alternativa alla caldaia a condensazione? - Pagina 3
Gas: l’Italia supererà l’inverno anche senza le forniture russe, a patto che…
Il tema del gas naturale continua a tenere banco sui mercati finanziari. Ieri il future con scadenza ottobre del TTF olandese, il benchmark europeo del prezzo del gas, è arrivato a cedere oltre il 10% in area 185 euro al megawattora, ossia un terzo in meno rispetto ai livelli di 280 euro a cui si
Apple tra tonfi in Borsa e scandalo manager. Il video virale su TikTok mette alla porta il vice presidente Blevins
Tempi difficili per Apple, e non solo in Borsa: il titolo della Big Tech è scivolato ieri del 4,9%, sulla scia di indiscrezioni su un calo della dom
Impennata rendimenti Btp si farà sentire su debito, ma non subito. Mazziero: prossime emissioni saranno sempre più impegnative
Il debito a luglio ha segnato un nuovo record dal quale solo ora inizierà a scendere, mentre rendimenti dei Btp sono sempre più elevati.
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #21

    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    1,503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    541 Post(s)
    Potenza rep
    20418924

    caldaia idro pellet

    Ciao a tutti,
    sto pensando a sostituire la mia vecchia caldaia gas con una idro pellet ovvero che alimenti lo stesso impianto idraulico attuale,
    secondo voi risparmio conviene?
    Se non erro per avere un metro cubo di gas occorrono 2kg pellets
    Non riesco però a capire se il risparmio c'è e se il rendimento è il medesimo

  2. #22
    L'avatar di dammatra
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    12,769
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    838 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da onetwo Visualizza Messaggio
    Mi unisco alla discussione. Ho acquistato casa con riscaldamento centralizzato che devo ristrutturare.
    In estate il condominio non fornisce più l'acqua calda sanitaria in quanto la caldaia condominiale viene spenta. Al momento quindi in estate è presente un boiler elettrico.
    Sono indeciso se continuare con un boiler elettrico magari di nuova generazione o acquistare una caldaia a condensazione per i mesi in cui la caldaia condominiale è spenta.
    Voi cosa dite? Con boiler elettrico potrei pure staccare l'utenza del gas visto che il riscaldamento è appunto centralizzato ed ho preso una piastra ad induzione.
    Interessante, come fai ad isolare il circuito centralizzato e a inserire l'autonomo ??

    Azioni delle valvole ?

  3. #23
    L'avatar di dammatra
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    12,769
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    838 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da stefano3 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    sto pensando a sostituire la mia vecchia caldaia gas con una idro pellet ovvero che alimenti lo stesso impianto idraulico attuale,
    secondo voi risparmio conviene?
    Se non erro per avere un metro cubo di gas occorrono 2kg pellets
    Non riesco però a capire se il risparmio c'è e se il rendimento è il medesimo
    i rendimenti piu' o meno sono quelli che indichi.

    devi calcolare quanto costa una caldaia a pellet quanto costa il metano e quanto costa il pellet....

  4. #24

    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    227
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    88 Post(s)
    Potenza rep
    4652099
    Citazione Originariamente Scritto da stefano3 Visualizza Messaggio
    Ciao a tutti,
    sto pensando a sostituire la mia vecchia caldaia gas con una idro pellet ovvero che alimenti lo stesso impianto idraulico attuale,
    secondo voi risparmio conviene?
    Se non erro per avere un metro cubo di gas occorrono 2kg pellets
    Non riesco però a capire se il risparmio c'è e se il rendimento è il medesimo
    Non ti posso portare calcoli, che non ho mai fatto per quantificare il risparmio ante installazione, però ti posso dire la mia esperienza pratica. I miei genitori hanno installato una caldaia a Pellet circa una decina di anni fa (più o meno), e sin dal primo anno i costi per il riscaldamento si sono abbattuti da circa 4000 euro a 800 euro (a quel tempo il Pellet costava molto meno). Poi a causa dell’età hanno smesso di utilizzarla tre o quattro anni fa.
    Quest’anno, purtroppo, ho dovuto prendere in mano un po’ tutta la gestione della casa e come esperienza fresca ti posso dire che sul finire della scorsa stagione facevo, circa, uno scarico di gas al mese al costo di un migliaio di euro. Ad inizio stagione ho rimesso in moto la caldaia a Pellet e ora dopo 5/6 mesi di uso continuo, ho iniziato a consumare il sesto bancale di Pellet. Considera che i primi 3 li ho pagati 300 euro l’uno, il quarto e quinto 350 euro e l’ultimo la scorsa settimana 430 euro. A gas presumo che sarebbero stati necessari circa 5000 euro di GPL, quando invece con il Pellet me la sono cavata con circa 2000 euro. Il prossimo anno comprerò ad agosto tutto il pellet necessario per tutta la stagione, in modo da garantirmi un prezzo migliore.
    A questo devi però aggiungere la scomodità del Pellet, sia per lo stoccaggio, sia per il rifornimento della caldaia, che non è certo un'attività trascurabile.
    Ultima modifica di quest53134; 29-03-22 alle 08:21

  5. #25

    Data Registrazione
    Jul 2004
    Messaggi
    1,503
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    541 Post(s)
    Potenza rep
    20418924
    Citazione Originariamente Scritto da quest53134 Visualizza Messaggio
    Non ti posso portare calcoli, che non ho mai fatto per quantificare il risparmio ante installazione, però ti posso dire la mia esperienza pratica. I miei genitori hanno installato una caldaia a Pellet circa una decina di anni fa (più o meno), e sin dal primo anno i costi per il riscaldamento si sono abbattuti da circa 4000 euro a 800 euro (a quel tempo il Pellet costava molto meno). Poi a causa dell’età hanno smesso di utilizzarla tre o quattro anni fa.
    Quest’anno, purtroppo, ho dovuto prendere in mano un po’ tutta la gestione della casa e come esperienza fresca ti posso dire che sul finire della scorsa stagione facevo, circa, uno scarico di gas al mese al costo di un migliaio di euro. Ad inizio stagione ho rimesso in moto la caldaia a Pellet e ora dopo 5/6 mesi di uso continuo, ho iniziato a consumare il sesto bancale di Pellet. Considera che i primi 3 li ho pagati 300 euro l’uno, il quarto e quinto 350 euro e l’ultimo la scorsa settimana 430 euro. A gas presumo che sarebbero stati necessari circa 5000 euro di GPL, quando invece con il Pellet me la sono cavata con circa 2000 euro. Il prossimo anno comprerò ad agosto tutto il pellet necessario per tutta la stagione, in modo da garantirmi un prezzo migliore.
    A questo devi però aggiungere la scomodità del Pellet, sia per lo stoccaggio, sia per il rifornimento della caldaia, che non è certo un'attività trascurabile.
    Ti riferisci sempre ad una idro vero ? Cioè che riscalda acqua e serve o termosifoni..
    Grazie sei stato chiarissimo credo il risparmio sia evidente, credo..
    Ho una vecchia caldaia metano tradizionale, chissà se posso prenderne una nuova con doppia alimentazione metano pellet ? Esisteranno di questo tipo ? Se no prendo una idropellet da affiancare a questa

  6. #26

    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    227
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    88 Post(s)
    Potenza rep
    4652099
    Citazione Originariamente Scritto da stefano3 Visualizza Messaggio
    Ti riferisci sempre ad una idro vero ? Cioè che riscalda acqua e serve o termosifoni..
    Grazie sei stato chiarissimo credo il risparmio sia evidente, credo..
    Ho una vecchia caldaia metano tradizionale, chissà se posso prenderne una nuova con doppia alimentazione metano pellet ? Esisteranno di questo tipo ? Se no prendo una idropellet da affiancare a questa
    E' una caldaia che va sia a pellet, sia a legna o cippato, se non ricordo male fa anche produzione di acqua calda, però per come è fatto l'impianto l'acqua sanitaria viene principalmente prodotta da un boiler a gas indipendente.

  7. #27

    Data Registrazione
    Aug 2013
    Messaggi
    227
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    88 Post(s)
    Potenza rep
    4652099
    Una cosa da non trascurare è la necessità dello spazio a disposizione per stoccare il pellet. Io sto scaldando una casa di campagna piuttosto grande e ci vogliono circa quattro sacchetti di pellet al giorno, poi dipende sempre dalla temperatura esterna, in quest'ultimo periodo che le temperature erano più altre sono stati sufficienti solo 1 o 2 sacchi/gg.

  8. #28
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    24,131
    Mentioned
    49 Post(s)
    Quoted
    10860 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da dammatra Visualizza Messaggio
    Interessante, come fai ad isolare il circuito centralizzato e a inserire l'autonomo ??

    Azioni delle valvole ?
    Credo che abbia un impianto come quello che ho da poco in una mia casa : in estate ho ACS dall'impianto solare condominiale; in inverno, ho una caldaia (a gas nel mio caso, ma seppur nuova, sto valutando di smontarla e mettere un qualcosa di elettrico perché è l'unico utilizzatore che vuole gas anzichè energia elettrica, e quindi non avrei più necessità del contratto e fornitura di gas), che mi fornisce l'ACS necessaria.
    Il tutto non richiede alcun intervento manuale.

  9. #29
    L'avatar di dammatra
    Data Registrazione
    Feb 2005
    Messaggi
    12,769
    Mentioned
    5 Post(s)
    Quoted
    838 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Credo che abbia un impianto come quello che ho da poco in una mia casa : in estate ho ACS dall'impianto solare condominiale; in inverno, ho una caldaia (a gas nel mio caso, ma seppur nuova, sto valutando di smontarla e mettere un qualcosa di elettrico perché è l'unico utilizzatore che vuole gas anzichè energia elettrica, e quindi non avrei più necessità del contratto e fornitura di gas), che mi fornisce l'ACS necessaria.
    Il tutto non richiede alcun intervento manuale.
    Si ma come fai ad evitare che l'acqua della tua caldaia vada a scaldare tutto il circuito generale se sono collegati ?

  10. #30

    Data Registrazione
    Nov 2016
    Messaggi
    518
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    244 Post(s)
    Potenza rep
    12984370
    Citazione Originariamente Scritto da nonalias Visualizza Messaggio
    Le caldaie a condensazioni sono le uniche che possono essere installate, mi risulta.

    In un appartamento vorrei sostituire una vecchia caldaia non a condensazione (20 anni fa no esistevano, credo) .
    Ma ho il problema dello scarico dell'acqua acida.

    Il punto in cui andrebbe messa non prevede pendenza del pavimento che possa portare questa acqua acida nel circuito dello scarico della acqua bianche.

    C'è qualche possibile alternativa?

    Grazie
    Ho sentito che in un appartamento se non ci sono le condizioni per installare caldaia a condensazione, ci sono deroghe che prevedono anche l'installazione di una non a condensazione. E' mi sembra anche giusto. Mica possono pretendere l'impossibile!

Accedi