Polizze vita connesse a mutui
Matteo Arpe sale su monopattini ed e-bike di Helbiz. E Palella torna a lavorare all’Ipo
Matteo Arpe con la sua Tinaba si allea con Helbiz, società americana fondata dall?italiano Salvatore Palella e che opera nella mobilità sostenibile. Helbiz e Tinaba avviano una strategia di co-branding nata …
Tesla vale più di 100 mld$: sorpasso a Volkswagen (che vende 30 volte più auto)
Adesso solo Toyota è davanti. Tesla in avvio di giornata a Wall Street ha infranto per la prima volta il muro dei 100 miliardi di dollari di capitalizzazione, superando Volkswagen …
Banca IMI lancia 30 nuovi Bonus Cap su azioni italiane, europee e americane
Debutto sul SeDeX di Borsa Italiana per 30 nuovi Bonus Cap Certificate emessi da Banca IMI. Le nuove proposte offrono la possibilità di investire su ampia serie di diversi sottostanti, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,822
    Mentioned
    498 Post(s)
    Quoted
    6547 Post(s)
    Potenza rep
    42949677

    Polizze vita connesse a mutui

    Capita sempre a chi entra in banca per chiedere un mutuo,di ricevere proposte relative a coperture assicurative.

    Diciamo subito che nel caso di un mutuo l'unica polizza obbligatoria è quella scoppio e incendio,che la banca può proporre ma che puo' essere sottoscritta liberamente anche all'esterno,secondo convenienza

    Tutte le altre: infortuni,malattie,perdite impiego,vita, sono facoltative.Le coperture possono essere singole o multiple.

    Quando le coperture sono multiple si chiamano CPI ( credit protection insurance),e sono quelle smerciate da banche e broker collegati.

    Le CPI sono costose possono incidere fino al 10% del mutuo,e non sempre sono adatte alle esigenze assicurative dei singoli o della coppia che stipula il mutuo.

    Sebbene siano polizze recedibili entro entro i termini previsti dall'apposita clausola di recesso occorre sapere che :

    . non va bene il premio unico,perchè sono polizze detraibili annualmente nei limiti di legge
    . non sono propedeutiche rispetto al buon fine della erogazione del mutuo,nonostante si lasci credere il contrario,iter del mutuo e polizze viaggiano su binari paralleli
    . nonostante i ripetuti interventi legislativi e normativi,le polizze vendute in banca restano care e lontane dalle reali esigenze
    . l'offerta della banca nel 90% dei casi è il pacchetto CPI predisposto,senza alternative valide
    . alcune banche lasciano intendere che con la polizza il tasso sul mutuo è scontato rispetto al listino
    . una buona tcm con ip(temporanea caso morte ed inv. permanente a capitale decrescente costa poco e se ben tarata riesce a dare adeguata protezione.

    IVASS - Polizze connesse a mutui e finanziamenti

    https://www.ivass.it/consumatori/azi...ei_clienti.pdf

    https://www.ivass.it/normativa/nazio...lamento-40.pdf

    DECALOGO

    1. Spetta alla banca vendere il mutuo alle migliori condizioni di mercato,
    2. E' la banca che deve convincermi a comprare il suo mutuo
    3. La banca concede il mutuo esclusivamente in base al merito creditizio
    4. Sono rarissimi i casi in cui la banca può condizionare l'erogazione con coperture assicurative,perchè normalmente basta l'ipoteca e la presenza di coobbligati
    5. Nella fattispecie del punto 4 la banca deve sottoporre almeno 3 offerte,e concedere un tempo ragionevole per trovare alternative sul mercato
    6. L'offerta di coperture assicurative della banca è standard,le esigenze dei singoli no
    7. La banca può proporre uno sconto sul tasso praticato sul mutuo abbinando polizze facoltative,ma non può condizionare l'erogazione del mutuo alla presenza delle polizze che non figureranno nell'atto per il fatto di essere facoltative.
    8. Valutare l'offerta del mutuo,in base al tan ed in base al taeg
    9. Farsi consegnare il fascicolo assicurativo e leggere le condizioni generali, particolari e la clausola di recesso.
    10. Reclamare sempre in forma scritta presso l'ABF o IVASS quando necessita
    Ultima modifica di mander; 22-09-19 alle 12:11

  2. #2
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,822
    Mentioned
    498 Post(s)
    Quoted
    6547 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da antonius Visualizza Messaggio
    Ho comprato prima il mutuo, e poi ho acquistato il computer,se avrei fatto il contrario, quella lurida impiegata non mi avrebbe fregato infatti, ho stipulato una assicurazione la quale recita cosi, nei primi 180 giorni non riconoscono alcuna richiesta di intervento. Poi dopo, nell'arco dei primi 7 anni si accollano qualche richiesta,o di perdita lavoro,decesso come loro,o infortunio permanente a loro dicendo.Non farò mai più un assicurazione anche se la regalano.
    Tu confondi,il periodo di carenza con le prestazioni.Se non ritieni valida o troppo costosa la polizza,puoi liberartene con la surroga,ovvero il trasferimento ad altra banca del debito residuo.

  3. #3
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,822
    Mentioned
    498 Post(s)
    Quoted
    6547 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da antonius Visualizza Messaggio
    Nulla di ciò che hai asserito, risponde al mio scritto.Non parlo di costo o recessione,ho detto che l'assicurazione, non risponde nei primi 180 giorni,e trascorso detto periodo, risponde solo per i seguenti 7 anni.Quindi se avevo ilpc.prima di fare il mutuo, sarei stato meno stupido di oggi .
    Quello si chiama "periodo di carenza"

  4. #4
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,822
    Mentioned
    498 Post(s)
    Quoted
    6547 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    [QUOTE=antonius;53445512]
    Citazione Originariamente Scritto da antonius Visualizza Messaggio
    Sono contro ogni forma di assicurazioni ad esempio, quelle delle auto che non fanno niente, quando le porti per i tagliandi. Poi trovano mille cavilli per non risarcire determinate denunzie.Ho avuto cattive esperienze con le assicurazioni.
    D'accordo, ma manifesta da un'altra parte,qui si parla di polizze legate ai mutui.Ti prego di cancellare i tuoi interventi .Grazie

  5. #5
    L'avatar di antonius
    Data Registrazione
    Dec 2008
    Messaggi
    356
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    27 Post(s)
    Potenza rep
    9658000
    mander come vedi ho cancellato i post, però erano inerenti ai mutui mi sono allargato a tutto ciò che riguarda le assicurazioni perché sono tutti pronti a non pagare.

  6. #6
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,822
    Mentioned
    498 Post(s)
    Quoted
    6547 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da antonius Visualizza Messaggio
    mander come vedi ho cancellato i post, però erano inerenti ai mutui mi sono allargato a tutto ciò che riguarda le assicurazioni perché sono tutti pronti a non pagare.
    Potevi liberamente descrivere l'accaduto!!!

  7. #7

    Data Registrazione
    Nov 2012
    Messaggi
    83
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    31 Post(s)
    Potenza rep
    1717909
    Ciao a tutti,
    ho richiesto un preventivo per un mutuo tasso fisso 25a a Credit Agricole per surroga del mio mutuo attuale.
    Loro applicano tramite mutuionline uno sconto sullo spread dello 0.5 se si sottoscrive la loro TCM.
    Gli ho spiegato che sia io che il mio compagno, sebbene apparentemente sani, abbiamo dei problemi di salute per i quali non siamo classificabili come "in buona salute". Ci hanno detto che dobbiamo quindi compilare il questionario anamnestico in base al quale sarà poi la compagnia a decidere se accettare di assicurarci o meno, ed in caso affermativo, se applicare un sovrapprezzo.
    Mi sono posta la seguente domanda: ma nel caso risultassimo assicurabili, saremmo coperti anche per decesso/invalidità connessi quindi alle patologie in essere?
    Chiedo questo perché nei prospetti informativi delle polizze tcm connesse ai mutui questa cosa viene sempre ben esplicitata... e sappiamo che le compagnie si attaccano a qualsiasi cosa pur di non pagare...

    Grazie

  8. #8
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,822
    Mentioned
    498 Post(s)
    Quoted
    6547 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da evelin80 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    ho richiesto un preventivo per un mutuo tasso fisso 25a a Credit Agricole per surroga del mio mutuo attuale.
    Loro applicano tramite mutuionline uno sconto sullo spread dello 0.5 se si sottoscrive la loro TCM.
    Gli ho spiegato che sia io che il mio compagno, sebbene apparentemente sani, abbiamo dei problemi di salute per i quali non siamo classificabili come "in buona salute". Ci hanno detto che dobbiamo quindi compilare il questionario anamnestico in base al quale sarà poi la compagnia a decidere se accettare di assicurarci o meno, ed in caso affermativo, se applicare un sovrapprezzo.
    Mi sono posta la seguente domanda: ma nel caso risultassimo assicurabili, saremmo coperti anche per decesso/invalidità connessi quindi alle patologie in essere?
    Chiedo questo perché nei prospetti informativi delle polizze tcm connesse ai mutui questa cosa viene sempre ben esplicitata... e sappiamo che le compagnie si attaccano a qualsiasi cosa pur di non pagare...

    Grazie
    Cominciamo col dire che lo sconto dello 0,5 sul tasso del mutuo,è una loro trovata,perchè fatto il rogito e la polizza hai tutto il tempo di disdirla,come fanno in molti.

    Ne consegue che prima di parlare di sconto devi verificare qual'è il tasso praticato con lo sconto.

    La polizza che ti propongono non è una semplice tcm è un pacchetto costoso che prescinde dalle esigenze reale dei contraenti.

    Il mio consiglio è :

    . leggiti con calma il doc informativo preliminare
    . fai una simulazione su mutui online e poi ci risentiamo.

Accedi