preventivo parquet - sorpresa
Michael Burry e quel tarlo in testa che ha spinto Mr ‘Big Short’ a vendere tutto, tranne un titolo. Ecco quale
Michael Burry, gestore di Scion Asset Management e divenuto famoso grazie al film ?The Big Short? di Michael Lewis, ha venduto tutte le posizioni in suo possesso, tranne una singola partecipazione in Geo Group, un?azienda di Boca Raton in Florida, uno dei principali gestori di penitenziati privati degli Usa.Secondo l?ultimo documento 13-F del suo fondo
Tim e il piano Fratelli d’Italia: per Equita ci sono “due difetti”. Titolo con appeal speculativo    
Dopo il rally di venerdì, il titolo Tim arranca in Borsa. Analisti passano al setaccio potenziale piano Fratelli d'Italia in vista del voto di settembre
Il sentiment ribassista su Wall Street si attutisce, ma quota liquidità rimane ‘molto alta’. Tanti investitori si autoescludono dal grande rally estivo
Il sentiment degli investitori è ancora ribassista ma non più ?apocalittico? come un mese fa, secondo l?indagine mensile di BofA sui gestori di fondi globali di agosto, mentre aumentano le speranze che l?inflazione e gli shock dei tassi di interesse finiscano nei prossimi trimestri.BofA, che ha intervistato gli investitori che supervisionano $ 836 miliardi di
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1

    Data Registrazione
    Nov 2013
    Messaggi
    107
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    43 Post(s)
    Potenza rep
    859002

    preventivo parquet - sorpresa

    Ciao a tutti,
    vi scrivo in merito ad un dubbio sorto alla ricezione del preventivo a seguito del sopralluogo dell'impresa.
    Questa impresa ha ottime recensioni ed è attiva dagli anni 70 e dopo due incontri di conoscenza dei professionistri e del prodotto decido di avvalermi della loro professionalità per installare 40mq di parquet (marca UNIKOLEGNO rovere spazzolato verniciato tinta naturale neutro) dimensione tavole larghezza 120 x 1000/1200/1400 x spessore 9mm

    Nel preventivo non viene riportato il mm di legno nobile ma soprattutto viene indicato selezione: scelta mista
    ora il dubbio, ci stanno provando visto che nei primi due incontri, un terzo per l'acconto non mi hanno mai fatto presente della scelta mista (leggo sul web che rispetto alla prima scelta nella mista potrebbero capitare seconde o addirittura terze scelte con presenza di difformità dal punto di vista della dimenzione - seppur di pochi mm - ma soprattutto della non omogeneità magari nel colore e tonalità ecc

    insomma nel preventivo il costo al mq è stato calcolato tutto il parquet allo stesso prezzo, ovvero 103 € + posa + collante

    ora vi chiedo, è giusto pretendere la prima scelta su tutto il parquet oppure una modulazione del preventivo al ribasso in base alla quantità di materiale posato non di prima scelta?

    grazie a tutti

  2. #2
    L'avatar di Giuppy
    Data Registrazione
    Sep 2001
    Messaggi
    741
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    79 Post(s)
    Potenza rep
    20123389
    Io mi preoccuperei più della scelta che dello spessore.
    Con doghe così lunghe lo spessore dell'essenza, considerando che è anche spazzolato, sarà di 3mm al max.

    Io comuque non mi preoccuperei della differenza di venatura o di colore. La bellezza del parquet è proprio nella variabilità delle venature e del colore che ti restituiscono quella sensazione di vivo.
    L'unica cosa cui devi fare attenzione sono i nodi...quindi magari prendine qualche mq in più e fai fare selezione in cantiere.
    Un parquet troppo uniforme sembra finto e sembra linoleum....poi vedi tu!

    Metti in conto che il rovere è tenero.

  3. #3
    L'avatar di Megatron
    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    2,028
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    1080 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da 8kloud4 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    vi scrivo in merito ad un dubbio sorto alla ricezione del preventivo a seguito del sopralluogo dell'impresa.
    Questa impresa ha ottime recensioni ed è attiva dagli anni 70 e dopo due incontri di conoscenza dei professionistri e del prodotto decido di avvalermi della loro professionalità per installare 40mq di parquet (marca UNIKOLEGNO rovere spazzolato verniciato tinta naturale neutro) dimensione tavole larghezza 120 x 1000/1200/1400 x spessore 9mm

    Nel preventivo non viene riportato il mm di legno nobile ma soprattutto viene indicato selezione: scelta mista
    ora il dubbio, ci stanno provando visto che nei primi due incontri, un terzo per l'acconto non mi hanno mai fatto presente della scelta mista (leggo sul web che rispetto alla prima scelta nella mista potrebbero capitare seconde o addirittura terze scelte con presenza di difformità dal punto di vista della dimenzione - seppur di pochi mm - ma soprattutto della non omogeneità magari nel colore e tonalità ecc

    insomma nel preventivo il costo al mq è stato calcolato tutto il parquet allo stesso prezzo, ovvero 103 € + posa + collante

    ora vi chiedo, è giusto pretendere la prima scelta su tutto il parquet oppure una modulazione del preventivo al ribasso in base alla quantità di materiale posato non di prima scelta?

    grazie a tutti
    è giusto che tu pretenda quello per cui paghi, se vuoi solo prima scelta fallo mettere chiaro e tondo nel preventivo

Accedi