PERDITE DI ACQUA dai tubi sotterranei come causa di possibili problemi di stabilita'
Ftse Mib chiude a un soffio dai 27.000 punti. Interpump, ENI, Poste e Banca Generali tra i protagonisti di oggi
Nuovo allungo per Piazza Affari sulla scia ai nuovi record di Wall Street e all?ottimismo dettato dalla tornata positiva di trimestrali. In Europa bene oggi i numeri di UBS. Il …
Preview trimestrali Piazza Affari: Telecom Italia cerca sponda nei conti, ecco cosa dice consensus per 3° trimestre e sull’intero 2021
Entra nel vivo la stagione delle trimestrali anche a Piazza Affari e da domani si inizierà a fare sul serio con i cda per l’approvazione dei conti del 3° trimestre …
Certificate Academy 2021: torna l’iniziativa educational di Unicredit per fare conoscere il mondo dei certificati
Dopo il successo riscontrato l?anno scorso, UniCredit ha deciso di lanciare l?iniziativa formativa ?Certificate Academy 2021?, dedicata agli investitori e ai consulenti finanziari italiani con l?obiettivo di accrescere la conoscenza …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di asimpleplan
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    3,286
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    2803 Post(s)
    Potenza rep
    16699004

    PERDITE DI ACQUA dai tubi sotterranei come causa di possibili problemi di stabilita'

    Salve a tutti, come da titolo, un mio anziano parente è stato visitato dal geometra e dal suo amico imprenditore edile e ha ipotizzato che le crepe che si vedono nella casa (casa indipendente) dal 2012 (anno del sisma ) sarebbero causate da possibili perdite di acqua dai tubi sotterranei che

    renderebbero "friabile" il terreno.

    Da completo ignorante mi chiedo

    1) è plausibile questa ipotesi o è una fantasiosa congettura per spillare soldi (costi di videoispezione ; e se anche trovassero dell'acqua nel terreno come fanno a toglierla ? )
    2) se ci fossero delle perdite dei tubi non si dovrebbe vedere dalle bollette dell'acqua esorbitanti?

    Inoltre un' altro "esperto" ha proposto di tinteggiare il muro e renderlo impermeabile all'acqua con una specie di "rete" in quanto la pioggia battente rovinerebbe l'intonaco e lo renderebbe troppo umido con conseguenti continue macchie di umidita'....

    C'è qualcosa di realistico in tutto questo oppure no? .......

  2. #2

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    27,047
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    4159 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Secondo me servirebbe di più una perizia geologica, ma anche quella è costosa. Se nell'anno del terremoto si sono aperte delle crepe potrebbe esserci un assestamento del terreno di fondazione. Le crepe sono ferme o si stanno aprendo? Hanno messo i vetrini? Che andamento hanno queste crepe? verticali o 45°...certo bisognerebbe vederle...

  3. #3
    L'avatar di asimpleplan
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    3,286
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    2803 Post(s)
    Potenza rep
    16699004
    Citazione Originariamente Scritto da broken brick Visualizza Messaggio
    Secondo me servirebbe di più una perizia geologica, ma anche quella è costosa. Se nell'anno del terremoto si sono aperte delle crepe potrebbe esserci un assestamento del terreno di fondazione. Le crepe sono ferme o si stanno aprendo? Hanno messo i vetrini? Che andamento hanno queste crepe? verticali o 45°...certo bisognerebbe vederle...
    Ciao, ringraziandoti, ti chiedo cosa significa mettere i vetrini e a livello geologico qual'è la differenza tra crepe verticali o a 45°?

  4. #4

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    27,047
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    4159 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    I vetrini sono proprio dei piccoli vetri che vengono murati per vedere se le crepe si aprono.
    Come puoi immaginare il tipo di terreno su cui si costruisce un edificio è molto importante per la statica di tutto quello che c'è sopra. Ad esempio un terreno argilloso quando si riempie d'acqua si gonfia e quando si asciuga si abbassa, questo può creare un dissesto. Anche il terremoto, ovviamente, crea un assestamento di tutta la struttura etc.
    Le crepe verticali possono anche essere dovute a discontinuità nei materiali, possono non essere gravissime. Quelle a 45° indicano un cedimento di un lato della struttura e sono peggio. Se le crepe aumentano ti conviene rivolgerti a uno strutturista, io sono un ing. civile, ma da anni seguo un ramo un po' diverso.

  5. #5
    L'avatar di asimpleplan
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    3,286
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    2803 Post(s)
    Potenza rep
    16699004
    Citazione Originariamente Scritto da broken brick Visualizza Messaggio
    I vetrini sono proprio dei piccoli vetri che vengono murati per vedere se le crepe si aprono.
    Come puoi immaginare il tipo di terreno su cui si costruisce un edificio è molto importante per la statica di tutto quello che c'è sopra. Ad esempio un terreno argilloso quando si riempie d'acqua si gonfia e quando si asciuga si abbassa, questo può creare un dissesto. Anche il terremoto, ovviamente, crea un assestamento di tutta la struttura etc.
    Le crepe verticali possono anche essere dovute a discontinuità nei materiali, possono non essere gravissime. Quelle a 45° indicano un cedimento di un lato della struttura e sono peggio. Se le crepe aumentano ti conviene rivolgerti a uno strutturista, io sono un ing. civile, ma da anni seguo un ramo un po' diverso.
    Ciao tutto molto chiaro;
    ringraziandoti, e scusa per la ingenuita' della domanda, come si fa a capire se il terreno su cui si è costruito è argilloso?

    Mi è stato detto che il terreno è "di riporto".

    Quanto potrebbe costare una consulenza di uno strutturista non ladrata? (sempre secondo te)
    Ultima modifica di asimpleplan; 23-05-21 alle 21:31

  6. #6

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    27,047
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    4159 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Il terreno viene analizzato proprio da un geologo! Cerca di capire se le crepe sono notevoli oppure no....idea! Perchè non chiami i vigili del fuoco? Sono gratis, molto esperti, affidabili....

  7. #7
    L'avatar di asimpleplan
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    3,286
    Mentioned
    17 Post(s)
    Quoted
    2803 Post(s)
    Potenza rep
    16699004
    Citazione Originariamente Scritto da broken brick Visualizza Messaggio
    Il terreno viene analizzato proprio da un geologo! Cerca di capire se le crepe sono notevoli oppure no....idea! Perchè non chiami i vigili del fuoco? Sono gratis, molto esperti, affidabili....
    ciao Broken, a meno che non sia una cosa ironica potrei anche farlo fare (nella mia ignoranza ingenua dimmelo se è ironica in quanto li potrei far chiamare sul serio)

    Idee sul cosa dire? Ho trovato delle crepe nell'immobile (recenti perché se dico antiche non vengono?) mi analizzate il tipo di terreno per confermare o meno che sia esposto a frane o argilloso o zona sismica?

    o forse no.....Vigili del fuoco, ecco quanto costa chiamarli per le ’non emergenze’ - Cronaca - ilrestodelcarlino.it
    Ultima modifica di asimpleplan; 24-05-21 alle 13:32

  8. #8

    Data Registrazione
    Apr 2014
    Messaggi
    2,219
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    1272 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da asimpleplan Visualizza Messaggio
    possibili perdite di acqua dai tubi sotterranei
    Moltissimi anni fa avevo anch'io una perdita d'acqua dalla tubazione di mandata, la falla distava circa 1 metro dal muro perimetrale e si era formato un piccolo laghetto in cui sguazzavano delle graziose rane.
    La soluzione (peraltro abbastanza semplice) è stata quella di dissotterrare e rimuovere l'intero tubo sostituendolo con un altro controtubato, di modo che una successiva falla non si disperdesse più nel terreno.
    Se l'impianto dell'anziano parente è datato, consiglio di far eseguire questo intervento in ogni caso.

  9. #9

    Data Registrazione
    Nov 2010
    Messaggi
    27,047
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    19 Post(s)
    Quoted
    4159 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Non era una battuta, direi una cosa del tipo "sono venuto a trovare mio nonno e noto ora delle crepe molto preoccupanti, venite a fare un sopraluogo? Mi sembrano pericolose." Questo, ovviamente, nel caso in cui ti sembrino pericolose.
    Saranno loro a dirti se dipende dalla consistenza del terreno, dalle tubature, dal terremoto etc.

  10. #10

    Data Registrazione
    Aug 2020
    Messaggi
    105
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    65 Post(s)
    Potenza rep
    2714670
    Anche io ho delle crepe a casa e mi permetto di darti il mio contributo, tuttavia segui Broken brik in quanto ha competenze. Da me sono venuti alcuni Ing strutturisti per un parere preliminare, in linea di massima tutti dicono che le crepe sono dovute ad un leggero cedimento di fondazione, sul come risolvere ognuno ha una sua idea. Le soluzioni proposte vanno da soluzioni meno costose senza necessità di pratiche sismiche a interventi costosi, complessi, invasivi come sottofondazioni per sfruttare il 110 sismabonus. Quando sento un tecnico che mi propone soluzione costose e mi dice di non preoccuparmi dei costi in quanto va tutto dentro al 110 sismabonus qualche dubbio mi viene. Riguardo ai vetrini (anche fessurimetri) puoi montarli anche tu per renderti conto se le crepe si allargano o rimangono stabili. In genere la prima visita preliminare di un ing. strutturista è gratuita, comunque sempre meglio chiedere. La perizia geologica (costo 1000/1500 €) serve all'ing strutturista per definire il tipo di interventi da fare.

Accedi