Lista Polizze da evitare - Pagina 3
Borsa di Milano aggiorna massimi 2019, volano le banche, Nexi e Ferrari
Le banche trascinano anche oggi Piazza Affari a una chiusura positiva. Il Ftse Mib è andato a chiudere a 22.428 punti (+0,28%) sui nuovi massimi anni. Ieri il balzo di …
Bill Gross: addio bond, meglio le azioni ad alto dividendo. Ecco le italiane con cedole più generose
Meglio investire in bond o in azioni? Coi tassi d?interesse vicini allo zero, i rendimenti obbligazionari ?investment grade? e dei titoli di stato si sono assottigliati a tal punto che …
Moncler si mette alle spalle il rischio Cina, coro di Buy dagli analisti in attesa della trimestrale 
Moncler cerca di mettersi alle spalle le difficoltà in Borsa negli ultimi mesi dettate principalmente dai timori per le ripercussioni delle tensioni a Hong Kong. Le quotazioni hanno recuperato i …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,081
    Mentioned
    479 Post(s)
    Quoted
    6057 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Elpity Visualizza Messaggio
    Quale è la previsione di recupero versando 3 anni di quote per poi riscattare?
    Grazie in anticipo.
    Meglio chiudere ora la partita.


    https://www.alleanza.it/atportal/media/show?120053

  2. #22

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    5
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    Il consulente sostiene che essendo polizze a lungo termine i benefici si vedranno tra i 15 e i 20 anni. Secondo la mia modestissima previsione tra 20 anni potrei stare sotto al versato( solo per costi di gestione) tra i 2 e i 3 mila euro. Quanto si discosta dalla realtà questa ipotesi, e quale è la probabilità di recuperare il versato a 20 anni?

  3. #23
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,081
    Mentioned
    479 Post(s)
    Quoted
    6057 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Elpity Visualizza Messaggio
    Il consulente sostiene che essendo polizze a lungo termine i benefici si vedranno tra i 15 e i 20 anni. Secondo la mia modestissima previsione tra 20 anni potrei stare sotto al versato( solo per costi di gestione) tra i 2 e i 3 mila euro. Quanto si discosta dalla realtà questa ipotesi, e quale è la probabilità di recuperare il versato a 20 anni?
    Essendo polizze a lungo termine devi chiedere al consulente,se ha mai guardato il cpma a 15, 20, e 25 anni.Trova i dati a pag 5 di 8 della scheda tecnica.

    Se insiste mi fai chiamare.

    PS.Il CPMA è un indice ad uso e consumo dei sottoscrittori,ti dice quanto i costi abbattono il rendimento.Lui,il consulente,dovrebbe sapere che il cpma di questa cosa chiamata extra è osceno.

  4. #24

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    5
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    Essendo polizze a lungo termine devi chiedere al consulente,se ha mai guardato il cpma a 15, 20, e 25 anni.Trova i dati a pag 5 di 8 della scheda tecnica.

    Se insiste mi fai chiamare.

    PS.Il CPMA è un indice ad uso e consumo dei sottoscrittori,ti dice quanto i costi abbattono il rendimento.Lui,il consulente,dovrebbe sapere che il cpma di questa cosa chiamata extra è osceno.
    Senza contare la peggiore delle scoperte a pag.28 di 54 "caricamenti percentuali sul premio ricorrente" 9.5% + e 3.50 euro di diritti di incasso per ogni versamento.
    Lascio perdere i 1000 euro e mi ritengo anche fortunato.
    Grazie al forum di FOL per avermi aperto gli occhi!!!!

  5. #25
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,081
    Mentioned
    479 Post(s)
    Quoted
    6057 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Elpity Visualizza Messaggio
    Senza contare la peggiore delle scoperte a pag.28 di 54 "caricamenti percentuali sul premio ricorrente" 9.5% + e 3.50 euro di diritti di incasso per ogni versamento.
    Lascio perdere i 1000 euro e mi ritengo anche fortunato.
    Grazie al forum di FOL per avermi aperto gli occhi!!!!
    No, rispetto al cpma mancano solo i costi per la copertura caso morte.Se per esempio hai una polizza con traguardo a 25 anni e smetti al

    5° anno se non hai un guadagno del 14% sei in perdita
    10° anno se non hai un guadagno del 6,88 sei in perdita
    15° anno se non hai un guadagno del 4,79 sei perdita

    ... e cosi via.Se poi i fondi per parte loro produrranno perdite queste li sommi perchè quelle percentuali sopradette costituiranno comunque il loro guadagno.

    ... della serie tu perdi sempre,loro guadagnano comunque.

  6. #26

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    5
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    No, rispetto al cpma mancano solo i costi per la copertura caso morte.Se per esempio hai una polizza con traguardo a 25 anni e smetti al

    5° anno se non hai un guadagno del 14% sei in perdita
    10° anno se non hai un guadagno del 6,88 sei in perdita
    15° anno se non hai un guadagno del 4,79 sei perdita

    ... e cosi via.Se poi i fondi per parte loro produrranno perdite queste li sommi perchè quelle percentuali sopradette costituiranno comunque il loro guadagno.

    ... della serie tu perdi sempre,loro guadagnano comunque.
    Non essendo del campo mi è tutto abbastanza chiaro, ho solo una perplessità nella tua risposta, il "no" iniziale si riferisce a qualche mia inesattezza sui costi di diritto di incasso e di caricamento sul premio ricorrente?
    Nel senso che questi costi non vengono applicati annualmente?
    Grazie

  7. #27
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,081
    Mentioned
    479 Post(s)
    Quoted
    6057 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Elpity Visualizza Messaggio
    Non essendo del campo mi è tutto abbastanza chiaro, ho solo una perplessità nella tua risposta, il "no" iniziale si riferisce a qualche mia inesattezza sui costi di diritto di incasso e di caricamento sul premio ricorrente?
    Nel senso che questi costi non vengono applicati annualmente?
    Grazie
    Nel senso che sono compresi gia' nel costo medio annuo.

  8. #28

    Data Registrazione
    Jan 2019
    Messaggi
    5
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    Nel senso che sono compresi gia' nel costo medio annuo.
    Ok adesso è tutto chiaro, alla fine rimane il fatto che anche portandola avanti non mi ritroverei nemmeno il versato. Ma, salvo trovare sempre clienti come me, è possibilie portare sul mercato prodotti del genere?

  9. #29

    Data Registrazione
    Feb 2019
    Messaggi
    6
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    5 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Buongiorno a tutti!

    scrivo perchè purtroppo mi trovo nella situazione medesima (se non peggiore) di Elpity e, nonostante io abbia letto tutti i thread su questo forum, non riesco a prendere una decisione.

    A marzo 2017 ho sottoscritto la polizza Extra di Alleanza della durata di 25 anni con livello di protezione 100% (che leggendo qua e là sul forum a quanto pare protezione CONCRETA non è), con versamenti di 100Euro mensili di cui 20 per copertura in caso di morte... Attualmente mi trovo ad avere 1561 euro di valore del contratto nonostante io abbia versato un totale di 2325 euro in questi 2 anni (il che mi sembra semplicemente ridicolo e vergognoso senza se e senza ma).

    Arrivati a questo punto e sapendo di dover pagare un altro anno, quindi altri 1200 euro, per poter arrivare ai 3 anni minimi per un eventuale riscatto, cosa mi consigliate di fare? Sapendo che comunque perderò buonaparte di quello versato mi conviene interrompere subito e perdere questi 2mila e passa euro o versare un altro anno per poi chiudere tutto consapevole del fatto che mi verrà trattenuto 1,5% * 22 anni restanti?
    Io ho provato a farmi 2 conti per vedere quanto mi sarebbe ritornato aspettanto una altro anno (erano sui 3-400 euro contando le varie differenze tra quelli da versare le trattenute ecc) ma non essendo per niente competente sul tutto i miei sono sicuramente calcoli errati.

    Grazie mille in anticipo per il vostro tempo e i vostri consigli

  10. #30
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,081
    Mentioned
    479 Post(s)
    Quoted
    6057 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da galthif Visualizza Messaggio
    Buongiorno a tutti!

    scrivo perchè purtroppo mi trovo nella situazione medesima (se non peggiore) di Elpity e, nonostante io abbia letto tutti i thread su questo forum, non riesco a prendere una decisione.

    A marzo 2017 ho sottoscritto la polizza Extra di Alleanza della durata di 25 anni con livello di protezione 100% (che leggendo qua e là sul forum a quanto pare protezione CONCRETA non è), con versamenti di 100Euro mensili di cui 20 per copertura in caso di morte... Attualmente mi trovo ad avere 1561 euro di valore del contratto nonostante io abbia versato un totale di 2325 euro in questi 2 anni (il che mi sembra semplicemente ridicolo e vergognoso senza se e senza ma).

    Arrivati a questo punto e sapendo di dover pagare un altro anno, quindi altri 1200 euro, per poter arrivare ai 3 anni minimi per un eventuale riscatto, cosa mi consigliate di fare? Sapendo che comunque perderò buonaparte di quello versato mi conviene interrompere subito e perdere questi 2mila e passa euro o versare un altro anno per poi chiudere tutto consapevole del fatto che mi verrà trattenuto 1,5% * 22 anni restanti?
    Io ho provato a farmi 2 conti per vedere quanto mi sarebbe ritornato aspettanto una altro anno (erano sui 3-400 euro contando le varie differenze tra quelli da versare le trattenute ecc) ma non essendo per niente competente sul tutto i miei sono sicuramente calcoli errati.

    Grazie mille in anticipo per il vostro tempo e i vostri consigli
    Si completa i 3 anni.Poi ti fermi e aspetti il momento buono per riscattare.

    Questo riscatto è necessario perchè:

    Remunerazione dell’Impresa
    Commissione per i servizi di amministrazione e gestione del contratto: percentuale del valore del contratto
    pari al 2,25% su base annua, prelevata in occasione del Remix. Tale costo è prelevato fino a capienza massima
    dalla componente di OICR.
    Periodicità di prelevamento: ad ogni ricorrenza annuale e in caso di riscatto, morte, riassetto automatico della
    Linea di investimento, modifica del capitale protetto, switch chiesto dal Contraente, ricalcolo della prestazione
    in caso di interruzione del piano di versamento dei premi e riattivazione.
    L’addebito delle commissioni può avvenire solo mediante riduzione del numero di quote di OICR attribuite
    al contratto


    Oltre alla commissione di gestione sugli oicr si tirano il 2,25 fino all'ultimo straccio di quote possedute .

    Attualmente tu dovresti avere circa il 57 % di quote.

Accedi