Rispetterete il decreto cingolani riscaldamento a 19gradi e 1 ora in meno ?
Criptovalute, tutte le conseguenze dopo il crollo: la view di UBS WM
Le criptovalute rientrano tra le asset class che hanno pagato dazio in maniera più dura a questo 2022 così turbolento sui mercati finanziari.Oltre all'?affaire? FTX, le monete digitali sono andate incontro a un crollo verticale delle valutazioni e questo sicuramente avrà i suoi effetti nel breve periodo sugli investitori.Ad approfondire il tema è l?analisi di
Warren Buffett e il regalo di Thanksgiving da $750 MLN
Non è solo famoso ma anche generoso, l?investitore miliardario Warren Buffett che, alla vigilia del Thanksgiving, ha donato più di 750 milioni di dollari in azioni della Berkshire Hathaway a quattro fondazioni associate alla sua famiglia.Il leggendario investitore ha dichiarato che il momento non è casuale e che è questo il suo modo di ringraziare
Petrolio giù tra proteste Cina e stallo Ue. WTI crolla ai minimi da fine 2021
Il petrolio crolla al livello più basso da dicembre, mentre esplodono disordini in Cina contro la politica ?zero Covid? praticata dal governo di Pechino: focus sulle quotazioni del contratto WTI scambiato sul Nymex di New York che cede più del 3%, scivolando a $74.20 al barile, dopo essere precipitato al minimo intraday di $73,82, al
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

Visualizza Risultati Sondaggio: Rispetterete il decreto cingolani riscaldamento a 19gradi e 1ora in meno?

Partecipanti
96. Non puoi votare in questo sondaggio
  • 35 36.46%
  • No

    61 63.54%
  1. #1
    L'avatar di magnamagna
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    35,915
    Blog Entries
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    42949682

    Rispetterete il decreto cingolani riscaldamento a 19gradi e 1 ora in meno ?

    Sondaggio per chi ha il riscaldamento autonomo

    https://www.corriere.it/economia/con...3aeaa2d9.shtml

    Gas, termosifoni giù di 1 grado (e forse spenti fino a novembre): il piano risparmi di Cingolani
    di Fabio Savelli01 set 2022

    Gas, termosifoni giù di 1 grado (e forse spenti fino a novembre): il piano risparmi di Cingolani
    Da ottobre i termosifoni saranno abbassati di un grado — da 20 a 19 — e tenuti accesi un’ora in meno al giorno.

    E questo non varrà solo nelle case private — per i riscaldamenti centralizzati — ma anche negli edifici pubblici. In più il periodo in cui sarà possibile tenere i riscaldamenti accesi si riduce di due settimane.

    A confermarlo il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani, nel corso dell’informativa sul piano di risparmio del gas che sta tenendo durante il Consiglio dei ministri in corso a Palazzo Chigi.

    La stretta sui riscaldamenti dovrebbe arrivare con un decreto ministeriale che lo stesso Cingolani firmerà nei prossimi giorni. Nel corso dell’informativa, rivelano le stesse fonti, il ministro non avrebbe fatto accenno a eventuali ricorsi allo smart working nel servizio pubblico né tantomeno a interventi sull’illuminazione delle vetrine dei negozi.

    Il piano prevederebbe 3 scenari tarati sulle forniture di gas che arrivano da Mosca, col peggior scenario che prevederebbe maggiori risparmi in caso di blocco totale delle forniture russe.


    In un’intervista al «Corriere della Sera» il presidente dell’Enea, Gilberto Dialuce, che ha lavorato col ministro Cingolani a questo piano di risparmi, ha spiegato quali altre misure potrebbero essere messe in campo per tagliare ulteriormente la domanda di gas. Con qualche piccolo accorgimento, ha detto, possiamo ridurre di 2,7 miliardi di metri cubi il consumo di gas in pochi mesi.

    Abbassando solo di 1 grado le temperature dei caloriferi, da 20 a 19°, durante l’inverno, riducendone l’utilizzo di un’ora al giorno e accorciando il periodo di accensione dei caloriferi di due settimane, che siano utenze autonome o centralizzate, case, ville e uffici pubblici, ritardandone l’inizio a novembre e anticipando la fine di una settimana a marzo. È la direzione verso cui sta andando il governo.



    Si potrebbe arrivare persino a risparmiare quasi 7 miliardi di metri cubi, cioè quasi un decimo del nostro fabbisogno annuale, con altri piccole modifiche comportamentali. Quali? «Cominciamo col ridurre la durata della nostra doccia di due minuti e riduciamo di tre gradi la temperatura dell’acqua. Chiudiamo l’acqua quando ci insaponiamo. Se lo facessimo tutti da oggi, avremmo circa 1 miliardo di metri cubi di gas risparmiati da qui a fine marzo», dice Dialuce.

    Da Bruxelles intanto dopo aver realizzato un piano per ridurre la domanda di gas, con tagli ai consumi del 15% per l’autunno-inverno, la Commissione Ue potrebbe avanzare proposte analoghe per l’elettricità, per tutelare le industrie critiche.

    «Stiamo considerando misure di emergenza a breve termine non solo per le fasce più deboli, ma anche per la classe media e l’industria», ha detto la vicedirettrice generale per l’energia della Commissione Mechthild Worsdorfer, alla commissione Industria del Pe. Oggi è previsto uno scudo dagli aumenti per le fasce sociali vulnerabili, ha ricordato, facendo riferimento a possibili proposte «sulla riduzione della domanda».

    Iscriviti alla newsletter "Whatever it Takes" di Federico Fubini. Dati, fatti e opinioni forti: le sfide della settimana per l’economia e i mercati in un mondo instabile. Ogni lunedì nella tua casella di posta.

  2. #2
    L'avatar di extra
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    55,662
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    25388 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da magnamagna Visualizza Messaggio
    Sondaggio per chi ha il riscaldamento autonomo

    https://www.corriere.it/economia/con...3aeaa2d9.shtml

    Gas, termosifoni giù di 1 grado (e forse spenti fino a novembre): il piano risparmi di Cingolani
    di Fabio Savelli01 set 2022

    Gas, termosifoni giù di 1 grado (e forse spenti fino a novembre): il piano risparmi di Cingolani
    Da ottobre i termosifoni saranno abbassati di un grado — da 20 a 19 — e tenuti accesi un’ora in meno al giorno.

    E questo non varrà solo nelle case private — per i riscaldamenti centralizzati — ma anche negli edifici pubblici. In più il periodo in cui sarà possibile tenere i riscaldamenti accesi si riduce di due settimane.

    A confermarlo il ministro della Transizione ecologica Roberto Cingolani, nel corso dell’informativa sul piano di risparmio del gas che sta tenendo durante il Consiglio dei ministri in corso a Palazzo Chigi.

    La stretta sui riscaldamenti dovrebbe arrivare con un decreto ministeriale che lo stesso Cingolani firmerà nei prossimi giorni. Nel corso dell’informativa, rivelano le stesse fonti, il ministro non avrebbe fatto accenno a eventuali ricorsi allo smart working nel servizio pubblico né tantomeno a interventi sull’illuminazione delle vetrine dei negozi.

    Il piano prevederebbe 3 scenari tarati sulle forniture di gas che arrivano da Mosca, col peggior scenario che prevederebbe maggiori risparmi in caso di blocco totale delle forniture russe.


    In un’intervista al «Corriere della Sera» il presidente dell’Enea, Gilberto Dialuce, che ha lavorato col ministro Cingolani a questo piano di risparmi, ha spiegato quali altre misure potrebbero essere messe in campo per tagliare ulteriormente la domanda di gas. Con qualche piccolo accorgimento, ha detto, possiamo ridurre di 2,7 miliardi di metri cubi il consumo di gas in pochi mesi.

    Abbassando solo di 1 grado le temperature dei caloriferi, da 20 a 19°, durante l’inverno, riducendone l’utilizzo di un’ora al giorno e accorciando il periodo di accensione dei caloriferi di due settimane, che siano utenze autonome o centralizzate, case, ville e uffici pubblici, ritardandone l’inizio a novembre e anticipando la fine di una settimana a marzo. È la direzione verso cui sta andando il governo.



    Si potrebbe arrivare persino a risparmiare quasi 7 miliardi di metri cubi, cioè quasi un decimo del nostro fabbisogno annuale, con altri piccole modifiche comportamentali. Quali? «Cominciamo col ridurre la durata della nostra doccia di due minuti e riduciamo di tre gradi la temperatura dell’acqua. Chiudiamo l’acqua quando ci insaponiamo. Se lo facessimo tutti da oggi, avremmo circa 1 miliardo di metri cubi di gas risparmiati da qui a fine marzo», dice Dialuce.

    Da Bruxelles intanto dopo aver realizzato un piano per ridurre la domanda di gas, con tagli ai consumi del 15% per l’autunno-inverno, la Commissione Ue potrebbe avanzare proposte analoghe per l’elettricità, per tutelare le industrie critiche.

    «Stiamo considerando misure di emergenza a breve termine non solo per le fasce più deboli, ma anche per la classe media e l’industria», ha detto la vicedirettrice generale per l’energia della Commissione Mechthild Worsdorfer, alla commissione Industria del Pe. Oggi è previsto uno scudo dagli aumenti per le fasce sociali vulnerabili, ha ricordato, facendo riferimento a possibili proposte «sulla riduzione della domanda».

    Iscriviti alla newsletter "Whatever it Takes" di Federico Fubini. Dati, fatti e opinioni forti: le sfide della settimana per l’economia e i mercati in un mondo instabile. Ogni lunedì nella tua casella di posta.
    Me lo spieghi come controllano il riscaldamento autonomo nelle case private?
    Comunque sta cosa serve e non serve , se ho una casa in mattoni non bene isolata all'esterno con solaio a tre metri e mezzo , per riscaldarla a 19b ci posso mettere una giornata, se invece è casa piccola ben isolata con triplo vetro ,tetto 2 metri e 40, dopo due ore la casa è già a 20 gradi

  3. #3
    L'avatar di magnamagna
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    35,915
    Blog Entries
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da extra Visualizza Messaggio
    Me lo spieghi come controllano il riscaldamento autonomo nelle case private?
    Se ho fatto il sondaggio cosa stai a domandarlo ?

  4. #4
    L'avatar di extra
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    55,662
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    25388 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da magnamagna Visualizza Messaggio
    Se ho fatto il sondaggio cosa stai a domandarlo ?
    Hai ragione scusa. Non avevo visto il sondaggio

  5. #5

    Data Registrazione
    Jul 2001
    Messaggi
    88,566
    Mentioned
    42 Post(s)
    Quoted
    25513 Post(s)
    Potenza rep
    42949694
    votato si certo non per cingolani ma perché io i soldi lo sudo a differenza di altri

  6. #6
    L'avatar di magnamagna
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    35,915
    Blog Entries
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Citazione Originariamente Scritto da extra Visualizza Messaggio
    Hai ragione scusa. Non avevo visto il sondaggio
    Se vuoi ti posto la foto di gilberto dialuce, così da stasera penserai a lui mentre ti farai le docce di due minuti in meno e chiudendo l'acqua che scorre quando ti insaponerai
    Ultima modifica di magnamagna; 01-09-22 alle 18:46

  7. #7
    L'avatar di extra
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    55,662
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    37 Post(s)
    Quoted
    25388 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Citazione Originariamente Scritto da magnamagna Visualizza Messaggio
    Se vuoi ti posto la foto di roberto dialuce, così da stasera penserai a lui mentre ti farai le docce di due minuti in meno e chiudendo l'acqua che scorre quando ti insaponerai
    ho il riscaldamento autonomo quindi non ho problemi , ma mettere il termostato a 19 la trovo una str..ata

    Meglio non accenderlo proprio il riscaldamento che si consuma solo gas inutilmente
    Mi piacerebbe fare un giro in inverno, nelle loro stanze alte alte da.ministri, per vedere se tengono il riscaldamento acceso e a quanti gradi lo tengono
    Ultima modifica di extra; 01-09-22 alle 18:35

  8. #8
    L'avatar di hetfield
    Data Registrazione
    May 2010
    Messaggi
    7,778
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    738 Post(s)
    Potenza rep
    42949685
    Con una neonata figurati se seguo la direttiva...

  9. #9
    L'avatar di magnamagna
    Data Registrazione
    Jun 2013
    Messaggi
    35,915
    Blog Entries
    32
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    6 Post(s)
    Potenza rep
    42949682
    Ma poi ... dialuce ... che cognome ....ma come le fanno le nomine/assunzioni ? Le fanno fare da un ciarlatano esoterista ?

  10. #10
    L'avatar di enteparassitario
    Data Registrazione
    Dec 2014
    Messaggi
    992
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    577 Post(s)
    Potenza rep
    24758992
    Io il riscaldamento lo uso pochissimo da sempre, in casa sto con tute e maglioni e calzini di lana, poi sono un animale peloso ho peli lunghi ovunque anche nella schiena, io soffro più il caldo che il freddo....

Accedi