Alleanza "D'ORO" informazioni/consigli sul riscatto anticipato
Il Covid-19 ha arricchito i miliardari: ora controllano il 3.5% della ricchezza globale
La quota di ricchezza detenuta dai miliardari a livello globale è salita a livelli record durante l?emergenza Covid-19, almeno stando a quanto riporta nella sua ricerca annuale il World Inequality Lab fondato dall?economista francese …
Su piano Unicredit aspettative molto alte, forse troppo. Ecco cosa Orcel è chiamato a dare in pasto al mercato
Unicredit si presenta all’appuntamento con la presentazione del nuovo business plan, in programma domani 9 dicembre, con il vento in poppa in Borsa. Con il +2,4% di ieri (close a …
Cina: settore immobiliare sotto assedio. Dopo Evergrande anche Kaisa in profonda crisi
Non solo Evergrande. Una nuova gatta da pelare per l’immobiliare cinese con Kaisa che ha sospeso le contrattazioni dei suoi titoli alla Borsa di Hong Kong. A novembre, Kaisa ha …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    36
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    40 Post(s)
    Potenza rep
    6

    Alleanza "D'ORO" informazioni/consigli sul riscatto anticipato

    Salve a tutti,
    ho una polizza D'Oro di Alleanza fatta nel 5/2009, trentennale, con scadenza nel maggio 2039;
    Mi sono reso conto che non è così vantaggiosa come mi avevano fatto credere, ed ho intenzione di chiuderla.
    Al momento nel mio estratto conto appena elaborato risulta:

    Premi versati: euro *6.108,00*
    Valore di riscatto: euro *5.169,61*

    Avrei quindi una perdita di quasi 1.000€, ma mi accontento...
    Quello che vorrei chiedere a qualcuno più esperto di me è:
    La somma che andrò a prendere è quella o ci saranno ulteriori addebiti/tassazioni..etc??
    Se chiedo il riscatto ora oppure a maggio allo scoccare dell'ottavo anno cambierebbe qualcosa? perderei di meno?
    E se arrivassi al 2019, quindi al decimo anno? avrei una perdita ancora minore? vale la pena aspettare?

    Un altra cosa...dal sito alleanza leggo che basta fare una raccomandata con i seguenti documenti:
    copia di un documento d’ identità del Contraente di polizza in corso di validità;
    conto corrente bancario intestato al Contraente di polizza, diversamente la liquidazione avverrà tramite assegno da ritirare presso l’ Agenzia di riferimento;
    autocertificazione ai fini della normativa F.A.T.C.A.;
    sottoscrizione dell’apposito modulo per l’adeguata verifica della clientela ex D. Lgs. 231/07 se non già compilato in precedenza;
    autocertificazione ai fini della normativa C.R.S.;
    dichiarazione debitamente sottoscritta in cui risulti indicato il paese di destinazione della somma liquidata.


    Ho difficoltà a reperire questi moduli online...dove posso trovarli?

    Grazie a tutti per l'aiuto che mi darete...

  2. #2
    L'avatar di geppo99
    Data Registrazione
    Apr 2001
    Messaggi
    273
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    60 Post(s)
    Potenza rep
    27998326
    Premi versati: euro *6.108,00*
    Valore di riscatto: euro *5.169,61*

    Avrei quindi una perdita di quasi 1.000€, ma mi accontento...


    Azz ma che ti hanno rifilato ?
    Dopo 8 anni ti ritrovi con 1000 euro di perdita su 6.108 di versato.
    Sembra più una rapina che una polizza!

  3. #3
    L'avatar di biziotto
    Data Registrazione
    Dec 2013
    Messaggi
    1,801
    Mentioned
    27 Post(s)
    Quoted
    716 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da emap85 Visualizza Messaggio
    Salve a tutti,
    ho una polizza D'Oro di Alleanza fatta nel 5/2009, trentennale, con scadenza nel maggio 2039;
    Mi sono reso conto che non è così vantaggiosa come mi avevano fatto credere, ed ho intenzione di chiuderla.
    Al momento nel mio estratto conto appena elaborato risulta:

    Premi versati: euro *6.108,00*
    Valore di riscatto: euro *5.169,61*

    Avrei quindi una perdita di quasi 1.000€, ma mi accontento...
    Quello che vorrei chiedere a qualcuno più esperto di me è:
    La somma che andrò a prendere è quella o ci saranno ulteriori addebiti/tassazioni..etc??
    Se chiedo il riscatto ora oppure a maggio allo scoccare dell'ottavo anno cambierebbe qualcosa? perderei di meno?
    E se arrivassi al 2019, quindi al decimo anno? avrei una perdita ancora minore? vale la pena aspettare?

    Un altra cosa...dal sito alleanza leggo che basta fare una raccomandata con i seguenti documenti:
    copia di un documento d’ identità del Contraente di polizza in corso di validità;
    conto corrente bancario intestato al Contraente di polizza, diversamente la liquidazione avverrà tramite assegno da ritirare presso l’ Agenzia di riferimento;
    autocertificazione ai fini della normativa F.A.T.C.A.;
    sottoscrizione dell’apposito modulo per l’adeguata verifica della clientela ex D. Lgs. 231/07 se non già compilato in precedenza;
    autocertificazione ai fini della normativa C.R.S.;
    dichiarazione debitamente sottoscritta in cui risulti indicato il paese di destinazione della somma liquidata.


    Ho difficoltà a reperire questi moduli online...dove posso trovarli?

    Grazie a tutti per l'aiuto che mi darete...
    Le penalità sui riscatti anticipati le vedi dal foglio informativo e/o dal contratto che hai firmato: ti basta leggere e vedere se conviene aspettare
    Il valore di riscatto dovrebbe essere quello indicato da Alleanza
    I moduli li trovi tranquillamente in agenzia: con i soldi che hai lasciato/lascerai loro possono tranquillamente fornirteli in quadriplice copia

    il fascicolo informativo potrebbe essere questo http://www.alleanza.it/atportal/media/show?112404
    sul FOL sono presenti altre discussioni sull'argomento

    Possiamo darti altro aiuto? (ma qualcosa di serio, non cercare i fogli al posto tuo )

  4. #4
    L'avatar di Didol
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    2,064
    Mentioned
    66 Post(s)
    Quoted
    950 Post(s)
    Potenza rep
    34547951
    Citazione Originariamente Scritto da emap85 Visualizza Messaggio
    Salve a tutti,
    ho una polizza D'Oro di Alleanza fatta nel 5/2009, trentennale, con scadenza nel maggio 2039;
    Mi sono reso conto che non è così vantaggiosa come mi avevano fatto credere, ed ho intenzione di chiuderla.
    Al momento nel mio estratto conto appena elaborato risulta:

    Premi versati: euro *6.108,00*
    Valore di riscatto: euro *5.169,61*

    Avrei quindi una perdita di quasi 1.000€, ma mi accontento...
    Quello che vorrei chiedere a qualcuno più esperto di me è:
    La somma che andrò a prendere è quella o ci saranno ulteriori addebiti/tassazioni..etc??
    Se chiedo il riscatto ora oppure a maggio allo scoccare dell'ottavo anno cambierebbe qualcosa? perderei di meno?
    E se arrivassi al 2019, quindi al decimo anno? avrei una perdita ancora minore? vale la pena aspettare?

    Un altra cosa...dal sito alleanza leggo che basta fare una raccomandata con i seguenti documenti:
    copia di un documento d’ identità del Contraente di polizza in corso di validità;
    conto corrente bancario intestato al Contraente di polizza, diversamente la liquidazione avverrà tramite assegno da ritirare presso l’ Agenzia di riferimento;
    autocertificazione ai fini della normativa F.A.T.C.A.;
    sottoscrizione dell’apposito modulo per l’adeguata verifica della clientela ex D. Lgs. 231/07 se non già compilato in precedenza;
    autocertificazione ai fini della normativa C.R.S.;
    dichiarazione debitamente sottoscritta in cui risulti indicato il paese di destinazione della somma liquidata.


    Ho difficoltà a reperire questi moduli online...dove posso trovarli?

    Grazie a tutti per l'aiuto che mi darete...
    Io amo definirle "polizze legalmente truffaldine" e ce ne sono tantissime in giro.....oserei dire la maggioranza nella totalità

  5. #5

    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    11
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    10 Post(s)
    Potenza rep
    0
    Ciao emap85. Leggendo qua e là sul forum ho notato che la polizza alla quale hai (anzi, abbiamo) sottoscritto è valutata dagli altri utenti "una ciofeca etc etc" ma hai mai pensato ad una soluzione diversa? Tipo aumentare il premio annuale?
    La mia l'ho stipulata nel 2011 e ricordo che l'agente che me l'aveva proposta mi disse di partire con i versamenti mensili maggiori di 120 € per poter usufruire del bonus "più valore". Ti riporto pari pari dal contratto della mia polizza (lo trovi nell'area clienti cliccando su "dettagli" della tua polizza, poi clicchi "documentazione"):

    Il Contraente, nella prima metà della durata contrattuale e comunque per una durata residua non
    inferiore ai cinque anni, può richiedere, a ogni anniversario della data di decorrenza della Polizza, di
    aumentare il premio pattuito (a partire da un minimo del 5% del premio stesso) senza dover sostituire
    il contratto.
    L‘Impresa si riserva in ogni caso il diritto di accettare o meno tale richiesta. (pagina 4)


    e ancora:

    6.1 Bonus Più Valore
    Più Valore consiste nella maggiorazione delle prestazioni assicurate a condizione che il contratto abbia
    una durata di almeno dieci anni e preveda un premio mensile di almeno € 120 o equivalente annuo di
    € 1.440.
    Per il calcolo della maggiorazione è applicata la seguente formula:
    2,50% + 0,10% per gli anni di durata contrattuale
    (nel tuo caso 2,5% + 3% A SCADENZA)
    Il capitale assicurato iniziale indicato in Polizza è comprensivo del bonus Più Valore.
    Più Valore è riconosciuto anche a seguito di adeguamento di premio in misura proporzionale alla durata
    residua del contratto.
    Più Valore viene riconosciuto a condizione che, al verificarsi di uno degli eventi previsti (premorienza o
    scadenza), i premi dovuti siano stati effettivamente versati.
    In caso di riduzione o riscatto della Polizza, Più Valore non è riconosciuto.
    6.2 Sconti applicati al prelievo sul rendimento della Gestione
    Sulla parte del premio superiore a € 120 mensili, o equivalente annuo di € 1.440, anziché una percentuale
    pari al 20%, viene trattenuta dal rendimento una percentuale pari al 10%.
    La percentuale di costo applicabile sarà quindi pari alla media ponderata delle due.
    In ogni caso, la percentuale minima trattenuta dal rendimento è pari a 1,20 punti percentuali.


    Inoltre, sempre nel contratto a pagina 6 e 7, vi sono riportate le tabelle con le percentuali dei caricamenti "senza" e "con" l'applicazione del bonus PiùValore che, nel nostro caso (durata 30 anni) è di rispettivamente 12,6 % (!!!!!) "senza" e 7,8 % "con" bonus.

    Il mio consiglio quindi, in controtendenza con la maggior parte dei post che vedo in giro, è di dare un'occhiata al contratto e vedere se trovi le voci che ti ho riportato qui sopra e contattare l'agenzia per vedere se sono disposti a farti aumentare il premio ad almeno 120 neuro mese (o 1440 annui)
    Un altro consiglio è, se non l'hai già fatto, di eliminare le spese di frazionamento (io le pago mensilmente = 5% del premio versato, scemo io che me ne sono accorto solo ora di averle ) pagando tutto in un'unica soluzione anticipata.

    Spero di averti fornito un altro punto di vista e di esser stato di aiuto a chi, come me, ha sottoscritto questa polizza senza aver la benché minima idea di sapere a cosa stava andando incontro ma nonostante tutto vuol vedere i lati positivi.

    PS. Ecco i miei dati (circa): (stipulata fine 2011)
    assicurata in caso di vita a scadenza € 57.000
    - assicurata in caso di premorienza € 57.000
    - assicurata in caso di premorienza dovuta ad infortunio(1) € 57.000
    - assicurata in caso di premorienza dovuta ad incidente stradale(1) € 114000
    - garantita a scadenza € 77000
    Premi versati € 10.500,00 al 03/02/2017 (ai quali bisogna sottrarre 30 € di diritti di incasso in totale(0,50 cent per ogni rid), 500 € circa di spese di frazionamento e quasi 800 € di caricamenti e al quale bisogna aggiungere gli interessi effettivamente maturati in questo lasso di tempo, e sul quale andranno calcolate le rendite del fondo Euro San Giorgio al 31 ottobre 2017)
    Premi in arretrato € 0,00

    Valore di riscatto € 7.800

    PPS Se ho scritto cavolate accetto molto volentieri critiche

  6. #6
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    17,875
    Mentioned
    651 Post(s)
    Quoted
    10130 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Jimmy_McGill Visualizza Messaggio
    Ciao emap85. Leggendo qua e là sul forum ho notato che la polizza alla quale hai (anzi, abbiamo) sottoscritto è valutata dagli altri utenti "una ciofeca etc etc" ma hai mai pensato ad una soluzione diversa? Tipo aumentare il premio annuale?
    La mia l'ho stipulata nel 2011 e ricordo che l'agente che me l'aveva proposta mi disse di partire con i versamenti mensili maggiori di 120 € per poter usufruire del bonus "più valore". Ti riporto pari pari dal contratto della mia polizza (lo trovi nell'area clienti cliccando su "dettagli" della tua polizza, poi clicchi "documentazione"):

    Il Contraente, nella prima metà della durata contrattuale e comunque per una durata residua non
    inferiore ai cinque anni, può richiedere, a ogni anniversario della data di decorrenza della Polizza, di
    aumentare il premio pattuito (a partire da un minimo del 5% del premio stesso) senza dover sostituire
    il contratto.
    L‘Impresa si riserva in ogni caso il diritto di accettare o meno tale richiesta. (pagina 4)


    e ancora:

    6.1 Bonus Più Valore
    Più Valore consiste nella maggiorazione delle prestazioni assicurate a condizione che il contratto abbia
    una durata di almeno dieci anni e preveda un premio mensile di almeno € 120 o equivalente annuo di
    € 1.440.
    Per il calcolo della maggiorazione è applicata la seguente formula:
    2,50% + 0,10% per gli anni di durata contrattuale
    (nel tuo caso 2,5% + 3% A SCADENZA)
    Il capitale assicurato iniziale indicato in Polizza è comprensivo del bonus Più Valore.
    Più Valore è riconosciuto anche a seguito di adeguamento di premio in misura proporzionale alla durata
    residua del contratto.
    Più Valore viene riconosciuto a condizione che, al verificarsi di uno degli eventi previsti (premorienza o
    scadenza), i premi dovuti siano stati effettivamente versati.
    In caso di riduzione o riscatto della Polizza, Più Valore non è riconosciuto.
    6.2 Sconti applicati al prelievo sul rendimento della Gestione
    Sulla parte del premio superiore a € 120 mensili, o equivalente annuo di € 1.440, anziché una percentuale
    pari al 20%, viene trattenuta dal rendimento una percentuale pari al 10%.
    La percentuale di costo applicabile sarà quindi pari alla media ponderata delle due.
    In ogni caso, la percentuale minima trattenuta dal rendimento è pari a 1,20 punti percentuali.


    Inoltre, sempre nel contratto a pagina 6 e 7, vi sono riportate le tabelle con le percentuali dei caricamenti "senza" e "con" l'applicazione del bonus PiùValore che, nel nostro caso (durata 30 anni) è di rispettivamente 12,6 % (!!!!!) "senza" e 7,8 % "con" bonus.

    Il mio consiglio quindi, in controtendenza con la maggior parte dei post che vedo in giro, è di dare un'occhiata al contratto e vedere se trovi le voci che ti ho riportato qui sopra e contattare l'agenzia per vedere se sono disposti a farti aumentare il premio ad almeno 120 neuro mese (o 1440 annui)
    Un altro consiglio è, se non l'hai già fatto, di eliminare le spese di frazionamento (io le pago mensilmente = 5% del premio versato, scemo io che me ne sono accorto solo ora di averle ) pagando tutto in un'unica soluzione anticipata.

    Spero di averti fornito un altro punto di vista e di esser stato di aiuto a chi, come me, ha sottoscritto questa polizza senza aver la benché minima idea di sapere a cosa stava andando incontro ma nonostante tutto vuol vedere i lati positivi.

    PS. Ecco i miei dati (circa): (stipulata fine 2011)
    assicurata in caso di vita a scadenza € 57.000
    - assicurata in caso di premorienza € 57.000
    - assicurata in caso di premorienza dovuta ad infortunio(1) € 57.000
    - assicurata in caso di premorienza dovuta ad incidente stradale(1) € 114000
    - garantita a scadenza € 77000
    Premi versati € 10.500,00 al 03/02/2017 (ai quali bisogna sottrarre 30 € di diritti di incasso in totale(0,50 cent per ogni rid), 500 € circa di spese di frazionamento e quasi 800 € di caricamenti e al quale bisogna aggiungere gli interessi effettivamente maturati in questo lasso di tempo, e sul quale andranno calcolate le rendite del fondo Euro San Giorgio al 31 ottobre 2017)
    Premi in arretrato € 0,00

    Valore di riscatto € 7.800

    PPS Se ho scritto cavolate accetto molto volentieri critiche

    La questione fondamentale è che questa polizza ha caricamenti eccessivi che poco hanno a che fare i premi puri di rischio.

    In parole semplici

    . se ho bisogno di una copertura mi faccio una bella tcm
    . se ho disogno di accantonare mi faccio un bel pac


    L'unico consiglio che do a te ed al malcapitato,prima portate la polizza in riduzione meglio sarà per voi.

  7. #7
    L'avatar di McLovin
    Data Registrazione
    Aug 2016
    Messaggi
    974
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    461 Post(s)
    Potenza rep
    27187419
    Citazione Originariamente Scritto da mander Visualizza Messaggio
    .....prima portate la polizza in riduzione meglio sarà per voi.
    In riduzione nel senso di toglierla quando ci perdi di meno?

  8. #8
    L'avatar di Didol
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    2,064
    Mentioned
    66 Post(s)
    Quoted
    950 Post(s)
    Potenza rep
    34547951
    Citazione Originariamente Scritto da McLovin Visualizza Messaggio
    In riduzione nel senso di toglierla quando ci perdi di meno?
    No.....nel senso di bloccare i versamenti e mantenere attiva la polizza fino a scadenza, maturando comunque gli interessi

  9. #9
    L'avatar di mander
    Data Registrazione
    Feb 2015
    Messaggi
    17,875
    Mentioned
    651 Post(s)
    Quoted
    10130 Post(s)
    Potenza rep
    42949679
    Citazione Originariamente Scritto da Didol Visualizza Messaggio
    No.....nel senso di bloccare i versamenti e mantenere attiva la polizza fino a scadenza, maturando comunque gli interessi
    Non necessariamente fino a scadenza,fino a quando gli farà comodo

  10. #10

    Data Registrazione
    May 2016
    Messaggi
    36
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    40 Post(s)
    Potenza rep
    6
    Alla fine ho richiesto il riscatto...qualche giorno fa!
    Di 5.900€ versati ne prenderò 5.050€...ho buttato quasi 900€!
    Quello che c'è scritto sul sito riguardo il riscatto sembrerebbe inesatto, mi hanno detto che anche in seguito alla raccomandata avrei dovuto fare un incontro con un agente per l'identificazione. Ho fatto direttamente da loro, 5 min, tutti i moduli già pronti, qualche firma e via....
    Grazie per i consigli comunque

Accedi