbero...
    Eppoi...Quelle 3 malattie gravi, okkei MA...Vogliamo parlare delle ESCLUSIONI come al solito...?

    ...Non ricordo se si può postare il pdf originale di una polizza sul fol, se si può fare magari lo mando nella parte di questo art.24 che è SINTOMATICO ...: le ESCLUSIONI sono talmente vaste leggendo che, in pratica, finiscono con ESCLUDERE le stesse 3 malattie gravi...

    cosa hai letto di tanto afflittivo? a me sembra tutto ragionevole e le esclusioni standard (esposizione professionale x lavori pericolosi e sport estremi sono vendute sempre a parte da tutti, credo)


    Art. 24 - Malattie Gravi

    Al momento della sottoscrizione del modulo di proposta, il contraente può integrare la predetta prestazione principale
    con la garanzia complementare Malattie Gravi che assicura il pagamento all’assicurato di un capitale in caso di
    insorgenza di alcune patologie gravi a titolo di rimborso delle spese sostenute per ricoveri, interventi chirurgici, visite
    specialistiche ed esami diagnostici.
    Il capitale assicurato è pari a euro 30.000,00 ed è costante per tutta la durata della garanzia.
    Tale garanzia può essere acquistata solo se l’assicurato ha un’età assicurativa alla sottoscrizione minore o uguale
    a 60 anni assicurativi.
    Si precisa che l’insorgenza della malattia grave e/o la presentazione della denuncia a Genertellife non determina
    automaticamente la sospensione del pagamento del premio relativo a tale garanzia; il contraente infatti rimane obbligato
    al versamento dello stesso e, solamente nel caso in cui la richiesta venisse accettata da Genertellife, la stessa
    sarà tenuta a rimborsare quanto pagato tra la data dell’insorgenza/diagnosi e quella di ammissione della malattia
    grave. A richiesta accettata, viene pagato il capitale relativo a tale garanzia indicato nel documento di polizza e contestualmente
    la garanzia si estingue e non viene più richiesto il pagamento del premio. Pertanto, qualora l’assicurato
    denunciasse l’occorrenza di un secondo evento da malattia, la copertura non è più in vigore e nulla è dovuto da
    parte di Genertellife. La polizza resta in vigore per le altre coperture presenti in polizza.
    Il decesso dell’assicurato, dovuto alla malattia grave indicata nella denuncia da presentare ai sensi dell’art. 7 delle
    condizioni di assicurazione, che intervenga prima che sia accertata l’indennizzabilità della malattia stessa, equivale
    ad un avvenuto riconoscimento della malattia grave e comporta il pagamento agli aventi causa del capitale previsto
    per tale evento in quanto la corresponsione del capitale è a titolo di rimborso delle spese mediche sostenute a causa
    dell’insorgenza della malattia. Qualora il decesso dovesse avvenire per causa diversa da una malattia grave denunciata
    a Genertellife e non ancora accertata dalla stessa Genertellife, verrà pagata la sola prestazione principale.
    Qualora il decesso dovesse avvenire a causa di una delle Malattie Gravi, prima dell’invio della denuncia a Genertellife,
    verrà pagata la sola prestazione assicurata relativa alla prestazione principale.
    Tale garanzia non è cumulabile attraverso la sottoscrizione di prodotti Genertellife che coprano contro lo stesso
    rischio, anche a fronte del pagamento del premio.
    Ai fini della presente garanzia sono considerate malattie gravi le seguenti condizioni, a patto che, a seguito della
    stessa malattia grave, si sia instaurato uno stato di invalidità permanente di grado superiore o uguale al 5%.
    Le malattie assicurate sono le seguenti:
    Tumore
    Presenza di tumore maligno, caratterizzato dalla crescita incontrollata e dalla diffusione di cellule maligne con invasione
    e distruzione del tessuto normale. Il cancro necessita di intervento chirurgico e/o di radioterapia e/o di
    chemioterapia.
    Condizioni di Assicurazione - tariffe non fumatori 0476X / fumatori 0476Y - norme che regolano il contratto assicurativo pag. 16 di 33
    © LMD srl - grafica
    La diagnosi di cancro deve essere fatta da uno specialista oncologo/chirurgo e l’evidenza di malignità deve essere
    supportata dall’esame istologico.
    In assenza di referto istologico, la diagnosi di cancro è valida soltanto se vengono soddisfatti tutti e tre i seguenti
    criteri:
    1. la diagnosi patologica è impossibile perché dal punto di vista medico non è fattibile o metterebbe a rischio la vita
    del paziente;
    2. sono disponibili evidenze mediche che sostengono la diagnosi di cancro;
    3. è disponibile una relazione dello Specialista Oncologo/Chirurgo che conferma la diagnosi clinica di cancro.
    Sono esclusi i seguenti tumori:
    • tumori che sono istologicamente descritti come benigni, pre-maligni o non-invasivi
    • tumori che presentano le caratteristiche del carcinoma in situ (Tis) o carcinomi papillari non-invasivi (Ta), inclusa
    la displasia della cervice uterina CIN-1, CIN-2 e CIN-3
    • tutti i tumori della pelle diversi dal melanoma, incluse le ipercheratosi, i carcinomi basocellulari, i carcinomi a cellule
    squamose, che non si sono diffusi ai linfonodi o a organi/siti distanti
    • melanomi istologicamente descritti come stadio uguale o inferiore a T1aN0M0
    • tumori della vescica istologicamente descritti come stadio uguale o inferiore a T1N0M0
    • la leucemia linfocitica cronica di stadio inferiore al RAI 1
    • tumori in presenza del virus HIV.
    Per la descrizione istologica si farà riferimento all’ultima versione dell’AJCC Cancer Staging Manual.
    Ictus
    Esordio acuto di deficit neurologico focale dovuto ad un accidente cerebrovascolare che includa un infarto del tessuto
    cerebrale, una emorragia da un vaso intracranico o una embolizzazione da una sorgente extracranica e che sia
    associato a tutti i seguenti esiti:
    1. durata dei sintomi/segni maggiore di 24 ore;
    2. perdita permanente della funzione motoria e sensitiva, o perdita della parola;
    3. danno neurologico permanente.
    Uno specialista neurologo deve confermare l’evidenza del danno neurologico permanente dopo un periodo di almeno
    90 giorni dalla data dell’evento. L’avvenimento degli eventi assicurati deve essere confermato da tecniche di
    imaging come la TAC o la RMN.
    Sono escluse le seguenti situazioni:
    • attacchi ischemici transitori;
    • gli accidenti che portino a cambiamenti nella memoria o nella personalità;
    • sintomi cerebrali dovuti a emicrania;
    • lesioni cerebrali secondarie ad un trauma o ad ipossia;
    • una malattia vascolare ischemica che interessa l’occhio od il nervo ottico od il sistema vestibolare.
    Infarto
    Necrosi di una parte del muscolo cardiaco risultante da un insufficiente apporto di sangue alla regione interessata.
    La diagnosi sarà supportata se almeno tre dei seguenti quattro criteri sono presenti:
    1. storia di dolore toracico tipico
    2. comparsa di nuove alterazioni elettrocardiografiche (ECG) diagnostiche per necrosi miocardica
    3. aumento diagnostico degli enzimi cardiaci o delle troponine maggiore o uguale ai seguenti livelli:
    - TroponinaT maggiore di 1,0 ng/ml,
    - Accu Tnl maggiore di 0,5 ng/ml o soglie equivalenti ottenute con altri metodi;
    4. presenza di disfunzione ventricolare sinistra (frazione di eiezione minore del 50%) valutata a distanza di almeno
    tre mesi dall’evento.
    Le prove devono dimostrare senza margini di dubbio un infarto acuto del miocardio e la diagnosi deve essere confermata
    dal cardiologo.
    Condizioni di Assicurazione - tariffe non fumatori 0476X / fumatori 0476Y - norme che regolano il contratto assicurativo pag. 17 di 33
    © LMD srl - grafica
    Sono esclusi dalla copertura:
    • Angina pectoris
    • Altre sindromi coronariche acute.
    La presente garanzia complementare è operante solo se espressamente indicata nel documento di polizza.
    A) Prestazioni
    Nel caso in cui l’assicurato venga colpito da una delle malattie coperte dalla garanzia complementare Malattie Gravi,
    Genertellife, nei limiti della presente garanzia, si obbliga a pagare all’assicurato, un capitale di 30.000,00 euro.
    Il capitale rimane costante per tutta la durata della garanzia.
    La presente garanzia complementare viene prestata dietro versamento del relativo premio annuo, dovuto unitamente
    a quello dell’assicurazione principale.
    B) Esclusioni
    Per la copertura assicurativa Malattie Gravi valgono le esclusioni previste per la copertura caso morte come indicato
    all’art. 4.
    Sono escluse inoltre malattie provocate dalle seguenti attività professionali pericolose che comportino:
    - contatti con materie esplodenti, venefiche, chimiche od elettriche
    - attività di rimozione, bonifica, smaltimento dell’amianto.

    Art. 4 - Esclusioni per specifiche cause di decesso

    È escluso dall’assicurazione il decesso causato da:
    a) suicidio, se avviene nei primi due anni dall’entrata in vigore dell’assicurazione o, trascorso questo periodo, nei
    primi dodici mesi dell’eventuale riattivazione del contratto;
    b) attività dolosa del contraente o del beneficiario;
    c) partecipazione dell’assicurato a delitti dolosi;
    d) infortuni e/o malattie intenzionalmente procurati o dovuti/correlati a stato di ubriachezza e/o ad abuso di sostanze
    alcoliche, nonché quelli conseguenti ad uso non terapeutico di stupefacenti, allucinogeni, sostanze psicotrope
    e simili. Si considera stato di ubriachezza la presenza di valori di alcol nel sangue uguali o superiori a 150 mg/
    dl. Si ritiene che una persona faccia abuso di alcol quando il suo consumo di alcol giornaliero supera le 4 unità.
    Corrispondono ad un’unità di alcol rispettivamente le seguenti quantità, secondo il tipo di bevanda alcolica: vino
    1 bicchiere 125 ml; birra a gradazione normale 1/2 pinta 300 ml; superalcolico 1 bicchierino 30 ml;
    e) partecipazione attiva dell’assicurato ad atti di guerra, dichiarata o non dichiarata, guerra civile, atti di terrorismo,
    disordine civile, tumulto popolare o qualsiasi operazione militare;
    f) eventi causati da armi nucleari, dalla trasmutazione del nucleo dell’atomo e dalle radiazioni provocate artificialmente
    dall’accelerazione di particelle atomiche, o esposizione a radiazioni ionizzanti;
    g) guida di veicoli e natanti a motore per i quali l’assicurato non sia regolarmente abilitato a norma delle disposizioni
    in vigore; è tuttavia inclusa la copertura in caso di possesso di patente scaduta da non più di sei mesi; uso e
    guida di mezzi subacquei;
    h) incidente di volo, se l’assicurato viaggia a bordo di aeromobile non autorizzato al volo o con pilota non titolare
    di brevetto idoneo; è comunque esclusa la morte causata da incidente di volo se l’assicurato viaggia in qualità
    di membro dell’equipaggio;
    i) sport estremi, quali: Bungee jumping, Base jumping, Parkour, Free running, Rooftopping, Speed flying, Speed
    riding, Streetluge Zorbing, Down Hill e tutti i tipi di skydiving sport (ad esempio: skysurfing - target jumping -
    swooping - wingsuit o tuta alare);
    Inoltre, nel caso in cui il capitale assicurato risulti pari o superiore ad euro 1.000.000,00, è prevista anche la seguente
    esclusione:
    j) incidente di volo, salvo se trattasi di volo operato da compagnia aerea di linea regolare e/o di un volo aereo
    speciale (c.d. charter), noleggiato da una compagnia aerea di linea e/o non di linea. È espressamente escluso
    il decesso causato da incidente di volo su aerotaxi, elicottero ed ogni altra tipologia di trasporto di persone a
    domanda sia a titolo oneroso che gratuito, a meno che ciò non sia stato accordato da speciale appendice alla
    polizza.
    Salvo deroghe espressamente accordate da Genertellife, è inoltre escluso dall’assicurazione il decesso causato da:
    k) partecipazione a corse di velocità e relativi allenamenti, con qualsiasi mezzo a motore;
    l) pratica di attività sportive professionistiche;
    m) pratica a livello agonistico di arti marziali e lotta come: Pugilato, Kickboxing, Mauy Thai, Wrestling, Arti Marziali,
    Cagefighting e MMA (mixed martial arts);
    n) pratica del paracadutismo o di sport aerei in genere;
    o) pratica delle seguenti attività sportive:
    - immersioni subacquee non in apnea superiori ai 40 m; immersioni subacquee in grotte, relitti, caverne;
    - scalate oltre il terzo grado, sci alpinismo, sci o snowboard acrobatico e/o estremo, sci fuoripista; speleologia;
    - torrentismo; tuffi da altezza superiore i 10 metri; nuoto in mare aperto;
    - surf, sci d’acqua, windsurfing, boardsailing, kitesurfing, moto d’acqua o altri sports acquatici praticati non a
    livello dilettantistico;
    - vela transoceanica;
    Condizioni di Assicurazione - tariffe non fumatori 0476X / fumatori 0476Y - norme che regolano il contratto assicurativo pag. 4 di 33
    © LMD srl - grafica
    p) attività professionale che comporti:
    - contatti con materie esplodenti, venefiche, chimiche od elettriche
    - attività di rimozione, bonifica, smaltimento dell’amianto;
    - lavori su impalcature o ponteggi di altezze superiori a 15 m;
    - lavori nel sottosuolo o in mare aperto;
    - l’appartenenza a forze armate, forze dell’ordine, corpi armati dello Stato, corpo dei Vigili del Fuoco, corpi di
    protezione civile ad esclusione del normale lavoro amministrativo d’ufficio;
    - aviazione;
    - attività subacquea in genere;
    - guardia giurata;
    - guida di veicoli superiori a 35 q di peso, operatori di pala meccanica
    - viaggi all’estero in Paesi diversi da: Unione europea, Svizzera, Finlandia, Islanda, Norvegia, Groenlandia, Principato
    di Monaco, San Marino, Stato del Vaticano, Lussemburgo, Liechtenstein, Andorra, Stati Uniti d’America,
    Nuova Zelanda e Australia, Hong Kong, Singapore, Giappone.

  8. #48
    L'avatar di samuele.soardo
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    884
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    479 Post(s)
    Potenza rep
    18271144
    Citazione Originariamente Scritto da Mojito F.C. Visualizza Messaggio
    senti simpaticone, a caratteri cubitali ci sono solo le chiacchiere che stai facendo dal principio da bravo venditore del nulla

    impara almeno a mettere gli allegati sul forum, ho chiesto nomi di polizze e relativi costi per capire dove andare a guardare, se non vuoi rispondere non sei obbligato, se la mia richiesta da fastidio a quelli come te è un vostro problema, adesso smettila di cianciare e prima di parlare la prossima volta ricordati che nel mondo c'è gente che fa lavori seri non sono tutti azzecca garbugli come te
    Azzeccagarbugli con svariate centinaia di migliaia di portafoglio premi e ritenzione prossima al cento %... pensa quante centinaia di salami nelle provincie di Verona e Vicenza che pagano il sottoscritto da una decade a sta parte...(tra l’altro più d’uno son qua su fol )
    Mica son tutti furbi come te che fanno in self e si dimenticano le franchigie per strada...
    Ps: rinnovo l’invito ad andare a leggerti le condizioni di polizza, Stai blaterando sul nulla.
    Pps: sono ancora in attesa di motivazioni TECNICHE rispetto ad altri prodotti di mercato per cui quello che riporti è un buon prodotto.

    @123abc una polizza infortunio che inizia ad essere seria è un prodotto da almeno 5/600/700 euro l’anno (prendendo un vuoto per pieno cluster di rischio professionale B,2 o quel che è (dipende dalla compagnia).. ne poco ne troppo rischioso.
    Il cliente medio poi che compra una polizza di questo tipo non è sicuramente quello che non arriva a fine mese (ergo non si fascia la testa per duecento euro di premio in più o in meno).
    Fermo il punto che il target di cliente con cui lavora un agente / broker o quel che è nell’80% dei casi è quello e Valutato che solitamente le franchigie 10,25 o 66 non lavorano spesso in abbinata a tabelle di supervalutazione, col 66% ip la differenza che balla può benissimo essere dai 20/30/40 mila euro di indennizzo (se la 66 da ip maggiorata pagando il 100) ogni 100k ip assegnata, a salire quando trovo franchigie 25 o 66 flat riassorbibile con tabelle standard non maggiorate (dove una paga il 66 e l’altra di media dal 120 al 140, casi rari comunque, forse su prodotti di qualche decade fa).
    Dipende sempre dalla tabella, è difficile fare così a spanne i conti e dare un unicum valido per ogni caso.
    Entra poi la questione commerciale, un cliente con danno biologico 10 a cui non paghi un sinistro perché sta sotto franchigia ti corre dietro col fucile (tranne forse qualcuno che sa cosa ha comprato).
    Infine estremizzando il tuo ragionamento dell’andare in autoassicurazione si potrebbe benissimo evitare di sottoscrivere una polizza indennitaria come la ip/ipm ed andare a fare affidamento sulla pensione di invalidità.
    Per come la vedo io il gioco non vale la candela.
    Poi eh, se uno è disposto anche da dipendente ad auto assicurarsi fino al 10%/25%/66% (che per come la vedo io sono invalidità pesanti, perlomeno le ultime due) fa una libera scelta (che io non faccio dato che la mia è 3% riassorbibile e supervaluta fino a 500k all’ 81%ip).
    Riassunto alla buona, che qua siamo gente contadina...in giro ci vado sia col panda 30 che con il bmw 530...se voglio spender poco mi compro il pandino, se voglio star comodo, avere dei servizi, avere una tranquillità e certi optional mi compro il Bmw...
    Non è C0glione chi gira in panda conscio di girare in panda ma è un C0glione chi compra la panda e, autoconvincendosi di non girare in panda ci attacca lo stermino bmw davanti credendo di trasformarlo in un serie 5.
    Ultima modifica di samuele.soardo; 21-11-19 alle 21:27

  9. #49
    L'avatar di Mojito F.C.
    Data Registrazione
    Sep 2007
    Messaggi
    95,641
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    553 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Citazione Originariamente Scritto da samuele.soardo Visualizza Messaggio
    Azzeccagarbugli con svariate centinaia di migliaia di portafoglio premi e ritenzione prossima al cento %... pensa quante centinaia di salami nelle provincie di Verona e Vicenza che pagano il sottoscritto da una decade a sta parte...(tra l’altro più d’uno son qua su fol )
    Mica son tutti furbi come te che fanno in self e si dimenticano le franchigie per strada...
    Ps: rinnovo l’invito ad andare a leggerti le condizioni di polizza, Stai blaterando sul nulla.
    Pps: sono ancora in attesa di motivazioni TECNICHE rispetto ad altri prodotti di mercato per cui quello che riporti è un buon prodotto.

    @123abc una polizza infortunio che inizia ad essere seria è un prodotto da almeno 5/600/700 euro l’anno (prendendo un vuoto per pieno cluster di rischio professionale B,2 o quel che è (dipende dalla compagnia).. ne poco ne troppo rischioso.
    Il cliente medio poi che compra una polizza di questo tipo non è sicuramente quello che non arriva a fine mese (ergo non si fascia la testa per duecento euro di premio in più o in meno).
    Fermo il punto che il target di cliente con cui lavora un agente / broker o quel che è nell’80% dei casi è quello e Valutato che solitamente le franchigie 10,25 o 66 non lavorano spesso in abbinata a tabelle di supervalutazione, col 66% ip la differenza che balla può benissimo essere dai 20/30/40 mila euro di indennizzo (se la 66 da ip maggiorata pagando il 100) ogni 100k ip assegnata, a salire quando trovo franchigie 25 o 66 flat riassorbibile con tabelle standard non maggiorate (dove una paga il 66 e l’altra di media dal 120 al 140, casi rari comunque, forse su prodotti di qualche decade fa).
    Dipende sempre dalla tabella, è difficile fare così a spanne i conti e dare un unicum valido per ogni caso.
    Entra poi la questione commerciale, un cliente con danno biologico 10 a cui non paghi un sinistro perché sta sotto franchigia ti corre dietro col fucile (tranne forse qualcuno che sa cosa ha comprato).
    Infine estremizzando il tuo ragionamento dell’andare in autoassicurazione si potrebbe benissimo evitare di sottoscrivere una polizza indennitaria come la ip/ipm ed andare a fare affidamento sulla pensione di invalidità.
    Per come la vedo io il gioco non vale la candela.
    Poi eh, se uno è disposto anche da dipendente ad auto assicurarsi fino al 10%/25%/66% (che per come la vedo io sono invalidità pesanti, perlomeno le ultime due) fa una libera scelta (che io non faccio dato che la mia è 3% riassorbibile e supervaluta fino a 500k all’ 81%ip).
    Riassunto alla buona, che qua siamo gente contadina...in giro ci vado sia col panda 30 che con il bmw 530...se voglio spender poco mi compro il pandino, se voglio star comodo, avere dei servizi, avere una tranquillità e certi optional mi compro il Bmw...
    Non è C0glione chi gira in panda conscio di girare in panda ma è un C0glione chi compra la panda e, autoconvincendosi di non girare in panda ci attacca lo stermino bmw davanti credendo di trasformarlo in un serie 5.

    ho fatto una richiesta semplice ma succosa, non hai voluto rispondere, no problem

    tutto qui

  10. #50
    L'avatar di samuele.soardo
    Data Registrazione
    Aug 2017
    Messaggi
    884
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    479 Post(s)
    Potenza rep
    18271144
    Citazione Originariamente Scritto da Mojito F.C. Visualizza Messaggio
    ho fatto una richiesta semplice ma succosa, non hai voluto rispondere, no problem

    tutto qui
    A TE non rispondo dato che a discorso tecnico mi ribatti con un niente condito di zeri e mi chiedi prezzi quando ci sono almeno dieci variabili tra demografiche, professionali, di vita e compagnia cantante prima di arrivare ad un tasso di polizza...agli altri rispondo in pubblico, in privato e anche al telefono (per la cronaca). GRATIS...
    Detto questo agli astanti non frega niente della gara tra chi lo ha più lungo tra me e te quindi vediamo di finirla con ste pippe che non fregano a nessuno.

Accedi