Prodotto "Valore Euro San Giorgio"
Risiko bancario, il mercato scommette su nascita terzo polo Bper-BPM-Mps. Febbre sul Monte
Bper-Banco BPM-MPS: avverrà con questa merger la riprivatizzazione dell'istituto senese? In una sessione piuttosto debole per Piazza Affari, in cima al listino Ftse Mib spiccano i rialzi dei tre titoli: …
Per Cnh rimbalzo poco convinto dopo inizio 2020 sottotono, per Atlantia quadro tecnico in cerca di conferme
Si interrompe, per il momento, il recupero di Atlantia che era riuscita a superare nei giorni scorsi un livello di resistenza importante. Il saldo da inizio anno è ancora molto …
UniCredit, raid mezzanotte Intesa su Ubi lascia freddo Mustier. Castagna (Banco BPM): avanti con piano stand-alone
UniCredit si tira fuori ufficialmente dal valzer delle operazioni di M&A, mentre Giuseppe Castagna, numero uno di Banco BPM, dice tranquillamente che la banca continuerà ad andare avanti con il …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    19
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    20 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Prodotto "Valore Euro San Giorgio"

    Buongiorno,

    vorrei un parere su questo prodotto Alleanza. Premesso che le penalità per l'uscita entro il V° anno potrebbero non interessarmi poichè dovrei investire una cifra che sono certo di non dover utilizzare, vorrei capire se ho letto ed interpretato bene tutte le condizioni.
    Gli unici due costi fissi sembrerebbero essere i 96 euro iniziali e la percentuale sull'eventuale rendimento annuale (nel mio caso 1,6) trattenuta da Alleanza. Diciamo che se la gestione separata San Giorgio dovesse rendere il 3,6 annuo il prodotto dovrebbe garantire il 2% al lordo delle imposte, questo secondo quanto sono riuscito a capire e specificato più volte dal promoter Alleanza. Nessun altro caricamento.
    Un'altra domanda riguarda il prelievo fiscale, questo avviene annualmente riducendo la quota di interessi che andrebbero ad aumentare il capitale investito oppure il prelievo avviene solo in fase di riscatto o decesso e quindi termine del contratto?

    La pagina con il materiale informativo del prodotto è questa:
    Alleanza Assicurazioni S.p.A.

    Grazie a tutti per eventuali risposte.
    MM

  2. #2
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,994
    Mentioned
    512 Post(s)
    Quoted
    6654 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da dottavi Visualizza Messaggio
    Buongiorno,

    vorrei un parere su questo prodotto Alleanza. Premesso che le penalità per l'uscita entro il V° anno potrebbero non interessarmi poichè dovrei investire una cifra che sono certo di non dover utilizzare, vorrei capire se ho letto ed interpretato bene tutte le condizioni.
    Gli unici due costi fissi sembrerebbero essere i 96 euro iniziali e la percentuale sull'eventuale rendimento annuale (nel mio caso 1,6) trattenuta da Alleanza. Diciamo che se la gestione separata San Giorgio dovesse rendere il 3,6 annuo il prodotto dovrebbe garantire il 2% al lordo delle imposte, questo secondo quanto sono riuscito a capire e specificato più volte dal promoter Alleanza. Nessun altro caricamento.
    Un'altra domanda riguarda il prelievo fiscale, questo avviene annualmente riducendo la quota di interessi che andrebbero ad aumentare il capitale investito oppure il prelievo avviene solo in fase di riscatto o decesso e quindi termine del contratto?

    La pagina con il materiale informativo del prodotto è questa:
    Alleanza Assicurazioni S.p.A.

    Grazie a tutti per eventuali risposte.
    MM
    Premesso che il rendimento lordo della Euro Sangiorgio è stato storicamente buono,la ritenuta all'1,6 può essere compensata con il bonus di durata.

    Ne discende che su durate oltre i 10 anni può essere presa in considerazione.

  3. #3

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    19
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    20 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    Premesso che il rendimento lordo della Euro Sangiorgio è stato storicamente buono,la ritenuta all'1,6 può essere compensata con il bonus di durata.

    Ne discende che su durate oltre i 10 anni può essere presa in considerazione.
    Grazie, infatti il prodotto ha senso se si vanno a recuperare anche quei bonus.

    Volevo essere certo che non ci fossero altri caricamenti ricorrenti.

    Per quanto riguarda invece il prelievo fiscale su eventuale plus valore? Avviene ogni anno o al termine del contratto?

    Grazie

  4. #4

    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    219
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    110 Post(s)
    Potenza rep
    3690340
    Da come capisco io è a fine contratto la tassazione.

    In ogni caso per importi da 100k se la può giocare con aviva.

  5. #5
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,994
    Mentioned
    512 Post(s)
    Quoted
    6654 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da dottavi Visualizza Messaggio
    Grazie, infatti il prodotto ha senso se si vanno a recuperare anche quei bonus.

    Volevo essere certo che non ci fossero altri caricamenti ricorrenti.

    Per quanto riguarda invece il prelievo fiscale su eventuale plus valore? Avviene ogni anno o al termine del contratto?

    Grazie
    Avviene nel momento in cui la PLUSVALENZA VIENE REALIZZATA

  6. #6

    Data Registrazione
    Aug 2015
    Messaggi
    219
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    110 Post(s)
    Potenza rep
    3690340
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    Premesso che il rendimento lordo della Euro Sangiorgio è stato storicamente buono,la ritenuta all'1,6 può essere compensata con il bonus di durata.

    Ne discende che su durate oltre i 10 anni può essere presa in considerazione.
    Anche dopo 5.
    Infatti 0,5% dopo 5 anni, 1% dopo 10, 1,5% dopo 15...e via così...più o meno siamo sempre intorno a 0,1% all'anno

  7. #7
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,994
    Mentioned
    512 Post(s)
    Quoted
    6654 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da ared Visualizza Messaggio
    Anche dopo 5.
    Infatti 0,5% dopo 5 anni, 1% dopo 10, 1,5% dopo 15...e via così...più o meno siamo sempre intorno a 0,1% all'anno
    Il dilemma con Aviva lo risolvi,ponendo uguale il rendimento lordo,e predefinendo la durata presunta.

    . pro aviva - 04 di ritenzione + la commissione di ingresso,che su 5 anni abbassa il cpma di 0,1-
    . pro alleanza una sostanziale parità dopo 5 anni,ed un vantaggio a partire dal 10cimo anno.

    Non necessario investire 100 k bastano 20

  8. #8

    Data Registrazione
    Dec 2009
    Messaggi
    1,678
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    100 Post(s)
    Potenza rep
    20255398
    Citazione Originariamente Scritto da dottavi Visualizza Messaggio
    Buongiorno,

    vorrei un parere su questo prodotto Alleanza. Premesso che le penalità per l'uscita entro il V° anno potrebbero non interessarmi poichè dovrei investire una cifra che sono certo di non dover utilizzare, vorrei capire se ho letto ed interpretato bene tutte le condizioni.
    Gli unici due costi fissi sembrerebbero essere i 96 euro iniziali e la percentuale sull'eventuale rendimento annuale (nel mio caso 1,6) trattenuta da Alleanza. Diciamo che se la gestione separata San Giorgio dovesse rendere il 3,6 annuo il prodotto dovrebbe garantire il 2% al lordo delle imposte, questo secondo quanto sono riuscito a capire e specificato più volte dal promoter Alleanza. Nessun altro caricamento.
    Un'altra domanda riguarda il prelievo fiscale, questo avviene annualmente riducendo la quota di interessi che andrebbero ad aumentare il capitale investito oppure il prelievo avviene solo in fase di riscatto o decesso e quindi termine del contratto?

    La pagina con il materiale informativo del prodotto è questa:
    Alleanza Assicurazioni S.p.A.

    Grazie a tutti per eventuali risposte.
    MM
    Proposta anche a me, ho voluto fare il confronto con la poste futuro per te, grazie ai bonus e migliore.

  9. #9

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    19
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    20 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    Il dilemma con Aviva lo risolvi,ponendo uguale il rendimento lordo,e predefinendo la durata presunta.

    . pro aviva - 04 di ritenzione + la commissione di ingresso,che su 5 anni abbassa il cpma di 0,1-
    . pro alleanza una sostanziale parità dopo 5 anni,ed un vantaggio a partire dal 10cimo anno.

    Non necessario investire 100 k bastano 20
    Correggetemi dove sbaglio. Per il primo anno Aviva prende 0,7 contro 1,6 poi 1,2 contro 1,6. Nei primi 5 anni aviva "costa" 2.5 in meno. Al 5 anno scatta il bonus alleanza di 0.5 che la porta a +0.1 su Aviva. Al decimo anno il bonus diventa 1.0 quindi +0.6 su Aviva. Secondo il mio calcolo, ipotizzando identico rendimento lordo, le due polizze diventerebbero identiche solo dopo 13 o 14 anni. In cosa sbaglio?
    Altra domanda... non sono riuscito a trovare dati uniformi sui rendimenti storici delle due gestioni separate, euro san Giorgio e LIFIN? Dove potrei trovarli? Oltre a questo sarei interessato a capire il capitale gestito dalle due, ho trovato 19 miliardi per euro san Giorgio? E per l'altra?
    Grazie a tutti e buona domenica

  10. #10

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    19
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    20 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da momolive Visualizza Messaggio
    Proposta anche a me, ho voluto fare il confronto con la poste futuro per te, grazie ai bonus e migliore.
    Ciao, grazie. Hai fatto altri confronti? Aviva? Poi ci sarebbe da capire la composizione del fondo per sapere l'aliquota media del prelievo fiscale.
    Buona domenica

Accedi