Mia polizza Cattolica 01966 - ESSERESOCI NOIFUTURO NEW - Pagina 2
Tassi di interesse negativi ci dicono che il futuro vale più del presente in un mondo dove sovrabbonda il risparmio
Cosa si nasconde dietro questa grossa ondata di tassi d?interesse negativi? Da Francoforte  a Zurigo passando per Tokio, più di un terzo dei bond presenti sul mercato offrono ormai ritorni …
Calendario conti 3° trimestre 2019 Ftse Mib: apre Saipem, banche e FCA le più attese
Dopo un inizio poco fortunato, il mese di ottobre ha visto un forte rialzo dei mercati azionari internazionali. Gli indici USA sono tornati sui massimi storici, mentre quelli europei (Ftse …
Descalzi a tutto campo: Eni non sarà preda M&A, dividendo può salire
Eni è diventata la compagnia più efficiente tra le grandi con riserve proprie che sono state scoperte e non comprate, con costi per i nuovi barili molto bassi, a meno …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #11

    Data Registrazione
    Apr 2017
    Messaggi
    97
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    48 Post(s)
    Potenza rep
    3435977
    A quanto ho capito (superato lo scoglio dell'acquisto delle azioni e dell'ammissione a socio) il problema sostanziale diventa il costo della tcm poiché se uno investe nella polizza piccoli importi - ad es. 10k - per avere un guadagno annuo di circa 300€, l'importo della tcm lo erode in buona parte... ora, qualcuno può riferire che tcm ha fatto (per quanti anni e per quale importo) e con chi l'ha fatta? E soprattutto qual è l'importo del premio che paga (anche se credo possa variare sensibilmente in rapporto all'età)...
    Inoltre le caratteristiche della tcm devono rispecchiare quanto investito nella polizza e la sua durata?

  2. #12

    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    2,036
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    220 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Citazione Originariamente Scritto da Ros_2017 Visualizza Messaggio
    A quanto ho capito (superato lo scoglio dell'acquisto delle azioni e dell'ammissione a socio) il problema sostanziale diventa il costo della tcm poiché se uno investe nella polizza piccoli importi - ad es. 10k - per avere un guadagno annuo di circa 300€, l'importo della tcm lo erode in buona parte... ora, qualcuno può riferire che tcm ha fatto (per quanti anni e per quale importo) e con chi l'ha fatta? E soprattutto qual è l'importo del premio che paga (anche se credo possa variare sensibilmente in rapporto all'età)...
    Inoltre le caratteristiche della tcm devono rispecchiare quanto investito nella polizza e la sua durata?
    Dividiamo il quesito in due parti. Visto che è un requisito richiesto il socio può valutare di coprire il rischio morte, in questo caso è giusto fare valutazioni rispetto a quanto assicurare, (per esempio nel caso di debiti o nel caso di unico reddito in famiglia il capitale da assicurare sarebbe maggiore). Stabilito il quanto assicurare si può chiedere un preventivo alla stessa Cattolica e ad altre compagnie e stipulare quella più competitiva. (In questo caso, per non partire male con l'agente Cattolica che non ha margini sulla Essere soci è preferibile farla con Lui). Se invece si vuole avere una polizza solo per aggirare l'ostacolo basta assicurarsi con l'assicurazione che ha il premio minore, assicurare un capitale modesto, portare con se copia del contratto, in questo caso avendola già, il requisito è soddisfatto. In seguito, se non si vuol pagare l'anno successivo, chiaramente perdendo la copertura, si può risolvere il tutto con poche decine di €.

  3. #13

    Data Registrazione
    Jun 2016
    Messaggi
    4,808
    Mentioned
    28 Post(s)
    Quoted
    2498 Post(s)
    Potenza rep
    42949676
    Citazione Originariamente Scritto da bancale Visualizza Messaggio
    Dividiamo il quesito in due parti. Visto che è un requisito richiesto il socio può valutare di coprire il rischio morte, in questo caso è giusto fare valutazioni rispetto a quanto assicurare, (per esempio nel caso di debiti o nel caso di unico reddito in famiglia il capitale da assicurare sarebbe maggiore). Stabilito il quanto assicurare si può chiedere un preventivo alla stessa Cattolica e ad altre compagnie e stipulare quella più competitiva. (In questo caso, per non partire male con l'agente Cattolica che non ha margini sulla Essere soci è preferibile farla con Lui). Se invece si vuole avere una polizza solo per aggirare l'ostacolo basta assicurarsi con l'assicurazione che ha il premio minore, assicurare un capitale modesto, portare con se copia del contratto, in questo caso avendola già, il requisito è soddisfatto. In seguito, se non si vuol pagare l'anno successivo, chiaramente perdendo la copertura, si può risolvere il tutto con poche decine di €.
    Ti chiedo: concretamente quanto può costare la più economica delle TCM finalizzata solo per accedere alla ESSERE SOCI. Inoltre ti chiedo: io circa 2 anni fa ho investito nella Cattolica&investimento Capitalizzazione New, fra 3 anni eventualmente se ne ho voglia, scaduto il tempo delle penali (i primi 5 anni), posso chiedere di riversare il capitale di questa polizza sulla Essere soci?
    Per carità io sono soddisfatto della mia CAPITALIZZAZIONE NEW e non sono uno a cui piace fare molti movimenti, ma stesso FONDO RISPEVI, NIENTE SPESE DI SOTTOSCRIZIONE, LO 0.50 IN MENO DI COSTI SUL RENDIMENTO... direi che anche questa è una possibilità. Mi spiego potrei aprire oggi una Essere Soci e poi fra tre anni riversarci anche il capitale della CAPITALIZZAZIONE NEW... VEDREMO.
    GRAZIE

  4. #14

    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    2,036
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    220 Post(s)
    Potenza rep
    42949689
    Ilife di Genertellife prevede costi mensili. Basta fare un preventivo sul sito. Se inserisci un capitale modesto e frazionamento mensile potresti spendere anche meno di 10 € al mese, appena avrai sottoscritto la "Noi Futuro New" puoi smettere di pagare....

  5. #15

    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    8
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    0

    Se si diventa soci Cattolicai si rischia anche il capitale?

    Buongiorno da un nuovo utente, e complimenti per questo forum.
    Mi interessa la polizza Cattolica e mi chiedevo se essere soci potrebbe comportare il rischio di perdere dal capitale della polizza.

    Scusate la domanda da ignorante e saluti.
    MikeF

  6. #16
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,126
    Mentioned
    479 Post(s)
    Quoted
    6089 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da MikeF Visualizza Messaggio
    Buongiorno da un nuovo utente, e complimenti per questo forum.
    Mi interessa la polizza Cattolica e mi chiedevo se essere soci potrebbe comportare il rischio di perdere dal capitale della polizza.

    Scusate la domanda da ignorante e saluti.
    MikeF
    La domanda sembra,banale,riflettendoci non lo è per niente.Come socio azionista hai delle azioni il cui valore potrebbe azzerarsi,se il passivo della coop supera l'attivo,come socio assicurato il creditore a certe condizioni previste dal cod civ.potrebbe insinuarsi sia in qualità di assicurato,sia pro quota come socio della coop .IMHO
    Ultima modifica di mander; 23-09-17 alle 10:46

  7. #17

    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    3,287
    Mentioned
    47 Post(s)
    Quoted
    1513 Post(s)
    Potenza rep
    42949675
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    La domanda sembra,banale,ma a riflettere non lo è per niente.Come socio azionista hai delle azioni il cui valore potrebbe azzerarsi,se il passivo della coop supera l'attivo,come socio assicurato il creditore a certe condizioni previste dal cod civ.potrebbe insinuarsi sia in qualità di assicurato,sia come socio della coop.IMHO

    Cioè pensi che potrebbe esserci un "inghippo" in questo caso particolare di socio/azionista per cui la gs non risulterebbe poi così separata?

  8. #18
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,126
    Mentioned
    479 Post(s)
    Quoted
    6089 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da oceanic815 Visualizza Messaggio
    Cioè pensi che potrebbe esserci un "inghippo" in questo caso particolare di socio/azionista per cui la gs non risulterebbe poi così separata?
    Da tempo la giurisprudenza limita l'efficacia dell'art 1923 sulla impignorabilità delle polizze.La sentenza della cassazione 8676 / 2000 crea uno spartiacque fra le polizze che presentano un rischio demografico,per es miste e tcm,dalle altre per es capitalizzazione e unit linked.

    In pratica fa fede il concretizzarsi dell'evento assicurato,se mi assicuro il caso morte per dare una rendita o un capitale,a chi resta - io assicurato è un conto - ,se mi faccio la polizza di capitale o la unit pensando ai rendimenti è un altro paio di maniche.
    Ultima modifica di mander; 23-09-17 alle 18:57

  9. #19

    Data Registrazione
    Sep 2017
    Messaggi
    8
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Grazie x la risposta.
    Quindi potrebbe quasi convenire di pagare un po di spese in più e fare la polizza come un cliente esterno normale?
    Si pagherebbe l'1,2 di spese annue contro lo 0,7 ma si potrebbe stare più tranquilli?

    Se puoi dare più info è un piacere.
    Grazie di nuovo e saluti

  10. #20
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    12,126
    Mentioned
    479 Post(s)
    Quoted
    6089 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da MikeF Visualizza Messaggio
    Grazie x la risposta.
    Quindi potrebbe quasi convenire di pagare un po di spese in più e fare la polizza come un cliente esterno normale?
    Si pagherebbe l'1,2 di spese annue contro lo 0,7 ma si potrebbe stare più tranquilli?

    Se puoi dare più info è un piacere.
    Grazie di nuovo e saluti
    Non mi sono spiegato,se tu hai una polizza di capitale come la "essere soci di cattolica o la easy di aviva", un creditore puo' con un decreto ingiuntivo,pignorarti presso terzi: conti,titoli, fondi ,polizze di capitale o linked,e tutto ciò che riesce a scoprire

    Questa possibilità prescinde,pertanto,dalla compagnia,non c'entra chi ha emesso,c'entra il tipo di polizza.

Accedi