Polizza CNP Unicredit Vita - Pagina 2
Piazza Affari raddrizza la settimana: +1,1% con chiusura sui massimi di sempre per Enel, Terna ed Hera
Colpo di reni a fine ottava per Piazza Affari che ritrova il sorriso dopo che le precedenti 4 sedute erano state avare di soddisfazioni complici principalmente i timori legati al …
Posizioni nette corte: gli short si accaniscono su Banco Bpm e Saipem
Dall?aggiornamento di oggi di Consob sulle posizioni nette corte (PNC) si apprende che il titolo più shortato a Piazza Affari è UBI Banca con 8 posizioni short aperte per una …
I cavalli da corsa del Ftse Mib che non ti aspetti: numeri da capogiro per Terna e le altre utility
Il 2019 ha visto in vetrina tanti titoli del Ftse Mib, con performance quali quelle di Azimut (+123%), Stm (+97%) e Amplifon (+85%) che in una singola stagione non si …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11
    L'avatar di Etrusco73
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    235
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    158 Post(s)
    Potenza rep
    5884151
    Calybra Cnp, polizza vita 7 anni, mi fanno un bonus di entrata 0,5% che pareggia azzerando la commissione d'investimento sempre di 0,5%, poi 12€ annui e commissione di gestione al 1,20%, cosa Ve ne pare di questo prodotto? Lo avete sottoscritto? Grazie.

  2. #12
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,851
    Mentioned
    501 Post(s)
    Quoted
    6567 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da Etrusco73 Visualizza Messaggio
    Calybra Cnp, polizza vita 7 anni, mi fanno un bonus di entrata 0,5% che pareggia azzerando la commissione d'investimento sempre di 0,5%, poi 12€ annui e commissione di gestione al 1,20%, cosa Ve ne pare di questo prodotto? Lo avete sottoscritto? Grazie.
    La gestione è ultrapiatta,se gli levi 1,2 il rendimento retrocesso tende ad azzerarsi.Se poi riscatti prima dei 5 anni sei in perdita sia o nominalmente o rispetto all'inflazione.

    Conclusione o soprassiedi o ti fai un fondo bilanciato prudente o una polizza come questa:

    https://www.avivaitalia.it/sites/def...o_tar.va3_.pdf

  3. #13

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,878
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2554 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    La gestione è ultrapiatta,se gli levi 1,2 il rendimento retrocesso tende ad azzerarsi.Se poi riscatti prima dei 5 anni sei in perdita sia o nominalmente o rispetto all'inflazione.

    Conclusione o soprassiedi o ti fai un fondo bilanciato prudente o una polizza come questa:

    https://www.avivaitalia.it/sites/def...o_tar.va3_.pdf
    Sicuramente, anche se un fondo bilanciato prudente con un 75-80% di obbligazioni con buon merito creditizio con rendimenti prossimi allo zero a cosa servirebbe? almeno la polizza difende il nominale senza oscillazioni mentre il fondo bilanciato obbligazionario di questi tempi neppure nel medio lungo periodo riuscirebbe a garantire il nominale. O mi sbaglio?

  4. #14
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,851
    Mentioned
    501 Post(s)
    Quoted
    6567 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da piccolowarren Visualizza Messaggio
    Sicuramente, anche se un fondo bilanciato prudente con un 75-80% di obbligazioni con buon merito creditizio con rendimenti prossimi allo zero a cosa servirebbe? almeno la polizza difende il nominale senza oscillazioni mentre il fondo bilanciato obbligazionario di questi tempi neppure nel medio lungo periodo riuscirebbe a garantire il nominale. O mi sbaglio?
    Bilanciato prudente o moderato,contano le spese, il benchmark, e la performance.Sulla distanza di 5 anni a salire molti fanno meglio della polizza.

    Questo è il benchmark di mix 2 di bancoposta,costa quanto una polizza lo compri sottocasa,ha una volatilità contenuta e buone aspettative.

    Eppoi non è solo questione di rendimenti,il destino delle gestioni separate è indissolubilmente legate ai BTP.

    Si vince se lo Stato perde,non può funzionare a gioco lungo.




    Il Fondo è classificato nella categoria 3, su una scala di rischio crescente che va da 1 a 7.


    Composizione media
    75%
    COMPONENTE OBBLIGAZIONARIA
    La componente obbligazionaria rappresenta almeno il 60% del portafoglio del Fondo ed è composta prevalentemente da titoli obbligazionari e monetari di emittenti governativi, sovranazionali e societari.

    25%


    COMPONENTE AZIONARIA
    La componente azionaria non può essere superiore al 40% del portafoglio del Fondo.
    Benchmark
    Questo Fondo confronta le scelte e i risultati di gestione con un indice o un paniere di riferimento (benchmark):
    10% Titoli di Stato Europei breve termine (ICE BofAML Euro Treasury Bill Index);
    30% Titoli di Stato dell’Area Euro (ICE BofAML Euro Government Index);
    10% Titoli obbligazionari di società Europee a elevata capitalizzazione (ICE BofAML Euro Large Cap Corporate Index);
    15% Titoli di Stato Globali (ICE BofAML Global Government Index);
    10% Titoli di Stato Paesi Emergenti con copertura del rischio di cambio (ICE BofAML Diversified Emerging Markets External Debt Sovereign Bond Index);
    12,5% Azioni Globali con copertura del rischio di cambio (MSCI World All Country Hedged);
    12,5% Azioni Globali senza copertura del rischio di cambio (MSCI World All Country non Hedged)
    Ultima modifica di mander; 29-11-19 alle 19:36

Accedi