Polizza TCM: temporanea caso morte ... questa sconosciuta - Pagina 3
Netflix non è più da Oscar a Wall Street, in fumo un terzo del valore in 16 mesi. E minaccia Disney+ fa paura
Netflix risente dell?arrivo di Disney+, la piattaforma di streaming del colosso Walt Disney, che farà concorrenza al colosso dei video online con contenuti nuovi a prezzi più contenuti. Il titolo …
Trading: la competenza trasforma in opportunità le situazioni di stress sui mercati
Conoscere per non temere. “Solo grazie alla conoscenza è possibile assorbire gli urti del mercato senza cedere alla paura, senza compromettere le proprie finanze, ma al contrario sfruttando a proprio …
S&P +23% nel 2019 dopo venti chiusure record. Levkovich (Citi) presenta le paure per il 2020
Il responsabile strategist dell’azionario Usa di Citi, Tobias Levkovich parla di quelle che, a suo avviso, saranno le principali preoccupazioni, nel 2020, per la comunità degli investitori. Per il 2019, …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21
    L'avatar di defaber
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    404
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    14 Post(s)
    Potenza rep
    11515597
    Citazione Originariamente Scritto da Dark Pool Visualizza Messaggio

    Saggia decione fare le coperture puro rischio ma a condizione di non metterle nel cassetto le condizioni del mercato cambiano e anche i rischi con variare del periodo di vita.
    E' il vero motivo del threat . Chi inizia a confessarsi? Quali TCM avete?
    Io inizio coi i miei peccati passati .... Sottoscrissi una Axa Infortuni globale

  2. #22
    L'avatar di defaber
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    404
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    14 Post(s)
    Potenza rep
    11515597
    Domanda. Esistono polizze a vita intera, caso morte non collegate a una GS?
    Forse sara domanda banale ma il cruccio mi passa per la testa.
    In pratica pago es 20ke oggi e mi aspetto 100ke il favore del beneficiario quando morirò ( evento certo ma non determinato)

  3. #23
    L'avatar di defaber
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    404
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    14 Post(s)
    Potenza rep
    11515597
    Altra domandina ( x TuaReg) qual'e l'utilità di stipulare una TCm pluriennale rispetto ad un rinnovo annuale eccezzion fatta per la possibilità ( sicuramente non sgradita) di bloccare i premi ?
    Piu nello specifico esistono polizze TCM pluriennali che, una volta che si manifesta un brutto male ( obbligo di dichiarazione alla compagnia) impediscano alla compagnia di poter rescindere dal contratto di assicurazione??
    So che la compagnia comunque risponde dell'eventuale invalidità da malattia che si determina nei 2 anni successivi al "manifestarsi" della malattia ma se, la mia invalidità si determina dopo 3 anni ???
    Premetto che in tale ambito ho le idee un po' confuse

  4. #24
    L'avatar di tuareg63
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    3,443
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    162 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da defaber Visualizza Messaggio
    Bella domanda.... Come? Rispetto all'attualizzazione del tuo reddito futuro? (se gradito)
    secondo me sarebbe già una bella partenza l'attualizzazione dei redditi futuri

  5. #25
    L'avatar di tuareg63
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    3,443
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    162 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da defaber Visualizza Messaggio
    Domanda. Esistono polizze a vita intera, caso morte non collegate a una GS?
    Forse sara domanda banale ma il cruccio mi passa per la testa.
    In pratica pago es 20ke oggi e mi aspetto 100ke il favore del beneficiario quando morirò ( evento certo ma non determinato)
    non so se ho capito bene la domanda, nel caso riformula diversamente

    esistono polizze vita legate a fondi o indici (index e unit linked) invece che alle GS, ma si tratta di polizze miste (caso morte+caso vita)

    Le tcm si possono fare per la durata massima di 30 anni o fino ai 75 anni di età.
    Dopo i 75 anni o mista o niente, e anche lì conviene averla fatta molto prima perchè una mista sottoscritta dopo i 75 anni costa una sassata

  6. #26
    L'avatar di defaber
    Data Registrazione
    Sep 2011
    Messaggi
    404
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    14 Post(s)
    Potenza rep
    11515597
    Citazione Originariamente Scritto da Dark Pool Visualizza Messaggio
    Chissà non sarà la volta buona (senza litigare) di dimostrarlo
    Io come sai sostengo di no per n motivi sotratutto per le motifiche nel tempo delle ipotesi attuariali vedremo ...



    Dipende non cocordo sul sempre.



    toh mi sembra di averla già sentita questa ... teoria del ciclo di vita?
    Citazione Originariamente Scritto da tuareg63 Visualizza Messaggio
    non so se ho capito bene la domanda, nel caso riformula diversamente

    esistono polizze vita legate a fondi o indici (index e unit linked) invece che alle GS, ma si tratta di polizze miste (caso morte+caso vita)

    Le tcm si possono fare per la durata massima di 30 anni o fino ai 75 anni di età.
    Dopo i 75 anni o mista o niente, e anche lì conviene averla fatta molto prima perchè una mista sottoscritta dopo i 75 anni costa una sassata

    Riformulo. Esiste una polizza a vita intera ( non temporanea) caso morte ( ossia mi pagano in ogni caso dato che la morte e' certa ma non determinabile, ossia esiste un alea es muoio a 100 anni anziché a 80 anni ) totalmente scollegata a GS, index o Link .
    Vedila come un derivato mi impegno oggi a pagarti 1000euro per avre 100 quintali di patate che mi darai tra 5 anni
    Pago oggi un premio di 20ke a fronte di un pagamento di 100ke il giorno della mia morte

  7. #27
    L'avatar di tuareg63
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    3,443
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    162 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da defaber Visualizza Messaggio
    Altra domandina ( x TuaReg) qual'e l'utilità di stipulare una TCm pluriennale rispetto ad un rinnovo annuale eccezzion fatta per la possibilità ( sicuramente non sgradita) di bloccare i premi ?
    Piu nello specifico esistono polizze TCM pluriennali che, una volta che si manifesta un brutto male ( obbligo di dichiarazione alla compagnia) impediscano alla compagnia di poter rescindere dal contratto di assicurazione??
    So che la compagnia comunque risponde dell'eventuale invalidità da malattia che si determina nei 2 anni successivi al "manifestarsi" della malattia ma se, la mia invalidità si determina dopo 3 anni ???
    Premetto che in tale ambito ho le idee un po' confuse
    l'utilità di stipulare una tcm pluriennale è innanzi tutto quello di vincolare la compagnia ad assicurarti fino alla scadenza e indipendentemente dal peggioramento dello stato di salute, secondariamente è quello di bloccare il costo del premio per tutta la durata del contratto.

    NON DOVREBBERO ESISTERE compagnie che recedono da un contratto pluriennale a causa del peggioramento dello stato di salute. Se tu l'hai fatto notare è perchè ti sarà capitato. Io ti invito a segnalarne il nome qui sul 3d così, tanto per cominciare, facciamo la lista nera delle compagnie da evitare

    Nella compagnia per cui lavoro, per esempio, la variazione dello stato di salute non va comunicata, il cambio di lavoro neppure, se inizi a fumare manco, se invece smetti di fumare sì perchè ti riducono il premio

    Dovrebbe essere per tutte così, invece so di compagnie (es.poste italiane) dove anche sui contratti pluriennali devi dichiarare l'eventuale peggioramento dello stato di salute e possono di conseguenz applicare un sovrappremio. Se non lo fai può essere motivo di mancato pagamento o riduzione del capitale assicurato. Non so se arrivano a recedere dal contratto in caso di sopraggiunta grave patologia, ma è chiaro che basta applicare un sovrappremio elevatissimo ed è lo stesso assicurato a recedere dal contratto.

    Mentre invece questa è la prassi per i contratti annuali (es. onlife): lì ogni anno viene rinegoziato il premio, il sovrappremio e l'assicurabilità.
    Secondo me è da evitare, sia perchè alla fine costa di più, ma soprattutto perchè il contratto è in mano alla compagnia e può negare il rinnovo ad ogni scadenza annuale (o come detto prima, applicando un sovrappremio tale da non essere più sostenibile e inducendo l'assicurato al recesso).

    In conclusione direi che sono da evitare le tcm annuali, quelle con l'obbligo di dichiarare la variazione dello stato di salute e le tcm solo caso morte.

    Da preferire quindi quelle pluriennali (il più a lungo possibile), senza variazione dello stato di salute e sicuramente almeno caso morte e invalidità permanente.

    Sull'estensione della garanzia successivamente alla fine del contratto credo che sia cratteristica delle polizze sanitarie, non delle tcm.
    Cmq non c'è un obbligo generalizzato e quindi dipende da quanto previsto nel fascicolo informativo.

  8. #28
    L'avatar di tuareg63
    Data Registrazione
    Feb 2011
    Messaggi
    3,443
    Mentioned
    7 Post(s)
    Quoted
    162 Post(s)
    Potenza rep
    42949681
    Citazione Originariamente Scritto da defaber Visualizza Messaggio

    Riformulo. Esiste una polizza a vita intera ( non temporanea) caso morte ( ossia mi pagano in ogni caso dato che la morte e' certa ma non determinabile, ossia esiste un alea es muoio a 100 anni anziché a 80 anni ) totalmente scollegata a GS, index o Link .
    Vedila come un derivato mi impegno oggi a pagarti 1000euro per avre 100 quintali di patate che mi darai tra 5 anni
    Pago oggi un premio di 20ke a fronte di un pagamento di 100ke il giorno della mia morte
    Capito.

    La risposta è sì: tu paghi un certo premio ed hai la copertura caso morte per tutta la vita.

    Sicuramente esiste collegata alla GS, non so se esista linked, non credo che ne esistano di altro tipo.

    Con 20k devi essere proprio giovanissimo per arrivare a 100k a 80 anni, ma diciamo che un 30enne arriva tranquillamente ad almeno 80K.
    Se la gestione separata collegata ha reso bene, allora i 100k sono superati anche dal 30enne.

  9. #29

    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    1,382
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    16850756
    Citazione Originariamente Scritto da tuareg63 Visualizza Messaggio
    Dark... Seboz ha parlato di una tcm, non di una mista... l'ha scritto prima
    (cartellino giallo)

    ma la richiesta di trasparenza nei preventivi e nel come ha scelto per me rimane aspetto

  10. #30

    Data Registrazione
    Apr 2012
    Messaggi
    1,382
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    0 Post(s)
    Potenza rep
    16850756
    Citazione Originariamente Scritto da tuareg63 Visualizza Messaggio
    sono perfettamente d'accordo con John

    una tcm solo caso morte non pagherebbe il coma irreversibile, la sedia a rotelle, la sclerosi multipla... invece il mutuo, le bollette, l'università per i figli, l'assistenza domiciliare o in una struttura dedicata andranno pagati lo stesso.

    Ma con quali soldi se non vale l'assicurazione?
    concordo anche se l'elenco delle s***** (grat grat) era un pò superfluo i teni mi sembrano un pò melodrammatici

Accedi