Riscaldamento a pavimento?
Michael Burry e quel tarlo in testa che ha spinto Mr ‘Big Short’ a vendere tutto, tranne un titolo. Ecco quale
Michael Burry, gestore di Scion Asset Management e divenuto famoso grazie al film ?The Big Short? di Michael Lewis, ha venduto tutte le posizioni in suo possesso, tranne una singola partecipazione in Geo Group, un?azienda di Boca Raton in Florida, uno dei principali gestori di penitenziati privati degli Usa.Secondo l?ultimo documento 13-F del suo fondo
Tim e il piano Fratelli d’Italia: per Equita ci sono “due difetti”. Titolo con appeal speculativo    
Dopo il rally di venerdì, il titolo Tim arranca in Borsa. Analisti passano al setaccio potenziale piano Fratelli d'Italia in vista del voto di settembre
Il sentiment ribassista su Wall Street si attutisce, ma quota liquidità rimane ‘molto alta’. Tanti investitori si autoescludono dal grande rally estivo
Il sentiment degli investitori è ancora ribassista ma non più ?apocalittico? come un mese fa, secondo l?indagine mensile di BofA sui gestori di fondi globali di agosto, mentre aumentano le speranze che l?inflazione e gli shock dei tassi di interesse finiscano nei prossimi trimestri.BofA, che ha intervistato gli investitori che supervisionano $ 836 miliardi di
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di JacksonT
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    23,500
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    12119 Post(s)
    Potenza rep
    42949678

    Riscaldamento a pavimento?

    Ciao a tutti,

    Avrei bisogno di un consiglio su come procedere per la ristrutturazione della nostra villetta.
    La casa ha 30 anni circa, 120 mq su due piani + taverna (non riscaldata), termosifoni in ghisa vecchio stampo.

    I precedenti proprietari hanno sostituito, poche settimane fa, la vecchia caldaia con un modello a condensazione della Riello, senza però aggiornare l'APE che è rimasto in classe G.

    Vorrei installare un impianto radiante a pavimento con pdc ma l'architetto me lo sconsiglia dato che la casa non è isolata. In previsione, appena si normalizzerà la situazione, andremo a sostituire sicuramente gli infissi mentre per il cappotto vorremmo prima capire se sia davvero necessario dato che le pareti risultano molto spesse.
    Eventualmente isoleremmo anche il sottotetto (non abitabile) così da ridurre la dispersione.

    A vostro avviso ha senso intervenire sul radiante a pavimento o meglio proseguire con l'impianto attuale?

  2. #2
    L'avatar di Giuppy
    Data Registrazione
    Sep 2001
    Messaggi
    741
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    79 Post(s)
    Potenza rep
    20123389
    Serve qualche altra informazione altrimenti non è possibile esprimere un giudizio.

    Dov'è la villetta?
    sono 120mq a piano o 120mq complessivi?

    Gli infissi li sostituisci? Come sono quelli esistenti?

    Devi rifare solo il riscaldamento o altro?

  3. #3
    L'avatar di JacksonT
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    23,500
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    12119 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    Citazione Originariamente Scritto da Giuppy Visualizza Messaggio
    Serve qualche altra informazione altrimenti non è possibile esprimere un giudizio.

    Dov'è la villetta?
    sono 120mq a piano o 120mq complessivi?

    Gli infissi li sostituisci? Come sono quelli esistenti?

    Devi rifare solo il riscaldamento o altro?
    Zona climatica E, Lombardia.
    120 mq complessivi, divisi su due piani.
    Gli infissi andremo a sostituirli, quelli attuali sono in legno ma hanno più di 30 anni.
    Rifaremo sicuramente i pavimenti e gli impianti (elettrico+idraulico) oltre ai bagni.

  4. #4
    L'avatar di witch_fe
    Data Registrazione
    Feb 2022
    Messaggi
    33
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    23 Post(s)
    Potenza rep
    1
    se la previsione è di sostituire infissi coibentando maggiormente la villetta io ti consiglio il riscaldamento a pavimento assolutamente
    calore più uniforme, minor dispersione e maggior confort
    io non tornerei più ai termosifoni

Accedi