Difende capotreno aggredita e palpeggiata : macchinista picchiato da 4 stranieri
Impennata rendimenti Btp rende meno attraenti gli yield di Enel e delle altre utility di Piazza Affari. Pesa anche il rebus bollette/pagamenti
Alea iacta est, il dado è tratto. Il timore di stop delle forniture di gas dalla Russia si era già concretizzato con l?annuncio da parte di Gazprom della chiusura a tempo indeterminato di Nord Stream 1, come risposta di Putin al tetto al prezzo del petrolio russo deciso dai Paesi del G7. Nella giornata di
UniCredit, Orcel su governo Meloni: ‘mercati esagerati con Italia, cresce più di Italia e Germania e ricchezza famiglie supera 10.000 MLD’
Il numero uno di UniCredit Andrea Orcel conferma di riporre fiducia  nelle potenzialità dell'Italia e non vede grandi problemi per il paese dop
Tassi BTP 10y a un soffio dal 5%, e nel più breve Italia peggio di Grecia. Spread oltre soglia pericolo Bce
Premessa per chi, guardando ai BTP e a Piazza Affari, è tentato di parlare subito di attacco dei mercati contro l?Italia di Giorgia Meloni: il sentiment è negativo ovunque, con le vendite che si abbattono sull?azionario e sui bond.  E? tuttavia vero che, oltre alla carica di sell contro la sterlina e il debito UK,
Tutti gli articoli
Tutti gli articoli Tutte le notizie

  1. #1
    L'avatar di JacksonT
    Data Registrazione
    Feb 2017
    Messaggi
    23,829
    Mentioned
    8 Post(s)
    Quoted
    12304 Post(s)
    Potenza rep
    42949678

    Solo percezione

    https://www.corriere.it/cronache/22_...874affa6.shtml

    A parlare è il macchinista aggredito martedì pomeriggio alla stazione di Poggio Rusco, nel Mantovano, da quattro giovani stranieri , probabilmente magrebini

    Avanti tutta kompagni

  2. #2

    Data Registrazione
    Jul 2010
    Messaggi
    6,463
    Mentioned
    4 Post(s)
    Quoted
    2146 Post(s)
    Potenza rep
    42949685

    Difende capotreno aggredita e palpeggiata : macchinista picchiato da 4 stranieri

    Poggio Rusco (Mantova) - Aveva cercato di allontanare quattro giovanissimi teppisti ma loro lo hanno aggredito e mandato all'ospedale Il pestaggio è avvenuto nel primo pomeriggio nella stazione di Poggio Rusco, bassa mantovana al confine con l'emiliana Mirandola.

    Sul binario è fermo il treno della linea Verona-Bologna-che sta per partire. La capotreno, una 26enne di Faenza nora che sul binario accanto quattro ragazzi stanno armeggiando con una chiave tripla in dotazione al personale delle ferrovie. Vogliono aprire un vagone o uno scomparto con materiale che per loro sembra di valore. La giovane capotreno cerca di fermarli: le rispondo a insulti i e, forse usano anche qualche pesante apprezzamento sessuale. lei allora chiama il macchinista del treno che interviene contro i teppisti. Quattro contro uno, lo prendono a botte, gli fanno cadere l'orologio, lo raccattano e scappano via.

    Sul posto arriva un'ambulanza a soccorrere il ferroviere(se la caverà cpn 10 giorni di prognosi per ferite alla test a, e verrà dimesso in serata) e i carabinieri di Poggio Rusco, coordinati dal comando di Gonzaga, che raccolgono le deposizioni e iniziano la caccia alla gang. I racconti delle vittime e le telecamere della stazione confermano che gli aggressori sono minorenni , probabilmente non italiani. I carabinieri mantovani e i loro colleghi emiliani li stanno cercando.

    https://www.ilgiorno.it/mantova/cron...reno-1.7966480

  3. #3

    Data Registrazione
    Jan 2003
    Messaggi
    11,420
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    1889 Post(s)
    Potenza rep
    42949692
    Proba bil mente. ..

  4. #4
    L'avatar di sidereusnuncius
    Data Registrazione
    Mar 2005
    Messaggi
    5,252
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    3012 Post(s)
    Potenza rep
    42949690
    Li stanno cercando?

    E quando li hanno trovati che succede?

  5. #5
    L'avatar di Tezi
    Data Registrazione
    Jun 2012
    Messaggi
    4,720
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    953 Post(s)
    Potenza rep
    42949683
    a fare l'eroe finisci in ospedale.

    Ha sbagliato la capotreno a chiamare il macchinista
    e ha sbagliato il macchinista ad intervenire.

    chiamare le forze dell'ordine e basta.

  6. #6
    L'avatar di franci63
    Data Registrazione
    Dec 2010
    Messaggi
    13,345
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    4790 Post(s)
    Potenza rep
    42949684
    Citazione Originariamente Scritto da sidereusnuncius Visualizza Messaggio
    Li stanno cercando?

    E quando li hanno trovati che succede?
    ....indovina ..............che paese di decerebrati......la sinistra ci sta portando all'anarchia e alla guerra civile ......speriamo che il 25 settembre ci sia uno scatto di orgoglio di chi non ha ancora il cervello all'ammasso ...

  7. #7
    L'avatar di benjamin_linus
    Data Registrazione
    Feb 2009
    Messaggi
    39,064
    Blog Entries
    1
    Mentioned
    0 Post(s)
    Quoted
    7928 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    saran quelli a cui il PD vuol dare la cittadinanza...
    Kompagni che sbagliano...

  8. #8

    Data Registrazione
    Oct 2008
    Messaggi
    15,352
    Mentioned
    1 Post(s)
    Quoted
    4367 Post(s)
    Potenza rep
    42949686
    Sei mesi di manganello, dopo il 25 settembre, senza se e senza ma. Chissà mai che con questa terapia d’urto si riesca a trasformare questa fogna italica in un paese civile.

  9. #9
    L'avatar di dario lapi
    Data Registrazione
    Jul 2008
    Messaggi
    12,953
    Mentioned
    20 Post(s)
    Quoted
    862 Post(s)
    Potenza rep
    42949687
    con il PD al governo non succederebbe

  10. #10
    L'avatar di davidean
    Data Registrazione
    Dec 2016
    Messaggi
    10,756
    Mentioned
    2 Post(s)
    Quoted
    497 Post(s)
    Potenza rep
    42949678
    https://www.anconatoday.it/cronaca/c...enigallia.html

    Getta la carta a terra, un passeggero le chiede di raccoglierla e scatta la rissa. E’ successo ieri alla stazione di Senigallia. La ragazza, secondo quanto ricostruito, si sarebbe voltata verso chi l’aveva ripresa e sarebbero volate parole grosse. Alla discussione si sono aggiunti anche il fidanzato della ragazza e la capotreno. Poi i toni si sono alzati e si è arrivati alle mani. La capotreno è stata strattonata e colpita fino a che è riuscita a raggiungere la cabina di guida e a mettersi in salvo grazie all’aiuto del macchinista. A chiamare le forze dell’ordine è stato un passeggero. La ragazza, la capotreno e il giovane che aveva chiesto di raccogliere la carta hanno riportato lievi ferite.

    Sulla vicenda, intanto, sono intervenuti anche i sindacati. «Le segreterie regionali Marche di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti con grande amarezza registrano l’ennesima aggressione ai danni di una collega capotreno- scrivono- da tempo stiamo denunciando una vera e propria emergenza sicurezza a bordo treno. Abbiamo segnalato treni a rischio, come quelli del weekend che portano i giovani sulla riviera romagnola, e richiesto la presenza a bordo delle forze dell’ordine; sono stati chiesti controlli a campione su varie tratte regionali, ma le misure fin qui attuate appaiono ancora insufficienti. Gli episodi dichiarati, inoltre, sono solo la punta di un iceberg di continue aggressioni verbali e fisiche che spesso il personale non denuncia neanche più, perché stanco e scoraggiato nel verificare come le segnalazioni rimangano spesso tali. Il tema delle aggressioni va affrontato con azioni concrete. La sicurezza dei lavoratori e dei viaggiatori deve essere sempre il primo pensiero di tutti gli addetti ai lavori e delle istituzioni. Come segreterie di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti chiediamo una maggiore presenza delle forze dell’ordine a bordo treno e l’istituzione dei varchi e/o di tornelli nelle stazioni, che vanno comunque presenziate anche con servizi di vigilanza privata. Chiediamo l’istituzione del “daspo” all’utilizzo dei mezzi pubblici a chi commette violenza o aggressioni sia fisiche che verbali al personale in servizio. Come segreterie regionali esprimiamo la nostra vicinanza e profonda solidarietà alla collega e le auguriamo di rimettersi presto e di poter superare quanto prima questa spiacevole esperienza».

    eh ma il ponte è fondamentaleeeeeeeeeeee

    le centrali nucleariiiiiiii.... poi mettiamo questi o i genitori di questi tizi al controllo di opere così pericolose

Accedi