FRESCO senza ARIA CONDIZIONATA ; piccolo spazio (mono dai 45 ai 50 ) POSSIBILE?
Poste Italiane immune dal diktat Bce sui dividendi, la spiegazione è nella natura sui generis di BancoPosta
Anche gli azionisti dei colossi del risparmio gestito dovranno attendere, almeno fino a ottobre, per sapere se ci sarà o meno spazio per la distribuzione del dividendo. Le raccomandazioni Bce …
Il fondo del mercato orso più veloce della storia è stato toccato o no? Risponde Goldman Sachs
Bottom ovvero fondo: nei corridoi di Wall Street, è questo termine che assilla da un po’ di giorni i trader. A confermarlo è il responsabile strategist sull’azionario di Goldman Sachs, …
Borsa Milano: giocare in difesa in tempi di Covid. Mediobanca presenta la sua Top 10
Giocare in difesa: continua a essere questa la raccomandazione che gli analisti di Mediobanca Securities danno agli investitori presentando oggi, nella nota odierna, la TOP 10 delle azioni su cui …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di asimpleplan
    Data Registrazione
    Nov 2019
    Messaggi
    540
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    454 Post(s)
    Potenza rep
    2623153

    FRESCO senza ARIA CONDIZIONATA ; piccolo spazio (mono dai 45 ai 50 ) POSSIBILE?

    al fine del risparmio (alcuni autori precedentemente avevano Sconsigliato l'uso di un impianto di aria condizionata per uno spazio piccolo tipo monolocale open space, per via del costo di manutenzione continuo e dell'uso sconsiderato che alcuni ospiti potrebbero fare)

    Vi chiedo a vostro parere quali soluzioni ci potrebbero essere per uno spazio piccolo (dai 40 ai 50m2) oltre piazzare 2 ventilatori agli estremi dello spazio?

    Senza aria condizionata alcune persone dicevano che soffocavano e i ventilatori NON bastavano.

    Qualcuno ha mai utilizzato i ventilatori a nebulizzazione (inutili?) E le tende termiche (?) che non dovrebbero lasciare passare il freddo e anche il caldo, qualcuno le ha mai utilizzate?

  2. #2
    L'avatar di sandalio
    Data Registrazione
    Feb 2007
    Messaggi
    5,007
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    1994 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Costi di manutenzione? Io non vedo alternative. Se il problema è che altre persone potrebbero farne un uso improprio, io installerei l'alimentazione sotto un cronotermostato, o con password o all' interno di una scatoletta sotto chiave, in modo che nessuno lo possa modificare. Metto un interruttore esterno per accenderlo/spegnerlo. Se non è un problema di orario ma solo di temperatura posso mettere un semplice termostato (il clima si può accendere solo sopra una certa temperatura).

  3. #3

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    589
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    444 Post(s)
    Potenza rep
    5798294
    ventilatori o tende non abbassano la temperatura di una stanza. Il nebulizzatore contribuisce solo ad aumentare l'umidità interna dando un sollievo che non è duraturo.
    Se l'appartamento non è ben isolato e nemmeno ben ventilato, in giornate afose i muri di tutto il palazzo si riscaldano e quindi anche l'interno della casa.
    O si installa l'aria condizionata oppure si sopporta il caldo, c'è poco da fare.

  4. #4

    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    131
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    77 Post(s)
    Potenza rep
    1717988
    Citazione Originariamente Scritto da Wally6 Visualizza Messaggio
    ventilatori o tende non abbassano la temperatura di una stanza. Il nebulizzatore contribuisce solo ad aumentare l'umidità interna dando un sollievo che non è duraturo.
    Se l'appartamento non è ben isolato e nemmeno ben ventilato, in giornate afose i muri di tutto il palazzo si riscaldano e quindi anche l'interno della casa.
    O si installa l'aria condizionata oppure si sopporta il caldo, c'è poco da fare.

    Certo; ma secondo la tua esperienza se uno volesse risparmiare al massimo per evitare il soffocamento secondo te cosa potrebbe fare?

  5. #5
    L'avatar di Pred_01
    Data Registrazione
    Oct 2014
    Messaggi
    14,819
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    5110 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    il problema (contro il caldo eccessivo), è che l'aria esterna è "rovente", a quel punto non è che tenendo chiuse le finestre (di quelle con un buon isolamento termico/acustico) e tantomeno, abitando chessò in uno stabile costruito a fine 1800, che risolvi. ti serve necessariamente il clima, magari lo prendi di una buona/ottima classe energetica, ma altre soluzioni io non ne vedo.

  6. #6

    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    836
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    696 Post(s)
    Potenza rep
    9442609
    Niente.

    La tollerenza al caldo umido è soggettiva, c'è gente che a Milano rimane senza climatizzatore, io le ho provate tutte ma niente. La situazione è peggiore ai piani alti e molto soleggiati, ma comunque intollerabile ovunque per i miei standard.

  7. #7

    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    131
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    77 Post(s)
    Potenza rep
    1717988
    Citazione Originariamente Scritto da Trico Visualizza Messaggio
    Niente.

    La tollerenza al caldo umido è soggettiva, c'è gente che a Milano rimane senza climatizzatore, io le ho provate tutte ma niente. La situazione è peggiore ai piani alti e molto soleggiati, ma comunque intollerabile ovunque per i miei standard.
    Il calore sensibile= irraggiamento potrebbe però essere attenuato dalle tende termiche che coprono l'irraggiamento oppure sono inutili acquisti....

  8. #8

    Data Registrazione
    Mar 2017
    Messaggi
    589
    Mentioned
    3 Post(s)
    Quoted
    444 Post(s)
    Potenza rep
    5798294
    sono inutili. Di sera e di notte puoi comunque avere in casa 27 gradi con oltre 50% di umidità e se non sopporti il caldo, soffri.

  9. #9

    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    836
    Mentioned
    6 Post(s)
    Quoted
    696 Post(s)
    Potenza rep
    9442609
    Non è questione di essere "inutile", se accendi un banale ventilatore è chiaro che ti dà un po' di sollievo rispetto al nulla, così come un piano basso dà meno problemi di un attico, ma se il confronto è con ambienti climatizzati non c'è proprio paragone. Hai mai visto un ufficio senza climatizzatore a luglio? Ecco.

  10. #10

    Data Registrazione
    Dec 2019
    Messaggi
    131
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    77 Post(s)
    Potenza rep
    1717988
    Citazione Originariamente Scritto da Trico Visualizza Messaggio
    Non è questione di essere "inutile", se accendi un banale ventilatore è chiaro che ti dà un po' di sollievo rispetto al nulla, così come un piano basso dà meno problemi di un attico, ma se il confronto è con ambienti climatizzati non c'è proprio paragone. Hai mai visto un ufficio senza climatizzatore a luglio? Ecco.
    Chissa' come facevano le persone una volta con l'afa ? Mentre per il freddo mi e' piu' chiaro il meccanismo di protezione, con il caldo a parte il climatizzatore.....
    Ultima modifica di marioignoranza; 10-01-20 alle 16:28

Accedi