Franchigia assicurazione condominiale: a chi spetta?
Mercati di frontiera: chi sono e cosa hanno in più rispetto agli emergenti
La nuova sfida per gli investitori si chiama mercati di frontiera. Nuove aree geografiche, confinate fino a pochi anni fa alla periferia dei mercati globali e accessibili solo a operatori …
Corporate bond BBB, tassi mini e rischio alto. Se c’è recessione il declassamento a ‘junk’ non è lo scenario peggiore
Occhio al rischio insito nel boom di emissioni di  bond corporate ?investment grade? classificati con rating BBB. A lanciare l?allarme sono gli analisti di JP Morgan e Bank of America-Merrill Lynch …
Apple mai così bene dai tempi di Jobs, record in Borsa grazie a tregua dazi
E' tregua sui dazi tra Cina e Usa e i mercati hanno passato tutta la giornata di ieri assaporando la possibile intesa in arrivo da Washington. Mini-intesa poi puntualmente arrivata …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di me_e_eh!
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    7,480
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    42949683

    Franchigia assicurazione condominiale: a chi spetta?

    Nel condominio di un conoscente si è rotto un tubo dell'acqua (un tratto nel muro) con perdita e conseguente macchia sul soffitto dell'appartamento sottostante.
    L'assicurazione del condominio è intervenuta risarcendo il condomino dell'appartamento con la macchia.
    Questa assicurazione prevede però una franchigia di 300€.

    Chi la deve pagare?
    - Il condomino che aveva il tubo rotto?
    - Il condomino che è stato risarcito (nel caso quello dell'appartamento sottostante)?
    - Tutti e due?
    - Tutto il condominio?
    - Tutta la "colonna" interessata?
    - L'amministratore?

  2. #2
    L'avatar di galimba
    Data Registrazione
    May 2000
    Messaggi
    7,284
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    813 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    il condominio

  3. #3

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    2,070
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    517 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da me_e_eh! Visualizza Messaggio
    Nel condominio di un conoscente si è rotto un tubo dell'acqua (un tratto nel muro) con perdita e conseguente macchia sul soffitto dell'appartamento sottostante.
    L'assicurazione del condominio è intervenuta risarcendo il condomino dell'appartamento con la macchia.
    Questa assicurazione prevede però una franchigia di 300€.

    Chi la deve pagare?
    - Il condomino che aveva il tubo rotto?
    - Il condomino che è stato risarcito (nel caso quello dell'appartamento sottostante)?
    - Tutti e due?
    - Tutto il condominio?
    - Tutta la "colonna" interessata?
    - L'amministratore?
    Se il tubo era privato del Condomino lui dovrà risarcire il sottostante della franchigia.

  4. #4
    L'avatar di galimba
    Data Registrazione
    May 2000
    Messaggi
    7,284
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    813 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    ma il tubo ha detto che non è privato, ma del fabbricato/parte comune.
    diverso era se si fosse rotto il tubo ,che so , della sua lavastoviglie...
    quindi, almeno secondo me, è a carico del condominio...

    cmq sarebbe opportuno l'intervento di un amministratore condominiale....

  5. #5
    L'avatar di wipe out
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,714
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    137 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da me_e_eh! Visualizza Messaggio
    Nel condominio di un conoscente si è rotto un tubo dell'acqua (un tratto nel muro) con perdita e conseguente macchia sul soffitto dell'appartamento sottostante.
    L'assicurazione del condominio è intervenuta risarcendo il condomino dell'appartamento con la macchia.
    Questa assicurazione prevede però una franchigia di 300€.

    Chi la deve pagare?
    - Il condomino che aveva il tubo rotto?
    - Il condomino che è stato risarcito (nel caso quello dell'appartamento sottostante)?
    - Tutti e due?
    - Tutto il condominio?
    - Tutta la "colonna" interessata?
    - L'amministratore?
    l'impianto idrico una volta entrato nell'appartamneto non è più comune ma privato, per cui dei danni risponde l'appartamento sovrastante cosi come della franchigia.. sicuramente l'assicurazione che risarcisce è per la parte della r.c.v.t. molto simile nei principi a quella della circolazione auto, ..... cioè mi tiene indenne dalle respons.tà coi limiti di polizza e se c'è frsnchigia spetta al danneggiante
    Ultima modifica di wipe out; 05-05-12 alle 22:43

  6. #6
    L'avatar di me_e_eh!
    Data Registrazione
    Apr 2009
    Messaggi
    7,480
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    4 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da wipe out Visualizza Messaggio
    l'impianto idrico una volta entrato nell'appartamneto non è più comune ma privato, per cui dei danni risponde l'appartamento sovrastante cosi come della franchigia.. sicuramente l'assicurazione che risarcisce è per la parte della r.c.v.t. molto simile nei principi a quella della circolazione auto, ..... cioè mi tiene indenne dalle respons.tà coi limiti di polizza e se c'è frsnchigia spetta al danneggiante
    Quindi, per capire, la parte privata dell'impianto idrico comincerebbe "da dopo il contatore"?

    E per quanto riguarda l'impianto di riscaldamento/sanitario acqua calda di un impianto autonomo c'è parte condominale e parte privata?

    E gli scarichi? Di chi sono?

    Io ho sempre pensato che tutto quello che stava nel muro fosse condominiale... ma forse ho sempre sbagliato...

  7. #7

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    2,070
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    517 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da me_e_eh! Visualizza Messaggio
    Quindi, per capire, la parte privata dell'impianto idrico comincerebbe "da dopo il contatore"?

    E per quanto riguarda l'impianto di riscaldamento/sanitario acqua calda di un impianto autonomo c'è parte condominale e parte privata?

    E gli scarichi? Di chi sono?

    Io ho sempre pensato che tutto quello che stava nel muro fosse condominiale... ma forse ho sempre sbagliato...
    Sarebbe troppo lungo elencare tutto Gli scarichi se sono colonne centrali sono del condominio, le braghe sono private, le pilette sono private, tutte le tubazioni orizzontali nell'appartamento sono private, salvo se disposto diversamente da regolamento contrattuale.

  8. #8
    L'avatar di wipe out
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,714
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    137 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da me_e_eh! Visualizza Messaggio
    Quindi, per capire, la parte privata dell'impianto idrico comincerebbe "da dopo il contatore"?

    E per quanto riguarda l'impianto di riscaldamento/sanitario acqua calda di un impianto autonomo c'è parte condominale e parte privata?

    E gli scarichi? Di chi sono?

    Io ho sempre pensato che tutto quello che stava nel muro fosse condominiale... ma forse ho sempre sbagliato...
    dipende dove si trova il contatore , se è situato a filo dei marciapiedi comunali, in area esterna, il contatore limita la divisione condominio- società pubblica/privata di gestione serv. idrico: dal contatore è condominiale sino all'ingresso nell'appartamento, dove diventa privato

    le altre domande son troppo generiche, ha ragione il controllore, con cui condivido tesi ...
    Ultima modifica di wipe out; 07-05-12 alle 17:43

  9. #9
    L'avatar di wipe out
    Data Registrazione
    Jun 2010
    Messaggi
    1,714
    Blog Entries
    2
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    137 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da il controllore Visualizza Messaggio
    Sarebbe troppo lungo elencare tutto Gli scarichi se sono colonne centrali sono del condominio, le braghe sono private, le pilette sono private, tutte le tubazioni orizzontali nell'appartamento sono private, salvo se disposto diversamente da regolamento contrattuale.
    cosa intendi? pilette forse ho capito, ma per le braghe non son sicuro..
    Ultima modifica di wipe out; 07-05-12 alle 17:44

  10. #10

    Data Registrazione
    May 2009
    Messaggi
    2,070
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    517 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da wipe out Visualizza Messaggio
    cosa intendi? pilette forse ho capito, ma per le braghe non son sicuro..
    La piletta è dove confluiscono i tubi di scarico del lavandino, bidè, vasca. Ma forse oggi non si costuisce più così.Esistono in case di 40/50 anni o più
    erano in piombo i tubi.
    La braga è quella T o V dove entra il tubo del cesso nella colonna centrale

Accedi