metodo piu economico per costruire casa - Pagina 4
Un poker di titoli finanziari del Ftse Mib sotto osservazione, su Banco Bpm si sgonfia pressione rialzista
Il Ftse Mib bagna la prima parte della seduta con il superamento nell’intraday della soglia psicologica dei 25 mila punti, livello che non vedeva dal lontano 2008. L?indice guida di …
Atlantia ginepraio per M5S: Autostrade in vendita? E se la comprasse lo Stato alias contribuenti?)
Indiscrezioni bomba dal Fatto Quotidiano: I Benetton avrebbero dato istruzioni ad Atlantia per mollare l’osso Autostrade, mettendolo in vendita. “Vendonsi Autostrade”, si legge nel quotidiano di Marco Travaglio, che parla …
Grandi banche programmate per ‘uccidere il cambiamento digitale’. Il j’accuse del ceo di una fintech UK da 2,5 mld
Nel Regno Unito il fondatore della fintech Monzo, Tom Blomfield, individua i problemi delle grandi banche nella tecnologia obsoleta da una parte e da una cultura dell’avversione al rischio dall?altra. …
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #31

    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    141
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    89 Post(s)
    Potenza rep
    859003
    gbykat ha detto benissimo, una casa "economica parte dal progetto, deve essere semplice, possibilmente senza interrato, copertura semplice, evitare forme troppo lavorate.

    Per quanto riguarda il metodo costruttivo lascia perdere i consigli di un normale muratore….
    Io il metodo che preferisco è struttura in CA a telaio, poroton di tamponamento e cappotto esterno, e secondo me è anche la tipologia più economica come costi ma non ha carenze prestazionali.
    Io non sono un amante dell'isotex, non mi piacerebbe una casa tutta in cemento armato.

    Grossa incidenza di costi oggi l'hanno anche gli impianti.

    PEr quanto riguarda il discorso della traspirabilità di una casa, è tutto fumo negli occhi, oggi una casa nuova correttamente progettata deve avere la VMC

  2. #32

    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    963
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    94 Post(s)
    Potenza rep
    11926603
    Citazione Originariamente Scritto da giovanni v Visualizza Messaggio
    Analisi grossolane sui prezzi e non sulla qualità.

    Sistema Argisol
    Argisol | Bioisotherm
    Prezzo di acquisto blocchi (spessore 6.5+16.5+12) circa 35-40 euro per mq di muratura

    Sistema Isobloc (produzione nella mia zona simil isotex ma con cappotto esterno)
    Prodotti| Isobloc | Isobloc
    Prezzo di acquisto blocchi (spessore 4+18+18) circa 60-65 euro per mq di muratura con i pezzi speciali (esempio angoli) che costano il 30% in più.

    La trasmittanza è simile, 0.16 argisol e 0.17 isobloc e se ci limitiamo a questo dato il primo è nettamente più conveniente
    Però ci sono in gioco tante altre variabili che questa analisi lascia il tempo che trova.
    Per il momento è un discorso da bar.
    Intanto continuo ad approfondire
    edit: ho verificato meglio e nel costo isobloc c'è inserita anche la manodopera per la posa, quindi i due sistemi nei prezzi si equivalgono

  3. #33

    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    963
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    94 Post(s)
    Potenza rep
    11926603
    Citazione Originariamente Scritto da enricomm Visualizza Messaggio
    Io il metodo che preferisco è struttura in CA a telaio, poroton di tamponamento e cappotto esterno, e secondo me è anche la tipologia più economica
    Non sono d'accordo, prendi il solo costo del cappotto che ipotizziamo in 50 euro/mq con rasatura esterna?
    Poi devi fare il telaio in c.a., i tamponamenti in poroton ed intonacare l'interno.
    A quanto arrivi?
    Con i sistemi con cassero a perdere puoi costruire con 120 euro/mq (18.5 cm di isolante+16.5 cm di cls armato). Muro finito rasato estermo e intonacato dentro.
    Poi lasciamo stare il discorso delle assistenze murarie per gli impianti che nel secondo caso sono quasi inesistenti

    Citazione Originariamente Scritto da enricomm Visualizza Messaggio
    Grossa incidenza di costi oggi l'hanno anche gli impianti.
    PEr quanto riguarda il discorso della traspirabilità di una casa, è tutto fumo negli occhi, oggi una casa nuova correttamente progettata deve avere la VMC
    Qui mi trovi d'accordo ed infatti bisogna arrivare ad un involucro molto performante, tale da permettere di evitare il radiante a pavimento e fare riscaldamento e raffrescamento soltanto con VMC
    Ultima modifica di giovanni v; 18-11-19 alle 22:00

  4. #34

    Data Registrazione
    Mar 2010
    Messaggi
    141
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    89 Post(s)
    Potenza rep
    859003
    Beh all'esterno devi comunque fare un intonaco fibrato e pittura.

    Perché le assistenze murarie nel secondo caso sono inesistenti? Deve invece avere un taglierino apposito per fare le tracce, poi scatole molte profonde magari non è possibile inserirle nei muri perimetrali perché bisogna verificare lo spessore.

  5. #35

    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    963
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    94 Post(s)
    Potenza rep
    11926603
    Citazione Originariamente Scritto da enricomm Visualizza Messaggio
    Beh all'esterno devi comunque fare un intonaco fibrato e pittura.
    Certo, ma nei 120 euro /mq di muratura c'è compresa anche quella lavorazione

    Citazione Originariamente Scritto da enricomm Visualizza Messaggio
    Perché le assistenze murarie nel secondo caso sono inesistenti? Deve invece avere un taglierino apposito per fare le tracce, poi scatole molte profonde magari non è possibile inserirle nei muri perimetrali perché bisogna verificare lo spessore.
    Ho scritto quasi inesistenti.
    Prova a guardare
    Tracce impianti tecnologici su cassei in eps Carbon ED SYSTEM - YouTube
    Inserimento scatole: I sistemi sono tanti e ognuno ha i suoi spessori interni di isolante quindi sarebbe da valutare caso per caso. Per fare un esempio (Argisol) ha lo spessore interno di 6.2 che sommato all'intonaco ci lascia almeno 8 cm di inserimento.

    I costi delle assistenze murarie che ho pagato per la mia ristrutturazione (muratura tradizionale) sono state del 45% sul costo dell'impianto elettrico e del 22% su quello idraulico. Con i casseri a perdere non so... ma direi 1/3. E sono tanti soldi risparmiati
    Ultima modifica di giovanni v; 18-11-19 alle 22:01

  6. #36
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2,995
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    1914 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Il gasbeton e ancora di più Ytong sono interessanti ma pochi lo sanno posare. Non hai idea dei "rattoppi" che fanno i muratori con vari materiali, con ytong ad esempio devi essere preciso e pulito o ti trovi spifferi ovunque.

    Detto questo avendo terreno a sufficienza se vuoi rimanere nell'economico devi preverere: muratura continua portante con rapporto di foratura dato dalla classe sismica, anche se non sono mattoni isolanti se costano meno va bene uguale, tanto poi è il cappotto che isola.
    Fondazioni continue in calcetruzzo armato, vespaio con iglù o ragno o simili.
    Struttura semplice a parallelepipedo orientato sull'asse nord/sud privilegiando zone giorno a sud con ampie finestrature compatibilmente coi costi, verso nord finestre piccole, niente cantine, niente piani interrati, box all'americana.
    Tetto con struttura in legno a due sole falde
    Gli aggetti del tetto andrebbero dimensionati secondo le inclinazioni delle altezze solari ai solstizi estivi e invernali in modo da avere massimo irraggiamento in inverno e minimo in estate.
    Cappotto abbonda che costa poco di più specialmente a nord.
    radiante a pavimento, caldaia a condensazione con sonda esterna e termostato modulante impostato h24 a 20°. Lascia perdere pompe calore perché costose e complesse, almeno finché non costeranno meno.

    Balconi non servono se sei monoplano e la struttura è semplicissima, risparmi anche sul getto delle fondazioni, spendi qualcosa in più sul tetto ma lo recuperi sul resto.

    Serramenti basso emissivi a nord e sud e selettivi ad est ed ovest se ci sono per limitare il soleggiamento estivo (con gli aggetti non riesci) o

  7. #37
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2,995
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    1914 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da giovanni v Visualizza Messaggio
    Non sono d'accordo, prendi il solo costo del cappotto che ipotizziamo in 50 euro/mq con rasatura esterna?
    Poi devi fare il telaio in c.a., i tamponamenti in poroton ed intonacare l'interno.
    Il telaio in C.a non serve a meno che tu sia in zona sismica con monofamiliari ad uno/due piani. Può bastare una muratura portante in laterizio così è anche più facile gestire i ponti termici.

  8. #38

    Data Registrazione
    Feb 2008
    Messaggi
    963
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    94 Post(s)
    Potenza rep
    11926603
    Citazione Originariamente Scritto da sand1975 Visualizza Messaggio
    .... se vuoi rimanere nell'economico devi preverere: muratura continua portante con rapporto di foratura dato dalla classe sismica, anche se non sono mattoni isolanti se costano meno va bene uguale, tanto poi è il cappotto che isola.
    Sono d'accordo su tutto tranne la frase che ho citato.
    Penso che al momento più economico dei blocchi cassero a perdere non ci sia niente, neanche la stratigrafia che hai menzionato tu

  9. #39
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2,995
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    1914 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da giovanni v Visualizza Messaggio
    Sono d'accordo su tutto tranne la frase che ho citato.
    Penso che al momento più economico dei blocchi cassero a perdere non ci sia niente, neanche la stratigrafia che hai menzionato tu
    Questo è possibile, li ho visti e sembrano un'ottima soluzione. Resta il problema dei tasselli all'interno ma forse si può risolvere con tasselli appositi.
    Inoltre le tecniche tradizionali te le posa chiunque, queste credo abbiano bisogno di manodopera specializzata perchè se glieli dai in mano al magutto di turno già te li guarda storto.

    Per il resto comunque probabilmente hai ragione.

    PS: Ma con un sistema simile si usa una fondazione continua o anche platea?
    Inoltre, la gettata in calcestruzzo interna va armata con i ferri o sistema è già armato così com'è??

  10. #40
    L'avatar di sand1975
    Data Registrazione
    Jan 2016
    Messaggi
    2,995
    Mentioned
    18 Post(s)
    Quoted
    1914 Post(s)
    Potenza rep
    42949677
    Citazione Originariamente Scritto da giovanni v Visualizza Messaggio
    Dare risposte precise è impossibile però sono opportune alcune considerazioni.
    Che sia l'eps o il legno mineralizzato a fare da cassero, il calcestruzzo armato che si trova all'interno resta in un ambiente estremamente protetto da agenti atmosferici, sollecitazioni termiche e condense interstiziali (subdole perchè non le vedi). A durare nel tempo deve essere l'elemento strutturale portante. E se per il calcestruzzo è stata indicata una durata media di 70 anni, in questo caso direi che può essere molto di più. Per il cassero in eps anche qui mi sentirei tranquillo. Il materiale è in uso da almeno 80 anni e sembra essere inalterabile. Sul legno mineralizzato ho qualche dubbio sulla sua durata a lungo termine ma è una mia sensazione non suffragata da notizie lette.
    Concordo. Soprattutto col fatto che quello che conta è la struttura, il cappotto si può sempre ripristinare dato che un domani non serve più la sua funzione di cassero ma può essere sostituito con un cappotto normale. Ma credo che non ci sia bisogno.
    Unica cosa che spero che ci siano anche blocchi in xps almeno per il primo strato più vicino al pavimento che garantisce maggiore durata. In realtà preferirei tutto xps sia dentro che fuori.
    Comunque l'isolbloc mi sembra possa avere sughero compresso all'interno.
    Ecco, preferisco, con rasatura a calce. La vmc è un'ottima cosa ma la prima parte dell'involucro interno ha il suo senso e preferisco un materiale naturale e traspirante.
    Ci sono anche sistemi in fibra di legno magari con struttura in legno che sono da valutare come costi.

    Fibra di Legno Home

Accedi