Fornitura elettrica domestica: consigli su gestori? (Parte II°) - Pagina 107
I bond segnalano problemi in arrivo, sarà fondamentale monitorare i rendimenti reali
Gli investitori dovrebbero iniziare a preoccuparsi dei loro investimenti, dal momento che i rendimenti del Tesoro USA si stanno muovendo più in alto, trascinando con loro i crediti a basso …
Trading fino a sera, nuovi orari per la Borsa tedesca che resterà aperta fino alla chiusura di Wall Street. Anche Piazza Affari pronta per gli straordinari?
Da lunedì 29 novembre la Borsa di Francoforte consentirà agli investitori di negoziare azioni, Etf/Etp e fondi comuni di investimento fino alle ore 22, potendo così reagire agli eventi sui …
La giornata più nera dell’anno per le Borse, panic selling con petrolio a -13%. Ftse Mib affonda a -4,6%
Venerdì nero a tutti gli effetti sui mercati. In coincidenza con il Black Friday che segna l?avvio della stagione degli acquisti pre-natalizi, i mercati sono stati travolti dall?emergere di una …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1061

    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    660
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    266 Post(s)
    Potenza rep
    9261337
    Citazione Originariamente Scritto da cesare70 Visualizza Messaggio
    si, ma se consumi relativamente poco, il solo aumento folle del 500% della "parte variabile della componente energia" incide pochissimo sul totale della bolletta, dato che tutte le altre voci rimangono invariate ( ed erano ottime), idem per lo sconto SCONTO FISSO FORFAIT mensile, in più c'è lo sconto governativo sugli oneri di sistema.....arrivo a dirti che forse, anche se mi passano da 0.034 a 0.16euro al Kwh, spendo poco di più per i 1500kwh annui

    Io ho però in famiglia un utenza elettrica che consuma 800kwh a bimestre ( circa 5000kwh annui) ......attualmente con EON a 0.0425 euro al kwh per la parte variabile componente energia e 5.45 euromensili per la PCV fissa della spesa per energia (fino ad aprile 2022), ........senza sconti forfait particolari se non i 3 euro a bimestre per sdd e bolletta inviata in pdf.....in questo caso TEMO l'arrivo della proposta di modifica unilaterale e comunque il bagno di sangue a fine aprile 2022......xke anche l'aiuto statale sugli oneri di sistema, non aiuterebbe piu di tanto......

    al momento EON non ha mandato nulla e nemmeno nella bolletta che hanno inviato ieri, emessa il 15 ottobre si parla di modifiche unilaterali

    se mi mandano questa ( cioè la Eonluceclickverde che stanno offrendo ai nuovi clienti)
    https://www.eon-energia.com/content/...kVerde_Web.pdf

    si passa da 0.0425 a 0,1625 euro al Kwh ( 400% di aumento ) e a 7.42 euro al mese per la PCV
    senza considerare che questa è l'offerta attuale per chi vuole diventare nuovo cliente EON via web, mentre nel mio caso saremmo già clienti e probabilmente sarà peggiorativa rispetto a questa

    e con 5000 kwh annui di consumo, c'è da ..................... ma non posso perchè quei bricconcelli che ci abitano sono tutto quello che mi serve per farmi sentire felice
    Consumo 1000smc annui, Lombardia. A spanne dovrebbe incidere, però non sono sicuro del calcolo.

  2. #1062

    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    620
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    459 Post(s)
    Potenza rep
    35635587
    Citazione Originariamente Scritto da vashrulez Visualizza Messaggio
    Consumo 1000smc annui, Lombardia. A spanne dovrebbe incidere, però non sono sicuro del calcolo.
    ak ok, ma stai parlando del gas .......siamo nella sezione elettrica

    se consumi 1000 metri cubi di gas all'anno e con spigas dici di pagare 0.15 euro al metrocubo, l'aumento di quasi l' 800% incide eccome

    se tu passassi oggi a EON Gas click sottoscrivible oggi via web per i NUOVI clienti a 0,865 euro al metrocubo
    https://www.eon-energia.com/content/..._click_Web.pdf

    preparati con vaselina bianca 1 oretta prima dell'arrivo del pdf della prima bolletta EON .....ma credo che anche gli altri ( ora non ho voglia di guardarci, ma poi ci guardo) non saranno distanti da EON che si è tra l'altro sempre posizionata tra i fornitori meno cari
    Ultima modifica di cesare70; 17-10-21 alle 12:32

  3. #1063
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    20,609
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    8376 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da cesare70 Visualizza Messaggio
    siamo 2 + 3 figli maggiorenni sempre a consumare energia + 1 vekkia ( mia mamma di 78 anni che non consuma niente) = 6 in totale
    villa con 2 piani fuori terra e uno semiinterrato, con 4 frigoriferi sparsi, asciugacapelli sempre accesi, 3 condizionatori TRIAL split sempre a palla d'estate e spesso al lavoro anche d'inverno, locale caldaia, lavatrici/asciugatrici sempre all'opera, illuminazione del giardino e perimetrale, sistema d'irrigazione, mi fermo ?


    invece 1500 Kwh sono il mio consumo annuale di un appartamento adibito a studio tecnico, dove spesso non sono presente per giorni.
    Il giorno in cui i tuoi figli andranno a vivere "da soli" (o perché si sposeranno), farai i classici "fuochi a mare", vista la sensibile riduzione di e.e. che avrai.

    Il dato, mi è balzato all'occhio perchè in casa mia (siamo tre), il consumo di e.e. è di 1400/1500 KWh/anno; appartamento da 165 mq (dato da visura catastale), realizzato a fine '800 (le mura perimetrali misurano all'incirca 1 metro di spessore), doppi vetri; rispetto all'abitazione precedente è meno luminosa ma ho illuminazione a LED; per raffrescamento mi avvalgo di tre monosplit Mitsubishi (classe A+ due sono da 9K BTU uno è un Kirigamine da 12K), ed infatti ho il "picco dei consumi" nel mesi di luglio ed agosto (anche se ad agosto una 15 di gg. siamo fuori).
    Ho un solo frigorifero (credo sia un raro esemplare realizzato dalla Siemens - da me acquistato nel lontanissimo 2003 - equipaggiato con due motori : uno per la parte frigo, l'altro per il congelatore, con circuiti indipendenti : potrei spegnerne uno e lasciare attivo l'altro e viceversa), però non credo consumi come due frigo.
    Dimenticavo, anche il forno è elettrico, così come la macchina per il caffè (è di quelle che usa le Lavazza "a modo mio").

    Sto pensando/valutando, di eliminare (in futuro non ora perché la caldaia l'ho acquistata appena l'anno scorso), il gas che uso ovviamente per cucinare, fare ACS e riscaldamento.

  4. #1064
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    20,609
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    8376 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da vashrulez Visualizza Messaggio
    Consumo 1000smc annui, Lombardia. A spanne dovrebbe incidere, però non sono sicuro del calcolo.
    Se può interessarti, nel sito di ENI, all'offerta LINK nel caso del gas, fa proprio il conto di quanto viene a costare il primo anno la fornitura e consumo di 1000 smc di gaz.
    Il secondo anno il prezzo è maggiore perchè maggiore è il prezzo della materia prima (alla quale ci si potrebbero aggiungere maggiori costi che andrà a stabilire ARERA).

  5. #1065

    Data Registrazione
    Mar 2021
    Messaggi
    620
    Mentioned
    14 Post(s)
    Quoted
    459 Post(s)
    Potenza rep
    35635587
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    Il giorno in cui i tuoi figli andranno a vivere "da soli" (o perché si sposeranno), farai i classici "fuochi a mare", vista la sensibile riduzione di e.e. che avrai.

    Il dato, mi è balzato all'occhio perchè in casa mia (siamo tre), il consumo di e.e. è di 1400/1500 KWh/anno; appartamento da 165 mq (dato da visura catastale), realizzato a fine '800 (le mura perimetrali misurano all'incirca 1 metro di spessore), doppi vetri; rispetto all'abitazione precedente è meno luminosa ma ho illuminazione a LED; per raffrescamento mi avvalgo di tre monosplit Mitsubishi (classe A+ due sono da 9K BTU uno è un Kirigamine da 12K), ed infatti ho il "picco dei consumi" nel mesi di luglio ed agosto (anche se ad agosto una 15 di gg. siamo fuori).
    Ho un solo frigorifero (credo sia un raro esemplare realizzato dalla Siemens - da me acquistato nel lontanissimo 2003 - equipaggiato con due motori : uno per la parte frigo, l'altro per il congelatore, con circuiti indipendenti : potrei spegnerne uno e lasciare attivo l'altro e viceversa), però non credo consumi come due frigo.
    Dimenticavo, anche il forno è elettrico, così come la macchina per il caffè (è di quelle che usa le Lavazza "a modo mio").

    Sto pensando/valutando, di eliminare (in futuro non ora perché la caldaia l'ho acquistata appena l'anno scorso), il gas che uso ovviamente per cucinare, fare ACS e riscaldamento.
    comunque 1500 kwh annui per 3 persone sono pochissimi anche si parlasse di 3 anziani, l'appartamento è molto grande e hai comunque 3 mono....
    lavi a mano e sei pieno di candelieri ?
    Ultima modifica di cesare70; 17-10-21 alle 12:31

  6. #1066

    Data Registrazione
    Aug 2011
    Messaggi
    1,072
    Mentioned
    12 Post(s)
    Quoted
    764 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    Citazione Originariamente Scritto da porf Visualizza Messaggio
    Grazie, ma praticamente non c'è nessun vantaggio a fare questo contratto costa poco meno del tutelato.
    Sul portale offerte si trova di meglio.
    Tipo? A parte Sinergas Easy luce non vedo niente di meglio.

  7. #1067
    L'avatar di Rebirth
    Data Registrazione
    Aug 2008
    Messaggi
    19,235
    Mentioned
    53 Post(s)
    Quoted
    4430 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da cesare70 Visualizza Messaggio
    1 vekkia
    echeccazzz....povera mamma

  8. #1068

    Data Registrazione
    May 2012
    Messaggi
    3,745
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    1511 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da Pred_01 Visualizza Messaggio
    ...... anche perché, ENI LINK, dovrebbe significare che entrambe le forniture (Gas e Luce) dovrebbero essere fornite da ENI; e visto che siamo nella discussione sull'energia elettrica, e da sottoscrittore di contratto energia elettrica con ENI (ho un "vecchio" contratto denominato "SCELTA SICURA"), nell'andare a rivedere le fatture ricevute quest'anno, osservo che all'inizio mi si riportava il "costo medio unitario per la spesa della materia energia", ora non più, ma si riporta quanto segue : " A decorrere dal 1° luglio 2021 le tariffe di fornitura dell'energia elettrica sono quelle definite dall'Autorità con le delibere 279/R/eel, 281/R/eel e 278/R/com del 30 giugno 2021."


    Che poi, propri ENI, visto che (sempre in fattura), si prende "cura" di esplicitarmi come e con quale mix produce energia elettrica (mi riporta cosa accadeva nei due anni precedenti), osservo che il rincaro di gas e petrolio, dovrebbe influire al max per un 65% del rincaro effettivo, essendo quel 65% la somma (in %), di quanta energia prodotta usando (in prevalenza) il gas naturale, e (in "minimissima" parte) petrolio (cioè le due materie prime che hanno subito maggiori rincari).
    non ti seguo...eni link la si puo sottoscrivere solo per luce o per gas(e ovviamente per luce+gas).

    trovi scritto cosi(sono quelle definite dall'Autorità con le delibere.....)perchè il tuo contratto è praticamente il maggior tutela in salsa eni.
    Offerta SceltaSicura Luce. | Eni gas e luce
    l'unica cosa che fa eni è applicare uno sconto del 10%.

  9. #1069
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    20,609
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    8376 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da twosun Visualizza Messaggio
    non ti seguo...eni link la si puo sottoscrivere solo per luce o per gas(e ovviamente per luce+gas).

    trovi scritto cosi(sono quelle definite dall'Autorità con le delibere.....)perchè il tuo contratto è praticamente il maggior tutela in salsa eni.
    Offerta SceltaSicura Luce. | Eni gas e luce
    l'unica cosa che fa eni è applicare uno sconto del 10%.
    Quello che mi ha "colpito" nel leggere l'ultima mia fattura ENI (ho quella per la e.e.) è stato il fatto che non riporta più il costo per la "materia prima", cosa che invece veniva riportato sulle fatture emesse in precedenza; a maggior ragione se te mi dici che è equivalente al MT, dovrò aspettarmi na mazzata sulla/sulle prossime fatture.

  10. #1070
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    20,609
    Mentioned
    30 Post(s)
    Quoted
    8376 Post(s)
    Potenza rep
    42949680
    Citazione Originariamente Scritto da cesare70 Visualizza Messaggio
    comunque 1500 kwh annui per 3 persone sono pochissimi anche si parlasse di 3 anziani, l'appartamento è molto grande e hai comunque 3 mono....
    lavi a mano e sei pieno di candelieri ?
    Forse è indicativo del fatto che stiamo parecchio tempo fuori casa durante il giorno; comunque pur essendo piuttosto grande l'appartamento, non è che occupiamo tutte le camere simultaneamente : in quelle che al momento non sono occupate, le luci sono spente, e se accese è roba a LED.


    Vorrà dire che abbiamo una minima impronta energetica.

Accedi