Polizza CNP Unicredit Vita - Pagina 3
Tesla e Big Tech a ruba tra gli investitori retail italiani, ecco i 5 titoli più acquistati a luglio
Gli investitori retail globali hanno accumulato titoli Big Tech nel mese di luglio. I nuovi dati della piattaforma di investimento globale eToro evidenziano come gli investitori retail si siano concentrati …
Piazza Affari euforica a caccia del tris, Intesa Sanpaolo avanti tutta. Le altre big del Ftse Mib da monitorare oggi
Continua il momento positivo di Piazza Affari, ieri regina tra le Borse europee. Il Ftse Mib, già molto tonico lunedì e martedì, segna un ulteriore +1,23% a 19.855 punti. Ottimismo …
Colpo a sorpresa nel cda di Tim, governo torna in pressing: rinviata a fine agosto decisione su offerta Kkr    
  Che per Telecom Italia si prospettava un'intensa estate, da tempo che gli analisti lo ricordavano affrontando i numerosi dossier sul tavolo legati alla tlc italiana. Erano da tempo molti, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21
    L'avatar di biziotto
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    1,769
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    700 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da giames007 Visualizza Messaggio
    Scusa, ma come fai a non sapere quale sarà il tuo rendimento? Non te lo hanno neanche detto? Leggi il kiid o altro prospetto informativo.
    Spero tu stia scherzando

  2. #22

    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    26
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    23 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da giames007 Visualizza Messaggio
    Ciao,
    Dunque, ogni prodotto ha il suo kiid, quindi li devi leggere tutte le info, è nel kiid che viene riportato anche il benchmark cioè l'indice di riferimento, e tutte le info necessarie alla decisione di investimento.
    Scusa, ma come fai a non sapere quale sarà il tuo rendimento? Non te lo hanno neanche detto? Leggi il kiid o altro prospetto informativo.
    Per il confronto puoi andare su fondidoc.it, etfdoc.it, ma anche mornigstar o quantalys. Il benchmark lo trovi nel kiid.
    Se vuoi puoi riportare la denominazione del fondo.

    Il tutto lo trovi nei primi 25 minuti di questo video (è lo stesso dell'altra volta, c'è anche il pdf che puoi scaricare)
    Conti di casa, il secondo appuntamento con il corso gratuito online - L'Economia Spiegata Facile
    Buongiorno, allora, ho passato la serata a cercare e scaricare i kiid dei fondi dal sito della banca e per fortuna ci sono riuscito, però non riesco a capire da dove si veda il rendimento promesso.. sono ancora agli inizi purtroppo.. allego la foto di uno. il benchmark di riferimento l'ho trovato grazie al tuo consiglio, infatti è nei kiid sotto il grafico dei risultati passati! E anche quel video che hai linkato è molto interessante, non l'ho finito di vedere perchè avevo iniziato quello sulle polizze, ma oggi lo vedo! e grazie 1000 per l'aiuto!

  3. #23
    L'avatar di biziotto
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    1,769
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    700 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Fede1 Visualizza Messaggio
    Buongiorno, allora, ho passato la serata a cercare e scaricare i kiid dei fondi dal sito della banca e per fortuna ci sono riuscito, però non riesco a capire da dove si veda il rendimento promesso.. sono ancora agli inizi purtroppo..
    il rendimento promesso su un fondo?

    il tasso di interesse che andresti a guadagnare sui fondi??
    il tasso di interesse su un fondo?

    ragazzi, ma di che cosa state parlando?

  4. #24
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    13,930
    Mentioned
    538 Post(s)
    Quoted
    7328 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da biziotto Visualizza Messaggio
    il rendimento promesso su un fondo?



    il tasso di interesse su un fondo?

    ragazzi, ma di che cosa state parlando?
    Stanno parlando a vanvera e di cose che non conoscono,questo è il problema.

    Capita sempre più spesso che sia qui che in altre sezioni che due utenti parlino di cose che non sanno,inducendo in altri false credenze.

    Tipica ad es. la dicussione :

    .ereditare la classe di merito in ambito RCA

  5. #25

    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    26
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    23 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Biziotto e Mander perdonatemi se ho scritto qualche fesseria ma come ripeto sono un neofita in questo settore e sto cercando di capirci qualcosa e vi ringrazio per l'aiuto!
    comunque purtroppo i benchmark di riferimento dei fondi non sono presenti in tutti i kiid, esempio in quelli di amundi o fidelity, che dicono:
    "Indice di riferimento: Il Comparto è gestito in modo attivo. Il Comparto può utilizzare a posteriori un indice di riferimento come indicatore per la valutazione dei risultati generati dal Comparto, nonché come indice di riferimento per il calcolo delle commissioni di performance in base alle classi di azioni pertinenti. Nella costruzione del portafoglio non vi sono restrizioni legate a nessun Indice di riferimento."

    e nel grafico il parametro di riferimento infatti è assente, In questo caso come si può fare?

  6. #26
    L'avatar di biziotto
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    1,769
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    700 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Fede1 Visualizza Messaggio
    Biziotto e Mander perdonatemi se ho scritto qualche fesseria ma come ripeto sono un neofita in questo settore e sto cercando di capirci qualcosa e vi ringrazio per l'aiuto!
    comunque purtroppo i benchmark di riferimento dei fondi non sono presenti in tutti i kiid, esempio in quelli di amundi o fidelity, che dicono:
    "Indice di riferimento: Il Comparto è gestito in modo attivo. Il Comparto può utilizzare a posteriori un indice di riferimento come indicatore per la valutazione dei risultati generati dal Comparto, nonché come indice di riferimento per il calcolo delle commissioni di performance in base alle classi di azioni pertinenti. Nella costruzione del portafoglio non vi sono restrizioni legate a nessun Indice di riferimento."

    e nel grafico il parametro di riferimento infatti è assente, In questo caso come si può fare?
    partiamo dalle basi, il benchmark (se presente) ti serve per valutare ex post il rendimento di uno strumento https://www.borsaitaliana.it/notizie.../benchmark.htm, non per stimare il rendimento atteso o, ancora peggio, promesso (caratteristica che non sò veramente da dove l'abbiate tirata fuori) [ricordando sempre che le performance passate non sono indicative per il futuro].

    Per valutare la polizza in oggetto devi chiederti: i suoi costi sono giustificati dalla qualità dei risultati? qualcun altro mi fa correre gli stessi rischi ed avere gli stessi risultati spendendo di meno? e soprattutto era quello che cercavo?

  7. #27

    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    26
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    23 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da biziotto Visualizza Messaggio
    partiamo dalle basi, il benchmark (se presente) ti serve per valutare ex post il rendimento di uno strumento https://www.borsaitaliana.it/notizie.../benchmark.htm, non per stimare il rendimento atteso o, ancora peggio, promesso (caratteristica che non sò veramente da dove l'abbiate tirata fuori) [ricordando sempre che le performance passate non sono indicative per il futuro].

    Per valutare la polizza in oggetto devi chiederti: i suoi costi sono giustificati dalla qualità dei risultati? qualcun altro mi fa correre gli stessi rischi ed avere gli stessi risultati spendendo di meno? e soprattutto era quello che cercavo?
    Ciao Biziotto, ok, quindi il benchmark di riferimento serve per valutare il rischio ed il rendimento ottenuto dai fondi, e se non ho capito male, cosa che mi interessa , per vedere se il fondo comune a gestione attiva è riuscito a superare il benchmark stesso di riferimento fornendo performace migliori rispetto ad un Etf che invece ne replica l'indice oppure no.. ho capito bene? (ho alcuni fondi comuni gestiti dalla mia banca e vorrei capire se la gestione è valida o se con tutti quei costi e quelle spese sarebbe meglio imparare a gestirli personalmente magari con degli etf)
    Riguardo le polizze su cui mi hanno fatto investire, le domande che mi chiedi di pormi sono sicuramente delle ottime domande, il problema è che non avevo mai pensato a stipulare delle polizze, non ne conosco le funzioni o l'utilità, la mia consulente ha fatto tutto sulla reciproca fiducia, finchè di recente mi è capitato di sentire voci sulle gestioni un po' troppo "opportunistiche" da parte di banche o consulenti bancari e sto cercando di valutare la cosa.
    Grazie per i consigli!

  8. #28

    Data Registrazione
    Jan 2012
    Messaggi
    259
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    129 Post(s)
    Potenza rep
    953491
    Citazione Originariamente Scritto da biziotto Visualizza Messaggio
    partiamo dalle basi, il benchmark (se presente) ti serve per valutare ex post il rendimento di uno strumento https://www.borsaitaliana.it/notizie.../benchmark.htm, non per stimare il rendimento atteso o, ancora peggio, promesso (caratteristica che non sò veramente da dove l'abbiate tirata fuori) [ricordando sempre che le performance passate non sono indicative per il futuro].

    Per valutare la polizza in oggetto devi chiederti: i suoi costi sono giustificati dalla qualità dei risultati? qualcun altro mi fa correre gli stessi rischi ed avere gli stessi risultati spendendo di meno? e soprattutto era quello che cercavo?
    ciao biziotto,
    quando ho parlato di rendimento prima non mi riferivo certo alla polizza;
    quando ho letto la parola "fondi" nel post di fede1 ho inteso i "fondi con cedola";

    infatti non stiamo valutando il benchmark per stimare il rendimento atteso o, ancora peggio, promesso, ma per valutare il rendimento ex post di un fondo confrontato con un ETF e verificare che i 2 strumenti hanno quasi sempre una differenza nei costi a favore dell'ETF; puoi guardare i primi 20 minuti del video che ho postato, così magari dai un consiglio a fede1;


    Fede1 scusa se non ti ho chiesto prima che tipo di fondo fossero quelli che hai citato, io ho subito pensato a un fondo con cedola;
    comunque per evitare equivoci fede1, dicci quali sono i tuoi obiettivi di investimento/o altro

  9. #29
    L'avatar di biziotto
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    1,769
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    700 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Fede1 Visualizza Messaggio
    Ciao Biziotto, ok, quindi il benchmark di riferimento serve per valutare il rischio ed il rendimento ottenuto dai fondi, e se non ho capito male, cosa che mi interessa , per vedere se il fondo comune a gestione attiva è riuscito a superare il benchmark stesso di riferimento fornendo performace migliori rispetto ad un Etf che invece ne replica l'indice oppure no.. ho capito bene? (ho alcuni fondi comuni gestiti dalla mia banca e vorrei capire se la gestione è valida o se con tutti quei costi e quelle spese sarebbe meglio imparare a gestirli personalmente magari con degli etf)
    Riguardo le polizze su cui mi hanno fatto investire, le domande che mi chiedi di pormi sono sicuramente delle ottime domande, il problema è che non avevo mai pensato a stipulare delle polizze, non ne conosco le funzioni o l'utilità, la mia consulente ha fatto tutto sulla reciproca fiducia, finchè di recente mi è capitato di sentire voci sulle gestioni un po' troppo "opportunistiche" da parte di banche o consulenti bancari e sto cercando di valutare la cosa.
    Grazie per i consigli!
    per il rischio sarebbe più appropriato il VaR Valore a rischio - Wikipedia, il benchmark puoi, invece, utilizzarlo per analizzare il rendimento a posteriori; va comunque detto che, in linea teorica, una gestione attiva dovrebbe differenziarsi per la capacità di andare al di là dell'indice di riferimento e, nel caso delle gestioni flessibili, può non esistere alcun benchmark poichè il gestore ha ampia libertà di manovra (si spera nell'interesse dei clienti)
    le polizze unit linked sono di norma più costose di analoghi prodotti, ma proposti con altre forme: non mi stupisce che la consulente te le abbia proposte
    per gli etf, come per tutti gli strumenti, bisogna aver coscienza del prodotto: quale indice replica e come lo fa, con quali costi e con quali leve, etc etc; ci si può far male anche con loro

  10. #30

    Data Registrazione
    Jun 2020
    Messaggi
    26
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    23 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Citazione Originariamente Scritto da giames007 Visualizza Messaggio
    ciao biziotto,
    quando ho parlato di rendimento prima non mi riferivo certo alla polizza;
    quando ho letto la parola "fondi" nel post di fede1 ho inteso i "fondi con cedola";

    infatti non stiamo valutando il benchmark per stimare il rendimento atteso o, ancora peggio, promesso, ma per valutare il rendimento ex post di un fondo confrontato con un ETF e verificare che i 2 strumenti hanno quasi sempre una differenza nei costi a favore dell'ETF; puoi guardare i primi 20 minuti del video che ho postato, così magari dai un consiglio a fede1;


    Fede1 scusa se non ti ho chiesto prima che tipo di fondo fossero quelli che hai citato, io ho subito pensato a un fondo con cedola;
    comunque per evitare equivoci fede1, dicci quali sono i tuoi obiettivi di investimento/o altro
    Buongiorno ragazzi! Giames007, riguardo i fondi quello che dici è proprio la cosa che sto cercando di verificare, ossia se veramente come leggo e sento dire ovunque, la gestione attiva dei fondi che effettuano banche e consulenti bancari è talmente costosa e spesso inefficace (rispetto agli etf di riferimento) da erodere una cospicua parte del capitale investito (come anche fa capire quel bel video che hai postato, o come sto leggendo sul "piccolo libro dell'investimento" di Bogle). Ad esempio, su justetf.com ho trovato il "calcolatore dei costi" Calcolatore dei costi: Risparmia con gli ETF | justETF , che consente di calcolare una media dei costi delle commissioni di un investimento in un fondo classico rispetto all'equivalente effettuato in etf e la differenza non è per niente poca cosa!

    Ciao Biziotto, grazie per il Var, sarà utile! Da quello che leggo (in rete e sul libro), e che sto vedendo su quei pochi kiid dei fondi che permettono di vedere il benchmark di riferimento, sono una piccola parte i fondi comuni che lo superano e che poi comunque vada applicano delle spese in media intorno al 5% di sottoscrizione e 1,60% di ter, voi cosa fareste?

    Quali sono i miei obiettivi di investimento? A me interessa solo avere una integrazione economica costante sul c/c ed il resto investito a lungo termine con un rischio medio/alto, e più o meno è quello che ha fatto la consulente, alcuni fondi mi staccano una cedola mensile, altri fanno da "rimborso programmato" (come lo chiama lei) per quelle 3 polizze che mi ha fatto fare che ogni mese attingono al c/c prelevando circa un migliaio di euro, ed il resto lo ha messo in fondi ad accumulo, ma come sento dire da molti questa gestione mi sta erodendo il capitale e se fossi intelligente dovrei imparare a gestirla per conto mio.. voi cosa fareste? grazie

Accedi